Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Periferiche e accessori > Monitor, Televisori e Videoproiettori

Samsung Galaxy Book Flex: il 2-in-1 con la pennina integrata
Samsung Galaxy Book Flex: il 2-in-1 con la pennina integrata
E' un 2-in-1 che si differenzia dai concorrenti per integrare al proprio interno un pennino S-Pen, con il quale espandere le potenzialità di utilizzo: Galaxy Book Flex si adatta facilmente a qualsiasi necessità di utilizzo lontano dalla presa di corrente, forte di una costruzione robusta e di uno schermo basato su tecnologia QLED
GoPro Hero 9: nuovo sensore, doppio display, stabilizzazione top. Resta lei quella da battere
GoPro Hero 9: nuovo sensore, doppio display, stabilizzazione top. Resta lei quella da battere
GoPro Hero 9 si rinnova in grande stile. Nuovo sensore a maggiore risoluzione, vero display frontale, stabilizzazione digitale Hypersmooth 3.0 efficacissima. È di nuovo la regina delle action camera e permette di registrare anche in formato video 5K/30p, oltre che 4K/60p, 2,7K/120p e 1080p/240fps. Alla stabilizzazione è possibile aggiungere l'allineamento automatico dell'orizzonte: mai più riprese storte
Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa più intelligente. La recensione
Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa più intelligente. La recensione
Una delle conferenze più importanti dell'anno avvenuta a fine settembre ha svelato i nuovi prodotti ''intelligenti'' di Amazon. L'azienda capitanata da Jeff Bezos ha svelato Echo, Echo Dot ed Echo Dot con display a LED. Li abbiamo provati tutti e vi diciamo cosa cambia rispetto ai precedenti e come funzionano. 
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 26-04-2011, 18:20   #1
s3s3
Senior Member
 
L'Avatar di s3s3
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Rossano V.to (Vi)
Messaggi: 737
ASUS pa246q

Ciao a tutti!

Ho aperto questo 3d per raccogliere discutere di questo monitor ( ASUS pa246q ), pensato, io credo, per utenti "evoluti" foto/video.

Particolarmente gradite esperienze dirette, visto che non si trova proprio tanto ancora.

Appena ho un po' di tempo cerco di riunire un po' di info.

Foto e (alcuni) dati dal sito ASUS:



Quote:
Panel Size: Wide Screen 24.1"(61.13cm) 16:10
Color Saturation : 98%(Adobe RGB), 100%(sRGB), 102%(NTSC)
Panel Type : P-IPS
True Resolution : 1920x1200
Full HD 1080P : Yes
Pixel Pitch : 0.270mm
Brightness(Max) : 400 cd/㎡
ASUS Smart Contrast Ratio (ASCR) : 50000:1
Viewing Angle (CR≧10) : 178°(H)/178°(V)
Response Time : 6ms (Gray to Gray)
Display Colors : 1073.7M (10bit)
Quote:
Trace Free Technology
Color Rich Technology
SPLENDID Video Intelligence Technology
SPLENDID Video Preset Modes : 6 Modes (Adobe RGB Mode/sRGB Mode/Scenery Mode/Theater Mode/Standard Mode/User Mode)
Color Temperature Selection : 3 Modes
Color Accuracy : △E≦ 5
Gamma adjustment : Yes (Support Gamma 2.2/1.8 )
Color Adjustment : 6-axis adjustment(R,G,B,C,M,Y)
Picture-in-Picture
HDCP support
Quote:
Signal Input : HDMI ,D-Sub,DisplayPort,DVI-D
AV Audio Input : HDMI 1.3
Earphone jack : 3.5mm Mini-Jack (for HDMI & DisplayPort Only)
USB Port(s) : 1 x upstream,2 x downstream
Card Reader : SD, MS, MS Pro, MS Duo, xD, MMC,SM
Ciao.

Stefano.

Ultima modifica di s3s3 : 26-04-2011 alle 20:45.
s3s3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-04-2011, 20:38   #2
s3s3
Senior Member
 
L'Avatar di s3s3
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Rossano V.to (Vi)
Messaggi: 737
Sito ASUS: http://www.asus.com/Display/LCD_Moni...246Q/#overview

Un test: http://www.digitalversus.com/asus-pa...10749_150.html

Video per vederlo un po': http://www.youtube.com/watch?v=GVebFVJgZMo

Ciao.

Stefano.

Ultima modifica di s3s3 : 26-04-2011 alle 20:52.
s3s3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-04-2011, 22:36   #3
Logical2006
Senior Member
 
L'Avatar di Logical2006
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 380
Interessatissimo anche io a questo monitor.

Cercavo pareri di chi ce l'ha.

Intanto altre recensioni:

http://hothardware.com/Reviews/Asus-...Review/?page=1

http://www.hardwarecanucks.com/forum...or-review.html

__________________
CPU: Intel i5 750 | GPU: nVidia GTX 275 | RAM: 4Gb | HD: WD Caviar Black 1 Tb + WD Caviar Green 1Tb
Monitor: Belinea 101920 19" 1280x1024 MVA 8ms |||||||| Netbook: Asus EEE PC 1005PX
Logical2006 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-04-2011, 20:35   #4
emanue70
Junior Member
 
Iscritto dal: Apr 2011
Messaggi: 7
Questo monitor sembra interessante anche per la ampia scelta di porte di ingresso, sarei propenso a prenderlo ma il fatto che sia 16/10 con risoluzione 1920x1200 mi fa venire dei dubbi, in quanto oltre che usarlo come monitor per pc (e li credo il fatto che sia 16/10 e' un vantaggio) vorrei usarlo anche con:

- XBOX
- Riproduttore FULL HD per vedere i film

il mio dubbio e' questo, non e' che se collego una sorgente a 1920x1080 a questo monitor ho problemi di visualizzazione ? tipo immagine allungata in altezza o perdita di qualita' dato che il pannello si deve interpolare l'immagine ad una risoluzione piu' bassa e non nativa ?
Cioe' questo monitor o in generale tutti i monito 16/10, come si comportano quando sono utilizzati con una sorgente 1920x1080 ? allungano l'immagine in verticale ? mettono in automatico delle bande nere sopra e sotto ? interpolano l'immagine ad una risoluzione non nativa con perdita di qualita ?
Se qualcuno puo' chiarirmi questa cosa, opterei per questo monitor (rispetto ai piu' economici LG IPS 16/9 che sembrano abbiano problemi di luce ai bordi), solo che non vorrei ritrovarmi spendendo il doppio con un monitor che non posso utilizzare al meglio con film e xbox.
Spero qualcuno puo' chiarirmi questa cosa.
Emanuele
emanue70 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-04-2011, 20:41   #5
s3s3
Senior Member
 
L'Avatar di s3s3
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Rossano V.to (Vi)
Messaggi: 737
Quote:
Originariamente inviato da emanue70 Guarda i messaggi
Questo monitor sembra interessante anche per la ampia scelta di porte di ingresso, sarei propenso a prenderlo ma il fatto che sia 16/10 con risoluzione 1920x1200 mi fa venire dei dubbi, in quanto oltre che usarlo come monitor per pc (e li credo il fatto che sia 16/10 e' un vantaggio) vorrei usarlo anche con:

- XBOX
- Riproduttore FULL HD per vedere i film

il mio dubbio e' questo, non e' che se collego una sorgente a 1920x1080 a questo monitor ho problemi di visualizzazione ? tipo immagine allungata in altezza o perdita di qualita' dato che il pannello si deve interpolare l'immagine ad una risoluzione piu' bassa e non nativa ?
Cioe' questo monitor o in generale tutti i monito 16/10, come si comportano quando sono utilizzati con una sorgente 1920x1080 ? allungano l'immagine in verticale ? mettono in automatico delle bande nere sopra e sotto ? interpolano l'immagine ad una risoluzione non nativa con perdita di qualita ?
Se qualcuno puo' chiarirmi questa cosa, opterei per questo monitor (rispetto ai piu' economici LG IPS 16/9 che sembrano abbiano problemi di luce ai bordi), solo che non vorrei ritrovarmi spendendo il doppio con un monitor che non posso utilizzare al meglio con film e xbox.
Spero qualcuno puo' chiarirmi questa cosa.
Emanuele
Un utente qui sul forum ha fatto proprio questa prova.

Quote:
Originariamente inviato da Max775 Guarda i messaggi
Conosco quella funzionalita', ma no sapevo che si chiamasse 1:1 mapping .

Ho smanettato nelle opzioni del monitor e sembra che 1:1 e' presente (Full, 4:3 e Overscan sono le altre opzioni), ma solo in modalita' user e standard, non in sRGB, Adobe RGB.

Ho provato a cambiare la risoluzione di SC2 da 1920x1200 a 1920x1080 ed abilitare il mapping 1:1 sul monitor. Lo schermo viene ridimensionato con un aspect ratio di 16:9, ma stranamente l'immagine viene scalata sia orizontalmente che verticalmente. In pratica le bande nere sono presenti su tutti i lati. Con una risoluzione nativa di 1920x1200 mi sarei aspettato le bande nere solo orizzontalmente.

Ho anche provato 1600x1200 e funziona correttamente con bande nere solo ai lati.

Non ho avuto tempo di approfondire ulteriormente. Stasera ci riprovo.
Quote:
Originariamente inviato da Max775 Guarda i messaggi
Come promesso ho fatto ulteriori test. Usando la porta hdmi e' possibile selezionare 1:1 pixel mapping nelle opzioni del monitor. Questa modalita' funziona bene a tutte le risoluzioni tranne che 1920x1080, dove l'immagine viene ridimensionata con il corretto aspect ration di 16:9, ma il risultato non e' un esatto 1:1 in quanto oltre alle bande nere orizzontali, ci sono bande nere anche ai lati.

Ho provato ad usare la porta DVI e magicamente il pixel mapping viene eseguito perfettamente a qualsiasi risoluzione.

Non so se questo comportamente anomalo possa dipendere in part dalla scheda video o drivers. In conclusione, ho optato per il DVI invece dell' hdmi.
Fonte: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2344268

Ciao.

Stefano.
s3s3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-04-2011, 21:02   #6
emanue70
Junior Member
 
Iscritto dal: Apr 2011
Messaggi: 7
Grazie Stefano della pronta risposta, era proprio quello che mi domandavo e vedo che altre persone hanno lo stesso mio dubbio sui 16/10 dato che lo standard dei riproduttori video e delle console sono tutti 1920x1080.
Da quello che c'e' scritto utilizzando la porta HDMI la mappatura 1:1 non funziona bene... cosa che pregiudica di molto il suo utilizzo anche perche' volevo utilizzarlo anche con il decoder full HD di sky... ma e' possibile collegare xbox e la skybox alla porta DVI ? Emanuele
emanue70 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-04-2011, 14:14   #7
s3s3
Senior Member
 
L'Avatar di s3s3
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Rossano V.to (Vi)
Messaggi: 737
Quote:
Originariamente inviato da emanue70 Guarda i messaggi
Grazie Stefano della pronta risposta, era proprio quello che mi domandavo e vedo che altre persone hanno lo stesso mio dubbio sui 16/10 dato che lo standard dei riproduttori video e delle console sono tutti 1920x1080.
Da quello che c'e' scritto utilizzando la porta HDMI la mappatura 1:1 non funziona bene... cosa che pregiudica di molto il suo utilizzo anche perche' volevo utilizzarlo anche con il decoder full HD di sky... ma e' possibile collegare xbox e la skybox alla porta DVI ? Emanuele

Non ho ne xbox ne skybox per cui non saprei proprio!

Ciao.

Stefano.
s3s3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 06-05-2011, 22:41   #8
Logical2006
Senior Member
 
L'Avatar di Logical2006
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 380
Qualcun altro lo ha comprato da poco?
__________________
CPU: Intel i5 750 | GPU: nVidia GTX 275 | RAM: 4Gb | HD: WD Caviar Black 1 Tb + WD Caviar Green 1Tb
Monitor: Belinea 101920 19" 1280x1024 MVA 8ms |||||||| Netbook: Asus EEE PC 1005PX
Logical2006 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 07-05-2011, 00:06   #9
s3s3
Senior Member
 
L'Avatar di s3s3
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Rossano V.to (Vi)
Messaggi: 737
Quote:
Originariamente inviato da Logical2006 Guarda i messaggi
Qualcun altro lo ha comprato da poco?
Un utente qui sul forum lo ha appena ordinato. Stiamo aspettando la sua opinione!

Ciao.

Stefano.
s3s3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-05-2011, 10:55   #10
virgilio0_1
Member
 
L'Avatar di virgilio0_1
 
Iscritto dal: Nov 2009
Messaggi: 212
Sono molto interessato anche io a questo monitor. Qualcuno ha avuto esperienze con l'assistenza Asus? Dovendolo comprare on-line, se si verificano casi di bad pixel o altro, c'è la sostituzione del prodotto? Ad esempio ho visto che l'HP è abbastanza efficiente in tal senso, ma non ho trovato notizie sull'Asus.
__________________
Nikon D300s - Nikon 10-24 - Tamron 17-50 - Nikon 35 - Nikon 50 - Nikon 60 Macro - Sigma 50-150 - Sigma 180 Macro - Nikon 70-300 - Sigma 150-500 - Nissin Di866 * Intel Core i7-2600K 3.4Ghz - ASUS P8P67 - Ram 16GB Corsair Vengeance – HD 1Tb Samsung – HD 2Tb Seagate - HD5770 Sapphire 1Gb Vapor - ASUS Xonar DX/XD – Cooler Master 520w – Cooler Master 690 II – ASUS pa246q
virgilio0_1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-05-2011, 12:31   #11
lestat129
Senior Member
 
L'Avatar di lestat129
 
Iscritto dal: Feb 2000
Città: Perugia
Messaggi: 1344
Salve a tutti, sto scegliendo quale monitor comprare e pensavo di essere riuscito a ridurre la scelta a due modelli ma poi ho visto questo Asus...
Vi dico subito che gli altri due sono l'HP ZR24w e il Fujitsu P24W-6.
Questo Asus ha dalla sua il fatto di avere una porta HDMI che a me servirebbe per collegare un decoder per usarlo anche come TV all'occorrenza ed il fatto che la retroilluminazione è a led (notevole risparmio energetico).
Il cruccio è dato dalla giovinezza del modello che non vorrei portasse con se difetti.
Se non sbaglio questo LCD ha un pannello wide gamut. Chiedo a chi lo ha se nell'utilizzo quotidiano (office, internet) o in quello multimediale (divx, BD, ecc.) ha notato il problema dell'eccessiva saturazione di cui questo tipo di pannello dovrebbe soffrire se non utilizzato con software adatti (tipo photoshop) che gestiscono il colore da soli.
Mi chiedo anche se, in caso il problema ci fosse, si possa risolvere impostando il profilo sRGB invece che AdobeRGB.
Un altro dubbio che ho è dato dalla marca. Per carità, niente contro Asus che fa da sempre ottimi prodotti che mi hanno dato parecchie soddisfazioni solo che quando ho comprato l'ultimo monitor Asus non produceva (o io non sapevo producesse) anche monitor quindi chiedo a voi come vanno in generale i monitor Asus.
Per il momento grazie a tutti.
__________________
Chi sei tu dunque? Io sono una parte di quella essenza che eternamete vuole il male ed eternamente opera il bene.
lestat129 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-05-2011, 16:32   #12
RS7000
Senior Member
 
L'Avatar di RS7000
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 1881
Quote:
Originariamente inviato da lestat129 Guarda i messaggi
Salve a tutti, sto scegliendo quale monitor comprare e pensavo di essere riuscito a ridurre la scelta a due modelli ma poi ho visto questo Asus...
Vi dico subito che gli altri due sono l'HP ZR24w e il Fujitsu P24W-6.
Questo Asus ha dalla sua il fatto di avere una porta HDMI che a me servirebbe per collegare un decoder per usarlo anche come TV all'occorrenza ed il fatto che la retroilluminazione è a led (notevole risparmio energetico).
Il cruccio è dato dalla giovinezza del modello che non vorrei portasse con se difetti.
Se non sbaglio questo LCD ha un pannello wide gamut. Chiedo a chi lo ha se nell'utilizzo quotidiano (office, internet) o in quello multimediale (divx, BD, ecc.) ha notato il problema dell'eccessiva saturazione di cui questo tipo di pannello dovrebbe soffrire se non utilizzato con software adatti (tipo photoshop) che gestiscono il colore da soli.
Mi chiedo anche se, in caso il problema ci fosse, si possa risolvere impostando il profilo sRGB invece che AdobeRGB.
Un altro dubbio che ho è dato dalla marca. Per carità, niente contro Asus che fa da sempre ottimi prodotti che mi hanno dato parecchie soddisfazioni solo che quando ho comprato l'ultimo monitor Asus non produceva (o io non sapevo producesse) anche monitor quindi chiedo a voi come vanno in generale i monitor Asus.
Per il momento grazie a tutti.
Nella tua scelta potresti mettere in mezzo anche il DELL U2410, anch'esso dotato di porta HDMI.
RS7000 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-05-2011, 17:48   #13
lestat129
Senior Member
 
L'Avatar di lestat129
 
Iscritto dal: Feb 2000
Città: Perugia
Messaggi: 1344
In effetti lo avevo considerato ma da quello che ho letto in giro sembra soffrire del "problrma" dei colori troppo saturi in ambiente di normale utilizzo a causa del wide gamut mentre, stando sempre alle varie recensione, il pannello LG che usa avrebbe meno problemi sotto quel punto di vista.
__________________
Chi sei tu dunque? Io sono una parte di quella essenza che eternamete vuole il male ed eternamente opera il bene.
lestat129 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-05-2011, 16:28   #14
RS7000
Senior Member
 
L'Avatar di RS7000
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 1881
Quote:
Originariamente inviato da lestat129 Guarda i messaggi
In effetti lo avevo considerato ma da quello che ho letto in giro sembra soffrire del "problrma" dei colori troppo saturi in ambiente di normale utilizzo a causa del wide gamut mentre, stando sempre alle varie recensione, il pannello LG che usa avrebbe meno problemi sotto quel punto di vista.
Di sicuro l'HP ZR24w NON è wide gamut ma non ha la porta hdmi (altrimenti l'avrei preso).
Asus come marchio non è che mi convinca poi molto.....
RS7000 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-05-2011, 16:45   #15
lestat129
Senior Member
 
L'Avatar di lestat129
 
Iscritto dal: Feb 2000
Città: Perugia
Messaggi: 1344
Appena ordinato. 460 spedito in contrassegno, spero arrivi presto così saprò dire cosa ne penso.
Non ho mai avuto un monitor Asus ma devo dire che tutto quello che ho avuto di quella marca non mi ha mai dato un solo problema quindi, vista anche la qualità del pannello LG che monta questo monitor, ho deciso di fidarmi anche se fino ad oggi Asus si era sempre mantenuta su monitor entry level o giù di lì. Staremo a vedere.
__________________
Chi sei tu dunque? Io sono una parte di quella essenza che eternamete vuole il male ed eternamente opera il bene.
lestat129 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-05-2011, 08:43   #16
Logical2006
Senior Member
 
L'Avatar di Logical2006
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 380
Quote:
Originariamente inviato da lestat129 Guarda i messaggi
Appena ordinato. 460 spedito in contrassegno, spero arrivi presto così saprò dire cosa ne penso.
Non ho mai avuto un monitor Asus ma devo dire che tutto quello che ho avuto di quella marca non mi ha mai dato un solo problema quindi, vista anche la qualità del pannello LG che monta questo monitor, ho deciso di fidarmi anche se fino ad oggi Asus si era sempre mantenuta su monitor entry level o giù di lì. Staremo a vedere.
Perfetto.
Attendo con ansia la tua "recensione" sul monitor.
__________________
CPU: Intel i5 750 | GPU: nVidia GTX 275 | RAM: 4Gb | HD: WD Caviar Black 1 Tb + WD Caviar Green 1Tb
Monitor: Belinea 101920 19" 1280x1024 MVA 8ms |||||||| Netbook: Asus EEE PC 1005PX
Logical2006 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-05-2011, 08:49   #17
Althotas
Senior Member
 
L'Avatar di Althotas
 
Iscritto dal: Apr 2007
Messaggi: 16645
Riflessione interessante

Mentre cercavo altro, ho incrociato un duello commentato tra questo asus ed il suo antagonista per eccellenza DELL U2410, uscito l'altro ieri su digitalversus.

L'articolo è questo: http://www.digitalversus.com/asus-pa..._10999_93.html , e dal confronto diretto, a dir la verità non molto approfondito (hanno preso in esame solo alcuni aspetti principali), secondo il parere di digitalversus ne escono all'incirca alla pari. Faccio notare che anche quel DELL esce calibrato dalla fabbrica, anche se forse la DELL non lo pubblicizza. C'è però un aspetto importante che riguarda l'asus e che stranamente non è stato menzionato, nè in quel confronto "base" nè, soprattutto, nella recensione completa. Leggete attentamente quanto segue, e la vera sorpresa che ne deriva alla fine, non fatta notare da digitalversus

Con l'occasione, visto che era stato messo il link alla recensione completa dell'asus, do' una occhiata anche a quella (le recensioni di digitalversus sono molto corte). Leggendo i commenti nell'articolo, ad un certo punto ho notato il valore del contrasto riscontrato (a seguito misurazioni) e pubblicato da digitalversus: 650:1. Quello è un valore un po' basso per un monitor di quel tipo, infatti viene classificato da digitalversus come "inferiore alla media". Ma il punto chiave di questa cosa non è il valore del contrasto in se stesso, bensì quello che ci sta dietro, che vi spiego di seguito.

Il valore numerico del Contrasto che si legge nelle varie recensioni, è dato dal rapporto tra il punto del bianco ed il punto del nero. Il primo corrisponde al valore della luminosità impostata/calibrata, mentre il secondo corrisponde al livello minimo del nero (misurato anch'esso con sonda, post calibrazione). Entrambi sono espressi in cd/mq, e per calibrarli in modo ottimale si possono utilizzare dei semplici pattern, senza l'obbligo di utilizzare una sonda. In questo caso, non si potranno però conoscere i "numeretti" ottenuti, ma questo poco importa ai fini pratici di utilizzo del monitor.

Tornando al punto, il valore del Contrasto di un display pubblicato nelle recensioni, può essere fuorviante se non si conosce esattamente da cosa deriva (vedi sopra). Questo perchè, siccome è ottenuto dai due parametri spiegati sopra, e non esiste uno standard unico imposto a chi fa le misurazioni o calibrazioni, il valore del contrasto può variare sensibilmente in funzione della luminosità che è stata utilizzata. Quando si calibra il punto del bianco e quello del nero, per il secondo si utilizza sempre e comunque un unico metodo e l'obiettivo è uno solo: ottenere la calibrazione migliore e di conseguenza il livello minimo del nero sarà il migliore possibile (in parole povere, sarà il più basso ottenibile). Non avviene invece la stessa cosa per il punto del bianco; in questo caso non esiste una unica "filosofia" valida, ma ce ne sono fondamentalmente 3: una è quella che segue il "buon senso", e mira ad ottenere un risultato che tiene conto principalmente di una visione rilassante, ai fini di non affaticare la vista durante l'utilizzo normale del monitor (applicazioni office, navigazione, e simili); la seconda è invece quella che mira a "spremere" al massimo il display, mirando alla massima gamma dinamica ottenibile, ed è quella che, di conseguenza, consente poi di misurare/pubblicare i "numeroni" più alti (che impressionano i poco esperti); la terza è una via di mezzo tra le 2, e viene adottata in molti siti: si stabilisce a priori un targhet (valore) di luminosità max del display tenendo conto di una situazione "tipica" di utilizzo, poi si calibra il monitor in modo tale da raggiungere quel valore prefissato (si agisce principalmente sul controllo "contrasto" del monitor), e quindi si vanno a pubblicare i 2 numeri e si calcola il contrasto risultante, che nel caso di questo asus e della recensione di digitalversus è quel famoso 650:1. Ma quello è un numero "corretto"? Risposta: direi proprio di NO . Il perchè è molto semplice: loro lo hanno ottenuto prendendo come base una luminosità massima pari a 200 cd/mq. Quella cosa è riscontrabile andando nella loro sezione "duels" e facendo un confronto tra l'asus ed un qualunque altro monitor; basterà poi selezionare il test "Contrast measuments" (http://www.digitalversus.com/duels.p...p2=10778&ph=1), dove viene indicato il valore della luminosità che è stata scelta come base per il test (200 cd/mq). Cosa c'è che non va bene? Semplice: quel valore è troppo alto, e non rispecchia le condizione tipiche di nessun tipo di display, nè monitor nè televisori digitali. I valori corretti che invece dovrebbero essere presi come campioni di riferimento per la luminosità, variano dai 90-100 cd/mq (utilizzo del display in ambiente scarsamente illuminato), ai 120 cd/mq (utilizzo in ambienti mediamente illuminati). Le somme che quindi si possono tirare fin qua, sono che il valore del Contrasto dell'Asus dichiarato da digitalversus, non è realistico; quello vero è probabilmente più basso. Ha molta importanza questa cosa? Vi sorprenderà forse sapere che la risposta è NO. Il perchè ve lo spiego di seguito, dove arrivo finalmente a svelarvi il vero aspetto negativo di questo asus, stando alle misurazioni di digitalversus

Chi ha un po' di dimestichezza con la matematica di base, avrà già intuito che, nel caso del valore del Contrasto dichiarato, si possono ottenere (e dichiarare) numeri diversi, ma soprattutto: un valore di Contrasto dichiarato/misurato risultante identico tra 2 monitor, non vuole affatto dire che le prestazioni sul campo saranno poi identiche. Anzi, potrebbero essere molto diverse, ed in certi casi anche facilmente avvertibili da chiunque se vi fosse la possibilità di fare un confronto fianco a fianco. Sorpresi? Vediamo un po' dove sta l'inghippo, con un esempio pratico di confronto di numeri, partendo dai quelli di questo asus (rif. digitalversus):


1. Asus PA246Q - Contrasto dichiarato: 650:1 (in realtà, nelle misurazioni dichiarano più precisamente 645:1). Luminosità: 200 cd/mq. Livello minimo del nero misurato post calibrazione: 0.31. Contrasto = 200/0.31=645 (645:1).

2. Esempio monitor xyz - Contrasto dichiarato: 645:1. Luminosità: 100 cd/mq (valore molto più ottimale). Livello minimo del nero misurato post calibrazione: 0.155. Contrasto = 100/0.155=645 (645:1).

Morale: variando il valore della luminosità presa come riferimento, si può ottenere lo stesso valore di contrasto dichiarato. Tra i 2 monitor usati in quell'esempio, qual'è quello che poi, durante l'utilizzo quotidiano, fornisce le migliori prestazioni? Risposta molto semplice: il secondo. Motivo? Perchè ha un livello minimo del nero molto più basso dell'altro. Cosa comporta in pratica questa cosa? Che quando, per esempio, si visualizza una schermata tutta nera, il nero del secondo monitor sarà "più nero" dell'altro, e per l'esattezza sarà molto "più nero", perchè in quell'esempio il livello minimo del nero del secondo monitor, è esattamente la metà di quello del primo. In pratica, guardando i due monitor uno affianco all'altro in una stanza completamente oscurata, ed usando un pattern a 0 IRE (nero assoluto) il secondo monitor risulterà emettere molta meno luce, e quindi il nero risulterà molto più nero (espressione non molto corretta, ma è per farvi capire più facilmente la cosa). Ciò si tradurrà, per esempio, che quando si guarderà un film o una immagine sul primo display dell'esempio (l'asus), le parti scure/nere risulteranno essere meno scure/nere, e sarà più evidente un certo effetto che si chiama volgarmente "slavatura".

Morale: un valore dichiarato del Contrasto dice niente se non si conoscono i numeri dai quali deriva. Quello che invece è molto più importante, e che quasi sempre la gente invece trascura (incluse le recensioni fatte da alcuni siti) o non mette bene in evidenza, è il valore del livello minimo del nero misurato nei display digitali. Ciò è particolarmente importante quando si parla di monitor per pc, meno invece nel caso di TV digitali, perchè questi hanno raggiunto negli ultimi 2 anni un livello minimo del nero molto più basso rispetto ai monitor (mediamente siamo attorno a 0.05 per i TV, e oltre il doppio per i monitor), e quindi le differenze tra i vari modelli di TV sono molto più difficili da percepire nell'uso normale.

Parlando adesso del nostro asus, se è vero che il livello minimo del nero è attorno a 0.3, come dichiarato da digitalversus, quella è una prestazione molto deludente , e non dipende dal pannello IPS. Per esempio, fermi restando i numeri misurati e dichiarati sempre da digitalversus, il nuovo ed economico LG IPS231P (23" 1920x1080 IPS "economico", che costa circa 190 euro) ha un livello minimo del nero di 0.21. Altra cosa strana è che nella recensione dell'asus, diversamente da quello che era stato fatto solitamente in passato da digitalversus, manca la verifica del Contrasto (e conseguente livello minimo del nero) usando come riferimento una luminosità di 100 cd/mq. Sarebbe stato molto importante conoscere il livello minimo del nero dell'asus quando la luminosità è 100 cd/mq, perchè quel valore di luminosità è molto più realistico e rispecchiante le situazioni tipiche di utilizzo degli utenti. Come mai hanno omesso quel test, o non lo hanno pubblicato? A voler fare l'avvocato del diavolo, mi viene da pensare che forse, in quella situazione (luminosità 100 cd/mq), il livello minimo del nero fosse rimasto più o meno lo stesso, anzichè essere molto più basso come a volte/spesso accade, e ciò avrebbe portato ad un Contrasto dichiarato pari alla metà, cioè un bassissimo 322:1 che davvero mal si sposa per un monitor di questa categoria, e sicuramente non avrebbe poi fatto bene alle vendite (perdonate la franchezza).

Non resta che attendere e sperare che qualche sito serio, tipo tftcentral o PRAD, faccia la solita recensione esaustiva anche su questo PA246Q, e vedere che numeri saltano fuori, specie riferiti al livello minimo del nero. Oppure che uno di questi monitor finisca nelle mani di un forumer serio ed esperto in calibrazione, che dispone di una sonda decente, faccia le misurazioni del caso e ci metta a conoscenza dei risultati. Sarebbe un vero peccato se anche in questi casi venissero confermati i numeri di digitalversus, e peggio ancora quelli da me ipotizzati facendo l'avvocato del diavolo. Vorrebbe dire che la colpa risiede nell'elettronica utilizzata, o nella calibrazione della stessa. Facciamo le corna e attendiamo sviluppi
__________________
LG 32PG6000 Rulez! - Settings di base per plasma LG serie 2009 e 2010-2011: LINK

Ultima modifica di Althotas : 11-05-2011 alle 08:58.
Althotas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-05-2011, 18:12   #18
skryabin
Senior Member
 
L'Avatar di skryabin
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 16323
E' uscita la review di prad
http://rapidshare.com/files/460078369/Binder2.pdf

sembra interessante, uhm, opinioni?

io leggo in AdobeRGB di un nero a 0.19cd/m2 con una luminanza a 148.8cd/m2
__________________
STEAM

Ultima modifica di skryabin : 11-05-2011 alle 18:17.
skryabin è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-05-2011, 19:25   #19
Althotas
Senior Member
 
L'Avatar di Althotas
 
Iscritto dal: Apr 2007
Messaggi: 16645
Grazie per la segnalazione (e per il link al download).

Da quella recensione emerge lo stesso "problema" di base che avevo segnalato stamattina: il livello minimo del nero (MLL) è alto. I numeri risultanti sono diversi rispetto a quelli della recensione di digitalversus, perchè PRAD ha eseguito misurazioni ad un livello di luminanza diverso (oltre che usando i vari preset sRGB, etc).

Da quei test, viene confermato che l'MLL varia col variare della luminanza. Il valore che hai riportato tu è il migliore che sono riusciti a misurare, e ciò è stato ottenuto in AdobeRGB e dopo ulteriore calibrazione. Quello in sRGB, a parità di condizioni, è risultato quasi identico: 0.2 cd/mq. Un valore troppo alto, a mio giudizio, in un monitor con quel prezzo. C'è da dire che quei valori sono stati misurati con una luminanza di circa 150 cd/mq, che sempre a mio giudizio è un po' troppo alta. A tal proposito, sarebbe stato interessante capire quale valore di Luminanza minima si può ottenere intervenendo non solo sul controllo Luminosità dell'OSD, ma anche sul Contrasto. In una parte iniziale della recensione, dicono che per evitare un certo tipo di effetti controproducenti, nel preset standard il valore del contrasto è settato di default a 80, e non dovrebbe essere modificato, altrimenti alcuni aspetti della calibrazione di fabbrica andranno a farsi benedire. Di conseguenza, se non mi è sfuggito qualcosa, loro hanno sempre usato quel valore di contrasto; certo che non sarebbe stato quel grande sforzo indicare i settings usati di quei 2 parametri (contrasto e luminosità da OSD) in ogni tabellina.

Per il resto, ci sono limitazioni nell'OSD riguardanti la calibrazione, e quel motivo non è adatto ad essere collegato ad un decoder DVB-T esterno, perchè fallisce il test della cadenza 2:2. In pratica, le perfomances del deinterlacing con i segnali interlacciati (le normali trasmissioni televisive in SD (576i) o HD (1080i) trasmesse via etere) non sono molto buone. Per la visione di film, dicono che si comporta bene con i DB, un po' meno con sorgenti SD (p.e. DVD). Per avere buone prestazioni, bisogna alimentarlo con segnali 1080p (magari upscalati dal lettore, in caso di sorgenti native SD).

Spero che esca la recensione di tftcentral, che usa un approccio di misurazioni un po' diverso, e potrebbe far un po' di luce sulla solita faccenda dell'MLL. Se anche in quel caso le cose non cambiassero di molto, a me questo asus sfortunamente non convince. Mi interessa poco che PRAD parli di buona elettronica e notevoli potenzialità, se poi nella pratica dei fatti alcune di queste potenzialità restano solo tali. Io gli avrei dato un "good -), e solo perchè ha passato il test UGRA, anche se a me, come del resto alla maggior parte degli utenti normali, pretsazioni di quel tipo servono a niente. Mah
__________________
LG 32PG6000 Rulez! - Settings di base per plasma LG serie 2009 e 2010-2011: LINK
Althotas è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-05-2011, 19:35   #20
skryabin
Senior Member
 
L'Avatar di skryabin
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 16323
si tratta di un 24" da poco più di 400 euro...

ci sono altri ips a quel prezzo che fanno meglio sul nero? Gli hp forse? gli lg? escludendo i dell che ormai non comprerò mai più
a proposito, sto p-ips sta per qualcosa di meglio degli e-ips che non si possono vedere?

anche a se me interessa relativamente, avendo ormai adocchiato l'eizo S2433 (che anche lui ha i suoi problemi con certi segnali in ingresso, ma per me che devo collegarci soltanto il pc sono irrilevanti come quelli delle cadenze su questo modello)
__________________
STEAM

Ultima modifica di skryabin : 11-05-2011 alle 19:57.
skryabin è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Samsung Galaxy Book Flex: il 2-in-1 con la pennina integrata Samsung Galaxy Book Flex: il 2-in-1 con la penni...
GoPro Hero 9: nuovo sensore, doppio display, stabilizzazione top. Resta lei quella da battere GoPro Hero 9: nuovo sensore, doppio display, sta...
Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa più intelligente. La recensione Amazon Echo e Echo Dot: tutti nuovi e con Alexa ...
Nanosystems potenzia Supremo, la soluzione per lo smart working e l’assistenza remota Nanosystems potenzia Supremo, la soluzione per l...
Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera con gimbal pazzesca. La recensione Vivo arriva in Italia con Vivo X51: fotocamera c...
TikTok: un video di 15 secondi sta spave...
Pagati 8.000€ per navigare sul Web. E' l...
Apple MagSafe: volete vedere come &egrav...
Ubuntu 20.10 Groovy Gorilla disponibile ...
Ancora poche ore per vincere un monitor ...
Nutanix annuncia Elevate, il nuovo progr...
Hacker indovina la password di Twitter d...
HONOR festeggia Halloween con una valang...
Mountain Makalu 67, mouse gaming leggero...
Amazon: sconti a valanga solo oggi e dom...
Xbox Series X: latenze dimezzate grazie ...
WhatsApp, gli acquisti online si faranno...
WindTre Business annuncia WindTre Connec...
Canon Pixma Pro-200: la nuova entry dell...
FIFA 20: perché lo Stevenage &egr...
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
Chromium
PassMark BurnInTest Professional
WinRAR
GeForce Experience
NOD32
Opera 71
Mozilla Thunderbird 78
Process Lasso
Google Chrome Portable
IrfanView
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
iTunes 12
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:45.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v