Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

PaintShop Pro 2018, Corel aggiorna la sua alternativa a Photoshop
PaintShop Pro 2018, Corel aggiorna la sua alternativa a Photoshop
Interfaccia semplificata, maggiore velocità e più strumenti per PaintShop Pro, l'anti-Photoshop di Corel. Che punta tutto su prezzo concorrenziale e licenza perpetua.
Recensione Wolfenstein II: ambizione a livelli estremi
Recensione Wolfenstein II: ambizione a livelli estremi
Per come lo si prenda, Wolfenstein II: The New Colossus è un gioco estremo, sia per i temi trattati, sia per le modalità narrative, sia per il modello di shooter che offre. Anche rispetto a New Order, Machine Games si decisamente ‘spinta oltre’, confezionando un titolo davvero ambizioso e ‘forte’
AMD riscrive i propri driver con Radeon Software Adrenalin Edition
AMD riscrive i propri driver con Radeon Software Adrenalin Edition
AMD aggiorna con cadenza annuale i propri driver per le schede video, ed eccoci a dicembre con la nuova famiglia Radeon Software Adrenalin Edition. Molte ottimizzazioni rispetto ai driver precedenti, ma non mancano le novità: su tutte spiccano Radeon Overlay e AMD Link
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 09-08-2017, 09:57   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 2
Link alla notizia: http://www.fotografidigitali.it/news...ght_70446.html

Dopo anni passati in tribunale presto ci sarà un accordo fra le parti: il copyright per il selfie scattatosi dal macaco Naruto sarà finalmente di qualcuno? Lo spera il fotografo naturalista, David Slater, proprietario dell'apparecchiatura con cui è stata scattata


Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-08-2017, 10:09   #2
jepessen
Senior Member
 
L'Avatar di jepessen
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Sicilia
Messaggi: 1062
Intanto non e' divertente per niente perche' ha portato una persona quasi alla rovina.

Secondo, non capisco perche' dovete citare la fonte per pubblicare la foto dato che dite che non ce n'e' bisogno in quanto priva di diritti.

Terzo, la PETA si fa I suoi interessi.. Ammesso e concesso che l'animale abbia i diritti (cosa che nessuna persona normodotata penserebbe), a chi andrebbero i soldi? Li appendiamo all'albero? Ovviamente no, sarebbe come quelli che danno in eredita' I soldi ai propri animali; il denaro sarebbe dell'animale, ma verrebbe gestito dalla persona che se ne occupa (comprargli da mangiare etc), con quello che ne consegue per quella persona (devo farlo viaggiare bene il cagnolino ergo mi compro un Mercedes). E indovina chi sarebbe l'ente che si occuperebbe di gestire il denaro derivante dai diritti?

Certo che questa storia ha del ridicolo. Amo gli animali e nel mio piccolo cerco di aiutarli quando posso, ma non sfociamo nel ridicolo per carita'....
__________________
Non abbiamo ereditato il mondo dai nostri padri
L'abbiamo preso in prestito dai nostri figli
jepessen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-08-2017, 10:29   #3
aqua84
Senior Member
 
L'Avatar di aqua84
 
Iscritto dal: Jan 2010
Messaggi: 1570
Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
Terzo, la PETA si fa I suoi interessi.. Ammesso e concesso che l'animale abbia i diritti (cosa che nessuna persona normodotata penserebbe), a chi andrebbero i soldi? Li appendiamo all'albero? Ovviamente no, sarebbe come quelli che danno in eredita' I soldi ai propri animali; il denaro sarebbe dell'animale, ma verrebbe gestito dalla persona che se ne occupa (comprargli da mangiare etc), con quello che ne consegue per quella persona (devo farlo viaggiare bene il cagnolino ergo mi compro un Mercedes). E indovina chi sarebbe l'ente che si occuperebbe di gestire il denaro derivante dai diritti?
parole sante!!

ma con tutte le foto di "uccelli" e "passere" amatoriali in giro per il web la PETA dovrebbe prendere la residenza in tribunale!!
__________________
componenti che vendo: QUI
feedback positivo da: amedeo-p, PaolinoB, Alex'Rossi, Seawolf87, ale8way_associative, cos1950, il_lupo_mannaro, fabio_59, topogatto2, tose82
aqua84 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-08-2017, 10:44   #4
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 32311
Come coloro che lasciano l' eredità ai cani o..........si i cani poi gestiscono l' eredità...........

Quindi il macaco si gestisce i soldi.......ma daiiiii .

Il macaco è di propiretà di qualcuno ?

No, è libero .

E allora cos' è tutta questa farsa ?

Si mette a questo punto di traverso la PETA (People for the Ethical Treatment of Animals), nota per alcune posizioni che talvolta sono sfociate nell'estremismo animalista: i diritti per la foto ci sono eccome, e appartengono a Naruto!

Ma per favore.......

Uno va in Africa o dove, fa la stessa cosa con uno scimpanzè, con una scimmia o..........poi pubblica le foto e i soldi vanno a questi animali.........

I soldi sono del fotografo, è cosi ovvio !
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-08-2017, 11:34   #5
andbad
Senior Member
 
L'Avatar di andbad
 
Iscritto dal: Dec 1999
Città: Massa (MS) [Toscana]
Messaggi: 5400
Aggiungo che se l'articolo voleva essere divertente e ammiccante, l'intento non è stato raggiunto. E di certo non mi sembra il tono da tenere in un sito di tal guisa.

Non mi piace la vicenda e non mi piace l'articolo.

By(t)e
__________________
Vicking73: "Arecibo è un radiotelescopio che stà in Brasile"
marzionieddu: "...stiamo cercando qualcosa nel totale silenzio cosmico..."
andbad è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-08-2017, 13:25   #6
NickNaylor
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2012
Messaggi: 482
ricorda la vicenda del dominio armani, comunque anche se a livello legale è un casino a livello logico dovrebbe essere ovvio che i diritti sono suoi, senza di lui che è andato a piazzare la camera a portata dell'animale la foto non esisterebbe. i video delle camere di sorveglianza ad esempio non hanno proprietà intellettuale? mah..
NickNaylor è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-08-2017, 21:34   #7
Vi7o
Member
 
Iscritto dal: Oct 2011
Messaggi: 113
Io denuncerei la Sig.ra Naruto, avendo usufruito di suddetta strumentazione senza preventiva autorizzazione
Vi7o è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-08-2017, 22:18   #8
bubba99
Member
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 264
Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
Intanto non e' divertente per niente perche' ha portato una persona quasi alla rovina.

Secondo, non capisco perche' dovete citare la fonte per pubblicare la foto dato che dite che non ce n'e' bisogno in quanto priva di diritti.

Terzo, la PETA si fa I suoi interessi.. Ammesso e concesso che l'animale abbia i diritti (cosa che nessuna persona normodotata penserebbe), a chi andrebbero i soldi? Li appendiamo all'albero? Ovviamente no, sarebbe come quelli che danno in eredita' I soldi ai propri animali; il denaro sarebbe dell'animale, ma verrebbe gestito dalla persona che se ne occupa (comprargli da mangiare etc), con quello che ne consegue per quella persona (devo farlo viaggiare bene il cagnolino ergo mi compro un Mercedes). E indovina chi sarebbe l'ente che si occuperebbe di gestire il denaro derivante dai diritti?

Certo che questa storia ha del ridicolo. Amo gli animali e nel mio piccolo cerco di aiutarli quando posso, ma non sfociamo nel ridicolo per carita'....
In realtà la cosa è un po più complessa, nell'articolo non si capisce bene ma il fotografo aveva predisposto l'attrezzatura ed il macaco "si è scattato un selfie". Ora su questo si ttacca la PETA, come faceva osservare un'altro utente qui, la PETA è intervenuta per sfruttare il possibile precedente giuridico, se dovessero vincere sarebbe una sentenza storica che darebbe il via alla possibilità di abolire di molte pratiche a danno degli animali, perché dotati di diritti ora ad appannaggio dei soli umani.
__________________
Promemoria: Postimage > Contenuto normale > Anteprima per forum (1) > inserisci collegamento
bubba99 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-08-2017, 23:57   #9
LORENZ0
Senior Member
 
Iscritto dal: Aug 2007
Messaggi: 1126
...e tutti...

...ebbero i loro 5 minuti di notorietà che, al giorno d'oggi non si negano proprio a nessuno, animali compresi!
Nel 2017 ottiene visibilità chi la spara più grossa, scema e strana...serve rassegnarsi!
E' veramente triste vedere cosa ci si deve inventare oggi e dietro a quali stupidissimi problemi si deve (tutti, da noi comuni mortali che leggiamo passando per gli editori finendo per i tribunali e gli avvocati) perdere tempo...
Tra l'altro non è dimostrato che sia stato il macaco a premere il grilletto in quanto si basa tutto su dichiarazioni di una sola persona.
LORENZ0 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 08:47   #10
jepessen
Senior Member
 
L'Avatar di jepessen
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Sicilia
Messaggi: 1062
Quote:
Originariamente inviato da bubba99 Guarda i messaggi
In realtà la cosa è un po più complessa, nell'articolo non si capisce bene ma il fotografo aveva predisposto l'attrezzatura ed il macaco "si è scattato un selfie". Ora su questo si ttacca la PETA, come faceva osservare un'altro utente qui, la PETA è intervenuta per sfruttare il possibile precedente giuridico, se dovessero vincere sarebbe una sentenza storica che darebbe il via alla possibilità di abolire di molte pratiche a danno degli animali, perché dotati di diritti ora ad appannaggio dei soli umani.
Sebbene non equiparabili a quelle degli umani, gli animali hanno gia' leggi e diritti. Il maltrattamento sugli animali vengono puniti, cosi' come condizioni disagiate ad esempio in certe fattorie dove vengono tutti ammassati, e sono pure tutelati dalla legge in quanto a diritti, dato che ad esempio possono essere legalmente riconosciuti eredi anche di fortune, come e' successo diverse volte.
Gli animali sono gia' abbastanza tutelati, basta applicare la legge. Questa storia della PETA semplicemente non sta ne' in cielo ne' in terra, per il semplice fatto che gli animali manco hanno il concetto di denaro. Come ho detto, se a Naruto spetterebbero i diritti, occorrerebbe qualcuno che ne gestisse il patrimonio, e ovviamente PETA e' la prima a farsi avanti. Non c'e' una chissa' quale ideologia dietro...
__________________
Non abbiamo ereditato il mondo dai nostri padri
L'abbiamo preso in prestito dai nostri figli
jepessen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 08:58   #11
bubba99
Member
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 264
Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
Sebbene non equiparabili a quelle degli umani, gli animali hanno gia' leggi e diritti. Il maltrattamento sugli animali vengono puniti, cosi' come condizioni disagiate ad esempio in certe fattorie dove vengono tutti ammassati, e sono pure tutelati dalla legge in quanto a diritti, dato che ad esempio possono essere legalmente riconosciuti eredi anche di fortune, come e' successo diverse volte.
Gli animali sono gia' abbastanza tutelati, basta applicare la legge. Questa storia della PETA semplicemente non sta ne' in cielo ne' in terra, per il semplice fatto che gli animali manco hanno il concetto di denaro. Come ho detto, se a Naruto spetterebbero i diritti, occorrerebbe qualcuno che ne gestisse il patrimonio, e ovviamente PETA e' la prima a farsi avanti. Non c'e' una chissa' quale ideologia dietro...
Secondo te il riconoscimento della volontà e consapevolezza di quel gesto da parte di un animale e la corrispondente assegnazione dei diritti d'autore sono cose ordinarie? non sappiamo quanto abbia guadagnato il fotografo, ma dubito fortemente che la PETA si sia mossa per pochi soldi.
__________________
Promemoria: Postimage > Contenuto normale > Anteprima per forum (1) > inserisci collegamento
bubba99 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 09:03   #12
jepessen
Senior Member
 
L'Avatar di jepessen
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Sicilia
Messaggi: 1062
Quote:
Originariamente inviato da bubba99 Guarda i messaggi
Secondo te il riconoscimento della volontà e consapevolezza di quel gesto da parte di un animale e la corrispondente assegnazione dei diritti d'autore sono cose ordinarie? non sappiamo quanto abbia guadagnato il fotografo, ma dubito fortemente che la PETA si sia mossa per pochi soldi.
E io dubito fortemente che PETA si sia mossa esclusivamente per amore dell'animale, a maggior ragione se non si e' mossa per pochi soldi, che comunque se fosse una questione di principio potrebbero farlo anche solo fosse per un euro...
__________________
Non abbiamo ereditato il mondo dai nostri padri
L'abbiamo preso in prestito dai nostri figli

Ultima modifica di jepessen : 10-08-2017 alle 09:11.
jepessen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 09:17   #13
s-y
Senior Member
 
L'Avatar di s-y
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 3669
più che altro si spera, in senso platonico diciamo di 'luminesimo', che il fine sia economico...
altrimenti la cosa sarebbe alquanto preoccupante, e in giro per la rete (di tanto in tanto mi capita di girovagare) si leggono e ascoltano posizioni talmente estremistiche da far spavento, per quanto voglia sperare siano da 'taggare' come odio da 'automoltiplicazione' social...
s-y è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 09:18   #14
bubba99
Member
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 264
Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
E io dubito fortemente che PETA si sia mossa esclusivamente per amore dell'animale, a maggior ragione se non si e' mossa per pochi soldi, che comunque se fosse una questione di principio potrebbero farlo anche solo fosse per un euro...
La PETA ha le sue idee, che queste siano sempre l'interesse dell'animale è un altro discorso, non sarà costato poco intentare causa, in un'altro articolo il fotografo ha detto che non poteva pagare gli avvocati e l'ultima udienza l'ha seguita in streaming, poi se ora come ora pubblicare la foto è possibile, in caso dovesse vincere la PETA, cosa fà chiede il risarcimento al fotografo(che di sicuro non può pagare, ha detto che a causa della controversia ha speso molto ed è in cattive condizioni finanziarie)? Ecco perché IMHO non sono nè il macao in se, nè i soldi il movente della PETA.

PS. Per esempio avrebbero potuto raggiungere un'accordo subito con il fotografo, il quale avrebbe potuto devolvere una percentuale per ogni pubblicazione alla PETA o ad un'organizzazione per la salvaguardia di Macahi, entrambi ne avrebbero guadagnato in pubblicità.
__________________
Promemoria: Postimage > Contenuto normale > Anteprima per forum (1) > inserisci collegamento

Ultima modifica di bubba99 : 10-08-2017 alle 09:22.
bubba99 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 10:30   #15
jepessen
Senior Member
 
L'Avatar di jepessen
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Sicilia
Messaggi: 1062
E se PETA avesse ragione, che diritto avrebbe di dire cosa farne dei soldi del macaco, se sono del macaco? Non dovrebbe decidere lui? Chi ha detto che vuole usarli per un ente di salvaguardia dei macachi? non potrebbe spenderli tutti i banane (o quello che mangia)? In questo modo i soldi non andrebbero al macaco, ma a PETA che decide cosa farne, e non mi pare proprio che questo vada a braccetto con i diritti del macaco, cosi' come dare i soldi ad un ente. Chi lo decide? PETA? E che diritto ha lei di decidere cosa farne dei soldi del macaco? Secondo me non avrebbe manco diritto alla restituzione dei soldi delle spese legali. Se i soldi sono del macaco, dove sta la logica di PETA e fotografo che decidono dove devono andare i suoi soldi, fregandosene di quello che pensa il macaco?

E' un analogo di una situazione tipo: "Ciao, tu non lo capisci ma io ho fatto una battaglia per te, te l'ho vinta e hai vinto dei soldi, ma siccome non sai gestirli ci penso io per te e ci faccio quello che voglio".

Per assurdo, supponiamo che la PETA vinca, e che si decida che I soldi debbano andare al macaco. Materialmente, questi soldi dove vanno? Chi li gestisce? Come si spendono?
__________________
Non abbiamo ereditato il mondo dai nostri padri
L'abbiamo preso in prestito dai nostri figli
jepessen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 10:58   #16
biometallo
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 1661
Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
In questo modo i soldi non andrebbero al macaco, ma a PETA che decide cosa farne
Questo sarebbe uno scenario interessante, visto che a quel punto sarebbero loro a sfruttare un animale venendo meno a tutti i loro principi, insomma si spu77anerebbero alla grande, ma è comunque uno scenario inverosimile, per quanto già adesso questa vicenda ha assunto connotati assurdi, intanto come si accenna nell'articolo:

Quote:
In questi giorni l'ultima corte consultata in ordine cronologico, quella della California, ha di fatto costretto la PETA a rivedere le proprie pretese. A che titolo la PETA entra in causa? Lo studio legale è stato assunto da Naruto?
PETA non aveva alcun diritto nemmeno di intentare la causa dato che non hanno ricevuto alcun mandato dal *presunto* detentore dei diritti.
biometallo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 12:09   #17
maxnaldo
Senior Member
 
L'Avatar di maxnaldo
 
Iscritto dal: Sep 2004
Messaggi: 2055
la soluzione alla vicenda è ovvia, Naruto è iscritto a Facebook o no ?

se è iscritto allora il Selfie è suo e se lo può postare nella sua pagina, insieme al video in cui balla in duetto con la sua compagna.
__________________
CM HAF X | Asrock Z68 Extreme4 Gen3 | Intel Sandy Bridge i5 2500k OC 4.3Ghz | 8Gb-DDR3 | CorsairAX850w | Msi GTX 970 Gaming 4G | SSD Samsung 830 128Gb | SoundBlasterAudigyFX
maxnaldo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 12:44   #18
bubba99
Member
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 264
Quote:
Originariamente inviato da maxnaldo Guarda i messaggi
la soluzione alla vicenda è ovvia, Naruto è iscritto a Facebook o no ?

se è iscritto allora il Selfie è suo e se lo può postare nella sua pagina, insieme al video in cui balla in duetto con la sua compagna.
Hai vinto...
__________________
Promemoria: Postimage > Contenuto normale > Anteprima per forum (1) > inserisci collegamento
bubba99 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 12:57   #19
bubba99
Member
 
Iscritto dal: Oct 2006
Messaggi: 264
Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
E se PETA avesse ragione, che diritto avrebbe di dire cosa farne dei soldi del macaco, se sono del macaco? Non dovrebbe decidere lui? Chi ha detto che vuole usarli per un ente di salvaguardia dei macachi? non potrebbe spenderli tutti i banane (o quello che mangia)? In questo modo i soldi non andrebbero al macaco, ma a PETA che decide cosa farne, e non mi pare proprio che questo vada a braccetto con i diritti del macaco, cosi' come dare i soldi ad un ente. Chi lo decide? PETA? E che diritto ha lei di decidere cosa farne dei soldi del macaco? Secondo me non avrebbe manco diritto alla restituzione dei soldi delle spese legali. Se i soldi sono del macaco, dove sta la logica di PETA e fotografo che decidono dove devono andare i suoi soldi, fregandosene di quello che pensa il macaco?
Innanzitutto non è la PETA a decidere, ma un tribunale immagino e proprio perché non ha precendti, la faccenda ha raggiunto connotazioni grottesche. Discorso analogo si potrebbe fare per l'eredità lasciata al gatto(cui accennavi sopra), chi gestisce il patrimonio il gatto a colpi di miagolii...?

Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
E' un analogo di una situazione tipo: "Ciao, tu non lo capisci ma io ho fatto una battaglia per te, te l'ho vinta e hai vinto dei soldi, ma siccome non sai gestirli ci penso io per te e ci faccio quello che voglio".
Se un'associazione intenta una causa che sò contro un'azienda che fa sperimentazione di farmaci sugli animali, allora potremmo obbiettare dicendo che dovrebbero essere questi a promuovere la causa, magari nessuno glielo ha chiesto e gli piace vivere così.... capisci che questi discorsi sono assurdi vero?

Quote:
Originariamente inviato da jepessen Guarda i messaggi
Per assurdo, supponiamo che la PETA vinca, e che si decida che I soldi debbano andare al macaco. Materialmente, questi soldi dove vanno? Chi li gestisce? Come si spendono?
Se agli animali è consentito ereditare e di gestire il patrimonio per mezzo di un tutore umano(per me questa cosa va in contro al rispetto delle volontà del defunto più che al rispetto dei bisogni dell'animale), perché non potrebbe essere così anche in questo caso. Per chiarire io trovo assurda la faccenda, ma secondo me, lo ripeto, non sono i soldi il vero obiettivo della PETA.
__________________
Promemoria: Postimage > Contenuto normale > Anteprima per forum (1) > inserisci collegamento
bubba99 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-08-2017, 19:22   #20
jepessen
Senior Member
 
L'Avatar di jepessen
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Sicilia
Messaggi: 1062
In caso di eredita' verso gli animali il patrimonio viene gestito o da una persona indicata dal testamento, oppure dall'avvocato che gestisce il testamento stesso, previa autorizzazione del testamentario. Questa e' la prassi. Non viene lasciato direttamente all'animale. Qualche anno fa (chiedo perdono ma non riesco a trovare la fonte), una persona e' stata denunciata proprio perche' doveva gestire il patrimonio lasciato in eredita' ad un cane lupo ma invece lo spendeva per scopi personali, quindi da quel punto di vista la legislazione dovrebbe essere chiara (uso il condizionale perche' non sono un legale). Ma e' una cosa non lasciata al caso, definita a livello di testamento. Di certo non lasciano la valigetta con I soldi dentro la cuccia del cane, anche perche' chi lascia i soldi in eredita' all'animale ha tutto l'interesse che ne abbia giovamento.

Il punto e' che ci vuole qualcuno che gestisce i soldi per l'animale, ed in questo caso e' questo il punto. Un conto e' se viene detto esplicitamente da chi da I soldi, un conto e' dire "questo animale deve avere i soldi, poi per gestirli ci penso io".

La questione della tortura sugli animali e' un punto diverso. Li' gli animali soffrono ed hanno un danno, mentre in questo caso l'animale non ha nessuno svantaggio o danno. Fra l'altro bisogna vedere se riescono a beccare l'animale specifico, mica possono prenderne uno a caso della stessa specie e dare I soldi a lui...
__________________
Non abbiamo ereditato il mondo dai nostri padri
L'abbiamo preso in prestito dai nostri figli
jepessen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


PaintShop Pro 2018, Corel aggiorna la sua alternativa a Photoshop PaintShop Pro 2018, Corel aggiorna la sua altern...
Recensione Wolfenstein II: ambizione a livelli estremi Recensione Wolfenstein II: ambizione a livelli e...
AMD riscrive i propri driver con Radeon Software Adrenalin Edition AMD riscrive i propri driver con Radeon Software...
Epson EcoTank 7700, la carica di inchiostro dura 3 anni Epson EcoTank 7700, la carica di inchiostro dura...
Chuwi SurBook: l'anti Surface Pro molto economico Chuwi SurBook: l'anti Surface Pro molto economic...
Google implementa le videochiamate con D...
Windows 10 ha finalmente client e server...
Star Wars: Battlefront II: arrivano i co...
Metal Gear Survive: nuovo video di gamep...
TIM: attivata a Torino la prima antenna ...
Ecco i vincitori dell'edizione 2017 del ...
I PC Windows 10 con Snapdragon 845 non a...
Tidal in difficoltà: in cassa sol...
Su Geekbuying un Mini PC Vorke V5 con In...
Nokia 6 (2018) compare online con specif...
Ufficiale: Disney acquisisce 21st Centur...
Ufficiale iMac Pro: da oggi disponibile,...
iOS 11.2.1 rilasciato ufficialmente insi...
DOOGEE Slide: la nuova ''forma'' dello s...
Apre a Milano il primo Huawei Experience...
Avira Internet Security Suite
PCMark 8
Avira Free Antivirus
Opera 49
Chromium
VLC Media Player
Backup4all
CCleaner Standard
ICQ
IsoBuster
3DMark
IObit Uninstaller
Advanced SystemCare
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:41.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1