Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Panasonic Lumix G100: la mirrorless tascabile
Panasonic Lumix G100: la mirrorless tascabile
Panasonic Lumix G100 è una fotocamera da portare sempre con sé, con un peso di soli 412 grammi con obiettivo zoom montato. Nonostante abbia le dimensioni di una compatta offre tutta la versatilità di una mirrorless con spiccate doti video. È perfetta per video in mobilità e grazie all'impugnatura/treppiede offre un ottimo supporto a YouTuber e Vlogger. Qualche piccolo difetto la rende però migliorabile.
Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imbattibile nei pieghevoli! La recensione
Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imbattibile nei pieghevoli! La recensione
Lo abbiamo stressato a fondo per più di un mese e abbiamo capito che non solo è migliorato ma è anche, al momento, imbattibile. L’interfaccia grafica è perfetta e tutto ruota intorno ad essa. Un gioiello tecnologico ma anche economico. Scopriamo allora cosa ha di particolare questo Z Fold2 di Samsung.
Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per lo scettro del settore GPU
Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per lo scettro del settore GPU
AMD ha presentato le prime schede video della famiglia Radeon RX 6000: l'azienda parte da tre modelli - Radeon RX 6800, RX 6800 XT e RX 6900 XT - per sfidare le top di gamma Nvidia basate su architettura Ampere, le GeForce RTX 3070, 3080 e 3090. AMD dichiara prestazioni competitive in 4K e un'efficienza senza precedenti. Ecco tutte le specifiche delle schede, i prezzi e la data di uscita.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 03-05-2019, 16:41   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75179
Link alla notizia: https://auto.hwupgrade.it/news/tecno...dio_82136.html

Secondo uno studio gli incidenti sui monopattini elettrici possono diventare un problema senza le giuste normative. Ogni 100 mila viaggi con il piccolo mezzo di trasporto urbano, infatti, ci sono 20 lesioni più o meno gravi

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 17:47   #2
Zurlo
Member
 
Iscritto dal: May 2007
Messaggi: 204
Vorrei una comparativa per lo stesso periodo, per tutti i viaggi in bicicletta ... che secondo me e' piu' o meno "pericolosa" allo stesso modo.

Sembra chiaro che abbiamo bisogno di piu' piste ciclabili e/o percorsi preferenziali per la mobilita' leggera.
Zurlo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 17:58   #3
AlPaBo
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Messaggi: 515
Quote:
Originariamente inviato da Zurlo Guarda i messaggi
Vorrei una comparativa per lo stesso periodo, per tutti i viaggi in bicicletta ... che secondo me e' piu' o meno "pericolosa" allo stesso modo.

Sembra chiaro che abbiamo bisogno di piu' piste ciclabili e/o percorsi preferenziali per la mobilita' leggera.
Abbiamo anche bisogno che i ciclisti si fermino quando il semaforo è rosso e non vadano per marciapiedi pedonali a venti chilometri all'ora suonando il campanello. E, posso assicurarti, _anche_ dove ci sono le piste ciclabili.
__________________
-- C --_____AlPaBo
__/____x\_________
_/_______*
________
AlPaBo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 18:28   #4
Mandalore
Member
 
L'Avatar di Mandalore
 
Iscritto dal: Jun 2009
Città: Gruppo Locale
Messaggi: 153
Quote:
Originariamente inviato da AlPaBo Guarda i messaggi
Abbiamo anche bisogno che i ciclisti si fermino quando il semaforo è rosso e non vadano per marciapiedi pedonali a venti chilometri all'ora suonando il campanello. E, posso assicurarti, _anche_ dove ci sono le piste ciclabili.
Appunto, in città i ciclisti fanno quel capzo che gli pare e stanno ovunque tranne che sulla pista ciclabile.
Ho perso il conto di quelli che tagliano rotonde e altro e non rispettano il semaforo.
Gli manca proprio l'istinto di sopravvivenza di base a certe persone
__________________
Non è overclock finché l'acqua non bolle.
Mandalore è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 19:27   #5
supertigrotto
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Valdagno
Messaggi: 1699
Concordo con gli utenti sopra

Sono un ciclista,ho la bici da corsa,odio i ciclisti indisciplinati,quelli che passano col rosso etc.
Una volta mi sono arrabbiato e ho inseguito uno che era passato con in rosso, finché ero fermo in bici che aspettavo il verde, mi sono affiancato e sapete cosa ha fatto? Mi ha riso in faccia.
Proporrei una legge per mettere le targhe sulle bici e tante telecamere con ia in giro per le strade (anche per punire il resto dei guidatori folli di auto etc) ,se passi con il rosso o usi le strisce pedonali e marciapiedi come ti pare,ritiro della patente,multa ,sequestro del mezzo senza possibilità di riscatto e inibizione per 1 anno all'uso di una bici su strada.
Voglio vedere se passano ancora con il rosso quando ti portano via una bici da 4000 euro o più .
Mi sa che sono uno dei pochi che segnala con il braccio la svolta,guardo dietro per non dare fastidio alle macchine,viaggio sulla linea bianca laterale per non impedire e rallentare il traffico stradale.
supertigrotto è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 19:28   #6
thresher3253
Senior Member
 
L'Avatar di thresher3253
 
Iscritto dal: May 2009
Messaggi: 1467
Quote:
Originariamente inviato da AlPaBo Guarda i messaggi
Abbiamo anche bisogno che i ciclisti si fermino quando il semaforo è rosso e non vadano per marciapiedi pedonali a venti chilometri all'ora suonando il campanello. E, posso assicurarti, _anche_ dove ci sono le piste ciclabili.
Quote:
Originariamente inviato da Mandalore Guarda i messaggi
Appunto, in città i ciclisti fanno quel capzo che gli pare e stanno ovunque tranne che sulla pista ciclabile.
Ho perso il conto di quelli che tagliano rotonde e altro e non rispettano il semaforo.
Gli manca proprio l'istinto di sopravvivenza di base a certe persone
Non vi preoccupate che adesso con la nuova riforma del CdS... ah no.
__________________
Trattative concluse con successo con: exces, JollyRoger85, Piripikkio, spectrum 48k

Steam Profile

Blocks. They all saw blocks.
thresher3253 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 20:00   #7
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 2409
Targa, casco, assicurazione e bollo per bici e monopattini.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 22:32   #8
YellowT
Senior Member
 
L'Avatar di YellowT
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Aosta - Torino
Messaggi: 2282
Quanta acredine verso i ciclisti. Sarà perché ci mettono meno in media nei tragitti cittadini? Sarà perché sono più in forma? Sarà perché non perdono le mezzore a cercare parcheggio? Non sarà che siete invidiosi perché qualcuno è riuscito a cambiare in meglio le sue abitudini e voi no?
YellowT è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 22:43   #9
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 2409
Quote:
Originariamente inviato da YellowT Guarda i messaggi
Quanta acredine verso i ciclisti. Sarà perché ci mettono meno in media nei tragitti cittadini? Sarà perché sono più in forma? Sarà perché non perdono le mezzore a cercare parcheggio? Non sarà che siete invidiosi perché qualcuno è riuscito a cambiare in meglio le sue abitudini e voi no?
No, è solo perchè pretendono trattamenti irragionevolmente di favore, manifestando una inesistente superiorità morale, che in effetti dimostri anche tu.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 23:04   #10
YellowT
Senior Member
 
L'Avatar di YellowT
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Aosta - Torino
Messaggi: 2282
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
No, è solo perchè pretendono trattamenti irragionevolmente di favore, manifestando una inesistente superiorità morale, che in effetti dimostri anche tu.
Irragionevolmente lo dici tu perché non tieni a mente tutti i fattori. Chi va in bici (come chi va a piedi) fa del bene a tutti, anche a te.
Anche se vecchiotto è ancora attuale. http://ec.europa.eu/environment/arch...cycling_it.pdf
YellowT è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 23:06   #11
kamon
Senior Member
 
L'Avatar di kamon
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Cagliari
Messaggi: 4832
Quote:
Originariamente inviato da Zurlo Guarda i messaggi
Vorrei una comparativa per lo stesso periodo, per tutti i viaggi in bicicletta ... che secondo me e' piu' o meno "pericolosa" allo stesso modo.

Sembra chiaro che abbiamo bisogno di piu' piste ciclabili e/o percorsi preferenziali per la mobilita' leggera.
Non so... non ne ho mai adoperato uno ma mi sembra che non sia la stessa cosa, con la bici sei assicurato mani piedi e sedere, sul monopattino elettrico sei semplicemente in piedi su un coso piuttosto veloce senza quasi controllo quando rallenti, in una posizione tremendamente "sbilanciabile" in frenata... Magari mi sbaglio ma mi pare assai poco distribuito il peso per essere paragonabile ad una bicicletta.
__________________
MERCATINO: Transazioni Positive 52, ultima: Berserker. Negative 3: knaiv, dottorcapone, Sir Alamon.
kamon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 23:20   #12
Flortex
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 2409
Quote:
Originariamente inviato da YellowT Guarda i messaggi
Irragionevolmente lo dici tu perché non tieni a mente tutti i fattori. Chi va in bici (come chi va a piedi) fa del bene a tutti, anche a te.
Esatto, lo dico io.

Se volevi rafforzare il mio pensiero, ci sei riuscito: pensate di essere dei benefattori dell'umanità, e per questo avere licenza di farne di ogni.

Quando sono solo affari vostri.
Io non chiedo una medaglia se vado a piedi o se faccio pochi km. Sono affari miei.
Flortex è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2019, 23:34   #13
YellowT
Senior Member
 
L'Avatar di YellowT
 
Iscritto dal: Aug 2001
Città: Aosta - Torino
Messaggi: 2282
Quote:
Originariamente inviato da Flortex Guarda i messaggi
Esatto, lo dico io.

Se volevi rafforzare il mio pensiero, ci sei riuscito: pensate di essere dei benefattori dell'umanità
Hai letto quello che ho linkato? Non lo dico io, lo dicono i numeri.
Il tuo pensiero conta poco.
YellowT è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2019, 08:01   #14
Gollumnova
Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 69
qui in Perù sta succedendo un bordello, sono arrivati tantissimi in un paio di comuni e la gente gli lascia in giro ovunque per strada,

Vano dapertutto anche controsenso sulla strada per le macchine, un ragazzo ha buttato giu una signora di brutto e gli ha spacatto un bracio ,

le autorità le sta portando via finchè non emettono qualche regolamento :/
Gollumnova è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2019, 08:28   #15
thresher3253
Senior Member
 
L'Avatar di thresher3253
 
Iscritto dal: May 2009
Messaggi: 1467
Quote:
Originariamente inviato da YellowT Guarda i messaggi
Quanta acredine verso i ciclisti. Sarà perché ci mettono meno in media nei tragitti cittadini? Sarà perché sono più in forma? Sarà perché non perdono le mezzore a cercare parcheggio? Non sarà che siete invidiosi perché qualcuno è riuscito a cambiare in meglio le sue abitudini e voi no?
O forse perché la cultura del ciclista va a braccetto con il più totale menefreghismo delle regole della strada, tipo non procedere in fila indiana e occupare invece la carreggiata costringendo a pericolosi sorpassi, procedere contromano, attraversare col rosso e occupare gli spazi adibiti ai pedoni, non usare luci di segnalazione e il giubbotto catarifrangente nelle ore notturne...
Anzi, con la recente modifica del CdS sono pure stati legittimati comportamenti fuori di testa. E naturalmente l'automobilista brutto e cattivo é quello che si prende la colpa a prescindere, sperimentato sulla mia pelle.
__________________
Trattative concluse con successo con: exces, JollyRoger85, Piripikkio, spectrum 48k

Steam Profile

Blocks. They all saw blocks.
thresher3253 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2019, 09:20   #16
blobb
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 3933
Quote:
Originariamente inviato da YellowT Guarda i messaggi
Quanta acredine verso i ciclisti. Sarà perché ci mettono meno in media nei tragitti cittadini? Sarà perché sono più in forma? Sarà perché non perdono le mezzore a cercare parcheggio? Non sarà che siete invidiosi perché qualcuno è riuscito a cambiare in meglio le sue abitudini e voi no?
questo lo faccio benissimo con la moto o scooter, non capisco dove sia l'invidia,
detto questo molti ciclisti sono estremamente indisciplinati , dal non rispettare i segnali, al mettersi in gruppo e non in fila indiana
blobb è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2019, 09:36   #17
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 17848
Ci sono i ciclisti indisciplinati così come gli automobilisti, ci sono i pedoni e ci sono quelli col monopattino. Mettiamo pure che siano in equal numero, visto l'esperienza quotidiana non è un parametro oggettivo.
Il punto è:" Chi può causare il maggior numero di danni con un'infrazione al cds?"
Non è un caso che il cds elenca gli utenti deboli della strada, perché sono loro il piu delle volte a rimetterci, sia quando hanno ragione che quando hanno torto.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2019, 10:12   #18
thresher3253
Senior Member
 
L'Avatar di thresher3253
 
Iscritto dal: May 2009
Messaggi: 1467
Quote:
Originariamente inviato da Mparlav Guarda i messaggi
Ci sono i ciclisti indisciplinati così come gli automobilisti, ci sono i pedoni e ci sono quelli col monopattino. Mettiamo pure che siano in equal numero, visto l'esperienza quotidiana non è un parametro oggettivo.
Il punto è:" Chi può causare il maggior numero di danni con un'infrazione al cds?"
Non è un caso che il cds elenca gli utenti deboli della strada, perché sono loro il piu delle volte a rimetterci, sia quando hanno ragione che quando hanno torto.
A maggior ragione essendo classificati come utenti deboli e che sono loro a rimetterci maggiormente dovrebbero adottare misure cautelative extra proprio per evitare di restare coinvolti in un incidente. Al contrario, hanno legittimato comportamenti che aumentano il fattore di rischio e, di conseguenza, diminuiscono la sicurezza per tutti.
Fermo restando che le assicurazioni non condividono questo pensiero e la rivalsa la fanno sull'automobilista sempre e comunque, dietro la pretesa che la guida debba essere anche (giustamente) predittiva. Ma si chiamano "incidenti" per un motivo e ancora non esiste il dono della telepatia.
__________________
Trattative concluse con successo con: exces, JollyRoger85, Piripikkio, spectrum 48k

Steam Profile

Blocks. They all saw blocks.
thresher3253 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2019, 10:39   #19
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 17848
Quote:
Originariamente inviato da thresher3253 Guarda i messaggi
A maggior ragione essendo classificati come utenti deboli e che sono loro a rimetterci maggiormente dovrebbero adottare misure cautelative extra proprio per evitare di restare coinvolti in un incidente. Al contrario, hanno legittimato comportamenti che aumentano il fattore di rischio e, di conseguenza, diminuiscono la sicurezza per tutti.
Fermo restando che le assicurazioni non condividono questo pensiero e la rivalsa la fanno sull'automobilista sempre e comunque, dietro la pretesa che la guida debba essere anche (giustamente) predittiva. Ma si chiamano "incidenti" per un motivo e ancora non esiste il dono della telepatia.
Tutti dovrebbero adottare misure cautelative extra, soprattutto quelli che hanno mezzi evidentemente più pericolosi, per dimensioni, peso o carico trasportato (passeggeri o materiale pericoloso).

Che i ciclisti abbiano legittimato certi comportamenti magari è una tua impressione.
Io noto altrettante "legittimazione", tra gli automobilisti, i camionisti o altre utenze.

Potrei parlarti di quelli che, avendo un'auto più grande, pesante e potente si sentono legittimati a non dare la precedenza agli incroci o a non rispettare le distanze di sicurezza.

Di quelli che usano veicoli commerciali in città e guidano più veloci, più indisciplinati o parcheggiano un po' dove gli pare, perchè loro "stanno lavorando e vanno di fretta".
Come se gli altri ciclisti o automobilisti che siano, fossero in vacanza...

Potrei parlarti di come guidano i tassisti quando non hanno il passeggero a bordo (naturalmente col passeggero, si prendo tutto il tempo necessario alla guida)
Potrei parlarti di quanto siano "attenti" gli automobilisti alle altre utenze stradali quando guidano con lo smartphone in mano.

In una società civile ideale tutti dovrebbero rispettare le regole e ci sarebbero molti meno problemi.
Ma ne siamo ben lontani e quindi, chi sono quelli più pericolosi per la società?

Un esempio di ieri:
https://www.romatoday.it/cronaca/inc...-successo.html

guarda cosa ha combinato una betoniera contromano per 2 Km.

Se la stessa cosa l'avesse fatta un ciclista, evidentemente, le conseguenze non sarebbero state le stesse.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2019, 12:52   #20
thresher3253
Senior Member
 
L'Avatar di thresher3253
 
Iscritto dal: May 2009
Messaggi: 1467
Quote:
Originariamente inviato da Mparlav Guarda i messaggi
Tutti dovrebbero adottare misure cautelative extra, soprattutto quelli che hanno mezzi evidentemente più pericolosi, per dimensioni, peso o carico trasportato (passeggeri o materiale pericoloso).

Che i ciclisti abbiano legittimato certi comportamenti magari è una tua impressione.
Io noto altrettante "legittimazione", tra gli automobilisti, i camionisti o altre utenze.

Potrei parlarti di quelli che, avendo un'auto più grande, pesante e potente si sentono legittimati a non dare la precedenza agli incroci o a non rispettare le distanze di sicurezza.

Di quelli che usano veicoli commerciali in città e guidano più veloci, più indisciplinati o parcheggiano un po' dove gli pare, perchè loro "stanno lavorando e vanno di fretta".
Come se gli altri ciclisti o automobilisti che siano, fossero in vacanza...

Potrei parlarti di come guidano i tassisti quando non hanno il passeggero a bordo (naturalmente col passeggero, si prendo tutto il tempo necessario alla guida)
Potrei parlarti di quanto siano "attenti" gli automobilisti alle altre utenze stradali quando guidano con lo smartphone in mano.

In una società civile ideale tutti dovrebbero rispettare le regole e ci sarebbero molti meno problemi.
Ma ne siamo ben lontani e quindi, chi sono quelli più pericolosi per la società?

Un esempio di ieri:
https://www.romatoday.it/cronaca/inc...-successo.html

guarda cosa ha combinato una betoniera contromano per 2 Km.

Se la stessa cosa l'avesse fatta un ciclista, evidentemente, le conseguenze non sarebbero state le stesse.
Non metto in dubbio che tutte le categorie che girano su strada debbano, oltre che rispettare puramente il codice, anche adottare sempre precauzioni per ridurre al minimo il rischio di incidente (e sarebbe folle affermare il contrario). Mi sembra solo bizzarro che gli automobilisti debbano essere sempre il capro espiatorio per ogni casistica che va a verificarsi, se non dal punto di vista del penale, quantomeno da quello delle assicurazioni.
Se veramente vogliamo pensare alla sicurezza e alla responsabilità civile nei danni allora trovo giusto che anche le biciclette si debbano dotare di targa e assicurazione e che debbano prendere le proprie responsabilità nel caso di un sinistro, anche se i danni potenziali sono ovviamente molto inferiori rispetto a un autoveicolo. Non mi sembra strano considerato che già vige l'obbligo (quasi sempre ignorato) di dotarsi di casco e luci di segnalazione. Lo facciamo già per i quadricicli leggeri e gli scooter.
__________________
Trattative concluse con successo con: exces, JollyRoger85, Piripikkio, spectrum 48k

Steam Profile

Blocks. They all saw blocks.
thresher3253 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Panasonic Lumix G100: la mirrorless tascabile Panasonic Lumix G100: la mirrorless tascabile
Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imbattibile nei pieghevoli! La recensione Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imba...
Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per lo scettro del settore GPU Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per l...
HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime impressioni  HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime i...
Recensione GeForce RTX 3070, una 2080 Ti a metà prezzo Recensione GeForce RTX 3070, una 2080 Ti a met&a...
DJI Mini 2, trapelate immagini e informa...
Lenovo Tech World: 5G ed edge al centro ...
Da Canon in arrivo una fotocamera mirror...
Tesla: aumenta (ancora) il prezzo della ...
Apple One arriva anche in Italia: cos'&e...
CoD: Black Ops Cold War in bundle con le...
Google scopre una falla zero-day per Win...
Le 10 regole da seguire alla guida un mo...
Amazon, weekend di fuoco con sconti Blac...
MacOS Big Sur: l'ultima beta contiene ri...
Google One: arriva (negli USA) il serviz...
Western Digital collabora con Dropbox su...
Apple Glass: con i sensori LiDAR potremo...
Windows 10, patch opzionale introduce Me...
Polestar 2, auto elettrica di Volvo Car ...
Dropbox
Opera Portable
LibreOffice 7.0.3
Opera 72
Driver NVIDIA GeForce 457.09 WHQL
Firefox Portable
Firefox 82
Chromium
K-Lite Codec Pack Full
NTLite
K-Lite Mega Codec Pack
AVG Antivirus Free
AIDA64 Extreme Edition
IObit Software Updater
Iperius Backup
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:19.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1