Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

iPhone SE (2020): abbiamo davvero bisogno di un top di gamma? La recensione
iPhone SE (2020): abbiamo davvero bisogno di un top di gamma? La recensione
Il Coronavirus rallenta ma non blocca la commercializzazione dei prodotti Apple. iPhone SE ne è l’esempio: uno degli smartphone forse più chiacchierati degli ultimi tempi, capace anche di solleticare l'interesse di più di un utente Android, che potrebbe accarezzare l'idea dello "switch" verso la Mela. Ecco perché nella nostra recensione.
OVHcloud Game Server, i server dedicati per giocatori (e non solo) alla prova
OVHcloud Game Server, i server dedicati per giocatori (e non solo) alla prova
OVHcloud ha recentemente arricchito la sua proposta di server dedicati con i Game Server, macchine pensate per ospitare i server di gioco. Compatibili con tutti i principali titoli e con prestazioni elevate grazie all'uso di processori AMD Ryzen 5 3600X, i Game Server di OVHcloud offrono un processo di installazione e configurazione semplice, caratteristiche di alto livello e prezzi concorrenziali
Honor MagicBook 14: il notebook best buy a 599€?
Honor MagicBook 14: il notebook best buy a 599€?
Un impatto estetico di sicuro effetto quello del notebook Honor MateBook 14, che riprende le caratteristiche della gamma Matebook D di Huawei distinguendosi nello stile. Il processore AMD Ryzen 5 3500U assicura valide prestazioni, mantenendo semrpe elevata la produttività tanto per il lavoro come per lo studio senza trascurare lo svago e l'intrattenimento, Un best buy a 599€ di listino
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 22-05-2020, 10:21   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75179
Link alla notizia: https://edge9.hwupgrade.it/news/inno...ore_89565.html

Numeri sempre più incoraggianti per le piattaforme di smart working, in particolare per Slack e Microsoft Teams. Quest'ultima è stata anche una delle più utilizzate su mobile, come dimostrano gli oltre 50 milioni di download ottenuti sul Play Store di Google

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2020, 10:25   #2
Techie
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 516
In effetti una piattaforma per il lavoro che si chiama Slack non è proprio di buon auspicio...
Techie è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2020, 10:48   #3
lollo9
Junior Member
 
Iscritto dal: Dec 2016
Città: Montpellier
Messaggi: 24
c’è poco da dire, Teams va benino di suo, chi lavora su infrastrutture Ms365/Azure/Exchange/PowerBI/SharePoint ecc. si trova tutto integrato senza tante rogne o plugin di mezzo.
(tutta roba che si puo fare anche con slack, beninteso. a botte di plug-in però, da pagare e tenere configurati).
gli hook powerBI nativi saranno buona cosa, non una killer feature ma comunque utili per tanti.

sarebbe invece l’ora di migliorare la gestione documentale, bugtrackers a tickets magari, che sharepoint/azureDevops e tutti i derivati dal vecchio TFS sono una matassa di roba incasinata per niente, finisce che in tanti continuano a pagarsi soluzioni come Confluence o Jira.

lollo9 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2020, 11:11   #4
emiliano84
Senior Member
 
L'Avatar di emiliano84
 
Iscritto dal: Mar 2001
Messaggi: 9017
Quote:
Originariamente inviato da Techie Guarda i messaggi
In effetti una piattaforma per il lavoro che si chiama Slack non è proprio di buon auspicio...
LOL

Quote:
Originariamente inviato da lollo9 Guarda i messaggi
sarebbe invece l’ora di migliorare la gestione documentale, bugtrackers a tickets magari, che sharepoint/azureDevops e tutti i derivati dal vecchio TFS sono una matassa di roba incasinata per niente, finisce che in tanti continuano a pagarsi soluzioni come Confluence o Jira.
Coa non ti piace di azure devops? io con l'UI di confluence/Jira non mi ci trovo proprio, jira e' migliorato un pochino col recentissimo update
__________________
"don't be evil" (cit.)
emiliano84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2020, 14:01   #5
lollo9
Junior Member
 
Iscritto dal: Dec 2016
Città: Montpellier
Messaggi: 24
Quote:
Originariamente inviato da emiliano84 Guarda i messaggi
Coa non ti piace di azure devops? io con l'UI di confluence/Jira non mi ci trovo proprio, jira e' migliorato un pochino col recentissimo update
Sulla parte devops "pura" niente da dire, anzi.
l'unico neo è l'essere hostato ancora su windows lato cloud, con tutte le noie derivanti dal vecchio discorso case sensitive o no... ./file.hs e ./File.hs per lui sono la stessa cosa. niente di grave comunque.

Ma già sulla la gestione sprint/backlog & co. beh beh... ancora vincolati a sti diamine di work item per dire. Roba che va bene per certe branching strategies ma non per altre. Se uno lavora monorepo tra stack eterogenei, devo dividere un workitem in n sottoparti per poterlo far gestire ad ogni team in maniera autonoma. ma l'impatto, e quindi il numero di WI da creare, è un'informazione posso non sempre avere a priori. anzi, chi fa continuous delivery rigoroso, di solito non ha proprio quest'informazione perché non gli porta valore. la sgama, se serve, in fase di testing ed integrazione ed agisce di conseguenza.
è molto focalizzato sulla "pianificazione" a monte (e qui riflette molto la "filosofia"di TFS), che a seconda degli scenari a volte è superata o impraticabile.
poi Jira non piace granchè neanche a me, ma almeno non pone "vincoli", offre di tutto un po' e buonanotte. fosse per me, un trello qualunque sarebbe già più che sufficiente, ma poi si sa che c'è sempre un manager che se per ogni cagata non vede la riga su excel sclera.

sharepoint boh... per me resta un mistero. integrato con onedrive, ma non troppo. integrato con Teams, exchange, & co. ma i permessi non li gestisci dalla AD o dalla Federation. tante piccole cose, niente di grave, ma che rischiano di disallinearsi e fanno crescere i costi di mantenimento. lato dev abbiamo finito per usare un wiki su git che ci basta ed avanza, ma giustamente se dobbiamo includere commerciali, management o clienti bisogna passare per qualcosa di più adatto. confluence lo bindiamo su n federations in contemporanea, sharepoint solo o su AD o su AD-azure, ed è limitante. va da sé che se il cliente non è cliente azure, non può usare il suo provider SSO aziendale.
per dire, io lavoro da macchina linux, l'integrazione sharepoint/OS non è così buona. se tanto devo usare l'interfaccia web, allora confluence è più semplice ad usarsi e tener traccia delle modifiche (ok, non è proprio lo stesso prodotto, ma assolve comunque allo scopo della gestione documentale/revisioni/condivisione con clienti)

sul bugtracker di azure potrei anche starci, ma non è zendesk ecco. mimare un po' il flusso di lavoro di jira e zendesk, che sono i due standard di mercato, trovo che aiuterebbe molto (parlo proprio di UX qui, perché per funzionare funziona già bene). sinceramente a me personalmente fregherebbe poco, ma se stiamo ancora su zendesk è perché 1. vale il discorso multi-federation fatto per atlassian, i clienti usano il loro SSO e 2. alcuni clienti su azure "ci si perdono" e finiscono di riempirti di email
lollo9 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2020, 15:12   #6
emiliano84
Senior Member
 
L'Avatar di emiliano84
 
Iscritto dal: Mar 2001
Messaggi: 9017
Quote:
Originariamente inviato da lollo9 Guarda i messaggi
Sulla parte devops "pura" niente da dire, anzi.
l'unico neo è l'essere hostato ancora su windows lato cloud, con tutte le noie derivanti dal vecchio discorso case sensitive o no... ./file.hs e ./File.hs per lui sono la stessa cosa. niente di grave comunque.

Ma già sulla la gestione sprint/backlog & co. beh beh... ancora vincolati a sti diamine di work item per dire. Roba che va bene per certe branching strategies ma non per altre. Se uno lavora monorepo tra stack eterogenei, devo dividere un workitem in n sottoparti per poterlo far gestire ad ogni team in maniera autonoma. ma l'impatto, e quindi il numero di WI da creare, è un'informazione posso non sempre avere a priori. anzi, chi fa continuous delivery rigoroso, di solito non ha proprio quest'informazione perché non gli porta valore. la sgama, se serve, in fase di testing ed integrazione ed agisce di conseguenza.
è molto focalizzato sulla "pianificazione" a monte (e qui riflette molto la "filosofia"di TFS), che a seconda degli scenari a volte è superata o impraticabile.
poi Jira non piace granchè neanche a me, ma almeno non pone "vincoli", offre di tutto un po' e buonanotte. fosse per me, un trello qualunque sarebbe già più che sufficiente, ma poi si sa che c'è sempre un manager che se per ogni cagata non vede la riga su excel sclera.

sharepoint boh... per me resta un mistero. integrato con onedrive, ma non troppo. integrato con Teams, exchange, & co. ma i permessi non li gestisci dalla AD o dalla Federation. tante piccole cose, niente di grave, ma che rischiano di disallinearsi e fanno crescere i costi di mantenimento. lato dev abbiamo finito per usare un wiki su git che ci basta ed avanza, ma giustamente se dobbiamo includere commerciali, management o clienti bisogna passare per qualcosa di più adatto. confluence lo bindiamo su n federations in contemporanea, sharepoint solo o su AD o su AD-azure, ed è limitante. va da sé che se il cliente non è cliente azure, non può usare il suo provider SSO aziendale.
per dire, io lavoro da macchina linux, l'integrazione sharepoint/OS non è così buona. se tanto devo usare l'interfaccia web, allora confluence è più semplice ad usarsi e tener traccia delle modifiche (ok, non è proprio lo stesso prodotto, ma assolve comunque allo scopo della gestione documentale/revisioni/condivisione con clienti)

sul bugtracker di azure potrei anche starci, ma non è zendesk ecco. mimare un po' il flusso di lavoro di jira e zendesk, che sono i due standard di mercato, trovo che aiuterebbe molto (parlo proprio di UX qui, perché per funzionare funziona già bene). sinceramente a me personalmente fregherebbe poco, ma se stiamo ancora su zendesk è perché 1. vale il discorso multi-federation fatto per atlassian, i clienti usano il loro SSO e 2. alcuni clienti su azure "ci si perdono" e finiscono di riempirti di email
capito, sharepoint anche a me non piace, noi lo "usavamo" giusto perche' creando un team su teams, te o cra su sharepoint e da li puoi sincronizzare i file sul tuo onedrive in locale.

oltre a trello, hai dato uno sguardo a planner? (almeno e' integrato in teams)

per i wiki dato uno sguardo a quello di teams (che pero' resta solo su teams), oppure a quello di azure devops? (noi inoltre ussavamo one note)
__________________
"don't be evil" (cit.)
emiliano84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2020, 17:37   #7
PLAYsWITCH
Member
 
Iscritto dal: Apr 2020
Messaggi: 233
Teams è splendido .
Lo uso su Ubuntu e sul cell e funziona con l'ultima versione veramente bene.
Strumento utilissimo per il lavoro , tra l'altro le versioni di excel mobile sono state potenziate molte.
Lavora in un ecosistema chiuso ma così deve essere per non incasinare rubrica e calendario di android.
Molto veloce e qualità video chiamata ottima.
Tantissime funzioni di condivisione e di lavoro di gruppo utili e ben fatte, anche semplici come interfaccia e uso.
Uso MS quotidianamente e devo dire che sui servizi sono praticamente imbattibili.
L'unico prodotto che stanno tirando via per assurdo e Windows ,negli uffici alcuni hanno messo la Madonna con l'acqua di Lourdes perché i problemi sono praticamente ormai continui.

Però come office e servizi sono il top.
Tra l'altro anche la play si basa su Azure, segno che Ms in questo settore vince .

Ma come SO.. Omg
PLAYsWITCH è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


iPhone SE (2020): abbiamo davvero bisogno di un top di gamma? La recensione iPhone SE (2020): abbiamo davvero bisogno di un ...
OVHcloud Game Server, i server dedicati per giocatori (e non solo) alla prova OVHcloud Game Server, i server dedicati per gioc...
Honor MagicBook 14: il notebook best buy a 599€? Honor MagicBook 14: il notebook best buy a 599€?
Molto più di un router: i FRITZX!Box di AVM integrano un centralino telefonico Molto più di un router: i FRITZX!Box di A...
Sony ZV-1: RX100 si trasforma e diventa una videocamera per Youtuber e Vlog Sony ZV-1: RX100 si trasforma e diventa una vide...
Obsolescenza programmata, il Tar del Laz...
Attività dei veicoli commerciali in Euro...
HP Reverb G2, un nuovo visore di realt&a...
Lisa Su, ecco quanto ha guadagnato il CE...
I NAS QNAP si arricchiscono con la modif...
Instagram: le storie ''raddoppiano''. Il...
Chuwi LarkBox, il Mini-PC più pic...
Ufficiale: PlayStation 5 verrà rivelata ...
Bonus domotica ed Ecobonus 2020: tutto q...
NVIDIA Quadro Experience, il software di...
Microsoft Teams sarà "anche ...
Samyang MF 14mm F2.8 MK2 e MF 85mm F1.4 ...
Bang & Olufsen presenta Beovision Ha...
Steam Cloud Play: anche Valve sperimenta...
OPPO guarda alla produzione di propri ch...
GPU-Z
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Internet Download Accelerator
Alcohol 120%
3DMark
Dropbox
Chromium
Driver NVIDIA GeForce 446.14 WHQL
Radeon Software Adrenalin 2020 20.5.1
Radeon Software Adrenalin 2020 20.4.2
Avira Free Antivirus
Iperius Backup
IObit Uninstaller
IObit Software Updater
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:44.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1