Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Mobile > Lettori mp3 e portable media center

MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 Max-Q
MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 Max-Q
La famiglia GS65 di MSI abbina spessore contenuto a componenti che assicurano prestazioni elevate con produttività personale e giochi, grazie anche alla nuova scheda video GeForce RTX 2070 Max-Q. Costruzione curata e design sobrio, per un notebook potente ma che non limita trasportabilità e tempo di funzionamento con batteria
Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 Pro è il migliore per le foto
Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 Pro è il migliore per le foto
Con questo articolo vogliamo dire l'ultima parola sullo smartphone top di gamma con la migliore fotocamera posteriore, basandoci non su valutazioni soggettive, ma su misure oggettive realizzate con lo stesso approccio che solitamente adottiamo con macchine fotografiche compatte, mirrorless e reflex. Ecco i risultati, e qual è il miglior camera phone del momento
Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i migliori smartphone di fascia alta
Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i migliori smartphone di fascia alta
Quali sono i migliori smartphone top di gamma del 2018? Qual è l'acquisto migliore da fare per chi non ha limiti di budget oggi? Fra iPhone XS, Galaxy S9 o Note 9, e Huawei P20 Pro la scelta non è mai stata così ardua, ma c'è da dire che ci sono anche molti altri smartphone che offrono un'esperienza paragonabile ad un prezzo molto, molto più contenuto. In questa pagina troverete numerosi consigli su come spendere al meglio i vostri soldi
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 15-10-2009, 15:27   #1
Rainy nights
Senior Member
 
L'Avatar di Rainy nights
 
Iscritto dal: Jun 2009
Messaggi: 11924
[Recensione e impressioni] Soundmagic PL50

Il primo ringraziamento, prologo della recensione, è doveroso e va ad Alebig69. Lui sa perché.

LE PL50 oggetto della recensione di oggi avevano mosso in me la prima curiosità circa un mese fa grazie ai soliti ragazzi di Head-Fi, notoriamente sempre ben informati e un passo davanti a noi poveri italiani, purtroppo penalizzati da un’informazione carente nella nostra lingua e in una altrettanto carente disponibilità nei negozi dei nuovi arrivi in questo settore.
Ho avuto di recente la possibilità di testarle a lungo, forse come non ho mai fatto finora per una cuffietta da recensire e forse come difficilmente farò in futuro, questo semplicemente perché le ho amate dal primo ascolto. Ammetto che non mi aspettavo molto da loro, non per malafede ma perché sono presentate come il “Primo esperimento” nel settore Armatura Bilanciata della ditta Soundmagic. È noto che la loro famosa dinamica (PL30) è un "Best buy" per il prezzo al quale è presentata, oltre ad aver sollevato solo recensioni positive un po’ ovunque, ma la riserva prima della “Fatidica prova d’ascolto” per la sua sorella maggiore c’era tutta.


Riserva dissoltasi al primo ascolto, pessimo a dire il vero poiché compiuto in una fredda e grigia sala d’aspetto, ma non potevo aspettare di tornare a casa per provarle. Il tempo di ritirarle, aprire la scatola e assicurarmi che gli inserti fossero della mia misura e sono venute con me, per la prima prova fatta in una maniera anomala ma non per questo poco importante. Chi mi conosce sa che posseggo un cowon iaudio 7, che uso regolarmente sia con una BA (da ora intenderò con quest’acronimo la tecnologia dei driver ad armatura bilanciata, così com’è consuetudine anche in altri lidi) che è la shure E3c, che con una dinamica quale la Soundmagic PL30. La prova è stata compiuta anche con il Cowon iaudio 5, che possiede un timbro lievemente diverso dal suo successore e diversa tecnologia di enfasi delle tracce audio.
Dico questo perché il primo test effettuato con la nuova arrivata l’ho attuato, sbagliando, con le stesse impostazioni di enfatizzazione che usavo per la mia cara e fredda Shure E3c: non mi aspettavo un’impronta sonora allegra lo ammetto, chi mai avrebbe potuto sperare qualcosa di coinvolgente in un driver singolo BA presentato a meno di 40 euro da una ditta che aveva reso le dinamiche PL30 molto simili alla resa sonora di una cuffietta ad armatura bilanciata?? Ammetto di aver pensato male quando ho ipotizzato che potessero essere fredde e ancora meno “Divertenti” delle precedenti; temevo che i bassi sarebbero stati un miraggio lo ammetto, sono stata felicissima di scoprire esattamente il contrario.

Giusto il tempo, infatti, di accorgermi che questa cuffietta riprende i pregi dell’impronta sonora della precedente e li migliora, almeno per i miei gusti. Non saprei spiegare il motivo per il quale la prima canzone scelta sia stata proprio degli Abba, di Frida in particolare è la voce, ma so che la resa è stata assolutamente spiazzante. Precise, nette e pulite su Fernando e particolarmente divertenti e “Dinamiche” sulle note di As good as new; insomma le premesse c’erano tutte e sono tornata a casa soddisfatta.
A questo punto, per correttezza, le cuffiette hanno subito un inutile quanto noioso rodaggio di circa 30 ore con rumore bianco/rosa/sweep/silenzio a rotazione; vorrei precisare che è prettamente inutile per questo genere di prodotto, ma per una recensione imparziale ho fatto subire loro lo stesso rodaggio dato alle sorelline PL30 (ricordo che queste ultime sono dinamiche, potrebbe quindi esserci un fondo razionale nel procedere ad un lieve rodaggio, ma io continuo a far parte della schiera dei detrattori di questa operazione su driver microscopici quali quelli montati su auricolari/IEM).


Aspetto, confezione e dotazione:
Ora veniamo a noi, è arrivato il momento di dare uno sguardo alla confezione e alla dotazione, cosa che mi era sfuggita per la troppa curiosità di andare al sodo il giorno del loro arrivo. Ripresa in mano la piccola scatola ho potuto notare un passo avanti notevole rispetto a quanto fatto per le sorelline, siamo comunque su una fascia diversa in quanto queste PL50 sono proposte al pubblico ad un prezzo che oscilla tra i 55 e i 79 dollari americani. Confezione piccina e discreta, che lascia intravedere il profilo dell’auricolare e che reca posteriormente gli estremi della ditta produttrice e un suggerimento sul come indossarle. Il minimo indispensabile insomma, ma a noi interessa altro sinceramente!
Se invece di aprirle subito provassimo a scartare frontalmente il box ci sarà una chicca (che io nella mia completa noncuranza ho scoperto solo diversi giorni dopo averle ricevute), ovvero i designer hanno riprodotto in modo molto leggero un grafico con la risposta in frequenza delle piccole. Grafico che sono riuscita a trovare online e quindi riporto, insieme al "data sheet" del produttore del driver usato, la Knowles Electronics.
Una curiosità tecnica, niente di più.

Gli auricolari arrivano dotati della solita custodia tondeggiante marcata Soundmagic, quattro paia di inserti in silicone simili a quelli della stragrande maggioranza delle IEM in commercio, tre paia di inserti spugnosi e le guide rigide per avvolgere il filo che passa dietro le orecchie. Sinceramente mi sono chiesta l’utilità degli inserti più grandi in silicone che hanno la forma di una ciambellina, non ho proprio trovato il giusto modo di indossarli e resto con il dubbio atroce riguardo il loro scopo.
Poco male, gli inserti migliori per le mie orecchie sono quelli neri in “Spugna”, ovvero inserti di poliuretano nero alquanto rigido tipici della ditta, che però hanno una guida rigida interna che facilita l’inserimento e la stabilità dello stesso. Stavolta li troviamo di tre misure e suppongo che saranno la scelta ideale per chi deciderà di provare queste cuffiette, poiché sono comodissimi e isolanti più degli altri in bundle. Il suono inoltre guadagna calore quando questi sono preferiti a quelli in silicone, ripeto però che ciò vale per me e che il giusto comfort con questo tipo di auricolari è indispensabile per poter cogliere la pienezza del suono.

Ma ecco loro, le protagoniste sono piccole o meglio piccolissime e brutte esattamente come da tradizione soundmagic () quanto meno per i miei gusti.
Troviamo ancora i colori rosso e blu per aiutarci a indossarle al volo, espediente decisamente utile per queste in quanto sono davvero piccole e si perde la dimensione dell’auricolare stesso quando lo si prende in mano. Il cavo è più solido rispetto a molte altre concorrenti nella medesima fascia di prezzo (siamo su una spesa di circa 40/50 euro quindi parliamo di fascia bassa del mercato) e delle stesse PL30. Manca (accidenti!) una clip per fissarle ai vestiti, ma come dirò poi non è per nulla marcato l’effetto microfonico e quindi questo non si ripercuote sull’ascolto. Vanno indossate come le Shure e le UE comunque, non penso proprio vi sia modo di inserirle senza far passare il filo dietro le orecchie e non credo ve ne sia motivo in quanto sono praticamente “Assenti” una volta addosso; l’isolamento non è certo da manuale rispetto altre In Ear, ma sufficiente e sicuramente migliore di quello che ho potuto sperimentare personalmente con le PL30.
Sempre rispetto a queste (è evidente che voglio fare una comparativa tra i due prodotti Soundmagic in quanto io ho visto nelle PL50 una evoluzione delle precedenti, sebbene con la scelta di una tecnologia diversa) il jack è a “L” e non diritto, ma resta molto sottile.


Sorvolo sulla mancanza del manuale, in quanto è stato reso disponibile online dopo le richieste dei primi acquirenti/recensori qui:
MANUALE
Direi che con la descrizione è tutto, l’argomento interessante riguarda infatti il loro suono.


Qualità audio:

Prova eseguita su Cowon I7
-Ogg Vorbis file di qualità minima q 8,5 (~288 Kbps)
-Flac
-Mp3 CBR 320 Kbps
Vi rovinerò la sorpresa: per il loro bassissimo costo sono un portento. Non servirebbe niente altro da dire visto che per 37 euro spedite possono essere acquistate su FocalPrice oppure, ancor meglio, con nemmeno 50 euro le si ricevono con un ottimo fiio E5 da mp4 nation. Con il loro prezzo di listino in mente quindi non posso che essere molto positiva verso di loro, non solo suonano molto bene ma costano anche molto poco.
Ciò che molti hanno notato nelle PL30 erano i bassi non molto pronunciati, per i miei gusti sono bilanciati ma mi rendo conto che effettivamente l’utente medio poteva rimanerne deluso. Qui si è scelta una taratura diversa, i bassi ci sono nei limiti del possibile di una BA e sono anche di qualità; non credo proprio che qualcuno possa trovarli insufficienti considerata la tecnologia, anzi ammetto di essere rimasta stupita, piacevolmente stupita ovviamente. Non sono certo da raccomandare per gli amanti del basso e basta, io penso che siano perfette per chi già ami le PL30 e voglia fare un salto di qualità: e che salto.
I medi? Con i medi andiamo sul sicuro, sono belli e presenti come ci si aspetta, ovviamente in primo piano rispetto al resto dei toni ma non troppo come temevo. Sono dei medi puliti “Alla shure” e non quelli soliti delle IEM dinamiche economiche e rendono molto bene con le voci alte anche femminili.
Gli alti sono nella media ma mi hanno sorpresa per qualità e presenza, come per i bassi sono decisamente buoni ma non a livello dei medi che spiccano per qualità e pulizia; questa cuffietta ha un suono molto duttile, diciamo che si adatta bene a vari stili musicali (eccetto la disco/trance… Etc. Generi musicali che non riesco a usare come test prova perché fuori dalla mia mentalità :S) dal pop elettronico alla new age, passando per rock e metal.
Soundstage? Va di moda di recente qui in sezione discuterne, quindi ne parlerò; non è male, certo non è un palcoscenico musicale completo l’ascolto con la PL50 ma non è affatto male per come viene percepito. Direi anche questo accettabilissimo e nella media, non carente ma nemmeno spettacolare insomma; ho letto in rete chi lo definisce ottimo, io mi limito a dire che per i miei gusti è più che sufficiente ma niente di spaventoso.
Attenzione ai file compressi in malo modo, questa cuffietta non perdona file di pessima qualità o anche solo media; le carenze si sentono subito in quanto il dettaglio e la precisione vengono a mancare con conseguente resa di questo tipo di file pessima. Se pensate di comprarle ricordatevi di pensare anche ad un aggiornamento della vostra libreria musicale nel caso vi fossero file di qualità discutibile.


L’armonia generale nell’ascolto è ottima invece, quella sicuramente stupisce e fa pensare a come si siano potuti spendere bene i soldi dell’acquisto, suono caldo e dolce e mai duro o aspro. “Sibilance” (ovvero il solito e fastidioso difetto che hanno molte altre cuffiette di fascia bassa: i suoni “s,ch, sh, x, z …” taglienti insomma) quasi del tutto assente, così come l’effetto microfonico; gli alti non sono stressanti e non affaticano l’ascolto nel modo più assoluto. Nessun noioso fruscio rilevabile con il lettore portatile nonostante la differente impedenza, ma la sensibilità non altissima aiuta in questo senso.
L’esperimento fatto fino ad ora si riferisce alla cuffietta nuda e cruda collegata al lettore, sebbene rechino sulle specifiche una impedenza dichiarata di circa 55 ohm io non ho notato un abbassamento di volume preoccupante rispetto altre cuffie dall’impedenza decisamente più bassa. Diciamo che con l’iaudio 7 sono rimasta sempre sotto il livello di ascolto di 32/40 come per le altre IEM in mio possesso, non male quindi.
La prova fatta con il Fiio E5 ha rivelato che queste piccole possono adattarsi non poco a chi desideri un suono ancor più caldo di quello che naturalmente posseggono. Settando il lettore completamente senza effetti di enfatizzazione né equalizzazione e con il Fiio E5 attivo per l’enfasi dei bassi si ottiene un risultato per niente male. I medi arretrano, la scena musicale si allarga e il sound stage migliora considerevolmente. Consiglio a chi fosse sul punto di comprarle di valutare attentamente l’accoppiata presente su mp4nation di questi due oggettini. Vanno davvero molto d’accordo
La prova al pc è stata molto convincente, in questo caso ho collegato le stesse alla audigy 2 ZS e il fiio E5, decisamente appaganti e dettagliate con file non compressi (flac/ape). Nessun rumore di fondo o fruscio dipendente dalle stesse nemmeno al PC, quindi prova superata.
Non mi dilungo sui dati di fabbrica, poco indicativi come ben noto; nemmeno farò un inutile quanto ridicolo discorso sull’eventuale di potenza in entrata pilotabile (di norma espressa in mW ma davvero senza senso quando si parla di lettori portatili e cuffiette ad esso destinati) o la risposta in frequenza dichiarata. Se proprio vogliamo rimanere sul tecnicismo ci sono i grafici allegati riguardo i driver montati da questi auricolari.
La prova con le shure black olive non è però andata come speravo, è possibile adattarle in quanto il canale dei driver è piccino ma l’ascolto non è entusiasmante come con gli inserti propri delle PL50; il suono si oscura con le black olive, perde di freschezza e si incupisce troppo. L’isolamento però è davvero straordinario, quindi potrebbe essere una prova da compiere per chi possieda un paio di shure e i relativi inserti in poliuretano. Fatemi sapere nel caso come vi siete trovati. Massima attenzione durante la sostituzione degli inserti, sono davvero piccole e ci vuole molta precisione durante l'operazione.

In conclusione direi che sono molto soddisfatta di queste nuove “Cinesine”, le consiglio soprattutto a chi si trovi già bene con le sorelline minori, in quanto il salto di qualità è davvero notevole. Per il prezzo proposto credo siano le più convenienti IEM ad adottare questa tecnologia e potrebbe essere un buon modo per chi magari abbia la curiosità di testare il suono preciso e dettagliato di queste senza spendere una follia. Considerando anche la comodità fisica sono IEM da indossare tranquillamente per ore ed ore.

Oramai ci troviamo in una fascia di prezzo che propone moltissime allettanti possibilità non proibitive economicamente, pongo queste cuffie nella fascia sotto i 40 euro totali ove credo non abbiamo molti rivali; ad esempio le Philips she 9800 vengono a costare di più quando comprate con regolare fattura (evito come sempre di parlare di venditori non professionali che non rilascino alcun documento legale di vendita per questi motivi: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2063687). Le philips in questione sono inoltre dinamiche, quindi categoria a parte, inoltre su head fi sono snobbate e non così ben recensite e per questo non ho mai avuto la curiosità di provarle e credo che non lo farò in futuro.
Ho sempre avuto un debole per le intra-canalari ad armatura bilanciata e questa recensione non ha certo dimostrato il contrario visto il mio amore a primo ascolto per queste piccole. Qualora la disponibilità economica fosse superiore vi ricordo che ci sono per circa 74 euro le ottime RE0, sicuramente di un altro livello (decisamente superiore) rispetto a queste e comunque dinamiche.

Insomma se volete provare la vostra prima IEM ad armatura bilanciata questa PL50 è l’ideale e scommetto non vi deluderà come non ha deluso me.
Mi riservo anche stavolta di tornare ad aggiornare questa pagina, anche se credo che non ci sia molto altro da aggiungere a tutto quanto finora detto.


PRO:
-Sono comode, comodissime direi; sicuramente ci si dimentica di averle indossate grazie alla loro conformazione e leggerezza.
-Suonano molto bene, una impronta sonora pulita e dettagliata concentrata sulle frequenze medie, senza dimenticare bassi e alti che sono di qualità e ben rappresentati nella scena complessiva.
-Rapporto qualità/prezzo indiscutibile.

CONTRO:

-Manca una clip per agganciarle ai vestiti, per me è una mancanza non da poco perché la trovo indispensabile e ho dovuto adattare una vecchia clip al filo di queste.
-Gli inserti in silicone di taglia più grande sono alquanto curiosi e inutili, non sono riuscita a trovare il modo di inserirli insomma. Magari è una mia mancanza e non ho compreso esattamente la loro funzione.

Conclusioni:

-Packaging: 4/5; considerando i precedenti dei prodotti soundmagic, è più che buono il packaging di questo prodotto.
-Accessori: 4/5; manca un avvolgi-cavo e una clip per completare un set perfetto.
-Qualità costruttiva: 3,5/5; il cavo dà l’idea di solidità ma l’attaccatura all’auricolare non è molto robusta.
-Isolamento: 3/5; niente di speciale, nella media.
-Effetto microfono: 4,5/5; praticamente assente.
-Comfort: 5/5; do il massimo perché sono davvero confortevoli.
-Qualità audio e rapporto qualità prezzo: più che positivo, sono un regalo per meno di 40 euro spedite.

Specifiche:
Colori disponibili: solo blu notte
Tipologia di driver: driver singolo ad armatura bilanciata
Range di frequenza: 15-22KHz
Impedenza: 1KHz 55.5±15% Ω
DC resistenza: 25±10% Ω
Sensibilità: 109±2dB
Cavo: 1.2m (9999.9% copper wire+fibre,TPE coat), simmetrico.


Driver

Alla prossima


Dove acquistarle?
Direttamente consigliati dalla ditta ci sono i seguenti siti:
lambayrules.ie
headaudio.dk
headphones.com.au
headphones.cz

I prezzi migliori però sono su mp4nation.net e focalprice.com; quest'ultimo è rivenditore autorizzato (almeno adesso è una certezza). Quindi torno a consigliare questi ultimi due siti per comprarle e risparmiare. Non esistono Soundmagic false fino a oggi, al limite esistono negozi che possono o meno offrire una assistenza adeguata in caso di guasti.

Ultima modifica di Rainy nights : 02-09-2011 alle 13:30.
Rainy nights è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 15:28   #2
alebig69
Senior Member
 
L'Avatar di alebig69
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Bologna
Messaggi: 1642
Iscritto: seguiranno aggiornamenti

Ecco qua, come preannunciato.

Premessa doverosa: io non sono un esperto di cuffie, lettori, formati audio e quant’altro. Mi sono avvicinato da poco a questo mondo, ma ciò non toglie che mi piace ascoltare la musica e mi piace sentirla bene, altrimenti spengo. Non sono però uno di quelli che solo ascoltando un brano sa distinguere formato audio, compressione, bitrate, né sono dotato di udito da pipistrello per sentire frequenze proibite ai più.
Detto questo, devo dire che mi è molto difficile scrivere qualcosa su queste PL50, perché, dopo la recensione di Rainy nights, rischio seriamente di fare la figura di quello che copia o del pirla; comunque ci provo.

ASPETTO ESTERIORE E DOTAZIONE

Rispetto alle PL30, la scatola è più compatta e lascia trasparire le IEM sul davanti. Tralascio la dotazione che ha già descritto Rainy, sottolineando che, sempre rispetto alle PL30, sono stati eliminati gli inserti in silicone grigi (copia a mio parere inutile di quelli neri, già poco utili di per sé) e inseriti quelli simil foam di tre misure.
Le cuffie sono minuscole, tanto che se mi guardo allo specchio mentre le ho addosso non le vedo
A me non dispiacciono né come design, né come colore. Le ho indossate subito con una facilità clamorosa e vi posso assicurare che la conformazione delle mie orecchie è piuttosto refrattaria al concetto di “in ear”, ad esempio non sono mai riuscito ad infilarmi in modo stabile nessun tipo di tappo. Il cavo è decisamente più grosso di quello delle PL30 ed è “vivo”, nel senso che reagisce alla torsione tendendo a tornare alla situazione originale. Trovo qui fondamentali gli archetti, perché se il cavo, nel passaggio dietro l’orecchio, si torce su se stesso, tenderà inesorabilmente ad uscire.

SUONO

Ho effettuato i test con il Cowon S9 (preset BBE Headphone) e file Ogg Vorbis a qualità 8.5, poi ho provato ad ascoltare un cd sull’impianto di casa (lettore CD e ampli NAD). La musica utilizzata, Pink Floyd, Yes, EELST, Dream Theater, James Taylor e altri.
Se siete patiti del BOOM BOOM, UNZ UNZ non sono le cuffie che fanno per voi.
Le parole che descrivono meglio il suono di queste IEM sono, secondo me, equilibrio e dettaglio.
Equilibrio - Il suono è bilanciatissimo, i medi sono di grande presenza e gli alti chiari e non sibilanti. Per quanto riguarda i bassi, ho faticato ad interpretare le cuffie: all’inizio mi sembrava che mancassero le basse frequenze ed ero anche un po’ deluso, ma poi mi sono reso conto che era solo una questione di orecchio non abituato all’armatura bilanciata. I bassi ci sono eccome, solo che stanno al loro posto e non invadono sfacciatamente le medie frequenze come invece spesso accade. Adesso che ci ho preso la mano, o, meglio, l’orecchio, sento tutto benissimo.
Dettaglio – E’ stata una strana sensazione scoprire che in brani che conosco alla perfezione nota per nota c’era ancora qualcosa che non avevo mai sentito: sussurri, voci di sottofondo, suoni deboli ma importantissimi (nei lavori di Roger Waters tutto ciò costituisce una parte fondamentale dei pezzi). Archi, tastiere e voci sono particolarmente esaltati, ma queste cuffie rendono giustizia a tutto ciò che è registrato, fanno sentire tutto nel dettaglio e allo stesso tempo non sacrificano la corposità del suono.

Due parole sulla “pilotabilità”. Con l’S9 tengo mediamente il volume a 18-20 su 40 e, se non c’è suono, si sente un fruscio di base, che però non disturba minimamente l’ascolto della musica. Mi sono anche chiesto chi è l’idiota che si mette ad ascoltare il player in pausa per essere infastidito dal fruscio!

Considerato anche il prezzo, direi che le SoundMagic PL50 sono assolutamente consigliabili.

Ecco, direi che è tutto. Spero di non aver scritto troppe boiate.

PS: Rainy, addirittura un pubblico ringraziamento per due dritte fotografiche! Ma và, và
__________________
La Legge di Murphy esiste. E concretizza sempre.

Ultima modifica di alebig69 : 28-10-2009 alle 15:25.
alebig69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 15:38   #3
s83m
Senior Member
 
L'Avatar di s83m
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Roma
Messaggi: 4664
Eccolo!Attendiamo con ansia
__________________
Se non miri a qualcosa...Non colpirai mai nulla!
PhII 720 - M4A785TD-V EVO - LC GP 650W - Dominator 1600MhZ Cl8 - 4850 + Accelero s1 rev.2 + 120mm CM Fan - Seagate 700.12 500Gb + WD GP 1 Tb + WD Elements 640Gb - LG H22NS50 - Kaze Master Black - LG W1943SB - Logitech X-240 - D2 8Gb @ 3.11 D2+ with SoundMagic PL30/Shure SCL2/RE0 Concluso con:Ghera89,salvi06,sennar2006,jimmy41(X2),-ArtOfRight-,ddd,LordCloud,Siriello,Aryan
s83m è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 18:03   #4
Rainy nights
Senior Member
 
L'Avatar di Rainy nights
 
Iscritto dal: Jun 2009
Messaggi: 11924
Impressioni di Iron58p

NB: questa è la recensione dell'utente Iron58p


Quote:
Originariamente inviato da iron58p Guarda i messaggi
Non ho difficolta' ad ammettere quando cambio un giudizio, oppure mi accorgo di avere sbagliato.
Questa e' la mia vera forza, cercare di essere umile e il piu' possibile obiettivo con me stesso, altrimenti non riuscirei a progredire : sono ambizioso e non smetto mai di cercare e progredire.


Il mio rapporto con le PL50 era cominciato non molto bene come prima impressione, con problemini ed incomprensioni tali da farle rischiare di essere messe in un cassetto, ma invece si e' sviluppato nel tempo come accade per gli amori.
Invece in un cassetto ci sono finite le altre.

Ci ho dovuto lavorare sopra, e fare quello che non farei mai con una donna : tentare di cambiarle il carattere.

Avevo scritto impressioni iniziali che erano valide solo per allora, con un senso vago di insoddisfazione che mi aveva spinto anche a provare una fase di burn in, con suoni rosa, bianchi e altro.
Non sono in grado di dire se sia quello, oppure piu' probabilmente una fase di abitudine a loro suono, oppure entrambe...booh ....sta di fatto che il mio giudizio oggi non e' piu' quello di allora, sebbene siano passati non molti giorni, ma e' migliorato inaspettatamente.
Ho anche trovato miglioramenti ritornando ai tips intermedi, piu' stabili della misura grande, ma provero' anche i piccoli nei prox giorni : cio' mi ha permesso di migliorare l'ascolto di suoni che in prima battura non erano emersi completamente.

Addirittura davo la colpa ad alcuni file di scarsa qualita', che riascoltandoli oggi non mi appaiono piu' di bassa qualita', ma solo leggermente meno di qualita' ma comunque accettabilissimi.

Posso dire di essere fuori di testa per questi IEM, e che rappresentano il mio suono ideale, bilanciato ed aperto sui medi e alti, e che sto trovando anche soddisfazioni in quello che chiamo " suono schioccante e secco ", per nulla cremoso ( qualita' che non amo ).

E ora finisco di cospargermi il capo di cenere, dicendo che sono pentito, e che non avrei acquistato ne' le fisher ne le M9, ma che sarei dovuto andare sulle RE0, se non le RE252.

Come Diogene con una lampada in mano, vagando nella notte ( lui mezzo svestito io no ), ero andato alla ricerca dell'uomo con la virtu' piu' difficile da trovare sulla terra, una qualita' tanto rara dal momento che trovarla era come andar di notte.
Forse quella qualita' non l'avro' ancora trovata , ma la via in cui si trova penso di si

Ultima modifica di Rainy nights : 24-03-2010 alle 11:42. Motivo: Inserita la recensione di Iron
Rainy nights è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 18:31   #5
netsky3
Bannato
 
L'Avatar di netsky3
 
Iscritto dal: Apr 2005
Città: sicily island
Messaggi: 3497
me pias
netsky3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 18:45   #6
miriddin
Senior Member
 
L'Avatar di miriddin
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Roma
Messaggi: 14766
Splendido lavoro, come al solito!
miriddin è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 18:51   #7
jazzprofile
Senior Member
 
L'Avatar di jazzprofile
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 651
Thanks Rainy !!!
jazzprofile è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 19:25   #8
Blaster_Maniac
Bannato
 
L'Avatar di Blaster_Maniac
 
Iscritto dal: Jan 2004
Messaggi: 2851
Come se la battono con le shure se102?
Blaster_Maniac è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 20:40   #9
RoBy46
Senior Member
 
L'Avatar di RoBy46
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: :: Piacenza ::
Messaggi: 2503
Cavoli che lavoraccio da carcerato, super recensione come sempre
__________________
|| @CPU intel i5 750 || @H.Disck WD Caviar Black 750gb || @Case Cooler Master CM690 || @LCD Asus VW266 || @Ram G.Skill Ripjaw CL7 2x2gb 1600mHz || @VGA MSI GTX560 Ti MSI 1GB Twin Frozr II || @Ali Corsair CMPSU-650HXEU || @Mobo Gigabyte P55 UD4 || @Casse Empire PS 2120D ||@Dissi Arctic Cooling Freezer XTREME rev2 || windows 7 Ultimate x64. ||
RoBy46 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 21:06   #10
telespalla
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2003
Messaggi: 633
thank you ora ti tocca la recensione delle PL -21
telespalla è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 21:15   #11
Rainy nights
Senior Member
 
L'Avatar di Rainy nights
 
Iscritto dal: Jun 2009
Messaggi: 11924
Quote:
Originariamente inviato da telespalla Guarda i messaggi
thank you ora ti tocca la recensione delle PL -21
Le stavo googlando prima le PL21, dalla loro hanno il fatto di non essere così brutte come le pl30 e 50
Per il resto mi trovo molto bene con le PL50 ora, vedremo come evolve il mercato




Tutte le altre foto in grandi dimensioni:


























È tutto.

Ultima modifica di Rainy nights : 24-03-2010 alle 11:41.
Rainy nights è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 21:25   #12
telespalla
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2003
Messaggi: 633
Quote:
Originariamente inviato da Rainy nights Guarda i messaggi
Le stavo googlando prima le PL21, dalla loro hanno il fatto di non essere così brutte come le pl30 e 50
Per il resto mi trovo molto bene con le PL50 ora, vedremo come evolve il mercato
eheh per apprezzare una cosa anche di qualita' ogni tanto devi prenderne/usarene una un po' inferiore...
questo pl-21 sembrano piu' *funky* e meno dettagliate delle pl-50 forse mi viene da pensare buone per un ambiente rumoroso o medio rumoroso o per le ore
diurne (siamo comunque immersi nel rumore , almeno chi sta' in citta'...)
mentre le 50 piu' per l'ascolto notturno....
telespalla è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 21:28   #13
archigius
Senior Member
 
L'Avatar di archigius
 
Iscritto dal: Jan 2008
Messaggi: 2765
Niente male davvero, devo dire che questi cinesi spaccano davvero!
Marchi come Yuin, Head-Direct e Soundmagic stanno facendo grandi cose nell'audio portatile, ottenendo prestazioni in grado di competere con marchi blasonati come UE, Sennheiser e Shure.

Ottima recensione, come sempre.

PS: mi ha molto impressionato il grafico del driver.
Tempo fa feci un esame audiometrico e il grafico di questo auricolari ricalca lo stesso andamento di quello dell'orecchio umano.
Se la cosa è veritiera dovrebbero avere un suono molto naturale, forse appena attanuato agli estremi di banda a causa della curva di loudness.
__________________
La linearità è una misura tecnica...la piacevolezza del suono è una misura personale

Ultima modifica di archigius : 15-10-2009 alle 21:31.
archigius è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 21:39   #14
Rainy nights
Senior Member
 
L'Avatar di Rainy nights
 
Iscritto dal: Jun 2009
Messaggi: 11924
Quote:
Originariamente inviato da telespalla Guarda i messaggi
eheh per apprezzare una cosa anche di qualita' ogni tanto devi prenderne/usarene una un po' inferiore...
questo pl-21 sembrano piu' *funky* e meno dettagliate delle pl-50 forse mi viene da pensare buone per un ambiente rumoroso o medio rumoroso o per le ore
diurne (siamo comunque immersi nel rumore , almeno chi sta' in citta'...)
mentre le 50 piu' per l'ascolto notturno....
Le ho viste a 21 dollari spedite ( ), se non fosse che su headfi leggo in questi giorni "Stranezze" riguardo i rapporti tra la Soundmagic e Focalprice farei una prova. Al limite provo a contattare la ditta e vedo che mi dicono

Quote:
Originariamente inviato da archigius Guarda i messaggi
Niente male davvero, devo dire che questi cinesi spaccano davvero!
Marchi come Yuin, Head-Direct e Soundmagic stanno facendo grandi cose nell'audio portatile, ottenendo prestazioni in grado di competere con marchi blasonati come UE, Sennheiser e Shure.

Ottima recensione, come sempre.

PS: mi ha molto impressionato il grafico del driver.
Tempo fa feci un esame audiometrico e il grafico di questo auricolari ricalca lo stesso andamento di quello dell'orecchio umano.
Se la cosa è veritiera dovrebbero avere un suono molto naturale, forse appena attanuato agli estremi di banda a causa della curva di loudness.
Quel grafico per trovarlo in rete mi ha fatto dannare, i designer lo hanno stampato in modo molto "Artistico" sulla confezione, ma assolutamente inadatto ad essere ripreso e fotografato.
Ti assicuro che comunque è lo stesso che loro riportano sulla scatolina.
Rainy nights è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 21:55   #15
s83m
Senior Member
 
L'Avatar di s83m
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Roma
Messaggi: 4664
Ti meriteresti un "BRAVA!"...ma visto che sei antipatica non te lo dico
__________________
Se non miri a qualcosa...Non colpirai mai nulla!
PhII 720 - M4A785TD-V EVO - LC GP 650W - Dominator 1600MhZ Cl8 - 4850 + Accelero s1 rev.2 + 120mm CM Fan - Seagate 700.12 500Gb + WD GP 1 Tb + WD Elements 640Gb - LG H22NS50 - Kaze Master Black - LG W1943SB - Logitech X-240 - D2 8Gb @ 3.11 D2+ with SoundMagic PL30/Shure SCL2/RE0 Concluso con:Ghera89,salvi06,sennar2006,jimmy41(X2),-ArtOfRight-,ddd,LordCloud,Siriello,Aryan
s83m è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 22:05   #16
Rainy nights
Senior Member
 
L'Avatar di Rainy nights
 
Iscritto dal: Jun 2009
Messaggi: 11924
Quote:
Originariamente inviato da s83m Guarda i messaggi
Ti meriteresti un "BRAVA!"...ma visto che sei antipatica non te lo dico
Niente Re0, non ci pensare neanche!
Anzi, comprale e poi prendi le PL50 per una bella comparativa.
Rainy nights è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-10-2009, 22:18   #17
s83m
Senior Member
 
L'Avatar di s83m
 
Iscritto dal: Jul 2007
Città: Roma
Messaggi: 4664
te l'ho chiesto prima io
__________________
Se non miri a qualcosa...Non colpirai mai nulla!
PhII 720 - M4A785TD-V EVO - LC GP 650W - Dominator 1600MhZ Cl8 - 4850 + Accelero s1 rev.2 + 120mm CM Fan - Seagate 700.12 500Gb + WD GP 1 Tb + WD Elements 640Gb - LG H22NS50 - Kaze Master Black - LG W1943SB - Logitech X-240 - D2 8Gb @ 3.11 D2+ with SoundMagic PL30/Shure SCL2/RE0 Concluso con:Ghera89,salvi06,sennar2006,jimmy41(X2),-ArtOfRight-,ddd,LordCloud,Siriello,Aryan
s83m è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-10-2009, 00:51   #18
Rian
Senior Member
 
L'Avatar di Rian
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 2294
Grande rainy quasi quasi metto qualcosa da parte e le provo anch'io così le confrontiamo con le Re2. (anche se dovrò andare a memoria in quanto il lato sinistro è deceduto )
Rian è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-10-2009, 07:46   #19
Rainy nights
Senior Member
 
L'Avatar di Rainy nights
 
Iscritto dal: Jun 2009
Messaggi: 11924
Aggiornamento reperibilità

Dove acquistarle?

Direttamente consigliati dalla ditta ci sono i seguenti siti:
lambayrules.ie
headaudio.dk
headphones.com.au
headphones.cz

I prezzi migliori però sono su mp4nation e focalprice; quest'ultimo è rivenditore autorizzato (almeno adesso è una certezza) ma mi informano che stanno ricevendo lamentele per quanto riguarda l'assistenza post-acquisto e che cercheranno di sistemare la cosa al più presto. Quindi torno a consigliare questi ultimi due siti per comprarle e risparmiare. Non esistono Soundmagic false fino a oggi, al limite esistono negozi che possono o meno offrire una assistenza adeguata in caso di guasti.

Per quanto mi riguarda spero di poterle confrontare al più presto con le Head Direct Re0... Ovviamente la colpa è di s83m e di archi.
Rainy nights è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-10-2009, 08:06   #20
alebig69
Senior Member
 
L'Avatar di alebig69
 
Iscritto dal: Sep 2003
Città: Bologna
Messaggi: 1642
Quote:
Originariamente inviato da Rainy nights Guarda i messaggi
Per quanto mi riguarda spero di poterle confrontare al più presto con le Head Direct Re0... Ovviamente la colpa è di s83m e di archi.
Non dare la colpa agli altri tentando di giustificare la tua bramosità di possedere quasi ogni modello di IE che il mercato propone
__________________
La Legge di Murphy esiste. E concretizza sempre.
alebig69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 Max-Q MSI GS65 Stealth 8SF: ora con GeForce RTX 2070 M...
Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 Pro è il migliore per le foto Smartphone top di gamma a confronto: Huawei P30 ...
Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i migliori smartphone di fascia alta Guida all'acquisto e offerte: confronto fra i mi...
E’ Federico Borella il Photographer of the year 2019 E’ Federico Borella il Photographer of the year ...
Darktrace, la protezione per le aziende basata sull'intelligenza artificiale Darktrace, la protezione per le aziende basata s...
Traces of Lights: la mostra dal 2 al 4 M...
Microsoft aggiorna la pagina dei requisi...
Stampante 3D Creality CR-10S a meno di 5...
PlayStation 5 e Xbox Anaconda: quale la ...
Il 4G migliore in Italia è di Vod...
Lorenzo Tugnoli: Premio Pulitzer per la ...
WIND meglio di tutti con 50GB e minuti i...
Partecipa al sondaggio 2019 di Hardware ...
Huawei FreeBuds Lite in prova: buona esp...
Tesla svela il suo computer Full Self-Dr...
Nikon Master Director 2019: aperte le is...
Huawei P30 Pro teardown, ecco la fotocam...
Obiettivi Sigma: nuova serie di firmware...
Nuovi driver per le schede video AMD Rad...
HP continua a innovare, non solo nei PC
K-Lite Mega Codec Pack
GeForce Game Ready Driver 430.39 WHQL
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Dropbox
ICQ
Radeon Software Adrenaline Edition 19.
Opera Portable
Opera 60
LibreOffice 6.2.3
Backup4all
Zoom Player Free
Chromium
Avira Internet Security Suite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:39.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v