Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > Articoli

Resident Evil Village: pregi e difetti della versione PC
Resident Evil Village: pregi e difetti della versione PC
Abbiamo provato Resident Evil Village con alcune tra le più recenti schede video Radeon e GeForce. Ecco la nostra analisi delle prestazioni e delle tecnologie integrate nel gioco grazie alla collaborazione con AMD: dal ray tracing a CAS, fino a CACAO.
ASUS Zenfone 8, un top di gamma davvero compatto! Recensione e confronto con Zenfone 8 Flip
ASUS Zenfone 8, un top di gamma davvero compatto! Recensione e confronto con Zenfone 8 Flip
Cambio di strategia quest'anno per ASUS, che introduce una fascia alta caratterizzata non da due smartphone con fotocamera basculante, ma da due dispositivi praticamente agli antipodi. Li abbiamo testati a fondo e vi raccontiamo come vanno
Intel Core 11000 'Tiger Lake-H', una CPU tutta nuova per giocare al meglio sui notebook
Intel Core 11000 'Tiger Lake-H', una CPU tutta nuova per giocare al meglio sui notebook
Il Core i9-11980HK guida la truppa delle nuove CPU Intel "Tiger Lake-H" per i notebook gaming. Si tratta di processori totalmente rinnovati, sotto ogni fronte e che secondo l'azienda non temono la concorrenza. Insieme alle GPU dedicate di Nvidia, sono pronti ad arrivare sul mercato oltre 80 progetti e oltre un milione di prodotti, ed è solo l'inizio.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 29-04-2021, 12:01   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75178
Link all'Articolo: https://edge9.hwupgrade.it/articoli/...ari_index.html

Il network slicing promette di cambiare le regole del gioco con una flessibilità, un'agilità e un livello di automazione mai visti prima nel mondo delle reti cellulari. Un'opportunità sia per gli operatori, che potranno cogliere nuove opportunità di business, sia per le aziende clienti, che potranno usufruire di strumenti maggiormente adatti alle proprie esigenze

Click sul link per visualizzare l'articolo.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-04-2021, 17:38   #2
3000
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2008
Messaggi: 939
Come passare da un accesso libero a uno a pagamento.
3000 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-04-2021, 18:41   #3
Qarboz
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2017
Città: Emilia
Messaggi: 1051
Quote:
Originariamente inviato da 3000 Guarda i messaggi
Come passare da un accesso libero a uno a pagamento.
Perché tu hai i dati in 5G gratis? Mi spieghi come fare che potrebbe interessarmi?
__________________
Ci sono 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono (cit.)
Qarboz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-04-2021, 20:16   #4
Hoolman
Senior Member
 
L'Avatar di Hoolman
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Milano
Messaggi: 848
..mi sto rendendo conto come la latenza sia più importante della banda in praticamente ogni utilizzo...

Quando sento qualcuno lamentarsi che "internet oggi è lento" si riferisce solo alla latenza, ormai la banda -nel mobile- soddisfa praticamente ogni necessità.
__________________
Sono responsabile di quello che dico io, non di quello che capisci tu
Hoolman è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-04-2021, 20:51   #5
Mario54
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2015
Città: Carate Brianza
Messaggi: 8
Sembra che il futuro sarà più discriminante, chi pagherà di più accederà a slice personalizzate, chi avrà contratti base farà parte di slice affollatissime.
Mario54 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-04-2021, 07:20   #6
enos76
Senior Member
 
L'Avatar di enos76
 
Iscritto dal: Mar 2007
Città: Italia
Messaggi: 820
Avete un piccolo errore nel testo:
Quote:
Originariamente inviato da Redazione di Hardware Upgrade
I mezzi a guida autonoma avranno bisogno di una latenza ridotta e di una banda moderatamente elevata, che possiamo quantificare rispettivamente in 1 ms e in 200 Mbps; i visitatori avranno bisogno di una banda elevata (500 Mbps) ma non di una latenza contenuta ma non (20 ms)
Personalmente trovo strano richiedere 1ms e 200Mbps per un veicolo a guida autonoma. Considerata la meccanica il loro tempo di reazione è nell'ordine delle centinaia di ms.
enos76 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-04-2021, 08:09   #7
andbad
Senior Member
 
L'Avatar di andbad
 
Iscritto dal: Dec 1999
Messaggi: 3977
Quote:
Originariamente inviato da Mario54 Guarda i messaggi
Sembra che il futuro sarà più discriminante, chi pagherà di più accederà a slice personalizzate, chi avrà contratti base farà parte di slice affollatissime.
Non è che il QoS e la BMG le hanno inventate col 5G, eh?

Già adesso tutti navighiamo sostanzialmente in best-effort, ovvero si prende quel che c'è. Le connessioni del mio provider hanno una BMG contrattuale di 128Kbit, anche se tecnicamente il trasporto è tarato per qualcosa intorno al Mbit. Comprese le connessioni a 100Mbit, eh...

Chiaro, da quel che mi pare di capire questo con il 5G viene portato su un livello differente, anche se non ho capito praticamente nulla dell'articolo.

By(t)e
__________________
Vicking73: "Arecibo è un radiotelescopio che stà in Brasile"
marzionieddu: "...stiamo cercando qualcosa nel totale silenzio cosmico..."
andbad è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-04-2021, 09:03   #8
unnilennium
Senior Member
 
L'Avatar di unnilennium
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: ichnusa
Messaggi: 15014
non entro nella parte tecnica, ma concettualmente è chiaro che avendo risorse limitate di banda, le prestazioni sono divise ed ottimizzate secondo alcuni parametri, il fatto hce il 5g apra altre frontiere mi pare logica evoluzione, ma a parte l'esempio dell'aeroporto, dove comunque si parla di area limitata, sicuramente molto popolata di dispositivi, nell'ambiente esterno le necessità potrebbero essere diverse, certo è che come al solito l'utente premium sarà agevolato perchè paga e gli altri si prendono quello che trovano.

continuo a pensare che anzichè migliorare l'infrastruttura di rete gli operatori vogliano ottimizzare per spremere quello che già anno, andando al risparmio. e nelle zone a bassa densità di antenne, ti attacchi. esattamente come accadeva prima, la rivoluzione del 5g non esiste.
unnilennium è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-04-2021, 10:11   #9
andbad
Senior Member
 
L'Avatar di andbad
 
Iscritto dal: Dec 1999
Messaggi: 3977
Quote:
Originariamente inviato da unnilennium Guarda i messaggi
continuo a pensare che anzichè migliorare l'infrastruttura di rete gli operatori vogliano ottimizzare per spremere quello che già anno, andando al risparmio. e nelle zone a bassa densità di antenne, ti attacchi. esattamente come accadeva prima, la rivoluzione del 5g non esiste.

Beh... si va al risparmio per arrivare sul mercato competitivi. Tecnicamente nulla vieta di dare 1GB ad ogni singola casa h24/7, solo che costerebbe... boh... centinaia o migliaia di € al mese. Invece vogliamo tutti connessioni fisse da 25€ o mobile da 4,99€.

By(t)e
__________________
Vicking73: "Arecibo è un radiotelescopio che stà in Brasile"
marzionieddu: "...stiamo cercando qualcosa nel totale silenzio cosmico..."
andbad è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-04-2021, 12:01   #10
Slater91
Amministratore
 
L'Avatar di Slater91
 
Iscritto dal: Jun 2009
Città: Glasgow, Scozia
Messaggi: 1379
Quote:
Originariamente inviato da enos76 Guarda i messaggi
Avete un piccolo errore nel testo:

Personalmente trovo strano richiedere 1ms e 200Mbps per un veicolo a guida autonoma. Considerata la meccanica il loro tempo di reazione è nell'ordine delle centinaia di ms.
Grazie, l'ho corretto.

Quote:
Originariamente inviato da unnilennium Guarda i messaggi
non entro nella parte tecnica, ma concettualmente è chiaro che avendo risorse limitate di banda, le prestazioni sono divise ed ottimizzate secondo alcuni parametri, il fatto hce il 5g apra altre frontiere mi pare logica evoluzione, ma a parte l'esempio dell'aeroporto, dove comunque si parla di area limitata, sicuramente molto popolata di dispositivi, nell'ambiente esterno le necessità potrebbero essere diverse, certo è che come al solito l'utente premium sarà agevolato perchè paga e gli altri si prendono quello che trovano.

continuo a pensare che anzichè migliorare l'infrastruttura di rete gli operatori vogliano ottimizzare per spremere quello che già anno, andando al risparmio. e nelle zone a bassa densità di antenne, ti attacchi. esattamente come accadeva prima, la rivoluzione del 5g non esiste.
No. Il network slicing non è pensato per offrire banda migliore a chi paga di più. È pensato per usare la stessa rete di trasporto per offrire servizi diversi. Tu la vedi solo dal punto di vista dell'utente privato col suo smartphone, ma come spiegato nell'articolo questo non è il campo di applicazione di questa tecnologia, o quantomeno è lungi dall'essere quello principale. Qui si parla di servizi per aziende.
Faccio un altro esempio: se io ho una fabbrica in cui devo collegare dei macchinari alla rete con tempi di latenza ridottissimi (vuoi per esigenze tecniche, vuoi per normativa), al momento devo farlo cablando il tutto con costi significativi. Un domani, con il network slicing, potrò farlo senza cavi e con costi significativamente più ridotti, perché l'operatore potrà offrirmi un servizio su misura.
È la stessa identica cosa della virtualizzazione nel mondo dei server: anziché usare una macchina fisica per ogni applicazione, si usa una sola macchina e la si "divide" usando le macchine virtuali.
Sicuramente gli operatori vogliono ottimizzare quello che già hanno, come è giusto che sia, ma il fatto che tu scriva di "zone a basse densità di antenne" in un campo in cui si parla di creare reti iper-locali ad hoc per la singola fabbrica o il singolo edificio mi fa sospettare che tu non abbia capito di cosa si sta parlando (e di ciò mi dispiaccio, perché significa che non hai letto l'articolo o che non sono stato sufficientemente chiaro quando ho scritto più volte che si tratta di servizi perlopiù orientati alle aziende).
__________________
Riccardo Robecchi - autore per Hardware Upgrade
MB ASUS Crosshair VI Hero, CPU Ryzen 7 1700X, RAM 16 GiB Corsair Vengeance 3200MHz, VGA Sapphire AMD Radeon RX 5700 XT Pulse, CASE CM HAF 922, PSU Corsair TX650W. KDE neon x64 & Win 10 Pro x64.
Slater91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-04-2021, 17:59   #11
Trestar
Senior Member
 
L'Avatar di Trestar
 
Iscritto dal: Jan 2004
Città: Palermo
Messaggi: 1123
Quote:
Originariamente inviato da Slater91 Guarda i messaggi
Grazie, l'ho corretto.



No. Il network slicing non è pensato per offrire banda migliore a chi paga di più. È pensato per usare la stessa rete di trasporto per offrire servizi diversi. Tu la vedi solo dal punto di vista dell'utente privato col suo smartphone, ma come spiegato nell'articolo questo non è il campo di applicazione di questa tecnologia, o quantomeno è lungi dall'essere quello principale. Qui si parla di servizi per aziende.
Faccio un altro esempio: se io ho una fabbrica in cui devo collegare dei macchinari alla rete con tempi di latenza ridottissimi (vuoi per esigenze tecniche, vuoi per normativa), al momento devo farlo cablando il tutto con costi significativi. Un domani, con il network slicing, potrò farlo senza cavi e con costi significativamente più ridotti, perché l'operatore potrà offrirmi un servizio su misura.
È la stessa identica cosa della virtualizzazione nel mondo dei server: anziché usare una macchina fisica per ogni applicazione, si usa una sola macchina e la si "divide" usando le macchine virtuali.
Sicuramente gli operatori vogliono ottimizzare quello che già hanno, come è giusto che sia, ma il fatto che tu scriva di "zone a basse densità di antenne" in un campo in cui si parla di creare reti iper-locali ad hoc per la singola fabbrica o il singolo edificio mi fa sospettare che tu non abbia capito di cosa si sta parlando (e di ciò mi dispiaccio, perché significa che non hai letto l'articolo o che non sono stato sufficientemente chiaro quando ho scritto più volte che si tratta di servizi perlopiù orientati alle aziende).
Direi che sei stato chiarissimo, bell'articolo.
__________________
Phone:iPhone 7Dreamcast-Playstation 2/3/4 -X360-Gamecube-N64-Snes-Nes-GBA-NDS lite Cpu: i5 4590 Gpu: 1070 VR: Oculus Rift
Trestar è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-04-2021, 23:51   #12
deejlux
Senior Member
 
L'Avatar di deejlux
 
Iscritto dal: Oct 2007
Città: Somewhere over Treviso
Messaggi: 869
Quote:
Originariamente inviato da Slater91 Guarda i messaggi
Grazie, l'ho corretto.



No. Il network slicing non è pensato per offrire banda migliore a chi paga di più. È pensato per usare la stessa rete di trasporto per offrire servizi diversi. Tu la vedi solo dal punto di vista dell'utente privato col suo smartphone, ma come spiegato nell'articolo questo non è il campo di applicazione di questa tecnologia, o quantomeno è lungi dall'essere quello principale. Qui si parla di servizi per aziende.
Faccio un altro esempio: se io ho una fabbrica in cui devo collegare dei macchinari alla rete con tempi di latenza ridottissimi (vuoi per esigenze tecniche, vuoi per normativa), al momento devo farlo cablando il tutto con costi significativi. Un domani, con il network slicing, potrò farlo senza cavi e con costi significativamente più ridotti, perché l'operatore potrà offrirmi un servizio su misura.
È la stessa identica cosa della virtualizzazione nel mondo dei server: anziché usare una macchina fisica per ogni applicazione, si usa una sola macchina e la si "divide" usando le macchine virtuali.
Sicuramente gli operatori vogliono ottimizzare quello che già hanno, come è giusto che sia, ma il fatto che tu scriva di "zone a basse densità di antenne" in un campo in cui si parla di creare reti iper-locali ad hoc per la singola fabbrica o il singolo edificio mi fa sospettare che tu non abbia capito di cosa si sta parlando (e di ciò mi dispiaccio, perché significa che non hai letto l'articolo o che non sono stato sufficientemente chiaro quando ho scritto più volte che si tratta di servizi perlopiù orientati alle aziende).
Eccellente e scorrevole articolo, approfondimento impeccabile

Complimenti
deejlux è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-05-2021, 06:52   #13
floss72
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2011
Messaggi: 16
Marketing e basta

La vera QoS nelle reti mobili è impossibile perché gli utenti sono per appunto…mobili

A parte le utenze fixed wireless come si fa a garantire risorse se in un dato momento si sono spostate in quella cella millemila utenze che hanno bande garantite?
floss72 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-05-2021, 23:32   #14
unnilennium
Senior Member
 
L'Avatar di unnilennium
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: ichnusa
Messaggi: 15014
Quote:
Originariamente inviato da Slater91 Guarda i messaggi
Grazie, l'ho corretto.



No. Il network slicing non è pensato per offrire banda migliore a chi paga di più. È pensato per usare la stessa rete di trasporto per offrire servizi diversi. Tu la vedi solo dal punto di vista dell'utente privato col suo smartphone, ma come spiegato nell'articolo questo non è il campo di applicazione di questa tecnologia, o quantomeno è lungi dall'essere quello principale. Qui si parla di servizi per aziende.
Faccio un altro esempio: se io ho una fabbrica in cui devo collegare dei macchinari alla rete con tempi di latenza ridottissimi (vuoi per esigenze tecniche, vuoi per normativa), al momento devo farlo cablando il tutto con costi significativi. Un domani, con il network slicing, potrò farlo senza cavi e con costi significativamente più ridotti, perché l'operatore potrà offrirmi un servizio su misura.
È la stessa identica cosa della virtualizzazione nel mondo dei server: anziché usare una macchina fisica per ogni applicazione, si usa una sola macchina e la si "divide" usando le macchine virtuali.
Sicuramente gli operatori vogliono ottimizzare quello che già hanno, come è giusto che sia, ma il fatto che tu scriva di "zone a basse densità di antenne" in un campo in cui si parla di creare reti iper-locali ad hoc per la singola fabbrica o il singolo edificio mi fa sospettare che tu non abbia capito di cosa si sta parlando (e di ciò mi dispiaccio, perché significa che non hai letto l'articolo o che non sono stato sufficientemente chiaro quando ho scritto più volte che si tratta di servizi perlopiù orientati alle aziende).
Articolo letto, molto esaustivo. Ho capito benissimo il concetto. Quello che ribadisco e che praticamente si rende possibile confinare delle risorse di rete dedicate a privati con esigenze specifiche. Lo sviluppo della tecnologia cercando di ottimizzare al meglio le risorse va bene, ma come sulle offerte per i privati mi sento dire uso lecito, vorrei fosse espresso anche sul loro servizio, ma non vedo da nessuna parte questi concetti... Va bene che un operatore ha la sua rete e fa ciò che gli pare a casa sua, chiaro e limpido come messaggio
unnilennium è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2021, 11:03   #15
Mr_Paulus
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2007
Città: Breme (PV)
Messaggi: 8218
Quote:
Originariamente inviato da floss72 Guarda i messaggi
La vera QoS nelle reti mobili è impossibile perché gli utenti sono per appunto…mobili

A parte le utenze fixed wireless come si fa a garantire risorse se in un dato momento si sono spostate in quella cella millemila utenze che hanno bande garantite?
esempio banale:

ospedale sotto la stessa BTS di un campo di calcio (facciamo san siro, il più capiente).

durante l'intervallo di inter-juve la rete è intasata, navigare su internet è impossibile. ne risente anche l'ospedale (assumiamo che non abbiano connessione wired).

Con il network slicing la rete dell'ospedale avrà una sua capacità riservata, (capacità che per forza di cose sarà erosa dalla rete pubblica) e quindi durante l'intervallo della suddetta partita, gli utenti faranno fatica a navigare come al solito, l'ospedale invece potrà operare in tranquillità e non subirà rallentamenti di rete.

il tutto sotto la stessa BTS.

lo slicing non sarà fatto per garantire banda alle singole utenze, ma per garantire capacità a un servizio.
__________________
Utente Apple & Microsoft consapevole, vivi e lascia vivere
Mr_Paulus è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2021, 14:09   #16
Vanon
Senior Member
 
L'Avatar di Vanon
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Bergamo
Messaggi: 885
Quote:
Originariamente inviato da Mr_Paulus Guarda i messaggi
esempio banale:

ospedale sotto la stessa BTS di un campo di calcio (facciamo san siro, il più capiente).

durante l'intervallo di inter-juve la rete è intasata, navigare su internet è impossibile. ne risente anche l'ospedale (assumiamo che non abbiano connessione wired).

Con il network slicing la rete dell'ospedale avrà una sua capacità riservata, (capacità che per forza di cose sarà erosa dalla rete pubblica) e quindi durante l'intervallo della suddetta partita, gli utenti faranno fatica a navigare come al solito, l'ospedale invece potrà operare in tranquillità e non subirà rallentamenti di rete.

il tutto sotto la stessa BTS.

lo slicing non sarà fatto per garantire banda alle singole utenze, ma per garantire capacità a un servizio.
Piccola precisazione: gli operatori dell'ospedale, con i loro dispositivi aziendali, non avranno ripercussioni, i pazienti e visitatori saranno impattati esattamente come i tifosi allo stadio
__________________
Intel Core I7 920@4Ghz - Liquid Cooling by Ybrys ACS (WIP) - ASUS Rampage II Extreme - SSD Samsung 840 250gb - Antec Fusion Remote Max - 8gb Corsair 1600mhz - Palit GTX 660 Ti Jetstream 2gb - ENERMAX INFINITI DXX 650W - CREATIVE X-FI TITANIUM FATAL1TY PRO
Ho concluso felicemente con: hurricane69, El_david, Marki91, Emozioni55, smokingkid, Dobermann75, Kennet52, FABIO666, Jhon16, ilvise
Vanon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Resident Evil Village: pregi e difetti della versione PC Resident Evil Village: pregi e difetti della ver...
ASUS Zenfone 8, un top di gamma davvero compatto! Recensione e confronto con Zenfone 8 Flip ASUS Zenfone 8, un top di gamma davvero compatto...
Intel Core 11000 'Tiger Lake-H', una CPU tutta nuova per giocare al meglio sui notebook Intel Core 11000 'Tiger Lake-H', una CPU tutta n...
Amazon Echo Show 10: adesso ruota, ti segue e risponde! La recensione Amazon Echo Show 10: adesso ruota, ti segue e ri...
Come fare una diretta streaming con YouTube, StreamYard e OBS Come fare una diretta streaming con YouTube, Str...
Google Cloud e SpaceX insieme: Starlink ...
Samsung PixCell: più di 100 LED s...
Uomo paralizzato scrive 18 parole al min...
EA non rinuncia alla old-gen: Battlefiel...
LG e General Motors insieme per il ricic...
TXOne StellarProtect, la soluzione di Tr...
ZTE Axon 30 Ultra arriva in Italia! Snap...
PS5: Sony presenta due nuove colorazioni...
La strategia conservativa di Blue Origin...
Le cuffie Corsair Virtuoso raddoppiano: ...
eBay elettronica: promozione speciale co...
Blue Origin potrebbe ''sfruttare'' il Co...
Canon al lavoro su un super tele catadio...
Windows 10 1809 e 1909 arrivano a fine s...
Il successo dell'approccio low-code spie...
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
K-Lite Codec Pack Update
Dropbox
Opera Portable
Opera 76
Chromium
Filezilla
OCCT
Process Lasso
3DMark
Advanced SystemCare
Cpu-Z
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:09.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1