PDA

View Full Version : [THREAD UFFICIALE] Gatti


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [12] 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23

mark41176
19-10-2008, 22:50
Capisco il tuo punto di vista, però se una persona sa già che gli è praticamente impossibile vivere in casa con un animale.....perchè vai a vivere proprio dove ci sono animali? Sei masochista?
Poi però non puoi andare a rompere i coglioni al gatto o al padrone, se eri a conoscenza della situazione ancor prima di metterci piede.

Yume i suoi rimproveri se li piglia....nè tanto meno me la prendo con le altre se ad esempio cucinano e si chiudono in cucina ( io non lo faccio ad esempio, Yume salta sul tavolo si accucciola sul bordo e sta li a guardare quello che faccio anche per ore), ma l'atteggiamento di astio perenne proprio non lo sopporto, anche perchè Yume non se le caga ma neanche di striscio :asd:

non avevo dubbi sul fatto che tu la sapessi gestire bene la tua micia :D e nè dubitavo del fatto che le tue coinquiline fossero indigeste "per loro natura" alla presenza della povera micina indipendentemente dalla buona educazione di Yume..
mi riferivo solo ad altre situazioni che ricordavo io... tra l'altro se c'è un animale che è quasi impossibile "ammaestrare" ... questo è proprio il gatto: solitario, libertino e sfuggente per natura!!

P.S. Anche il micio più affettuoso quando arriva il periodo dell'amore diventa un altro... si estrania e sembra non riconoscerti quasi più... salvo poi tornare a casa pieno di graffi e botte :fagiano: ............ io non li ho mai fatti sterilizzare perchè sono sempre stato avverso a queste cose.... mi da dispiacere "snaturarli" ;)

Setzuko
20-10-2008, 14:03
Confermo che l'umido in scatola per gatti sia buono :O io ho assaggiato la mousse di pesce oceanico....ha il sapore della manzotin :O

morg79
20-10-2008, 14:16
Confermo che l'umido in scatola per gatti sia buono :O io ho assaggiato la mousse di pesce oceanico....ha il sapore della manzotin :O

:fagiano:
ma veramente lo hai provato?:stordita:

utttiiiiiiiiiiioooooooooooo :asd:

Windtears
20-10-2008, 14:20
Urca.:eek: Il fatto che il pesce sappia di carne però non è che mi convinca molto.:)
Dovresti provare a condirlo con un po' di erbette magari... niente limone, mi raccomando.:read:

Setzuko
20-10-2008, 14:35
:fagiano:
ma veramente lo hai provato?:stordita:

utttiiiiiiiiiiioooooooooooo :asd:

Certo, le prossime volte assaggerò gli altri gusti :O
Giant si rifiutava di baciarmi quando gliel'ho detto :asd:

Aho, e sono curiosa :O

morg79
20-10-2008, 14:39
Certo, le prossime volte assaggerò gli altri gusti :O
Giant si rifiutava di baciarmi quando gliel'ho detto :asd:

Aho, e sono curiosa :O

:asd:

windsofchange
20-10-2008, 14:52
Confermo che l'umido in scatola per gatti sia buono :O io ho assaggiato la mousse di pesce oceanico....ha il sapore della manzotin :O

:eek: Stai scherzando vero?



Sai cosa contengono si??? http://i269.photobucket.com/albums/jj72/myem0/01/yoyo-emoticon-1-005.gif (http://www.myem0.com/yoyocici/yoyo-icon/)

Setzuko
20-10-2008, 15:27
:eek: Stai scherzando vero?



Sai cosa contengono si??? http://i269.photobucket.com/albums/jj72/myem0/01/yoyo-emoticon-1-005.gif (http://www.myem0.com/yoyocici/yoyo-icon/)

No cosa?
Se non sono dannosi per lo stomaco di un gattino figurati per quello di un uomo.


Quanto tempo di vita mi resta per aver assaggiato col dito la mousse per gatti? :asd:

morg79
20-10-2008, 15:29
No cosa?
Se non sono dannosi per lo stomaco di un gattino figurati per quello di un uomo.


Quanto tempo di vita mi resta per aver assaggiato col dito la mousse per gatti? :asd:

:asd:

windsofchange
20-10-2008, 18:02
No cosa?
Se non sono dannosi per lo stomaco di un gattino figurati per quello di un uomo.


Quanto tempo di vita mi resta per aver assaggiato col dito la mousse per gatti? :asd:

Dannosi? Proprio dannosi non di certo.

Meglio evitare che ti dica cosa ho visto in uno stabilimento di produzione mi sa... :rolleyes:

Io direi di evitare di assaggiare cose non prodotte con standard di sicurezza umana, ti faccio un esempio buffo?
L'occhio di un vitello, frattaglie, ossa e scarti (di ogni tipo, anche i peggiori che state pensando) potrebbero essere nocivi per l'uomo e non per i mici, sebbene si sottopongano a sterilizzazione le scatolette in autoclave in post produzione.

Tutto qui... A me fa incredibilmente senso se ci penso... :nera: Come hai potuto??? :cry: :cry: :cry: :cry:

Mucchina Volante
20-10-2008, 18:13
Dannosi? Proprio dannosi non di certo.

Meglio evitare che ti dica cosa ho visto in uno stabilimento di produzione mi sa... :rolleyes:

Io direi di evitare di assaggiare cose non prodotte con standard di sicurezza umana, ti faccio un esempio buffo?
L'occhio di un vitello, frattaglie, ossa e scarti (di ogni tipo, anche i peggiori che state pensando) potrebbero essere nocivi per l'uomo e non per i mici, sebbene si sottopongano a sterilizzazione le scatolette in autoclave in post produzione.

Tutto qui... A me fa incredibilmente senso se ci penso... :nera: Come hai potuto??? :cry: :cry: :cry: :cry:

beh praticamente niente di diverso che mangiare un hamburgher del mc donald ahahahhahahhahahah

brutta bestia la curiosità...

windsofchange
20-10-2008, 18:17
beh praticamente niente di diverso che mangiare un hamburgher del mc donald ahahahhahahhahahah

brutta bestia la curiosità...

:stordita: Si proprio uguale, anche i test di sicurezza sul prodotto finito quelli sono eh.... :fagiano:

Mucchina Volante
20-10-2008, 18:25
:stordita: Si proprio uguale, anche i test di sicurezza sul prodotto finito quelli sono eh.... :fagiano:

secondo me anche il sapore piu' o meno è quello...o forse il mangime per gatti è piu' buono :asd:


citazione colta: better pizza than happy meal! :asd:

windsofchange
20-10-2008, 18:30
In effetti nessuno vieta espressamente di mangiare cibo per animali... :O

Setzuko
20-10-2008, 18:44
Dannosi? Proprio dannosi non di certo.

Meglio evitare che ti dica cosa ho visto in uno stabilimento di produzione mi sa... :rolleyes:

Io direi di evitare di assaggiare cose non prodotte con standard di sicurezza umana, ti faccio un esempio buffo?
L'occhio di un vitello, frattaglie, ossa e scarti (di ogni tipo, anche i peggiori che state pensando) potrebbero essere nocivi per l'uomo e non per i mici, sebbene si sottopongano a sterilizzazione le scatolette in autoclave in post produzione.

Tutto qui... A me fa incredibilmente senso se ci penso... :nera: Come hai potuto??? :cry: :cry: :cry: :cry:

Toh, ti risponde lei:

beh praticamente niente di diverso che mangiare un hamburgher del mc donald ahahahhahahhahahah

brutta bestia la curiosità...


:asd:



Onestamente anche nella carne in scatola coma la manzotin non sai quello che ci mettono dentro :rolleyes:
Alla fine ci ho solo pucciato il dito dentro e leccato...rilassati.

Comunque è buono :O

simone1980
20-10-2008, 18:52
Dannosi? Proprio dannosi non di certo.

Meglio evitare che ti dica cosa ho visto in uno stabilimento di produzione mi sa... :rolleyes:

Io direi di evitare di assaggiare cose non prodotte con standard di sicurezza umana, ti faccio un esempio buffo?
L'occhio di un vitello, frattaglie, ossa e scarti (di ogni tipo, anche i peggiori che state pensando) potrebbero essere nocivi per l'uomo e non per i mici, sebbene si sottopongano a sterilizzazione le scatolette in autoclave in post produzione.

Tutto qui... A me fa incredibilmente senso se ci penso... :nera: Come hai potuto??? :cry: :cry: :cry: :cry:

io sono curioso: me lo racconti?

ozeta
20-10-2008, 18:59
L'occhio di un vitello, frattaglie, ossa e scarti (di ogni tipo, anche i peggiori che state pensando)

l'intestino crasso con tanto di sorpresa regalo? :stordita:

windsofchange
20-10-2008, 19:02
Toh, ti risponde lei:




:asd:



Onestamente anche nella carne in scatola coma la manzotin non sai quello che ci mettono dentro :rolleyes:
Alla fine ci ho solo pucciato il dito dentro e leccato...rilassati.

Comunque è buono :O

È in pezzi, sono visibili e riconoscibili i fasci muscolari nella manzotin. :sofico:
Rilassata? Io ti ho solo detto che contengono, mica ho assaggiato o ho intenzione di farlo, sono tranquillissima. :mano:

l'intestino crasso con tanto di sorpresa regalo? :stordita:

Capita.
Ma qui sono tutti favorevoli all'assaggio quindi contenti loro contenti tutti :D

mark41176
20-10-2008, 19:30
Certo, le prossime volte assaggerò gli altri gusti :O
Giant si rifiutava di baciarmi quando gliel'ho detto :asd:

Aho, e sono curiosa :O

eh beh..... infatti credo che d'ora in poi nessun ragazzo proverà più a baciarti

:D

..non ti resta che prendere i voti in qualche monastero:sofico:
dove tra l'altro potrai fare un sacco di restauri :ciapet:

Setzuko
20-10-2008, 19:38
eh beh..... infatti credo che d'ora in poi nessun ragazzo proverà più a baciarti

:D

..non ti resta che prendere i voti in qualche monastero:sofico:
dove tra l'altro potrai fare un sacco di restauri :ciapet:

Umpf, naaa...il restauro è interessante ma la pittura non la batte nessuno :O

Per il resto, non dirò a nessuno di aver assaggiato il cibo per gatti :O

GUSTAV]<
20-10-2008, 21:31
Con tutti i formaggi, tipo sottilette, dove dentro ci hanno riciclato non-si-sa'-cosa..
forse la pappa del gatto e' pure meglio :asd:

Assagate questi... :D

http://it.wikipedia.org/wiki/Casu_marzu
http://www.roma-o-matic.com/ricette.php3?cod_ric=81

Setzuko
20-10-2008, 21:50
Orsù signori, vi scandalizzate per così poco :O

GUSTAV]<
20-10-2008, 22:00
anch'io ho provato le crocchette del gatto... :D
Hanno il sapore del cartone.. :fagiano:

morg79
20-10-2008, 23:14
Orsù signori, vi scandalizzate per così poco :O

un allarme generale proprio :asd: :asd:

appena la signorina è disposta, postaci qualche fotina di Yume :vicini:

CYRANO
21-10-2008, 07:02
<;24654935']anch'io ho provato le crocchette del gatto... :D
Hanno il sapore del cartone.. :fagiano:

i crocchi whiskas sanno di goldrake...


Cà.aà.à.aa

M4rk191
21-10-2008, 14:37
a me vengono i conati solo a sentire l'odore di quello che si mangiano

pierodj
21-10-2008, 14:39
No cosa?
Se non sono dannosi per lo stomaco di un gattino figurati per quello di un uomo.


Quanto tempo di vita mi resta per aver assaggiato col dito la mousse per gatti? :asd:

:Puke:

Setzuko
21-10-2008, 15:09
a me vengono i conati solo a sentire l'odore di quello che si mangiano

:Puke:

come siete sensibili :asd:

Mucchina Volante
21-10-2008, 15:11
come siete sensibili :asd:

il bello è che poi magari è gente che mangia dal kebabbaro o al mac donald o dai paninari nei camioncini per strada (luoghi che evito come la peste nera :asd:)

Tommy_83
21-10-2008, 15:11
come siete sensibili :asd:

e il bello è che vomiti per 2 giorni con un bicchierino di vodka :asd:

Setzuko
21-10-2008, 15:13
il bello è che poi magari è gente che mangia dal kebabbaro o al mac donald o dai paninari nei camioncini per strada (luoghi che evito come la peste nera :asd:)


:asd:

e il bello è che vomiti per 2 giorni con un bicchierino di vodka :asd:

Il mio stomaco l'alcool non lo regge per niente :O e due microcrocchini non mi sconvolgono l'esistenza :rolleyes:

Tommy_83
21-10-2008, 15:14
:asd:



Il mio stomaco l'acool non lo regge per niente :O e due microcrocchini non mi sconvolgono l'esistenza :rolleyes:

Non è questione di stomaco.

Setzuko
21-10-2008, 15:15
Non è questione di stomaco.

..e di cosa allora?

Tommy_83
21-10-2008, 15:16
..e di cosa allora?

Abitudine

Setzuko
21-10-2008, 15:18
Abitudine

...allora la mia "abitudine" non regge per niente l'acool, mentre il mio stomaco non si sconvolge all'assaggio di due microcchini insapore :O

pierodj
21-10-2008, 15:20
come siete sensibili :asd:

:asd:

ho appena finito di sottotitolare un documentario anni 70 sulla produzione di carne... una cosa veramente disgustosa :Puke:

simone1980
21-10-2008, 15:34
:asd:

ho appena finito di sottotitolare un documentario anni 70 sulla produzione di carne... una cosa veramente disgustosa :Puke:

è visibile da qualche parte?

M4rk191
21-10-2008, 16:00
è visibile da qualche parte?

credo sia meglio non guardarlo, sennò diventi vegetariano :rolleyes:

ania
21-10-2008, 16:07
Sinceramente, non mi è mai passato per l'anticamera del cervello di assaggiare cibo per animali, non ho mai avuto nemmeno la curiosità di sapere che sapore possano avere, l'importante -per me- è avere la consapevolezza di aver scelto un prodotto di ottima qualità, constatare che ai miei animali piace, che lo stato di salute è buono/ottimo.

Per come vedo le cose, dopo aver scelto un prodotto di ottima qualità, non posso fare altro che sperare che le fonti di approvvigionamento di carne/pesce/altri nutrienti siano non contaminate da sostanze tossiche/nocive, e che ci siano adeguati controlli sui cicli di produzioni.

Poi, cerco di tenermi informata in merito a risultati di controlli/indagini sui prodotti.

Ciò detto, ognuno si piglia i propri rischi quando si alimenta:
i miei animali e pure io.

A me, bastano -ed avanzano- i rischi che mi accollo mangiando cibo prodotto per gli esseri umani.

Per quanto riguarda le scelte altrui, quando le persone sono adulte e capaci di intendere e volere, facciano quel che ritengano giusto, di certo, ci sono comportamenti ben più pericolosi che non il pucciare il dito una volta nella vita nella mousse del micio di casa.

Chi ha animali d'affezione forse ricorderà quello che accadde all'incirca un anno fa, quando si scoprì che molti prodotti per animali erano contaminati da melamina.

http://www.ministerosalute.it/faqGenerale/faqGenerale.jsp?id=109&area=focus&paginaprovenienza=6&numeroFaq=5#5

Ma ancora oggi...
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=31850&sez=HOME_INITALIA
Piemonte, melamina nel cibo per cani e gatti
Il procuratore Guariniello apre un'inchiesta
Controlli dei Nas in un supermercato

TORINO (28 settembre) - Tracce di melamina nei cosiddetti "pet food", il cibo per cani e gatti. Le ha trovate l'Istituto zooprofilattico sperimentale del Piemonte, che ha prelevato dagli scaffali dei negozi piemontesi 145 campioni. Il procuratore vicario di Torino, Raffaele Guariniello, ha aperto un fascicolo d'inchiesta, che nei prossimi giorni potrebbe allargarsi anche agli alimenti per l'uomo. Le ipotesi di reato formulate dal magistrato, famoso per le sue inchieste sulla sanità, vanno dal commercio di sostanze alimentari nocive alla frode in commercio. Guariniello ha inoltre ordinato una serie di controlli a tappeto paralleli a quelli già predisposti dal ministero della Salute.

Sono due i prodotti per animali in cui sono state trovate tracce della resina nociva, la stessa sostanza contenuta nel latte cinese contraffatto. Un problema già noto da due anni negli Stati Uniti, dove si calcola che la melamina abbia ucciso 2.200 cani e 1.950 gatti. Al momento non sembrano esserci problemi per l'uomo. «E' improbabile - si legge in un dossier dell'istituto zooprofilattico - che l'uomo possa venire in contatto con livelli di contaminazione quali quelli rilevati nei mangimi per animali».
http://www.ministerosalute.it/faqGenerale/faqGeneraleStampa.jsp?id=109&area=focus&paginaprovenienza=6&numeroFaq=5#5
Latte contaminato con melamina (Fonte OMS)
Le domande più frequenti
Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2008

1. In Italia vi è rischio di consumare latte cinese contaminato con melamina?

Il latte fresco e in polvere e i prodotti caseari in Italia sono sicuri. In tutta Europa infatti è vietata da tempo l’importazione di latte cinese. Sono stati comunque intensificati i controlli alle frontiere e disposti controlli a tappeto in negozi e ristoranti cinesi da parte dei Nas, anche con riferimento a dolciumi e altri prodotti con latte in polvere importati dalla Cina. I primi esami non hanno rilevato presenza di melamina nei prodotti cinesi presenti nel territorio italiano

2. Cos’é la melamina?

La melamina è un composto chimico di sintesi che si trova sotto forma di cristalli bianchi ricchi di azoto

3. Per cosa è utilizzata generalmente la melamina?

La melamina è molto usata nella produzione di materie plastiche, adesivi, contenitori, piatti e resine sintetiche

4. Perché la melamina è stata aggiunta al latte in polvere?

In Cina dove è accaduto il fatto, è stata aggiunta acqua al latte per aumentarne il volume. Il risultato di questa diluizione è un latte a basso contenuto proteico. Le aziende usando il latte per altre produzioni (ad esempio latte in polvere) normalmente testano il livello delle proteine attraverso la misurazione del contenuto di azoto. L’aggiunta di melanina incrementa i livelli di azoto del latte e quindi il suo apparente contenuto proteico.

5. La melamina è stata trovata in altri prodotti alimentari?

Nel 2007 la melamina è stata trovata nelle farine di glutine e nel riso esportato dalla Cina e usato nelle manifatture dei mangini per animali domestici negli Stati Uniti. Questo causò la morte di un gran numero di cani e gatti per insufficienza renale.
Ad oggi la contaminazione è stata riscontrata in diverse marche di latte in polvere per bambini, in una marca di yogurt gelato dessert e in una marca di bevanda al caffè in lattina.
Tutti questi prodotti sono stati molto probabilmente fatti usando ingredienti provenienti da latte contaminato con melamina.

6. Quali sono gli effetti del consumo di melamina nell’uomo?

Non ci sono studi sugli effetti acuti della melamina sull’uomo, ma gli studi sugli animali ci possono aiutare nel prevedere gli effetti sulla salute umana. La melamina da sola causa calcoli vescicali nei test sugli animali. L'interazione con acido cianurico, (nella melamina in polvere), comporta una minore solubilità della melamina e favorisce la precipitazione di cristalli, che può provocare calcoli.
Questi piccoli cristalli possono anche bloccare i tubuli renali e bloccare la produzione di urina, causando insufficienza renale e, in alcuni casi, morte.
La melamina sembra avere anche effetti cancerogeni negli animali in casi accertati, ma non c’è sufficiente evidenza scientifica per parlare di aumentato rischio cancerogeno nell’uomo.

7. Quali sono i sintomi e i segni di avvelenamento da melamina?

Irritabilità, sangue nelle urine, diminuizione della quantità delle urine o anuria, segni di infezione urinaria, aumento della pressione arteriosa.

8. Qual è il trattamento della calcolosi renale e dell’insufficienza renale?

La terapia è varia e dipende dalla gravità del danno renale.
Può includere infusione di liquidi e alcalinizzazione delle urine, correzione dello squilibrio elettrolitico e acido-base, emodialisi o dialisi peritoneale, rimozione chirurgica dei calcoli.


Pdf interessante.
IMHO.
http://www.bs.izs.it/Referenza/Benessere/Articoli/Melamina.pdf

Burrocotto
21-10-2008, 16:26
Il procuratore Guariniello apre un'inchiesta
Ah, allora si che sono sicuro.
Chissà se avrà chiuso le altre 317 inchieste che ha aperto negli ultimi 15 anni... :doh:

pierodj
21-10-2008, 16:43
è visibile da qualche parte?

credo di no...
io l'ho avuto da una mia amica su dvd, essendo un filmato vecchio non credo si trovi su internet.

cmq fidati che è meglio non vederlo :D

ania
21-10-2008, 16:54
Ah, allora si che sono sicuro.
Chissà se avrà chiuso le altre 317 inchieste che ha aperto negli ultimi 15 anni... :doh:


OT


http://it.wikipedia.org/wiki/Raffaele_Guariniello
Biografia di Raffaele Guariniello

Ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza a 23 anni, ha proseguito gli studi con Giovanni Conso, conseguendo la libera docenza in procedura penale all'Università di Torino.
Magistrato di Cassazione, dal 1992 esercita le funzioni di Procuratore capo vicario presso la Procura della Repubblica di Torino.
La sua attività è principalmente rivolta ai settori del lavoro, della salute e dell'ambiente.
Collabora a riviste giuridiche e mediche.
Ha pubblicato numerosi libri:
Se il lavoro uccide, nel 1985,
Il processo penale nella giurisprudenza della Corte di Cassazione, nel 1994,
Sicurezza del lavoro e Corte di Cassazione, nel 2001
La Sicurezza del lavoro ai Videoterminali', Rumore e vibrazioni negli ambienti di lavoro
in Manuale di Acustica a cura di Renato Spagnoli - Utet 201
Prevenzione degli infortuni e igiene del lavoro (Diritto Penale)
in Trattato di diritto commerciale e di diritto pubblico dell'economia, volume 25° - Cedam 2001.

Proprio con riferimento alle morti sul lavoro, lo stesso procuratore ha aperto un fascicolo per indagare sulle morti sospette nel mondo del calcio, onde stabilire se vi potesse essere una connessione tra esse ed i farmaci che in quel periodo (prevalentemente negli anni '70), venivano somministrai agli atleti.

Su denunzia specifica della moglie di Bruno Beatrice, ex calciatore della Fiorentina, Cesena, Ternana, Guariniello ha aperto indagini su molti casi (sono ben 35 ad oggi i calciatori morti per SLA, Sclerosi laterale amiotrofica).



http://www.repubblica.it/2008/09/sezioni/politica/giustizia-12/lodo-carnevale/lodo-carnevale.html
Leggi ad personam tocca a Carnevale
Una norma abolisce il limite dei 75: e così il giudice "ammazzasentenze" potrà restare in servizio fino a 83 anni.
Tornando in corsa per il vertice della Cassazione
di LIANA MILELLA

ROMA - E adesso c'è un record anche per le leggi ad personam. Anzi: doppio record.
Stessa persona come beneficiario e stesso governo. Sempre Berlusconi, of course.
E con un "graziato" di tutto rispetto, Corrado Carnevale, la toga che fu nota come "l'ammazzasentenze", per via dei processi di mafia che annullava dalla Suprema corte per vizi formali.

Che osò perfino dare del "cretino" a Giovanni Falcone, perché "certi morti io non li rispetto".
Ma Carnevale è nel cuore della destra. Gli fecero una leggina ad hoc nel 2003, per ripescarlo dalla pensione dov'era finito quale imputato in un processo per mafia, gliene rifanno una per consentirgli di concorrere all'unico incarico che desidera, il posto di primo presidente della Cassazione.
Ci arriverà alla veneranda età di 80 anni, ci potrà restare fino ai suoi 83, anche se i colleghi vanno in pensione a 75. Appena ieri, a Taormina, davanti ai giovani avvocati, il Guardasigilli Alfano ha vantato i meriti del Csm perché "svecchia" i capi degli uffici. Ma per Carnevale, l'unico che si è vantato d'essere l'ispiratore della prima norma a suo favore, ben venga un'eccezione.

Lodo Alfano, lodo Consolo, lodo Geronzi. Eccoci al lodo Carnevale. Partorito giovedì 9 ottobre, al Senato. Infilato nel decreto legge che dà più soldi ai magistrati in marcia verso le sedi disagiate.
Lo propone Luigi Compagna, docente di dottrine politiche, d'origini repubblicane, oggi forzista.
A leggerla, la minuscola norma pro-Carnevale, è incomprensibile, ma significa tanto.
Dice così: "L'articolo 36 del decreto legislativo 5 aprile 2006 n.160, come modificato dall'articolo 2 comma 8 della legge 30 luglio 2007 n.111, è abrogato". Vuol dire: la disposizione dell'ordinamento giudiziario dell'ex Guardasigilli Clemente Mastella (2007) per cui, chi fu graziato nel 2004 e ottenne la ricostruzione della carriera non può ottenere posti di vertice oltre i 75 anni, "è abrogata".
La Mastella cancellava la Castelli che invece non poneva limiti d'età. Ora si torna indietro.
E si dà via libera a Carnevale.

In aula, la proposta di Compagna ottiene il placet del governo per bocca del sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, ex toga di Unicost candidata da Berlusconi.
L'opposizione, stavolta (e non come per il lodo Geronzi), reagisce. Il democratico Felice Casson chiede il voto elettronico.
Su 271 presenti, 159 sono a favore, 111 contro. Dice l'ex pm di Venezia: "La maggioranza aveva proposto la norma in commissione, ma il governo era contrario. Poi rieccola in aula.
Io e Gerardo D'Ambrosio ne abbiamo ragionato e il nostro è stato un no convinto".

Due leggine in cinque anni. La prima ripescò Carnevale dalla pensione, dov'era finito per via del processo per concorso in associazione mafiosa che gli aveva mosso la procura di Gian Carlo Caselli. Fu assolto nel 2002. L'anno dopo ecco un comma nella Finanziaria per restituire onore e carriera ai dipendenti pubblici, toghe comprese, finite nelle maglie della giustizia ma uscitene illese. Non solo possono tornare in servizio, ma recuperare pure gli anni persi sforando l'età pensionabile. Un dl del 2004 fa di più e consente ai reintegrati di ottenere un posto in sovrannumero.

Al Csm si scatena la guerra. Parte il ricorso alla Consulta perché la legge incide sui poteri del Consiglio. La Corte lo boccia. Il braccio di ferro prosegue, il Csm stoppa Carnevale che ricorre al Tar e al Consiglio di Stato. Dove vince. In un drammatica seduta, finita 11 a 10, in cui anche la sinistra si divide, "l'ammazzasentenze" ottiene il posto di presidente di sezione civile della Suprema corte. Commenta: "È un atto dovuto".

La sua unica aspirazione è conosciuta da tutti. Diventare primo presidente. Con la leggina fresca di voto (e se la Camera la conferma) ce la farà. L'attuale capo, Vincenzo Carbone, va in pensione a metà del 2010. Lui avrà 80 anni, potrà ridire, "sono il più anziano". Al Csm sono basiti. Ezia Maccora, ex presidente di Md della commissione per i capi degli uffici, che ha fatto del ringiovanimento della dirigenza uno degli obiettivi del suo lavoro, commenta: "A Taormina ho sentito Alfano apprezzare il nostro sforzo per fare nomine basate su capacità e merito. Questa norma invece va in direzione opposta e consente a un magistrato in età molto avanzata di concorrere ugualmente". Ma per lui ogni strappo è possibile.

(13 ottobre 2008)

/OT

fix&fix
21-10-2008, 18:33
Sinceramente, non mi è mai passato per l'anticamera del cervello di assaggiare cibo per animali, non ho mai avuto nemmeno la curiosità di sapere che sapore possano avere, l'importante -per me- è avere la consapevolezza di aver scelto un prodotto di ottima qualità, constatare che ai miei animali piace, che lo stato di salute è buono/ottimo.
[cut..]
A me, bastano -ed avanzano- i rischi che mi accollo mangiando cibo prodotto per gli esseri umani.

Per quanto riguarda le scelte altrui, quando le persone sono adulte e capaci di intendere e volere, facciano quel che ritengano giusto, di certo, ci sono comportamenti ben più pericolosi che non il pucciare il dito una volta nella vita nella mousse del micio di casa.



* :mano:

blindwrite
21-10-2008, 19:56
ho appena trovato questa foto sul telefonino, mi sono sciolto appena l'ho vista
http://www.pctunerup.com/up/results/_200810/th_20081021205429_27072008002.jpg (http://www.pctunerup.com/up/image.php?src=_200810/20081021205429_27072008002.jpg)

quanto mi manca:cry: :cry: :cry: :cry:
voglio tornare a casa:mad:


scusate l'ot;)

blindwrite
21-10-2008, 20:02
comunque per quanto riguarda la pappa assaggiata da Setzuko vi riporto quello che ho visto su un programma su discovery science.
C'è un programmino che prende la scienza alla leggera, si chiama Braniac.
In una puntata hanno mandato un video in cui facevano vedere che hanno fatto mangiare cibo per cani per un mese ad una persona che si è sottoposta al test.

Alla fine del mese, l'uomo era ancora in buona salute (analisi normalissime e nessuna malattia) era ingrassato di 2kg, e disgustato dal cibo.

(comunque poteva condire la pappa per il cane con alcune verdure, o mangiarla col pane.)

Detto questo credo che si potrebbe anche sopravvivere mangiando cibo per animali, anche se già solo l'odore ne dovrebbe sconsigliare la prova.

Jabberwock
21-10-2008, 23:02
Mentre chattavo con un amico su MSN, mi ha passato un link ad un sito con delle foto di gatti e, per caso, in fondo alla pagina, ho trovato questo video: http://www.youtube.com/watch?v=0D9V9Yj_9HU
'mazza se gli piace farsi grattare la schiena! :fagiano:

walter sampei
22-10-2008, 00:06
IMHO il top resta questo :asd:

http://icanhascheezburger.com/

Setzuko
22-10-2008, 09:34
Mentre chattavo con un amico su MSN, mi ha passato un link ad un sito con delle foto di gatti e, per caso, in fondo alla pagina, ho trovato questo video: http://www.youtube.com/watch?v=0D9V9Yj_9HU
'mazza se gli piace farsi grattare la schiena! :fagiano:

:rotfl:

Aku
22-10-2008, 09:39
IMHO il top resta questo :asd:

http://icanhascheezburger.com/

old :old:

pierodj
22-10-2008, 09:46
old :old:
old ma sempre divertentissimo :asd:

http://icanhascheezburger.files.wordpress.com/2008/10/funny-pictures-cat-knocks-on-birdhouse-and-asks-if-anyone-is-home.jpg

Aku
22-10-2008, 09:48
old ma sempre divertentissimo :asd:

http://icanhascheezburger.files.wordpress.com/2008/10/funny-pictures-cat-knocks-on-birdhouse-and-asks-if-anyone-is-home.jpg

lo seguo tutti i giorni :D

Gemini77
22-10-2008, 09:53
IMHO il top resta questo :asd:

http://icanhascheezburger.com/

old :old:

:asd: nn lo conoscevo ... splendido ... grazie :D

morg79
22-10-2008, 14:24
cioè... ma guardateli.. che relax.. :asd:

http://imageup.itadib.com/thumbs/370620mici.jpg (http://imageup.itadib.com/viewer.php?id=370620mici.jpg)



:cool: :D :D

Gemini77
22-10-2008, 14:38
cioè... ma guardateli.. che relax.. :asd:

http://imageup.itadib.com/thumbs/370620mici.jpg (http://imageup.itadib.com/viewer.php?id=370620mici.jpg)



:cool: :D :D

che carini ... anzi belliffimi :fagiano: (cit.)

morg79
22-10-2008, 14:40
che carini ... anzi belliffimi :fagiano: (cit.)

grazie:cool:

non sono di razza, ma sono proprio belli :D

li ho raccolti per strada ma si sono ampiamente ambientati :asd::D

kureal
22-10-2008, 17:16
cioè... ma guardateli.. che relax.. :asd:

http://imageup.itadib.com/thumbs/370620mici.jpg (http://imageup.itadib.com/viewer.php?id=370620mici.jpg)



:cool: :D :D
Sembrano due Leoncini :D :vicini:
Morgy!! Nuovo avatar anche te? :D

tecnologico
22-10-2008, 17:31
aggiornamento:
ecco lo stronzone:O
http://img512.imageshack.us/img512/2193/img3855va0.th.jpg (http://img512.imageshack.us/my.php?image=img3855va0.jpg)http://img512.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)
http://img369.imageshack.us/img369/5971/img3856ko0.th.jpg (http://img369.imageshack.us/my.php?image=img3856ko0.jpg)http://img369.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)
http://img139.imageshack.us/img139/9084/img3857us5.th.jpg (http://img139.imageshack.us/my.php?image=img3857us5.jpg)http://img139.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)

tecnologico
22-10-2008, 17:34
per la cronaca: le crocchette friskies sanno di pringless barbecue

Setzuko
22-10-2008, 17:39
aggiornamento:
ecco lo stronzone:O
http://img512.imageshack.us/img512/2193/img3855va0.th.jpg (http://img512.imageshack.us/my.php?image=img3855va0.jpg)http://img512.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)
http://img369.imageshack.us/img369/5971/img3856ko0.th.jpg (http://img369.imageshack.us/my.php?image=img3856ko0.jpg)http://img369.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)
http://img139.imageshack.us/img139/9084/img3857us5.th.jpg (http://img139.imageshack.us/my.php?image=img3857us5.jpg)http://img139.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)

E' bellissimo *_*

per la cronaca: le crocchette friskies sanno di pringless barbecue

Aaaah ho anche quelle, quando apro la scatola le assaggio :O

morg79
22-10-2008, 18:54
Sembrano due Leoncini :D :vicini:

si si :O
il problema è che non si lasciano fotografare, allora approfitto quando stanno assonnatissimi :asd:
aggiornamento:
ecco lo stronzone:O
http://img512.imageshack.us/img512/2193/img3855va0.th.jpg (http://img512.imageshack.us/my.php?image=img3855va0.jpg)http://img512.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)
http://img369.imageshack.us/img369/5971/img3856ko0.th.jpg (http://img369.imageshack.us/my.php?image=img3856ko0.jpg)http://img369.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)
http://img139.imageshack.us/img139/9084/img3857us5.th.jpg (http://img139.imageshack.us/my.php?image=img3857us5.jpg)http://img139.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)

bellissimoooo:D :vicini:

è già diventato il padrone di casa? :asd: :D

M4rk191
22-10-2008, 19:02
cioè... ma guardateli.. che relax.. :asd:

http://imageup.itadib.com/thumbs/370620mici.jpg (http://imageup.itadib.com/viewer.php?id=370620mici.jpg)



:cool: :D :D

che belli, e poi è troppo forte quello che dorme sopra l'altro :asd: , dovrei trovarglilo un amico al mio gatto

Jabberwock
22-10-2008, 19:03
E' bellissimo *_*



Aaaah ho anche quelle, quando apro la scatola le assaggio :O

Crocchette Friskies? :nonsifa:

morg79
22-10-2008, 19:06
che belli, e poi è troppo forte quello che dorme sopra l'altro :asd: , dovrei trovarglilo un amico al mio gatto

:asd:

quella lì è una streghetta.. si mette a tutti sotto senza problemi..
è la comandante di casa :asd:
piccola ma tenace come la padrona :O :cool:


:asd::sofico:

Setzuko
22-10-2008, 19:08
Crocchette Friskies? :nonsifa:

perchè?

CYRANO
22-10-2008, 19:21
http://utenti.lycos.it/cyranovi2/LolaLory35.jpg


:O



Cl, al alal aalal

simone1980
22-10-2008, 19:23
perchè?

perchè credo non siano il massimo della salute per un micio.

Setzuko
22-10-2008, 19:29
perchè credo non siano il massimo della salute per un micio.

Pensa che a me l'ha detto il veterinario :mbe:

tecnologico
22-10-2008, 19:34
http://utenti.lycos.it/cyranovi2/LolaLory35.jpg


:O



Cl, al alal aalal

minkia che obese:eek:

Jabberwock
22-10-2008, 19:51
Pensa che a me l'ha detto il veterinario :mbe:

Il mio invece ha detto di evitare crocchette economiche, tipo le Friskies, mentre con l'umido si puo' essere piu' flessibili!

windsofchange
22-10-2008, 19:56
Le friskies sono tra le peggiori, avevamo già consigliato le marche di punta qualche tempo fa.:O

Setzuko
22-10-2008, 19:57
Il mio invece ha detto di evitare crocchette economiche, tipo le Friskies, mentre con l'umido si puo' essere piu' flessibili!

Non ho mai visto l'umido della Friskies.

Le friskies sono tra le peggiori, avevamo già consigliato le marche di punta qualche tempo fa.:O

Si le conosco anch'io ma non pensavo che le Friskies fossero le peggiori.

Jabberwock
22-10-2008, 20:33
Non ho mai visto l'umido della Friskies.

Possibile? :eek:
http://img72.imageshack.us/img72/6236/friskiesbocconigattojx9.jpg (http://imageshack.us)

morg79
22-10-2008, 21:24
Possibile? :eek:
http://img72.imageshack.us/img72/6236/friskiesbocconigattojx9.jpg (http://imageshack.us)
ai miei questo non piace proprio.. glielo presi una volta per emergenza e appena leccato iniziarono a fare passi indietro :asd::D

Setzuko
22-10-2008, 21:29
Possibile? :eek:
http://img72.imageshack.us/img72/6236/friskiesbocconigattojx9.jpg (http://imageshack.us)

Si, mai visto :D

EDIT: ho visto che della Purina One non se n'è parlato, cosa mi dite? Come sono i crocchi? E l'umido della Gourmet Gold? :D

Setzuko
22-10-2008, 22:24
Ah, e volendo cambiare veterinario come si deve fare? Il libretto sanitario di Yume resta lo stesso? Chiaritemi un pò la cosa...

windsofchange
22-10-2008, 23:02
Ah, e volendo cambiare veterinario come si deve fare? Il libretto sanitario di Yume resta lo stesso? Chiaritemi un pò la cosa...

Certo che resta lo stesso, se posso permettermi un consiglio i veterinari più sono anziani e più sono affidabili di norma. Se hanno la passione per gli animali lo vedi subito, molla subito quelli freddi e distaccati che ancor prima di controllarti il micio non lo accarezzano nemmeno. :O

PS: ricorda che non è un medico di famiglia, non hai obblighi nei confronti del veterinario. Consideralo un specialista privato che se non ti convince cambi quando vuoi. :)

Mucchina Volante
22-10-2008, 23:08
Certo che resta lo stesso, se posso permettermi un consiglio i veterinari più sono anziani e più sono affidabili di norma. Se hanno la passione per gli animali lo vedi subito, molla subito quelli freddi e distaccati che ancor prima di controllarti il micio non lo accarezzano nemmeno. :O

PS: ricorda che non è un medico di famiglia, non hai obblighi nei confronti del veterinario. Consideralo un specialista privato che se non ti convince cambi quando vuoi. :)

nello studio veterinario dove vado io c'è una delle veterinarie che si "bacia in bocca" tutti i cani...o meglio si fa leccare in bocca :asd: che schifo ahahahaha
l'altro veterinario è un gigante col pancione e ha la risata tipo "oh oh oh oh"...sono convinta che sia babbo natale, e il veterinario sia solo una copertura :O

CYRANO
22-10-2008, 23:21
nello studio veterinario dove vado io c'è una delle veterinarie che si "bacia in bocca" tutti i cani...o meglio si fa leccare in bocca :asd: che schifo ahahahaha
l'altro veterinario è un gigante col pancione e ha la risata tipo "oh oh oh oh"...sono convinta che sia babbo natale, e il veterinario sia solo una copertura :O

se è gnocca potrei venire lì travestito da cane!


Clmalmalma

Mucchina Volante
22-10-2008, 23:25
se è gnocca potrei venire lì travestito da cane!


Clmalmalma

è piu' gnocca l'altra dottoressa...pero' lei non bacia i cani :asd:

windsofchange
22-10-2008, 23:34
nello studio veterinario dove vado io c'è una delle veterinarie che si "bacia in bocca" tutti i cani...o meglio si fa leccare in bocca :asd: che schifo ahahahaha
l'altro veterinario è un gigante col pancione e ha la risata tipo "oh oh oh oh"...sono convinta che sia babbo natale, e il veterinario sia solo una copertura :O

Avrà da prendere antivermi ogni 2 settimane la signorina... :sofico:

Mucchina Volante
22-10-2008, 23:40
Avrà da prendere antivermi ogni 2 settimane la signorina... :sofico:

mi sa di si...anche perchè non so i cani degli altri...ma il mio ficca il naso nelle cose piu' schifose che riesce a trovare :asd:

Tommy_83
22-10-2008, 23:43
scusate,ma voi non date i vostri alimenti ai vostri gatti??:mbe:

windsofchange
22-10-2008, 23:49
scusate,ma voi non date i vostri alimenti ai vostri gatti??:mbe:

Se a base di proteine della carne potresti.
Ricorda che i gatti non necessitano praticamente di carboidrati e verdure, quindi se vuoi puoi dare loro carne o derivati e lasciare erba gatta a volontà. :D

Tommy_83
22-10-2008, 23:53
Se a base di proteine della carne potresti.
Ricorda che i gatti non necessitano praticamente di carboidrati e verdure, quindi se vuoi puoi dare loro carne o derivati e lasciare erba gatta a volontà. :D

Cioè..il mio mangia le salsicce,la mortadella,la fettina,gli hamburgher..ma a volte gli do anche la pasta al pesto..la pasta al tonno..il purè di patate..cioè..un po di tutto:stordita:

windsofchange
22-10-2008, 23:59
Cioè..il mio mangia le salsicce,la mortadella,la fettina,gli hamburgher..ma a volte gli do anche la pasta al pesto..la pasta al tonno..il purè di patate..cioè..un po di tutto:stordita:

Elimina pasta, patate e verdure e sei a posto (soprattutto patate, danno problemi al pelo di cani e gatti se assunti come pasto).:)

Tommy_83
23-10-2008, 00:01
Elimina pasta, patate e verdure e sei a posto (soprattutto patate, danno problemi al pelo di cani e gatti se assunti come pasto).:)

uff..adora la pasta col sughetto al tonno che gli preparo io..:sob:

windsofchange
23-10-2008, 00:04
uff..adora la pasta col sughetto al tonno che gli preparo io..:sob:

:cry: Dagliela lo stesso un po', specie se lo hai abituato da piccino. Rischi che un cambio di alimentazione faccia peggio, magari togli davvero del tutto gli ortaggi però.

PS: sbaglio o il thread ha cambiato nome... :confused:

Tommy_83
23-10-2008, 00:06
Ah ma allora non so io che so scemo..:confused:

Jabberwock
23-10-2008, 00:18
scusate,ma voi non date i vostri alimenti ai vostri gatti??:mbe:

Io no... o meglio, l'alimentazione dei miei si basa su cibi fatti per loro, poi, saltuariamente, capita che gli si dia qualcosa da tavola, ma e' raro!
Con il cane mia madre e' molto piu' "permissiva"!

Elimina pasta, patate e verdure e sei a posto (soprattutto patate, danno problemi al pelo di cani e gatti se assunti come pasto).:)

Patate? La mia gatta storica era ghiotta di patatate, di qualsiasi tipo! Lo ricordo bene perche' non mangiava nulla che non fosse la sua pappa, fatta eccezione per le patate! Quando mi vedeva con un sacchetto di patatine in mano, mollava tutto e correva da me (magone :cry: )!

Dom77
23-10-2008, 00:47
PS: sbaglio o il thread ha cambiato nome... :confused:


eh già me pare anche a me che aveva un altro titolo

:what:

Jabberwock
23-10-2008, 00:53
PS: sbaglio o il thread ha cambiato nome... :confused:

E' passato da "avere un gattino..." a thread ufficiale sui gatti, che poi e' quello che e' diventato! :D

pierodj
23-10-2008, 06:50
"thread ufficiale gatti" è bellissimo :asd:

windsofchange
23-10-2008, 07:50
:mad: Per par condicio voglio quello ufficiale sui cani!!

Setzuko
23-10-2008, 09:02
Sono stata io a chiedere a freeman di cambiare il titolo del 3d.

Comunque, cosa mi dite di Purina One e Gourmet Gold? Per la rete ho letto che fanno schifo entrambi, confermate?

Elbryan
23-10-2008, 09:22
mi mancavano i thread ufficiali per ogni forma di fauna sulla faccia della terra..

A quando il thread ufficiale sull'angiosperma?

Setzuko
23-10-2008, 09:26
mi mancavano i thread ufficiali per ogni forma di fauna sulla faccia della terra..

A quando il thread ufficiale sull'angiosperma?

Ma se una cosa non ti interessa perchè non ti dedichi a qualcos'altro di più produttivo per l'intero pianeta? :rolleyes:

tecnologico
23-10-2008, 09:28
Sono stata io a chiedere a freeman di cambiare il titolo del 3d.

Comunque, cosa mi dite di Purina One e Gourmet Gold? Per la rete ho letto che fanno schifo entrambi, confermate?

le migliori scatolette le ho viste in un negozio di animali, non ricordo il nome, più tardi vado e te lo dico, il rappresentante di queste scatolette ha spremuto mezzo limone sul contenuto e lo ha mangiato. poi ci ha fatto vedere cosa c è dentro. hai presente i condimenti cotti pronti per la pasta tipo tutti i gamberetti piccoli, anellini di calamari... ecco quello, nien altro.
cmq invece delle scatolette gourmet gold ecc, che a conti fatti fanno schifo, puoi prendere al discount, allo stesso prezzo al kg, se non inferiore, il petto di pollo o il tritato da ragu..o il pesce azzurro...con 3 euro prendi 1kg di alici...per una settimana sei apposto e il gatto ringrazierà....le congeli a gruppi di 3\4 la mattina esci la bustina e a pranzo è bell e pronto...

Setzuko
23-10-2008, 09:53
le migliori scatolette le ho viste in un negozio di animali, non ricordo il nome, più tardi vado e te lo dico, il rappresentante di queste scatolette ha spremuto mezzo limone sul contenuto e lo ha mangiato. poi ci ha fatto vedere cosa c è dentro. hai presente i condimenti cotti pronti per la pasta tipo tutti i gamberetti piccoli, anellini di calamari... ecco quello, nien altro.
cmq invece delle scatolette gourmet gold ecc, che a conti fatti fanno schifo, puoi prendere al discount, allo stesso prezzo al kg, se non inferiore, il petto di pollo o il tritato da ragu..o il pesce azzurro...con 3 euro prendi 1kg di alici...per una settimana sei apposto e il gatto ringrazierà....le congeli a gruppi di 3\4 la mattina esci la bustina e a pranzo è bell e pronto...

Proverò ;)

Ah, ho comprato l'erba gatta....ma Yume non la mangia, ci gioca e basta...perchè? Prima o poi inizierà ad smangiucchiarla?

AK47
23-10-2008, 10:08
attenzione che troppi pesci ad alcuni gatti fanno male...il gatto di una mia vicina di casa(sorella di un armatore di pescherecci)mangiava solo alici,sarde,sgombri,etc.Ebbene e' morto a neanche 5 anni per problemi ai reni...il veterinario ha detto che era colpa dell'alimentazione.

morg79
23-10-2008, 10:39
mi mancavano i thread ufficiali per ogni forma di fauna sulla faccia della terra..

A quando il thread ufficiale sull'angiosperma?
:O

zitto e facci postare in santa pace http://img528.imageshack.us/img528/829/frustabb3.gif

:asd:
Sono stata io a chiedere a freeman di cambiare il titolo del 3d.

Comunque, cosa mi dite di Purina One e Gourmet Gold? Per la rete ho letto che fanno schifo entrambi, confermate?

hai fatto bene a chiedere.
da tempo lo vedevo come topic ufficiale :mano:
per le marche, queste due che hai citato io non le uso.. non se ne parla benissimo.
cmq non esagerare con l'umido.. alla lunga può favorire la formazione di tartaro perchè non permette una buona pulizia dei dentini:cool:

altra cosa.. non diffondiamo allarmismi.
in linea generica non è bene dare ai mici pasta o patate ma se una volta ogni tanto succede non è la fine del mondo.
non diffondiamo il panico o la psicosi da maccherone ogni tre per due :asd:

CYRANO
23-10-2008, 10:47
lory ha il culetto arrossato e le fa male...che le devo dare? qualche cremina ?


C,òa,òzò,a

morg79
23-10-2008, 10:49
lory ha il culetto arrossato e le fa male...che le devo dare? qualche cremina ?


C,òa,òzò,a

hum... dipende...
il dottore che ha detto?

pierluigip
23-10-2008, 10:59
-

CYRANO
23-10-2008, 10:59
hum... dipende...
il dottore che ha detto?

nulla.
mica la porto dal veterinario per un arrossamento al culo dai...


Cò,aò,za

morg79
23-10-2008, 11:10
nulla.
mica la porto dal veterinario per un arrossamento al culo dai...


Cò,aò,za

:asd:

è che io sono molto apprensiva.. :D
a questo punto prendile una cremina ma fatti consigliare da qualcuno competente..

CYRANO
23-10-2008, 11:24
:asd:

è che io sono molto apprensiva.. :D
a questo punto prendile una cremina ma fatti consigliare da qualcuno competente..

beh domani passo in farmacia per la mia sciatalgia :cry: e chiedo anche una cremina che possa andare bene ad un gatto :D
sperem che non mi ridano in faccia :asd:


Cò.aò.zò.a

tecnologico
23-10-2008, 11:28
si ma vai in una farmacia veterinaria non in una normale...

CYRANO
23-10-2008, 11:33
dovrei mandarci qualcun altro..ma la vedo dura...


C,a,òzòa

Setzuko
23-10-2008, 11:50
:O

zitto e facci postare in santa pace http://img528.imageshack.us/img528/829/frustabb3.gif

:asd:


hai fatto bene a chiedere.
da tempo lo vedevo come topic ufficiale :mano:
per le marche, queste due che hai citato io non le uso.. non se ne parla benissimo.
cmq non esagerare con l'umido.. alla lunga può favorire la formazione di tartaro perchè non permette una buona pulizia dei dentini:cool:

altra cosa.. non diffondiamo allarmismi.
in linea generica non è bene dare ai mici pasta o patate ma se una volta ogni tanto succede non è la fine del mondo.
non diffondiamo il panico o la psicosi da maccherone ogni tre per due :asd:


Yume infatti mangia l'umido solo due volte a settimana per il resto crocchi (porella :asd:).
Ogni tanto le do un pennetta se io mangio la pasta o le faccio spiluccare un pò di prosciutto.

Tra l'altro ho notato che ha i denti bianchissimi, più bianchi dei miei....'stra stronza :asd:

morg79
23-10-2008, 11:54
Yume infatti mangia l'umido solo due volte a settimana per il resto crocchi (porella :asd:).
Ogni tanto le do un pennetta se io mangio la pasta o le faccio spiluccare un pò di prosciutto.

Tra l'altro ho notato che ha i denti bianchissimi, più bianchi dei miei....'stra stronza :asd:

così mi pare ottimo.
una pennetta ogni tanto non ha mai ammazzato nessuno :asd:
:mano:

windsofchange
23-10-2008, 12:16
le migliori scatolette le ho viste in un negozio di animali, non ricordo il nome, più tardi vado e te lo dico, il rappresentante di queste scatolette ha spremuto mezzo limone sul contenuto e lo ha mangiato. poi ci ha fatto vedere cosa c è dentro. hai presente i condimenti cotti pronti per la pasta tipo tutti i gamberetti piccoli, anellini di calamari... ecco quello, nien altro.


La qualità la valuti dalle analisi dei componenti, non da quel che ti dice un rappresentante che vuol vendere.
Ci sono fior di studi universitari (in inglese) su cibo per animali, ti consiglio di informarti su studi indipendenti e non da pubblicitari.
Scoprirai ciò che ora ignori, fidati. :asd:

l:

altra cosa.. non diffondiamo allarmismi.
in linea generica non è bene dare ai mici pasta o patate ma se una volta ogni tanto succede non è la fine del mondo.
non diffondiamo il panico o la psicosi da maccherone ogni tre per due :asd:

Dove l'hai vista 'sta psicosi? :stordita:
Sono consigli seri, se non ci credi liberissima di girare per il web e farti una cultura sul sistema digerente dei gatti. :D

così mi pare ottimo.
una pennetta ogni tanto non ha mai ammazzato nessuno :asd:
:mano:

Sicura??
Se non hai competenze mediche forse dovresti informarti bene prima di scrivere post come quelli che ti ho quotato, giusto per non fare disinformazione come leggo ultimamente. :stordita:

Dare pareri è una cosa buona, ma quando si dicono inesattezze e si ribadisce non credo sia una cosa corretta ai fini di quelli che il 3d lo usano per imparare qualcosa o chiedere delucidazioni corrette.

Poi ovviamente fate vobis, non bastano due o tre competenti in mezzo a troppi consigli caserecci, l'ho sempre detto.

tecnologico
23-10-2008, 12:45
beh, se apri na scatoletta e trovi 5 gamberetti e un anello di totano..tanto artificiale non è.


tutti i gatti che ho avuto hanno mangiato anche pasta per una media di 10\12 anni d età...direi che sono morti di vecchiaia;)

morg79
23-10-2008, 12:58
cosa non ti è chiaro esattamente di queste frasi winds?:)


altra cosa.. non diffondiamo allarmismi.
in linea generica non è bene dare ai mici pasta o patate ma se una volta ogni tanto succede non è la fine del mondo.
non diffondiamo il panico o la psicosi da maccherone ogni tre per due :asd:

così mi pare ottimo.
una pennetta ogni tanto non ha mai ammazzato nessuno :asd:
:mano:
ho detto in questi post che la pasta fa bene e che bisogna utilizzarla sempre?
mi sembra che il senso sia chiaro;)

Dove l'hai vista 'sta psicosi? :stordita:
Sono consigli seri, se non ci credi liberissima di girare per il web e farti una cultura sul sistema digerente dei gatti. :D
no, ma guarda che io il tuo post non l'avevo minimamente preso in considerazione.
avevo risposto ad altri.


Sicura??
Se non hai competenze mediche forse dovresti informarti bene prima di scrivere post come quelli che ti ho quotato, giusto per non fare disinformazione come leggo ultimamente. :stordita:

Dare pareri è una cosa buona, ma quando si dicono inesattezze e si ribadisce non credo sia una cosa corretta ai fini di quelli che il 3d lo usano per imparare qualcosa o chiedere delucidazioni corrette.

Poi ovviamente fate vobis, non bastano due o tre competenti in mezzo a troppi consigli caserecci, l'ho sempre detto.

siamo su un forum non a ER medici in prima linea winds :asd:
ognuno posta la propria esperienza e trova più o meno riscontro in quelle altrui.
sembra che tu sia l'unica a non averlo capito:fagiano:
dire che una pennina ogni tanto non fa male non è un consiglio medico ma è un'esperienza. non è un consiglio mortale.
ora vorrei che mi linkassi qualche articolo che dice che : se una gatto mangia 30pennine in tutta la sua vita muore per quello.
grazie, attenderò con impazienza.:)

windsofchange
23-10-2008, 13:29
Fate come volete :asd:

Faccio il mio dovere e vi spiego, poi non ne voglio sapere niente, :rotfl:

I gatti sono carnivori stretti, il loro digerente è adattato all'assunzione di carne e non ha problemi con: piccole ossa, pelo, piume e quanto altro potete immaginare.

Non digeriscono gli amidi, i carboidrati sono inutili anzi possono portare a danneggiare la funzionalità renale con l'andare del tempo.

Bisogna guardare in faccia alla realtà: perché nutrire un animale con cibi che non digerisce e che la natura non ha previsto fossero i suoi alimenti? :muro:

Perché portare centinaia di euro al veterinario, spendere in scatolette e poi nutrirlo con qualcosa di cui non necessita assolutamente?
Quanti gatti con problemi renali ed urinari oltre i 12 13 anni? Nessuno si chiede come mai? :doh:
Si pensa alla castrazione, alle infezioni e a tante cose; ma alla semplicità di alimentare un micio come si dovrebbe non ci pensa nessuno.

Allora vi dico: se date le pennette ai gatti, gli riempite solo la pancia di roba inutile e nella maggior parte dei casi i vostri condimenti non gli fanno bene per niente:O

PS: http://www.specific-diets.com/Default.aspx?ID=8510

ottima linea di cibo, ma se si continua a far mangiare i gatti con pasta, minestre e roba del genere inutile curarne l'alimentazione :sofico:

PPS: ci sono anche quelli che dannò tonno ai gatti, ricordo che il sodio è molto pericoloso e il micio deve mangiare poco salato. :O Quindi se proprio dovete, fate scuocere la pasta e non ci mettete il sale :asd:

windsofchange
23-10-2008, 13:33
Ops che ho trovato...



I più diffusi errori alimentari nel GATTO

ERRORI ALIMENTARI



Spesso si pensa che ciò che mangiamo noi umani possa altrettanto essere un ottimo alimento per i nostri amici pelosi, ma ci sono alcuni cibi che possono essere pericolosi o addirittura mortali! Alcune volte per una scorretta alimentazione, dovuta a cattiva informazione sui principi nutrizionali dell’animale, si possono presentare patologie anche serie.

Ecco qualche esempio dei più diffusi errori alimentari.



GATTO - Alimenti da evitare

Dieta con prevalenza di carne, fegato o rene


Somministrare una dieta composta in prevalenza da carne, fegato o rene è pericoloso: sono poveri di calcio e troppo ricchi di fosforo. Il fegato inoltre e' troppo ricco di vitamina A. (www.gattiandcats.it)

Dieta di solo pesce


Una dieta di solo pesce provoca carenza di vitamina B1 (www.gattinorvegesi.org)

Dieta di solo carne magra


Una dieta di solo carne magra provoca carenza di vitamine e di calcio (www.gattinorvegesi.org)

Uova di gallina crude


La somministrazione di uova crude come fonte di vitamine è una prassi erronea. L’albume crudo, infatti, contiene un principio denominato avidina, che non consente il normale assorbimento della biotina, determinando in questo modo l’insorgenza di una carenza di questo principio. La cottura delle uova inattiva questo enzima. (www.the-bulldog.com) Il tuorlo crudo può invece essere tranquillamente somministrato: 1 tuorlo ogni 10 giorni (www.gattinorvegesi.org)

Pesce e carne cruda


La carne cruda è fra gli alimenti preferiti sia dal cane che dal gatto. La sua somministrazione può determinare la comparsa di endoparassitosi in entrambe le specie. La somministrazione sconsiderata può poi influire sul metabolismo proteico, determinando un notevole catabolismo. La somministrazione di carne cruda di pesce può inoltre essere causa di carenza di tiamina. (www.the-bulldog.com)

Ossa di pollo e di coniglio, lische di pesce


Sono tutte potenzialmente molto pericolose. (www.gattiandcats.it) Queste ossa possono facilmente rompersi in segmenti ossei acuminati e taglienti, possono incastrarsi o ledere le pareti dell’apparato gastroenterico. (www.the-bulldog.com)

Carne molto cotta


La cottura prolungata riduce la digeribilità delle proteine e diminuisce il loro valore biologico (www.sacrodibirmania.com)

Cibo per cani


Non somministrare al gatto cibo per cani. Questo accade piuttosto comunemente nelle case dove sono presenti sia cani che gatti e quindi lo scambio di ciotole risulta facile. Se questo è un evento occasionalmente non crea nessun problema, ma se diventa una consuetudine, per i gatti ci possono essere conseguenze serie. I cibi formulati per i cani hanno una quota proteica inferiore alle necessità del gatto, non sono integrati di taurina e acidi grassi, mentre le vitamine i sali minerali sono presenti in proporzioni non ideali per una buona alimentazione del gatto. (www.gattiandcats.it)

Evitare: Fritture - Spezie - Tè, caffè ed alimenti contenenti caffeina - Cibo per cani - Latte (in alcuni gatti provoca dissenteria) - Ossa e lische di pesce - Patate - Dolci, in particolar modo il cioccolato fondente che è persino velenoso per il gatto, Limone. (www.gattiandco.com), Cavoli (www.sacrodibirmania.com)



GATTO – Alimenti pericolosissimi, tossici

Cipolle, erba cipollina e aglio




Le cipolle contengono un composto, un disolfuro di n-propile che agisce a livello di globuli rossi circolanti. Negli eritrociti si vengono così a formare i Corpi di Heinz, con conseguente debolezza e rottura della membrana cellulare. Si instaura un’anemia emolitica, che può risultare fatale in alcuni casi. I segni della tossicità compaiono dopo 1-4 giorni dall’ingestione delle cipolle; vomito, diarrea e urine di colore scuro sono i principali segni clinici. (www.the-bulldog.com - www.gattiandco.com)

Omogeneizzati per bambini




Spesso negli omogeneizzati è presente la polvere di cipolla come aromatizzante, la cui minima quota può già essere responsabile dei danni a livello eritrocitario. (www.the-bulldog.com)

Cioccolato




In particolar modo il cioccolato fondente è velenoso per il gatto. Infatti la Teobromina che è contenuta nel cioccolato è a tal punto dannosa che possono bastare una sessantina di grammi di cioccolato per renderlo potenzialmente letale per un gatto di piccole dimensioni. (www.gattiandco.com)



GATTO – Miti da sfatare

Somministrare troppo cibo


La sovralimentazione può condurre alla malattia nutrizionale più frequente: l'obesità. Un corpo appesantito può aumentare i rischi di malattie del fegato, del cuore, patologie respiratorie, gastro-intestinali, induzione del diabete e di patologie all'apparato scheletrico. (www.gattiandcats.it)

Integrazione


Somministrare integratori vitaminici in particolare con vitamina A e D, senza il controllo veterinario, a soggetti che si cibano di alimenti equilibrati già correttamente integrati possono indurre patologie da accumulo anche molto serie. Supplementi di sali minerali senza controllo veterinario possono indurre patologie urinarie come la formazione di cristalli e calcoli. (www.gattiandcats.it)

Latte


MAI somministrare latte in caso di diarrea o in caso di presunto avvelenamento. Il latte può favorire l'assorbimento dei veleni liposolubili e, a differenza di quanto si crede, non ha nessuna proprietà detossificante. (www.gattiandcats.it)




Immagino che quando date le vostre pennette al micio vi assicuriate che non siano state cotte con aglio e cipolla, almeno quello. :doh:

morg79
23-10-2008, 13:36
si... tanto di cappello.. anche per il tuo dovere :ave: :D
sono cose che peraltro erano state già postate da Ania e altri molto tempo fa...
ma..



ho detto in questi post che la pasta fa bene e che bisogna utilizzarla sempre?
mi sembra che il senso sia chiaro;)


ora vorrei che mi linkassi qualche articolo che dice che : se un gatto mangia 30pennine in tutta la sua vita muore per quello.
grazie, attenderò con impazienza.:)

Fate come volete :asd:

Faccio il mio dovere e vi spiego, poi non ne voglio sapere niente, :rotfl:


L'articolo sulle trenta penne?
perché è di quello che si stava parlando:)
nessuno ha mai suggerito di alimentare solo con pasta.
si parlava di rari casi..
hai anche un articolo per i rari casi in cui si da al gatto una pennina?:)

danello
23-10-2008, 13:40
Praticamente non può mangiare quasi un cazzo... :asd:

Winds, perchè non apri "[OFFICIAL THREAD] Cani"? :O

Io non sono cinodotato da un po'... :rolleyes:

Tommy_83
23-10-2008, 13:42
Praticamente non può mangiare quasi un cazzo... :asd:

Winds, perchè non apri "[OFFICIAL THREAD] Cani"? :O

Io non sono cinodotato da un po'... :rolleyes:

..infatti..

Ma escludendo scatolette e crocchette,cosa può mangiare quotidianamente?

morg79
23-10-2008, 13:46
..infatti..

Ma escludendo scatolette e crocchette,cosa può mangiare quotidianamente?
già Ania tempo fa aveva postato ottimi articoli con ottimi suggerimenti.
leggi anche l'ultimo postato.. ma con un occhio..hem.. come dire.. più sereno :asd::D

windsofchange
23-10-2008, 13:50
Praticamente non può mangiare quasi un cazzo... :asd:

Winds, perchè non apri "[OFFICIAL THREAD] Cani"? :O

Io non sono cinodotato da un po'... :rolleyes:
No, deve mangiare quel che è giusto mangi, animaletti vivi come prede.
In mancanza, carne cruda (controllatissima), scatolette e croccantini.
Stop. :O

Forza danello apri il 3d i nostri cani, così postiamo anche qualche bella foto dei nostri amori, ho una meticcia bianca che uno spettacolo :sofico:

..infatti..

Ma escludendo scatolette e crocchette,cosa può mangiare quotidianamente?

Topi, lucertole, uccellini e animaletti.
Stop, la natura deve fare il suo corso, la tua pappa non è la sua pappa. :)

danello
23-10-2008, 14:07
Mi fido di te ciccia, io non me ne intendo, fumo solo cani! :O

Cinothread just opened! :fagiano:

marmotta_attenta
23-10-2008, 14:14
In particolar modo il cioccolato fondente è velenoso per il gatto. Infatti la Teobromina che è contenuta nel cioccolato è a tal punto dannosa che possono bastare una sessantina di grammi di cioccolato per renderlo potenzialmente letale per un gatto di piccole dimensioni


:eek:
Piu' di mezza tavoletta di cioccolato per renderlo potenzialmente letale ... chi e' che ha mai dato piu' di mezza tavoletta di cioccolata al proprio gatto? :muro:

morg79
23-10-2008, 14:18
:eek:
Piu' di mezza tavoletta di cioccolato per renderlo potenzialmente letale ... chi e' che ha mai dato piu' di mezza tavoletta di cioccolata al proprio gatto? :muro:

i miei il cioccolato non lo guardano neanche:D

danello
23-10-2008, 14:22
L'articolo sulle trenta penne?
perché è di quello che si stava parlando:)
nessuno ha mai suggerito di alimentare solo con pasta.
si parlava di rari casi..
hai anche un articolo per i rari casi in cui si da al gatto una pennina?:)

Ma che fatica fai a indorare il post con 3-4 ":)" invece che con 10 ":fuck:"?!? :D

Si vede lontano un miglio che quelle faccine ti servono per riuscire a tenere un minimo di autocontrollo. :asd:

Vado OT, ma non capisco come facciate a scannarvi tutte le volte pur pensandola spesso in maniera piuttosto simile... :confused:

Misunderstanding rulez! :sofico:

marmotta_attenta
23-10-2008, 14:22
i miei il cioccolato non lo guardano neanche:D

a parte quello che e' indice di gatto "normale" ... il mio vecchio adorava la torta al cioccolato di mia madre ma non arrivava a mangiarne un grammo ...

-dieguz-
23-10-2008, 14:23
non l'avevo mai visto questo thread. perche?

ecco i miei due amori. entrambe adottate;)

lei è VAGABONDA
http://img505.imageshack.us/img505/2996/immagine066qr5.jpg (http://imageshack.us)
http://img505.imageshack.us/img505/immagine066qr5.jpg/1/w800.png (http://g.imageshack.us/img505/immagine066qr5.jpg/1/)

mentre lei è BIANCA

http://img505.imageshack.us/img505/1457/immagine166uq9.jpg (http://imageshack.us)
http://img505.imageshack.us/img505/immagine166uq9.jpg/1/w800.png (http://g.imageshack.us/img505/immagine166uq9.jpg/1/)

danello
23-10-2008, 14:27
non l'avevo mai visto questo thread. perche?

ecco i miei due amori. entrambe adottate;)

Belle, entrambe! :O

morg79
23-10-2008, 14:41
Ma che fatica fai a indorare il post con 3-4 ":)" invece che con 10 ":fuck:"?!? :D

Si vede lontano un miglio che quelle faccine ti servono per riuscire a tenere un minimo di autocontrollo. :asd:
nessuna fatica a cliccare il mouse :asd:
io il controllo veramente non l'ho perso nemmeno un pochino.
mettevo quella faccina a mo' di effetto "rilassante" per gli altri veramente:sofico: :asd:

posso sembrare più burbera di quello che sono realmente :P
Vado OT, ma non capisco come facciate a scannarvi tutte le volte pur pensandola spesso in maniera piuttosto simile... :confused:

Misunderstanding rulez! :sofico:
pensa, nemmeno io lo capisco:stordita:
ma siamo OT;)

@ dieguz: complimenti :D :flower:

-dieguz-
23-10-2008, 16:31
Belle, entrambe! :O

@ dieguz: complimenti :D :flower:

graspe a tutti e due ;)

bianca l'abbiamo trovata che era senza coda dovuto ad un incidente e quando abbiamo fatto il controllo medico aveva ancora i punti di sutura... vagabonda invece l'abbiamo adottata ancora quando era piccolina...:D

M4rk191
23-10-2008, 16:46
piccolo sondaggio, i vostri gatti quanto dormono?

il mio, dorme quasi tutto il giorno sis sveglia la sera, la notte, e la mattina, ma quasi sempre dorme tutto il pomeriggio fino alle 9, + o - dalle 3 alle 9. La mattina non sò quanto dorme, perché sono a scuola :asd:, comunque secondo me dorme proprio troppo

-dieguz-
23-10-2008, 17:13
le mie dormono 20-22 ore al giorno circa. sono attive in genere la sera quando mia mamma arriva a casa, giusto per attirare l'attenzione :asd:

dopodiche o dormono in braccio da me, o cmq sui miei vestiti abbandonati in camera:stordita:

CYRANO
23-10-2008, 17:14
piccolo sondaggio, i vostri gatti quanto dormono?

il mio, dorme quasi tutto il giorno sis sveglia la sera, la notte, e la mattina, ma quasi sempre dorme tutto il pomeriggio fino alle 9, + o - dalle 3 alle 9. La mattina non sò quanto dorme, perché sono a scuola :asd:, comunque secondo me dorme proprio troppo

i gatti specie se casalinghi e avanti con l'età tendono a dormire molto...
le mie , che non hanno manco 2 anni , già cominciano a farsi di quelle dormite...


Càò.a.àòz.àòa

M4rk191
23-10-2008, 17:23
le mie dormono 20-22 ore al giorno circa. sono attive in genere la sera quando mia mamma arriva a casa, giusto per attirare l'attenzione :asd:

dopodiche o dormono in braccio da me, o cmq sui miei vestiti abbandonati in camera:stordita:
allora il mio stà anche troppo sveglio in confronto :asd:

rera
23-10-2008, 17:28
la mia dorme ore.... poi decide che è ora di giocare e sceglie se:

- portarmi un filo o una fascetta e obbligarmi a giocare con lei (è talmente maldestra che quando salta prende sempre le mie dita invece del giochino :stordita: )

- creare un nuovo binario sulle mie mani/braccia a morsi, unghiate o in entrambi i modi.

Di solito preferisce il secondo gioco :cry:

M4rk191
23-10-2008, 17:32
la mia dorme ore.... poi decide che è ora di giocare e sceglie se:

- portarmi un filo o una fascetta e obbligarmi a giocare con lei (è talmente maldestra che quando salta prende sempre le mie dita invece del giochino :stordita: )

- creare un nuovo binario sulle mie mani/braccia a morsi, unghiate o in entrambi i modi.

Di solito preferisce il secondo gioco :cry:
sembra il mio, o gioca con le fascette, o se gli gira mi attacca, e se mi muovo miagola fortissimo corre e mi azzanna le gambe :muro:

rera
23-10-2008, 17:34
la mia non attacca, inizia a miagolare per attirare l'attenzione e si rotola facendo moine, io vado per accarezzarla e zac..... si aggrappa e comincia lo scavo :D (che doloreeeee :cry: )

Jabberwock
23-10-2008, 18:29
attenzione che troppi pesci ad alcuni gatti fanno male...il gatto di una mia vicina di casa(sorella di un armatore di pescherecci)mangiava solo alici,sarde,sgombri,etc.Ebbene e' morto a neanche 5 anni per problemi ai reni...il veterinario ha detto che era colpa dell'alimentazione.

Anche il gatto di un amico ha fatto la stessa fine, alla stessa eta', probabilmente per l'alimentazione! :(

morg79
23-10-2008, 18:46
piccolo sondaggio, i vostri gatti quanto dormono?

il mio, dorme quasi tutto il giorno sis sveglia la sera, la notte, e la mattina, ma quasi sempre dorme tutto il pomeriggio fino alle 9, + o - dalle 3 alle 9. La mattina non sò quanto dorme, perché sono a scuola :asd:, comunque secondo me dorme proprio troppo

i miei dormono parecchio.. soprattutto in inverno..
d'estate invece la notte vagano sulla terrazza disturbando le persone che dormono intorno:asd::D

Tommy_83
23-10-2008, 18:51
Ma solo il mio sta sempre a fa a botte co gli altri gatti?:asd:

morg79
23-10-2008, 19:03
Ma solo il mio sta sempre a fa a botte co gli altri gatti?:asd:

no.
hai la mia piena solidarietà :asd:
quando i miei litigano è un pandemonio:doh: :D

Setzuko
23-10-2008, 19:57
Wind si sta parlando di una pennetta all'anno, che scagazza dopo averla mangiata....non penso uccida un gatto tutto questo, eddai.
Anche noi sappiamo benissimo che se mangi ogni giorno dal MC rischi parecchio, ma se ti sbafi un panino una volta ogni tanto non sta male nessuno.
Sappiamo che la natura dei gatti è procurarsi il cibo da soli, sappiamo anche quali sono le prede preferite (eggià, ti abbiamo sorpresa eh? :asd:)....ma na pennetta ogni morte di papa...essu.

Tra l'altro ho posto la stessa domanda due volte e nessuno ancora mi ha risposto, allora dato che te ne intendi: la Purina One com'è?

Poi, Yume dorme tantissimo il pomeriggio, ma la sera e all'alba impazzisce :muro:

tecnologico
23-10-2008, 21:15
Wind si sta parlando di una pennetta all'anno, che scagazza dopo averla mangiata....non penso uccida un gatto tutto questo, eddai.
Anche noi sappiamo benissimo che se mangi ogni giorno dal MC rischi parecchio, ma se ti sbafi un panino una volta ogni tanto non sta male nessuno.
Sappiamo che la natura dei gatti è procurarsi il cibo da soli, sappiamo anche quali sono le prede preferite (eggià, ti abbiamo sorpresa eh? :asd:)....ma na pennetta ogni morte di papa...essu.

Tra l'altro ho posto la stessa domanda due volte e nessuno ancora mi ha risposto, allora dato che te ne intendi: la Purina One com'è?

Poi, Yume dorme tantissimo il pomeriggio, ma la sera e all'alba impazzisce :muro:

allora i gatti diventano super gatti e acquisiscono la super velocità e il super scassamento di balle tra le 6 e le 8 del mattino e tra le 18 e 30 e le 20 di sera.

Setzuko
23-10-2008, 21:19
allora i gatti diventano super gatti e acquisiscono la super velocità e il super scassamento di balle tra le 6 e le 8 del mattino e tra le 18 e 30 e le 20 di sera.

:eek: ...è vero!!!!
Ma come mai?

tecnologico
23-10-2008, 21:27
suppongo siano gli orari in cui dovrebbero andare a caccia, quando le prede o sono ricoglionite e vanno a dormire o sono appena sveglie e quindi sempre rincoglionite.

Setzuko
23-10-2008, 21:29
suppongo siano gli orari in cui dovrebbero andare a caccia, quando le prede o sono ricoglionite e vanno a dormire o sono appena sveglie e quindi sempre rincoglionite.

Capito.
Solo che sentirla fare casino alle 6.00 del mattino (ogni santissima mattina) è devastante :coffee:

tecnologico
23-10-2008, 21:32
te lo fa il gioco alla matrix verso le 19 quando comincia a rimbalzare con la coda curva a banana da un punto all altro della stanza saltando sui muri?:asd:

Setzuko
23-10-2008, 21:35
te lo fa il gioco alla matrix verso le 19 quando comincia a rimbalzare con la coda curva a banana da un punto all altro della stanza saltando sui muri?:asd:

Siiiii i i i :cry:
Lo fa anche la mattina alle 6.00.....solo che fa un verso strano, non saprei neanche imitarlo....è gutturale.. :mbe:

Jabberwock
23-10-2008, 21:38
te lo fa il gioco alla matrix verso le 19 quando comincia a rimbalzare con la coda curva a banana da un punto all altro della stanza saltando sui muri?:asd:

Aaaahhh, bellissimi quando rimbalzano da un muro all'altro! Il mio micio piu' grande lo fa quando giochiamo e lo "inseguo"! :D

ania
23-10-2008, 21:48
http://cms.evsrl.it/SocSpec/SiteTailorCommon/ShowBinary.aspx?id=2848

tecnologico
23-10-2008, 22:07
Siiiii i i i :cry:
Lo fa anche la mattina alle 6.00.....solo che fa un verso strano, non saprei neanche imitarlo....è gutturale.. :mbe:

quello che sembra un bambino?

Setzuko
23-10-2008, 22:27
quello che sembra un bambino?

No.
Non saprei neanche paragonartelo ad un altro animale :D

ManyMusofaga
23-10-2008, 22:29
Mitico quando cominciano a zompettare tutti storti con la coda a banana :D :D :D il mio è ciccione e ste cose non le fa più ormai...

ania
24-10-2008, 00:18
Sono stata io a chiedere a freeman di cambiare il titolo del 3d.

Comunque, cosa mi dite di Purina One e Gourmet Gold? Per la rete ho letto che fanno schifo entrambi, confermate?Ho già risposto in passato in merito ai prodotti Purina, la risposta è sempre la medesima:
se scegliessi Purina, andrei sui prodotti della linea Purina ProPlan.
http://www.purina-proplan.it/pages/prodotti_gatto.aspx

Ania

mark41176
24-10-2008, 01:21
avete mai visto partorire un gatto?
sinceramente fa un pò senso vedere la gatta mamma che mangia i pezzi di cordone/sacca avanzati dal proprio parto....
poi al contrario fa tenerezza vederla leccare per ore i propri cuccioli!!
quante volte da ragazzino ho osservato la gatta mamma insegnare ai propri figlioletti a cacciare insetti, rettili e topi......... particolare anche osservarli mentre imparano a scavare la buca per i loro bisogni :D

ricordo che quando avevo gatte femmine mi ritrovavo ogni anno con cucciolate in media di 3 gatti almeno 2 volte l'anno :doh:

ania
24-10-2008, 11:01
Ho trovato un file .pdf interessante:
http://www.solvcat.com/static/wma/pdf/1/0/7/1/6/LaSaluteDelGatto.pdf

da cui ho estrapolato il contenuto della pagina dedicata all'alimentazione :


http://www.solvcat.com/lasalutedeltuogatto/ilgattoadulto/articolo/0,,55336-7-0,00.htm

L’alimentazione

Se scegliete per il vostro gatto un’alimentazione casalinga potete seguire questa dieta suddividendola in due o più pasti giornalieri.

Indicazioni per un gatto di peso medio (4 kg circa):
• 80 g di carne di manzo o pollo o tacchino o pesce
• 25 g di verdura (fagiolini o carote o zucchine)
• 80 g (da cotti) di riso o pasta ben cotti e non salati
• 1 cucchiaino di olio di mais o di girasole o di soia
• Integrazione mineral-vitaminica


Comuni errori alimentari

Somministrare prevalentemente o esclusivamente un singolo alimento: come carne, pesce o organi quali rene o fegato.
In passato, quando era diffusa l’usanza di alimentare i gatti esclusivamente con fegato crudo, si riscontrava spesso l’iper-vitaminosi A, una condizione che causa gravi alterazioni dello scheletro.
Ricordate che la carne ha un basso contenuto di calcio, la cui carenza predispone ad alterazioni dello scheletro; il pesce crudo contiene invece tiaminasi, che distrugge la vitamina B1 (tiamina), la cui carenza può determinare disturbi cerebrali.

Una dieta che preveda il consumo di un unico alimento, inoltre, abitua il gatto a un solo sapore e può portarlo a rifiutare qualsiasi altra cosa – farmaci appetibili inclusi!

Troppo latte: il latte è un ottimo alimento, ma alcuni gatti non posseggono lattasi intestinale (l’enzima che digerisce il lattosio, lo zucchero del latte) sufficiente per digerire il lattosio, con conseguente insorgenza di diarrea. Se questo succede bisogna ridurre la quantità di latte somministrata.

Dare ossi: gli ossi di pollo e di selvaggina (di cui cani e gatti sono ghiotti) si scheggiano facilmente e possono provocare lesioni all’apparato digerente; inoltre, una volta arrivati nell’intestino possono costituire un vero e proprio tappo dando luogo a ostruzione intestinale o a gravi problemi di costipazione. La masticazione di ossi grandi, infine, può causare la rottura dei denti.

Somministrare alimenti per cani: può succedere, soprattutto se possedete un cane e un gatto. Ma ricordate che il gatto ha un fabbisogno proteico molto più elevato del cane e necessita di alcune vitamine preformate nell’alimento che il cane è invece in grado di sintetizzare nell’organismo (ad esempio taurina, acido arachidonico, vitamina A e D, niacina, vitamina B6). È per questo che ai cani piacciono tanto gli alimenti per gatti, perché sono più ricchi di proteine e lipidi e quindi più appetibili.

Somministrare omogeinizzati: talvolta si crede che gli omogeinizzati per bambini siano un ottimo alimento per i gatti, che in effetti dimostrano di gradire. In realtà, sono un alimento molto squilibrato per le esigenze nutritive di questo felino e possono contenere sostanze addirittura tossiche (come la polvere di aglio).

Somministrare carne cruda: i gatti ne vanno pazzi, ma si rischia di trasmettere loro gravi malattie parassitarie, come la salmonellosi (con la carne cruda di pollo) e la toxoplasmosi (con la carne cruda di maiale).

Mangiare erba: Sembra essere un comportamento ancestrale: i carnivori domestici dai quali il gatto discende non mangiano solo carne, ma anche una parte di vegetali che si trovano nello stomaco delle loro prede vegetariane. Dipende dal gusto del gatto. Un particolare tipo di erba può risultare molto gradito, oppure può funzionare come una purga o un digestivo nel caso in cui siano presenti problemi all’apparato gastroenterico. Naturalmente se il suo consumo è eccessivo e se sono frequenti episodi di vomito o diarrea occorre rivolgersi al veterinario.

ania
24-10-2008, 11:19
Alimentazione:


http://www.vetpizzuto.it/index2.html

http://www.vetpizzuto.it/alimentazione4.html

CORRETTA ALIMENTAZIONE DEL GATTO

Il gatto deve essere alimentato in proporzione al suo peso ed allo stato fisiologico in cui si trova (crescita, gestazione, allattamento, senescenza).
Non vi è, in pratica, differenza come esigenze alimentari fra le diverse razze di gatti.
Una differenza quantitativa andrà fatta, invece, in funzione delle condizioni di vita del gatto (appartamento o vita libera) e delle condizioni climatiche in cui vive.
Il gattino in crescita al momento dello svezzamento ha dei fabbisogni alimentari molto alti che calano, poi, proporzionalmente man mano che ci si avvicina al termine della crescita.
Durante la gestazione, come per la cagna, la quantità di cibo dovrebbe essere aumentata gradualmente a partire dalla seconda settimana, proseguendo fino al parto.
Al termine della gestazione, la gatta dovrebbe ricevere un apporto alimentare superiore del 25-50% rispetto al mantenimento.
Il gatto ha un elevato fabbisogno in proteine, in quanto non può ricavare le sostanze nutritive di cui necessita soltanto dai vegetali e dai loro derivati; tra l'altro reagisce a diete prive o carenti di proteine non soltanto diminuendo i consumi alimentari ma anche opponendo spesso un totale rifiuto a questo tipo di diete.
La carenza di arginina nel gatto ha effetti immediati e devastanti: iperammoniemia grave, vomito, spasmi muscolari e tetanici, atassia e iperestesia che possono condurre al coma e alla morte.
La carenza di taurina può causare una degenerazione retinica e una cardiomiopatia dilatativa.
Il gatto, data la notevole secrezione di bile, tollera molto bene anche percentuali elevate di lipidi (fino al 25-30%), che oltre a fornire energia sono indispensabili come fonte di acidi grassi essenziali (acido linoleico, acido arachidonico ecc).

UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE PREVEDE
1) Carni di qualsiasi specie animale e di qualunque parte dell'animale, a seconda delle convenienze e delle preferenze individuali,
2) sempre cotte
3) Pasta o riso ben cotti
4) Pane o grissini insaporiti con del brodo di carne o di dado
5) Pesce, tonno in scatola, uova (se gradite e tollerate cuocendo sempre l'albume)
6) Formaggi, latte (se tollerato è un ottimo alimento)
7) Lardo fresco, strutto, olio e poco sale
8) Verdure (carote, zucchine ecc)

Ogni tanto si possono sostituire le proteine della carne con uova, formaggi o latticini.
La quantità di acqua contenuta nella razione è molto importante in quanto, come è noto, il gatto è riluttante a bere.
Si può aggiungere acqua di cottura di verdura o carne.

NON DEVE MANGIARE
1) Sughi
2) Salumi e salse piccanti
3) Dolci
4) Ossa lunghe (coniglio pollo)

L'alimentazione casalinga, in particolare nel gatto, può risultare sbilanciata nella composizione come conseguenza di pratiche alimentari scorrette come nel caso di un'alimentazione esclusivamente a base di carne e/o pesce.
Come per il cane anche per il gatto esistono molti alimenti preconfezionati di tipo secco o umido studiati allo scopo di fornire un alimento completo e ben bilanciato adatto per i vari periodi della vita (crescita, mantenimento, allattamento e senescenza).
Essi contengono tutti i nutrienti essenziali in concentrazioni tali da soddisfare il fabbisogno nutrizionale del gatto.
Anche quando si alimenta il gatto con cibo in scatola, bisogna offrirgli pasti completi e bilanciati che contengano più di un ingrediente fondamentale.
Alimentare un gatto esclusivamente con un cibo "gourmet" può portare l'animale al rifiuto per ogni altro tipo di alimento e ogni altro sapore.
Questi cibi raffinati non sempre sono completi dal punto di vista nutritivo e causano in pratica uno squilibrio nutrizionale.
Per quanto riguarda l'alimentazione dietetica sono disponibili in commercio alimenti ipocalorici del tipo "light" per la cura e il controllo dell'obesità, alimenti iperdigeribili a basso contenuto di amido e alimenti che riducono la formazione di accumuli di pelo nello stomaco favorendone il transito attraverso il tratto gastrointestinale.
Altri alimenti dietetici sono stati studiati e formulati per offrire un supporto nutrizionale nella terapia di uno specifico stato patologico (disordini epatobiliari, insufficienza renale cronica, malattie delle basse vie urinarie ecc.) o per il trattamento delle allergie e intolleranze alimentari.


http://www.vetpizzuto.it/alimentazione1.html


I COMPONENTI DELLA DIETA
Cani e gatti, come tutti gli animali, richiedono una dieta bilanciata per crescere normalmente e per mantenere un buono stato di salute una volta che abbiano raggiunto la maturità.
Le sostanze nutritive, sono componenti alimentari dotati di funzioni specifiche nell'organismo e in grado di contribuire alla crescita, al mantenimento dell'integrità tissutale e ad uno stato di salute ottimale.
Alcune sostanze nutritive cosiddette essenziali non possono essere sintetizzate dall'organismo a livelli sufficienti per soddisfare il fabbisogno, perciò devono essere fornite dalla dieta.
Altre sostanze nutritive possono essere sintetizzate direttamente dall'organismo oppure introdotte con l'alimentazione.
In tutti gli animali, la dieta oltre a soddisfare il fabbisogno energetico, deve rispondere alle esigenze nutrizionali per sei classi principali di nutrienti che sono: l'acqua, i carboidrati, le proteine, i lipidi, i minerali e le vitamine.
Tutti gli animali per sopravvivere hanno bisogno di un costante apporto energetico alimentare necessario all'organismo per la normale crescita, per il mantenimento, per il rendimento riproduttivo e per l'attività fisica.
Circa il 50-80% della sostanza secca di una dieta per cani o gatti viene utilizzato a scopo energetico.
Le piante sfruttano l'energia delle radiazioni solari per convertirla in nutrienti ricchi di energia; altri animali si cibano di piante che utilizzano direttamente a scopo energetico, oppure convertendo i nutrienti vegetali in altre molecole energetiche.
Mentre nelle piante l'energia viene accumulata principalmente sotto forma di carboidrati, negli animali la riserva energetica è costituita innanzi tutto dal grasso.
L'energia, che rappresenta il primo dei fabbisogni che la dieta ha il compito di soddisfare, è indispensabile per le attività metaboliche, che comprendono il mantenimento e il rinnovamento dei tessuti, l'attività fisica e la termoregolazione.
Cani e gatti in presenza di un deficit energetico, aumentano spontaneamente l'assunzione calorica fino a ristabilire il bilancio energetico mentre non sono in grado compensare carenze di vitamine, minerali o aminoacidi essenziali ricercando cibi che li contengono.

ACQUA - L'acqua rappresenta l'elemento più importante per la sopravvivenza: infatti, un animale può sopravvivere dopo aver perduto la quasi totalità del grasso corporeo e più della metà delle proteine, ma se va incontro ad una significativa disidratazione è destinato a morire.
Nell'organismo, l'acqua funziona come solvente che facilita le reazioni cellulari e come veicolo per i nutrienti e per i prodotti finali del metabolismo cellulare.
L'acqua inoltre è indispensabile per la termoregolazione e per i normali processi digestivi.

CARBOIDRATI - I carboidrati sono i principali componenti energetici dei vegetali, dei quali costituiscono il 60-90% del peso della sostanza secca.
I nutrienti che appartengono a questa classe sono costituiti da carbonio, idrogeno e ossigeno e possono essere distinti in monosaccaridi, disaccaridi o polisaccaridi.
I monosaccaridi, definiti anche zuccheri semplici, poiché sono la forma più semplice di carboidrato, sono il glucosio, il fruttosio e il galattosio.
Il glucosio costituisce il più importante prodotto terminale della digestione dell'amido e dell'idrolisi del glicogeno nell'organismo.
E' il carboidrato che si trova nel sangue circolante ed è impiegato ai fini energetici nelle cellule.
I disaccaridi sono costituiti da due unità monosaccaridi legate tra loro.
Il principale disaccaride è il lattosio, l'unico carboidrato di origine animale, che è presente nel latte di tutti i mammiferi.
Altri disaccaridi sono il saccarosio che si trova nella canna, nella barbabietola da zucchero e nello sciroppo d'acero, e il maltosio che si trova nella maggior parte degli alimenti.
I polisaccaridi, costituiti da numerose unità monosaccaridiche sono l'amido, il glicogeno, le destrine e le fibre della dieta.
L'amido è il principale carboidrato presente nella maggior parte degli alimenti per cani e gatti presenti sul mercato; i cereali come il granoturco, il grano e il riso sono le sue principali fonti alimentari.
Il glicogeno è la forma di deposito dei carboidrati nell'organismo; si trova nel fegato e nei muscoli e contribuisce a mantenere l'omeostasi glucidica.
Le fibre della dieta sono componenti vegetali costituiti essenzialmente da carboidrati in diverse forme, soprattutto cellulosa, emicellulose, pectine, gomme e mucillagini delle piante.
La lignina, un polimero del fenilpropano di grosse dimensioni, è il solo elemento non glucidico delle fibre. Nell'organismo i carboidrati adempiono diverse funzioni.
Il monosaccaride glucosio è una fonte energetica indispensabile per la maggior parte dei tessuti ed è essenziale per il buon funzionamento del sistema nervoso centrale, mentre il glicogeno presente nel miocardio è un'importante fonte energetica per il cuore in caso d'emergenza.
Il glicogeno epatico e muscolare è idrolizzato quando la glicemia è troppo bassa per fornire un apporto energetico addizionale alle cellule sotto forma di carboidrati.

GRASSI - I grassi contenuti nella dieta fanno parte di un gruppo eterogeneo di composti, noti come lipidi che possono essere ulteriormente suddivisi in lipidi semplici (trigliceridi), complessi e in derivati dei lipidi.
I lipidi sono la fonte più concentrata d'energia fra tutti i nutrienti, forniscono gli acidi grassi essenziali e permettono l'assorbimento delle vitamine liposolubili.
I lipidi, oltre a fornire energia, possiedono numerose attività metaboliche e strutturali.
Essi circondano e isolano le fibre nervose mielinizzate, coadiuvando la trasmissione dell'impulso nervoso; fosfolipidi e glicolipidi sono componenti strutturali delle membrane e partecipano al trasporto dei grassi nel torrente ematico.
Il colesterolo è utilizzato dall'organismo per formare i sali biliari indispensabili per una completa digestione e per l'assorbimento dei lipidi; esso è, inoltre, un precursore degli ormoni steroidei.
Insieme con altri lipidi, il colesterolo forma uno strato protettivo nella cute che previene l'eccessiva perdita d'acqua e la penetrazione di sostanze estranee.

PROTEINE - Le proteine sono molecole complesse come i carboidrati e i lipidi, contengono carbonio, idrogeno e ossigeno.
Nelle proteine è presente inoltre l'elemento chimico azoto (circa il 16%) e nella maggior parte dei casi lo zolfo.
Gli aminoacidi sono le unità di base delle proteine, uniti tra loro da legami peptidici per formare lunghe catene proteiche.
Le proteine hanno dimensioni molto variabili, da catene di alcuni aminoacidi a molecole grosse e complesse costituite da diverse catene peptidiche.
Le proteine svolgono numerose funzioni nell'organismo e rappresentano i principali costituenti strutturali di cute, tendini, legamenti, cartilagini, peli e unghie.
La proteina fibrosa collagene è il componente di base che forma la maggior parte del tessuto connettivo dell'organismo.
Le proteine contrattili come miosina e actina, presenti nel muscolo, sono coinvolte nella regolazione della contrazione muscolare.
Sono molecole proteiche anche gli enzimi, che catalizzano le reazione metaboliche essenziali e sono indispensabili per la digestione dei nutrienti e per l'assorbimento.
Molti ormoni che controllano i meccanismi omeostatici di diversi sistemi, sono costituiti da proteine: per esempio, l'insulina e il glucagone sono due ormoni coinvolti nel mantenimento dei livelli normoglicemici.
Le proteine circolanti hanno un'importante funzione di veicolo; per esempio, l'emoglobina trasporta l'ossigeno ai tessuti, la transferrina trasporta il ferro e la proteina legante il retinolo veicola la vitamina A.
Le proteine plasmatiche non possiedono soltanto una funzione veicolante, ma contribuiscono alla regolazione dell'equilibrio acido-base.
Infine, sono costituite da grosse molecole proteiche anche i principali componenti del sistema immunitario, gli anticorpi, che difendono l'organismo dalle malattie infettive.
Le proteine, contenute principalmente nella carne e nel pesce, assolvono diverse importanti funzioni: forniscono gli aminoacidi essenziali, utilizzati per la sintesi proteica nei processi di crescita e di riparazione dei tessuti, e rappresentano la principale fonte di azoto per l'organismo.
L'azoto è indispensabile per la sintesi degli aminoacidi non essenziali e di altre molecole contenenti azoto, come gli acidi nucleici, le purine, le pirimidine e alcuni neurotrasmettitori.
Gli aminoacidi derivati dalle proteine della dieta possono inoltre essere metabolizzati a scopo energetico.
Quanto più è elevata la qualità di una proteina nella dieta, tanto minore è la quantità di cui l'animale necessita per soddisfare il fabbisogno di aminoacidi essenziali.

VITAMINE - Le vitamine sono molecole organiche necessarie in minima quantità, che agiscono come enzimi essenziali, come precursori degli enzimi, oppure come coenzimi in molti processi metabolici dell'organismo.
Svolgono molteplici funzioni fisiologiche nell'organismo importanti per l'integrità e la crescita delle cellule tessutali ed ematiche e per un corretto funzionamento dei meccanismi cellulari per la produzione di energia.
Con poche eccezioni, la maggior parte delle vitamine non viene sintetizzata dall'organismo e deve essere fornita dalla dieta.
Le vitamine sono divise in due gruppi: le vitamine liposolubili e le vitamine idrosolubili.
Il primo gruppo comprende le vitamine A, D, E e K; il secondo gruppo comprende i componenti del complesso vitaminico B e la vitamina C.
Quest'ultima nei cani e nei gatti può essere sintetizzata a partire dal glucosio e dal galattosio, a differenza dell'uomo che deve riceverla dall'alimentazione.
Le vitamine liposolubili sono digerite e assorbite con gli stessi meccanismi dei lipidi della dieta e i loro metabolici sono escreti principalmente nelle feci attraverso la bile.
Viceversa, la maggior parte delle vitamine idrosolubili è assorbita passivamente nell'intestino tenue e viene escreta con le urine.
Le vitamine liposolubili in eccesso sono immagazzinate principalmente nel fegato.
Fatta eccezione per la cobalamina, l'organismo non è in grado di accumulare le vitamine idrosolubili in quantità significative.
Di conseguenza, le vitamine liposolubili, in particolare la vit. A e la vit. D, hanno una tossicità potenziale più elevata rispetto a quelle idrosolubili.
La carenza quindi di vitamine liposolubili si sviluppa molto più lentamente del deficit di vitamine idrosolubili.
Sul piano pratico è estremamente improbabile che gli animali domestici possano essere esposti ad una privazione di vitamine per un periodo di tempo tanto lungo da giungere a delle vere e proprie carenze.
Tuttavia delle situazioni subcarenziali possono verificarsi, in particolare per alcune vitamine (vit. B1 e B6) che sono chimicamente fragili e facilmente degradabili.
Tali carenze, se non prontamente corrette, conducono irrimediabilmente alla deplezione delle scarse riserve presenti nell'organismo, con conseguenti lesioni biochimiche, seguite poi dalle lesioni cliniche.
Le subcarenze vitaminiche se associate a condizioni di aumentato fabbisogno (malattie, deficit immunitari, ritardi della crescita, stress, sport ecc.) saranno difficilmente trattabili con un'integrazione alimentare per cui sarà necessario intervenire prontamente con un apporto farmacologico.

MINERALI - I minerali sono elementi inorganici indispensabili per i processi metabolici dell'organismo.
Le sostanze minerali costituiscono soltanto il 4% circa del peso corporeo totale di un animale ma, come nel caso delle vitamine, la presenza di questi elementi è essenziale per la vita.
I minerali si distinguono in due gruppi: i macroelementi e i microelementi.
I macroelementi sono presenti nell'organismo in quantità apprezzabili e rappresentano la quota più considerevole del contenuto di minerali dell'organismo.
Essi comprendono il calcio, il fosforo, il magnesio, lo zolfo e gli elettroliti sodio, potassio e cloruro.
I microelementi, definiti anche elementi in tracce, comprendono un cospicuo numero di minerali presenti nell'organismo in concentrazioni molto basse.
La richiesta alimentare di questi minerali è assai ridotta.
I minerali svolgono nell'organismo numerose funzioni.
Essi attivano le reazioni catalizzate dagli enzimi, forniscono un supporto allo scheletro, contribuiscono alla trasmissione nervosa e alla contrazione muscolare, fanno parte di alcune proteine di trasporto e di alcuni ormoni, intervengono nel bilancio idrico ed elettrolitico.


http://www.vetpizzuto.it/alimentazione2.html


ALIMENTAZIONE DIETETICA

Una corretta alimentazione e un giusto fabbisogno nutrizionale oltre a rappresentare fattori fondamentali per la salute di tutti gli animali da compagnia, sono importanti durante il trattamento di patologie croniche.
La dietoterapia svolge un ruolo importante nel trattamento di numerose patologie croniche di cani e gatti, anche quando la causa di base non sia correlata a fattori dietetici.
L'alimentazione è impiegata come strumento di controllo o di terapia di un'affezione come nel caso del diabete mellito, delle patologie croniche renali, della malattia delle basse vie urinarie del gatto ecc.
Le diete ipoproteiche sono utilizzate nei cani affetti da insufficienza renale cronica e nei soggetti anziani con funzionalità renale alterata.
L'utilizzo di queste diete consente al cane di vivere una vita più confortevole, pur con una ridotta attività del rene, riducendo i segni clinici e la progressione della malattia nonché l'azoto ureico, la creatinina e il fosforo.
Altre diete, appositamente formulate, rappresentano un mezzo per contrastare il decorso clinico della maggior parte delle patologie epatiche riducendo la sintomatologia e favorendo la ripresa e la cicatrizzazione del fegato
L'alimentazione negli animali malati riveste un'importanza notevole in quanto il fabbisogno energetico aumenta in risposta allo stress indotto dalla malattia e all'aumentata velocità metabolica che accompagna l'eventuale stato febbrile.
Durante la malattia uno dei problemi principali è rappresentato dalla mancanza di appetito, in particolar modo nei gatti, per cui una dieta ben bilanciata e ricca di nutrienti, allo scopo di soddisfare le esigenze nutrizionali di un animale che si nutre con quantità limitate di cibo, risulta fondamentale per la guarigione.
La dieta in questi casi deve essere molto digeribile, a basso contenuto in grassi, e somministrata con frequenza a piccole dosi (3-6 volte al giorno).
Per migliorare l'appetibilità della dieta si potranno aggiungere piccoli quantitativi di acqua e riscaldarla prima della somministrazione ad una temperatura intermedia tra quella ambientale e quella corporea.

jumpin666
24-10-2008, 11:23
E' ancora più brutto quando la gatta mamma mangia i propri piccoli...

ania
24-10-2008, 11:25
Altro file .pdf in tema di alimentazione

http://www.ciuffogatto.it/pub/area_scient/razionamento.pdf
in particolare vedi da pag 17 a pag 20

***


http://www.gattoamico.it/tuttigliarticoli/alimentazione/

http://www.gattoamico.it/tuttigliarticoli/alimentazione/alimentazione%20del%20gatto.htm


L' alimentazione del gatto

La cultura di una sana ed equilibrata alimentazione si sta sempre più diffondendo nella società attuale.
La voglia di benessere ci spinge ad informarci sempre meglio sugli apporti nutrizionali dei cibi e sui nostri fabbisogni energetici e vitaminici.
L'informazione su questo tema è talmente diffusa che oggi non solo i dietologi ma anche molte persone comuni sanno non soltanto quante calorie contiene un etto di pasta ma anche l'importanza degli omega 3 per le nostre arterie o quella dei fenoli presenti nel vino rosso per il nostro cuore.
Ma sull'alimentazione dei nostri gatti sappiamo abbastanza?
O ci affidiamo totalmente alle scatolette, magari a quelle più care, del supermercato?

Beh, se è così sarà meglio fare una panoramica generale sulle necessità nutrizionali dei nostri amici. Cominciamo col dire che il gatto è un carnivoro per eccellenza quindi, gli alimenti presenti nella sua razione giornaliera devono contenere il 20% di carboidrati, il 20% di verdure/fibre, il 10-15% di grassi e il 45-50% di proteine che devono essere fornite in larga misura da carne e pesce rigorosamente cotti (per evitare alcune patologie come ad esempio la toxoplasmosi).
I cereali ed i legumi contengono anch'essi proteine ma sono di minore qualità poiché non contengono tutti gli aminoacidi presenti nelle stesse d’origine animale (che per questo motivo sono dette nobili) come la taurina, la cui assenza nel gatto provoca la cecità.

Uno degli errori fra i più comuni e grossolani che si possono commettere sull'alimentazione dei nostri mici è quello di trasportare in essa alcune nozioni alimentari umane.
Ad esempio, non bisogna limitare il grasso d’origine animale giacché il gatto non soffre di malattie coronarie ed anzi un po' di burro renderà il suo pelo più brillante.
Sappiate, inoltre, che il metabolismo dei nostri compagni di fuse per produrre energia, differentemente da noi, utilizza preferibilmente i grassi piuttosto che i carboidrati.
Insomma, la dieta mediterranea tanta decantata per noi umani al gatto va decisamente evitata.

Anche nell'apporto vitaminico non dobbiamo cadere nel medesimo errore: l'integrazione o la presenza significativa di vitamina C non aiuta a preservare il micio dalle malattie di raffreddamento perché lui stesso, a differenza dell'uomo, è in grado di produrla da se.
Le vitamine che invece non devono mancare assolutamente sono: Vitamina A, per gli occhi e la cute (ottimo integratore è l'olio di fegato di merluzzo), le vitamine del gruppo B, utili per assimilare meglio le proteine, la vitamina D, per il sistema scheletrico, la vitamina E, come antiossidante, e la vitamina k, come anticoagulante.

Anche i minerali sono importanti per il corretto funzionamento delle funzioni vitali del micio ma devono essere presenti in piccolissime quantità per non favorire disfunzioni o malattie all'apparato urinario a cui i gatti, specialmente in età avanzata, sono predisposti.
Nei cibi in scatola la voce ceneri indica proprio la quantità di minerali contenuto; va quindi tenuta in considerazione al momento dell'acquisto.
Il fabbisogno energetico varia in funzione del peso, dell'età, del sesso e dell'attività del gatto.

Infine alcuni piccoli consigli:
non date ai gatti il bianco d'uovo crudo ed acqua di rubinetto (il cloro irrita il loro naso sensibile), alternate i cibi secchi a quelli morbidi, non date solo carne (determina carenza di vitamine e di calcio), completate l'alimentazione dando una volta a settimana 60 gr d’olio di fegato merluzzo (ottima fonte di vitamina A), e , a giorni alterni, alcune compresse di lievito di birra per completare l'assunzione di vitamine del gruppo B così importanti per i felini.

M4rk191
24-10-2008, 11:36
i gatti sono animali notturni, e si svegliano la notte e l'alba, anche se ci provi, non riesci a dargli i tuoi orari, c'è poco da fare :asd:

anche il mio salta da un muro all'altro, però mi ricordo che i primi mesi, quando lo inseguivo, metteva la testa a terra, faceva una capriola e si ritrovava al contrario, non sò come spiegarlo, ma in pratica faceva una capriola per andare nella direzione opposta, però ha smesso di farlo :(

PS:oggi è già la seconda mosca che si mangia :nonsifa:

ania
24-10-2008, 11:41
http://www.enpamilano.org/Index.asp?ID_Menu=135

L' alimentazione dei gatti

Per affrontare questo lungo ed importante argomento, vediamo innanzitutto di fare un po’ di chiarezza su un dubbio pressoché amletico.
Meglio l’alimentazione casalinga o quella in scatola?

E’ difficile in realtà consigliarvi in un’epoca come questa, dove il ritorno alla natura si scontra inevitabilmente con la necessità quotidiana di avere a portata di mano pasti comodi e pronti per i nostri animali.
Cercheremo in ogni modo di fornirvi alcuni suggerimenti cercando di seguire le vostre necessità, senza mai ovviamente trascurare quelle dei vostri beniamini.
Innanzitutto cominciamo con il dire che i cibi in scatola sono in genere costituiti da sottoprodotti della macellazione avicola, cunicola o ittica, da farine varie (d’ossa, soia, latte ecc.) il tutto addizionato con sali minerali e vitamine (non arricciate il naso perché stiamo parlando d’alimenti completi e ben bilanciati).
Se il vostro animale li tollera bene, ossia non vomita, non ha dissenteria o altri disturbi, potrete tranquillamente usarli, ma abituatevi a leggere le etichette dei cibi che acquistate, perché potreste scoprire cose molto interessanti e comprendere quale sia il prodotto migliore per il vostro animale. Non date mai al vostro micio alimenti per cani; questi cibi sono solitamente carenti di un aminoacido essenziale per il gatto, la taurina, e pertanto questa alimentazione impropria può causare problemi quali dilatazione cardiaca e cecità.
Un altra prassi scorretta, purtroppo molto diffusa, è quella di addizionare i cibi umidi in scatola con altri alimenti come pasta o riso: ricordate che il contenuto di ogni scatoletta è già perfettamente bilanciato e pertanto non necessita di ulteriori aggiunte.

Se invece avete il tempo per preparare una razione casalinga questa, se ben realizzata, può soddisfare le necessità di un'alimentazione equilibrata. In questo caso la razione deve essere costituita da:

a) CARNI ROSSE O BIANCHE
Ricordatevi di cuocerle sempre onde evitare l’insorgenza di parassitosi. Inoltre, non è assolutamente necessario acquistare tagli di prima scelta; quelli da bollito, le cosce o la trita di tacchino, il pollo, il coniglio andranno molto bene.
Ottimo anche il pesce che va sempre cotto per inattivare un enzima (tiamina) che distrugge la vitamina B1 e impedisce l’assorbimento del ferro.
Il tonno in scatola così come la carne congelata non devono costituire la base della dieta poiché contengono grassi facilmente ossidabili che, irrancidendo, possono causare all’animale difficoltà digestive, perdita dell’appetito, diarrea, e anche problemi epatici più gravi.
Il fegato può essere somministrato ogni tanto.
Ricordate anche che è un alimento che deve sempre essere somministrato cotto in quanto crudo crea una grave ipervitaminosi A con conseguenti problemi di calcificazione.
In sintesi il vostro gatto si dovrà accontentare di mangiare il fegato solo cotto e al massimo una volta ogni 15 giorni.
La carne di cavallo può essere usata , mentre è chiaramente sconsigliabile quella di maiale e tutti gli insaccati. In alternativa alla carne possiamo utilizzare un uovo, cucinato alla coque (tuorlo crudo ed albume cotto) facendo ben attenzione alle allergie, oppure i formaggi freschi come la ricotta, la crescenza o il caprino.
Il formaggio grana può provocare fenomeni allergici.


b) SOSTANZE AMILACEE (contenenti amido)
La cottura di ogni sostanza che contiene amido deve essere sempre prolungata, perché questo ne favorisce la digestione.
Il riso, la pasta ed il pane (raffermo è più digeribile) vanno bene anche se a volte il glutine della pasta può dare fenomeni allergici.


c) VERDURE (da dare sempre bollite)
Carote e zucchine e fagiolini sono le più gradite, ma possiamo utilizzarne anche altre come l’insalata cotta, le erbette ecc....
Ricordate però che se il vostro animale soffre di diarrea, le carote devono essere date senza aggiungere le verdure verdi, mentre, in caso di stipsi, ovviamente, dovremo comportarci al contrario, cioè niente carote ma solo verdure verdi.
Evitate l’utilizzo delle cipolle in quanto possono dare problemi gravi al vostro animale.


d) GRASSI, OLI ED INTEGRAZIONI VITAMINICO /MINERALI
Contrariamente a quanto si pensi, i carnivori sopportano bene i cibi con percentuali anche elevate di grassi.
Per quanto riguarda gli oli, sono da preferire quello di mais (o di girasole) che contiene acidi grassi essenziali e l’olio di oliva, consigliabile per il suo alto contenuto di vitamine.
Un cucchiaio al giorno di ciascuno di questi due oli è sufficiente per un gatto adulto.
Il lievito di birra secco è ricco di vitamine del completo B1 è può essere somministrato ogni tanto come integrazione alla dieta, ma attenzione a quello fresco che può provocare ritenzione d’aria negli intestini del vostro animale.
Un pizzico di sale da cucina va sempre aggiunto nella razione, ma quando l’animale manifesta una vera e propria carenza di sali minerali, ad esempio leccando i muri o il terreno, consultate sempre il veterinario per maggiori informazioni.
Le vitamine vanno aggiunte alla dieta in alcuni casi: durante la crescita, la gravidanza, l’allattamento, in caso di malattie infettive, parassitarie o comunque debilitanti.
Se somministrate senza eccedere, le vitamine possono fare dei veri e propri miracoli, senza causare danni come diversamente può accadere con i farmaci.
In merito all’alimentazione secca ( utilizzo croccantini) è bene consultare il veterinario in quanto l’utilizzo di questo tipo di cibo come dieta base potrebbe creare dei problemi all’animale.
Molte persone, durante il pasto a alla fine, somministrano dolci, caramelle o altri zuccheri ai propri animali, inutile ricordare che l’unico effetto di questo gesto è predisporre il proprio gatto all’obesità, al diabete e patologie gastroenteriche.
Il cioccolato inoltre contiene una sostanza, la teobromina, responsabile di un'intossicazione acuta, a volte mortale .
E’ possibile introdurre gradualmente il latte nell’animale adulto sano e non più di una volta al giorno, ma valutare che sia ben tollerato.
Si ricorda che in ogni caso non è un alimento strettamente necessario.

Per concludere, diciamo due parole sull’acqua.
Alcune persone pensano che i gatti non bevano, ma questa è un’informazione sbagliata.
Hanno sempre bisogno di avere acqua fresca a disposizione e alcuni di loro bevono addirittura direttamente dai rubinetti aperti.
Ricordiamo che i fabbisogni idrici dei gatti sono più elevati nei giovani, nelle femmine in lattazione .
Un ultimo piccolo consiglio: è preferibile distribuire le razioni ad ore regolari e di preferenza durante l’orario dei pasti famigliari, per evitare che l’animale assuma il ben noto atteggiamento da “ mendicante”.

ania
24-10-2008, 11:48
http://www.gattiandcats.it/alimentazione/Dieta%20casalinga.html

LA DIETA CASALINGA
Preparare una dieta casalinga ben equilibrata per un gatto è molto difficile: raramente si hanno in casa quotidianamente tutti i componenti necessari ed inoltre è impossibile che di questi prodotti si conosca la composizione per formulare una dieta equilibrata.
Quindi è bene fidarsi di una buona ditta produttrice di alimenti per gatto che produce diete con componenti noti, ben equilibrati, integrati correttamente e comodi da somministrare.
Naturalmente ciò non vuol dire che ogni tanto al nostro gatto non possiamo offrire qualche pezzetto di formaggio o di carne fresca che deve essere inteso non come pasto ma come boccone premio se si è comportato bene.
Naturalmente per evitare di avere un gatto in sovrappeso la quota calorica di questi bocconi deve essere sottratta dalla dieta quotidiana.
Per gli irriducibili o per chi ama cucinare si consiglia di seguire ricette sperimentate per la preparazione di pasti equilibrati.

http://www.gattiandcats.it/alimentazione/ricette.htm

RICETTE CASALINGHE PER I GATTI
Tali diete vengono indicate solo a carattere di esempio per poter permettere valutare quanto sia complessa la dieta di un gatto.
La consapevolezza di questo non dovrebbe lasciare spazio a improvvisazioni e/o invenzioni e si invitano tutti i proprietario di gatti a prendere in considerazione una delle tante diete preconfezionate magari aiutati nella scelta dal proprio veterinario.

DIETA DI MANTENIMENTO PER GATTO ADULTO
- 70g di riso
- 140g di carne di manzo con circa il 20% di grasso
- 30g di fegato di manzo
- 10g di ossa ben tritate
- 5g di mais
- 2g di sale iodato

Il riso, l'osso, il mais ed il sale vanno lessati per 20 minuti, quindi unire la carne ed il fegato e lasciare cuocere per altri 5 minuti.

Questa dieta contiene circa 800 Kcal (sufficiente per alimentare un gatti adulto di circa 5 Kg per 2 giorni)

DIETA DI MANTENIMENTO GATTO ANZIANO
- 50g di riso
- 30g di carne di manzo con circa il 10% di grasso
- 20g di fegato di manzo
- 10g di ossa ben tritate
- 20g di crusca
- 20g di mais
- 2g di sale iodato

Questa dieta contiene meno di 700 Kcal.
La crusca, poiché può avere azione irritante sulla mucosa dell'intestino deve essere dosata secondo necessità.
La preparazione è uguale alla precedente dieta.


DIETA DI MANTENIMENTO PER GATTO ADULTO CON INSUFFICIENZA RENALE CRONICA
Per alimentare questi soggetti esistono molte buone diete commerciali ma sia per il tipo di dieta necessaria, sicuramente poco appetibile, sia per la tendenza di questi soggetti ad andare in contro ad anoressia si può tentare, per brevi periodi, di stimolare l'appetito con una dieta casalinga.

- 70g di riso
- 140g di carne di manzo con circa il 50% di grasso
oppure
- 1 uovo + 20 g di carne grassa di pollo
- 30g di fegato di manzo
- 10g di ossa ben tritate
- 5g di mais
- 2g di sale iodato

La preparazione è uguale alla precedente dieta

ania
24-10-2008, 11:53
http://www.eurosalus.com/veterinaria/risposte-ai-lettori/gatti-insufficienza-renale-e-alimentazione.html

Ho una gatta siamese di 19 anni, cresciuta da sempre con una alimentazione naturale (pesce fresco o carne, verdure, cereali, latte ogni tanto).
Adesso che è anziana manifesta ogni tanto sintomi di insufficienza renale, per cui mi è stato consigliato l'uso degli appositi alimenti in scatola a basso contenuto proteico.
Vorrei riuscire a mantenerle il più possibile l'uso di cibo fresco, ma non sono riuscita a ottenere indicazioni precise, per cui lo alterno ogni tanto alle scatolette "renali" regolandomi sui sintomi.
Ma è davvero impossibile trovare una alimentazione adeguata senza scatolette per l'insufficienza renale nel gatto?
Devo proprio rinunciare a dare cibo fresco alla gatta?


Il tenore proteico minimo di un mangime normale per gatti è del 30%, che corrisponde al minimo apporto proteico per un gatto adulto in salute (non dimentichiamoci che il gatto è un carnivoro!).
Nei mangimi commerciali però questo tenore si aggira in media sul 35-40%, e in un regime alimentare a base di dieta casalinga, alimentando il gatto con carne e pesce freschi, questo tenore raggiunge con grande probabilità il 70%!
Questo può considerarsi accettabile in un normale gatto sano, ma diventa problematico e scorretto qualora insorgano patologie dell'apparato urinario come l'insufficienza renale o l'urolitiasi (peraltro le più comuni patologie senili del gatto).
In presenza di questi quadri patologici diventa invece essenziale ridurre l'apporto proteico (in un mangime "renale" il tenore è del 28%!!), fornendo proteine di qualità elevata ma in quantità ridotta, così da ridurre l'accumulo di prodotti tossici del catabolismo proteico (l'urea ad esempio) solitamente eliminati a livello renale, sollevando quindi il rene da un certo carico di lavoro, soddisfacendo nel contempo i fabbisogni proteici essenziali.
Viene comunque garantito un corretto apporto energetico grazie all'aumento di calorie non proteiche: c'è infatti un 40% di carboidrati e fibra, che forniscono energia evitando il catabolismo proteico.
La giusta quantità di fibra solubile riduce il riassorbimento dell'ammoniaca nell'intestino, abbassando così il livello di urea nel sangue.
Poiché in corso di patologia renale sono inoltre frequenti iperfosfatemia ed ipertensione dovuta ad eccesso di sodio, i mangimi "renali" risultano essere iposodici ed a basso tenore di fosfato, ma comunque ben integrati di acidi grassi Omega-3 che migliorano il flusso ematico renale, vitamine del gruppo B, antiossidanti che aiutano a ridurre il danno ossidativo cellulare a supporto della funzione renale stessa.
Si tratta insomma di una serie di mangimi sia secchi che umidi la cui composizione è stata studiata e sperimentata apposta per il gatto sofferente di quella particolare patologia, e con l'alimentazione casalinga risulta impossibile formulare costantemente un pasto ugualmente equilibrato ed integrato.
Inoltre va considerato che l'insufficienza renale cronica è una patologia progressiva, che è in atto e tende a procedere, non ha quindi nessun senso né vantaggio somministrare il cibo specifico in corrispondenza dei sintomi, alla stregua di un farmaco: anche per gli animali in questi casi il cibo non è una medicina, la chiave è il cambio ed il costante e regolare mantenimento di un regime alimentare adeguato e commisurato alla situazione anche sanitaria dell'animale stesso.
In sostanza se il gatto è diventato anziano o è insorta una patologia, non è davvero possibile mantenere la stessa alimentazione di prima perché il nostro gatto non è uguale a prima!!
Il mio consiglio in questi casi è quindi di utilizzare con fiducia l'alimentazione commerciale, perché si tratta della soluzione più sicura per il gatto data la patologia diagnosticata.

Dott. Mila Speciani
Veterinario

ania
24-10-2008, 12:20
Premesso che ritengo giusto che ognuno di noi segua i consigli dei veterinari nei quali si ripone stima e fiducia, ho cercato in rete qualche info relativa all'alimentazione felina, rammentando che diversi vets -quando hanno suggerito l'adozione di un'alimentazione casalinga- hanno consigliato di usare non solo alimenti proteici come carne, pesce, formaggio, uova, ma anche riso e verdure, specificando che ritenevano preferibile il riso rispetto alla pasta o al pane, perché il glutine contenuto nella pasta e nel pane avrebbe potuto determinare fenomeni allergici.
Quanto al riso poi, suggerivano di cuocerlo più a lungo di quanto lo avrei cotto per me, e di sciacquarlo dopo la cottura in acqua fredda, stessa procedura suggerivano di seguire qualora avessi somministrato pasta invece che riso.

D'altra parte, se il riso fosse alimento inadeguato/improprio/dannoso all'alimentazione dei mici, non vedo perché un'azienda come Purina [ma di certo non solo Purina, semplicemente Purina è quella di cui ho i links sotto mano] visti tutti gli studi e la ricerca che stanno dietro i prodotti che commercializza, lo integri nella maggior parte dei prodotti che mette sul mercato.

http://www.purina-proplan.it/pages/prodotti_gatto.aspx
nella pagina sopra linkata vedo prodotti a base di
pollo e riso,
tacchino e riso,
anatra e riso,
salmone e riso,
tonno e riso


Ania

morg79
24-10-2008, 12:31
Premesso che ritengo giusto che ognuno di noi segua i consigli dei veterinari nei quali si ripone stima e fiducia, ho cercato in rete qualche info relativa all'alimentazione felina, rammentando che diversi vets -quando hanno suggerito l'adozione di un'alimentazione casalinga- hanno consigliato di usare non solo alimenti proteici come carne, pesce, formaggio, uova, ma anche riso e verdure, specificando che ritenevano preferibile il riso rispetto alla pasta, o al pane, perché il glutine contenuto nella pasta e nel pane avrebbe potuto determinare fenomeni allergici.
Quanto al riso, suggerivano poi di cuocerlo più a lungo di quanto lo avrei cotto per me, e di sciacquarlo dopo la cottura in acqua fredda, e la stessa cosa suggerivano di fare qualora avessi somministrato pasta invece che riso.

D'altra parte, se il riso fosse alimento inadeguato/improprio/dannoso all'alimentazione dei mici, non vedo perchè un'azienda come Purina [ma di certo non solo Purina, semplicemente Purina è quella di cui ho link sotto mano] vista tutta la ricerca che c'è dietro i prodotti che commerciailizza, lo integri nella maggior parte dei prodotti che mette sul mercato.

http://www.purina-proplan.it/pages/prodotti_gatto.aspx
nella pagina sopra linkata vedo prodotti a base di
pollo e riso,
tacchino e riso,
anatra e riso,
salmone e riso,
tonno e riso


Ania

sei impagabile Ania :vicini:
le tue ricerche mi piacciono perchè non mostrano solo quello che vuoi far vedere ma offrono sempre un quadro reale e completo.:)
ho letto tutte le notizie che hai postato e beh.. confermano pienamente quello che da giorni cerco di spiegare :mano:
niente allarmismi quindi... vivete più rilassati e sereni:D
a volte è più produttivo un parere "casereccio" ma frutto di esperienza, che non tante nozioni imparate a memoria.
grazie :vicini:

windsofchange
24-10-2008, 12:35
... :stordita:

A giudicare dai siti che hai linkato immagino che li reputi davvero seri, a me piuttosto alcuni di loro sembrano paginette fatte da appassionati con consigli (ovviamente discutibili). :doh:

Poi qui non si fa mica una gara ania, tu prendi e metti papiri su papiri, nella maggior parte dei casi ho notato che elenchi argomentazioni che provengono da fonti nemmeno serie.
Ti consiglio di controllare sempre le fonti, nella tradizione i gatti si alimentano con gli scarti, vorrei ricordarti che molte cose lette in quegli stralci sono stupidaggini da oscar e basate sulla tradizione casalinga di cura dei gatti.

Al contrario ci sono fior fiori di recenti studi che suffragano le mie constatazioni, ma ammetto sia più facile leggere qualche sito scritto "tanto per" che un articolo scientifico. Per il resto sono ancora del mio parere, ania per me sbagli a mostrare roba trovata qua e là per il web senza controllare chi abbia scritto le notizie che riporti, ma oramai te lo avrò fatto notare talmente tante di quelle volte. Pazienza.
Ti ricordo che molti veterinari vecchio stampo sono ancora convinti che i gatti debbano mangiare la minestra per vivere a lungo, questo perché non si aggiornano e non fanno i corsi previsti. :D

PS: a me piace argomentare senza riportare parti intere da altri siti, mi piace parlare di ciò che so e penso con la mia testa, senza riportare asetticamente ciò che leggo qua e là e non posso discriminare in correttezza. Per questo io non ti capisco davvero, per niente proprio... :stordita:

windsofchange
24-10-2008, 12:38
Premesso che ritengo giusto che ognuno di noi segua i consigli dei veterinari nei quali si ripone stima e fiducia, ho cercato in rete qualche info relativa all'alimentazione felina, rammentando che diversi vets -quando hanno suggerito l'adozione di un'alimentazione casalinga- hanno consigliato di usare non solo alimenti proteici come carne, pesce, formaggio, uova, ma anche riso e verdure, specificando che ritenevano preferibile il riso rispetto alla pasta o al pane, perché il glutine contenuto nella pasta e nel pane avrebbe potuto determinare fenomeni allergici.
Quanto al riso poi, suggerivano di cuocerlo più a lungo di quanto lo avrei cotto per me, e di sciacquarlo dopo la cottura in acqua fredda, stessa procedura suggerivano di seguire qualora avessi somministrato pasta invece che riso.

D'altra parte, se il riso fosse alimento inadeguato/improprio/dannoso all'alimentazione dei mici, non vedo perché un'azienda come Purina [ma di certo non solo Purina, semplicemente Purina è quella di cui ho i links sotto mano] visti tutti gli studi e la ricerca che stanno dietro i prodotti che commercializza, lo integri nella maggior parte dei prodotti che mette sul mercato.

http://www.purina-proplan.it/pages/prodotti_gatto.aspx
nella pagina sopra linkata vedo prodotti a base di
pollo e riso,
tacchino e riso,
anatra e riso,
salmone e riso,
tonno e riso


Ania

:asd: semplicemente perché sono stati creati per situazioni particolari, non per tutti. C'è anche scritto che è per mici in sovrappeso :doh: e per quelli che fanno la pupu puzzolosa.

Questo per l'umido, mentre il seco deve contenere un cereale almeno per questione chimico fisiche del prodotto.

Parla con un veterinario serio, mi sa che si fa prima e ti spiegherà come funziona la digestione dei mici direttamente da fonti scritte... :fagiano:

RiccardoS
24-10-2008, 12:39
madò quante paranoie per l'alimentazione di un gatto... :muro:

la mia, come tutti gli altri che ho avuto, mangia tutto quello che mangiamo noi, oppure crocchette e bustine di qualsiasi marca quando non abbiamo tempo, come la mattina.
questa in particolare mangia pure la verdura: insalata (solo se lavata! :O non ridete: in orto è pieno e manco la guarda, ma appena vede il secchio con l'insalata a lavare dentro, allunga la zampa e se ne prende qualche foglia! :D) e soprattutto cavolo cappuccio! :D

questa la micia in questione (Silvestra :asd: ):
http://img393.imageshack.us/img393/685/miciaik3.th.jpg (http://img393.imageshack.us/my.php?image=miciaik3.jpg)http://img393.imageshack.us/images/thpix.gif (http://g.imageshack.us/thpix.php)
p.s. ma anche le vostre non resistono ad infilarsi in uno scatolone o qualsiasi cosa, tipo sportina, lasciato aperto? :D

windsofchange
24-10-2008, 12:41
sei impagabile Ania :vicini:
le tue ricerche mi piacciono perchè non mostrano solo quello che vuoi far vedere ma offrono sempre un quadro reale e completo.:)
ho letto tutte le notizie che hai postato e beh.. confermano pienamente quello che da giorni cerco di spiegare :mano:
niente allarmismi quindi... vivete più rilassati e sereni:D
a volte è più produttivo un parere "casereccio" ma frutto di esperienza, che non tante nozioni imparate a memoria.
grazie :vicini:

Infatti la statistica dice che un gatto alimentato senza pensieri campa un quarto in meno di uno curato ad arte, ma guarda tu a che serve studiare cose mediche inutili :D





:sofico:

Setzuko
24-10-2008, 12:44
Scusa eh, ma se pensi che siano cose scritte senza basi certe....perchè non ci posti dati seri?

windsofchange
24-10-2008, 12:48
madò quante paranoie per l'alimentazione di un gatto... :muro:

la mia, come tutti gli altri che ho avuto, mangia tutto quello che mangiamo noi, oppure crocchette e bustine di qualsiasi marca quando non abbiamo tempo, come la mattina.
questa in particolare mangia pure la verdura: insalata (solo se lavata! :O non ridete: in orto è pieno e manco la guarda, ma appena vede il secchio con l'insalata a lavare dentro, allunga la zampa e se ne prende qualche foglia! :D) e soprattutto cavolo cappuccio! :D


p.s. ma anche le vostre non resistono ad infilarsi in uno scatolone o qualsiasi cosa, tipo sportina, lasciato aperto? :D

Attento al melone, i gatti ne sono ghiotti ma è troppo dolce per loro :D

Per insalata e verdure se le assume volontariamente è perché ne ha bisogno, ovviamente per espellere palle di pelo.

Di solito è meglio erba gatta però, potete anche prendere quella "vera" cioè la droga ricreativa dei gatti.
La Nepeta Cataria è anche facile da far venire su, attenzione a non sostituirla con la valeriana perché ha effetti più potenti sui gatti (seda l'uomo ma fa andare come pazzi i mici).

PS: ribadisco che le diete speciali sono indicate solo per gatti a rischio di FUS

RiccardoS
24-10-2008, 12:50
Attento al melone, i gatti ne sono ghiotti ma è troppo dolce per loro :D

Per insalata e verdure se le assume volontariamente è perché ne ha bisogno, ovviamente per espellere palle di pelo.

Di solito è meglio erba gatta però, potete anche prendere quella "vera" cioè la droga ricreativa dei gatti.
La Nepeta Cataria è anche facile da far venire su, attenzione a non sostituirla con la valeriana perché ha effetti più potenti sui gatti (seda l'uomo ma fa andare come pazzi i mici).

PS: ribadisco che le diete speciali sono indicate solo per gatti a rischio di FUS

no no, niente roba dolce. il melone poi... in casa mia se ne vede talmente poco che non c'è pericolo! :D

nepeta che? :confused: :D
in giardino c'è dell'erba. punto.
fra una lucertola e una biscia catturate, che in genere la fanno star male e vomitare, si mangia pure un pò di quell'erba.

ania
24-10-2008, 12:51
... :stordita:

A giudicare dai siti che hai linkato immagino che li reputi davvero seri, a me piuttosto alcuni di loro sembrano paginette fatte da appassionati con consigli (ovviamente discutibili). :doh:

Poi qui non si fa mica una gara ania, tu prendi e metti papiri su papiri, nella maggior parte dei casi ho notato che elenchi argomentazioni che provengono da fonti nemmeno serie.
Ti consiglio di controllare sempre le fonti, nella tradizione i gatti si alimentano con gli scarti, vorrei ricordarti che molte cose lette in quegli stralci sono stupidaggini da oscar e basate sulla tradizione casalinga di cura dei gatti.

Al contrario ci sono fior fiori di recenti studi che suffragano le mie constatazioni, ma ammetto sia più facile leggere qualche sito scritto "tanto per" che un articolo scientifico. Per il resto sono ancora del mio parere, ania per me sbagli a mostrare roba trovata qua e là per il web senza controllare chi abbia scritto le notizie che riporti, ma oramai te lo avrò fatto notare talmente tante di quelle volte. Pazienza.
Ti ricordo che molti veterinari vecchio stampo sono ancora convinti che i gatti debbano mangiare la minestra per vivere a lungo, questo perché non si aggiornano e non fanno i corsi previsti. :D

PS: a me piace argomentare senza riportare parti intere da altri siti, mi piace parlare di ciò che so e penso con la mia testa, senza riportare asetticamente ciò che leggo qua e là e non posso discriminare in correttezza. Per questo io non ti capisco davvero, per niente proprio... :stordita:

Quello che ho voluto dire è semplicemente che :

anche se il gatto è un carnivoro, ciò non implica che gli si debba somministrare solo carne o pesce, e far seguire una dieta solo proteica, o iper-proteica.

Se scelgo di far seguire ai miei gatti un'alimentazione casalinga non somministro solo proteine ma anche riso e verdure ed altro ancora.

Circa il modo di argomentare, ognuno ha il proprio.

Ania

windsofchange
24-10-2008, 12:54
Scusa eh, ma se pensi che siano cose scritte senza basi certe....perchè non ci posti dati seri?

Hai ragione:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/sites/entrez


ovviamente devi scremare in keywords, ma io li scelgo in base ai titoli.
Ovviamente alcune sono ricerche non andate a buon fine e lo vedrai dall'abstract, ma questo è il centro della verità rivelata sullo studio dei mici e della loro salute, fidati. :asd:

windsofchange
24-10-2008, 12:57
no no, niente roba dolce. il melone poi... in casa mia se ne vede talmente poco che non c'è pericolo! :D

nepeta che? :confused: :D
in giardino c'è dell'erba. punto.
fra una lucertola e una biscia catturate, che in genere la fanno star male e vomitare, si mangia pure un pò di quell'erba.
Diciamo che sono erbe da svago, con cui i gatti si drogano. :D
Quello che ho voluto dire è semplicemente che :

anche se il gatto è un carnivoro, ciò non implica che gli si debba somministrare solo carne o pesce, e far seguire una dieta solo proteica, o iper-proteica.

Se scelgo di far seguire ai miei gatti un'alimentazione casalinga non somministro solo proteine ma anche riso e verdure ed altro ancora.

Circa il modo di argomentare, ognuno ha il proprio.

Ania

E perché scegli proprio pasta, pane e riso che non fanno bene e non altri alimenti contenenti fibre? :D
E posso sapere perché dai verdure al micio? Magari è una tua scelta, spiegandomela posso capire perché difendi di questa alimentazione scorretta. Ti ricordo che la nostra alimentazione è onnivora, quella dei gatti carnivora stretta.

PS: anche il leone è un carnivoro stretto, ma non vedo che quelli nutriti nei circhi mangino pasta, riso e verdure. :stordita:

CYRANO
24-10-2008, 12:58
la mia vecchia gattona cindy era ghiotta delle " spighe " che si trovano in giro in primavera estate ( quelle graminacee selvatiche , qui sono comuni ).
quando andava in giardino se ne faceva delle gran scorpacciate :D


C,òla,òzò,a

ania
24-10-2008, 12:59
:asd: semplicemente perché sono stati creati per situazioni particolari, non per tutti. C'è anche scritto che è per mici in sovrappeso :doh: e per quelli che fanno la pupu puzzolosa.

Questo per l'umido, mentre il seco deve contenere un cereale almeno per questione chimico fisiche del prodotto.

Parla con un veterinario serio, mi sa che si fa prima e ti spiegherà come funziona la digestione dei mici direttamente da fonti scritte... :fagiano:
I veterinari ai quali affido la cura e la salute dei miei animali sono persone serie, e ciò che hanno suggerito l'ho già scritto.

Quanto agli altri users di questo forum, hanno a disposizione più links e fonti e soprattutto i propri veterinari di fiducia, e sceglieranno di alimentare i propri animali come ritengono più giusto.


Ania

ania
24-10-2008, 13:07
E perché scegli proprio pasta, pane e riso che non fanno bene e non altri alimenti contenenti fibre? :D

Non ho scritto che somministro pasta o pane, bensì:
Premesso che ritengo giusto che ognuno di noi segua i consigli dei veterinari nei quali si ripone stima e fiducia, ho cercato in rete qualche info relativa all'alimentazione felina, rammentando che diversi vets -quando hanno suggerito l'adozione di un'alimentazione casalinga- hanno consigliato di usare non solo alimenti proteici come carne, pesce, formaggio, uova, ma anche riso e verdure, specificando che ritenevano preferibile il riso rispetto alla pasta o al pane, perché il glutine contenuto nella pasta e nel pane avrebbe potuto determinare fenomeni allergici.
Quanto al riso poi, suggerivano di cuocerlo più a lungo di quanto lo avrei cotto per me, e di sciacquarlo dopo la cottura in acqua fredda, stessa procedura suggerivano di seguire qualora avessi somministrato pasta invece che riso.

Ania

ania
24-10-2008, 14:23
... :stordita:

A giudicare dai siti che hai linkato immagino che li reputi davvero seri, a me piuttosto alcuni di loro sembrano paginette fatte da appassionati con consigli (ovviamente discutibili). :doh:

Poi qui non si fa mica una gara ania, tu prendi e metti papiri su papiri, nella maggior parte dei casi ho notato che elenchi argomentazioni che provengono da fonti nemmeno serie.
Ti consiglio di controllare sempre le fonti, nella tradizione i gatti si alimentano con gli scarti, vorrei ricordarti che molte cose lette in quegli stralci sono stupidaggini da oscar e basate sulla tradizione casalinga di cura dei gatti.

In ogni post c'è il link alla fonte dell'articolo quotato,
l'articolo è quotato per intero, nella sua versione integrale, così come essa è stata postata da chi lo ha messo in rete.

Procedo così, perché lo ritengo doveroso e giusto nel rispetto di chi ha scritto qualcosa ed ha scelto di condividerlo con altri in rete.

Su questo forum scrivono persone ampiamente in grado di leggere in modo critico quanto postano altri users.

Questo deve essere fatto sia quando si legge un post scritto dall'utente x o y, sia nei confronti di quanto l'user x o y postano, citando una fonte e quanto terzi abbiano messo in rete.

In ogni singolo post, c'è un articolo o più articoli tratti dalla medesima fonte.

Un post---->una fonte:
e questo anche per diversificare, tenere distinte le fonti l'una dall'altra, anche perché possono appunto avere diversa autorevolezza.

Alcuni degli autori di quegli articoli sono veterinari, altri sono più probabilmente semplici appassionati.

Al contrario ci sono fior fiori di recenti studi che suffragano le mie constatazioni, ma ammetto sia più facile leggere qualche sito scritto "tanto per" che un articolo scientifico. Per il resto sono ancora del mio parere, ania per me sbagli a mostrare roba trovata qua e là per il web senza controllare chi abbia scritto le notizie che riporti, ma oramai te lo avrò fatto notare talmente tante di quelle volte. Pazienza.

Linkami pure tutte le altre "tante volte" in cui mi avresti fatto l'osservazione che cito di seguito:

ania per me sbagli a mostrare roba trovata qua e là per il web senza controllare chi abbia scritto le notizie che riporti, ma oramai te lo avrò fatto notare talmente tante di quelle volte. Pazienza.

perché invece non mi risulta che tu abbia mai fatto prima di ora questa osservazione, ma visto che -oltre tutto- usi anche questi toni/termini, allora linka i precedenti.



Ti ricordo che molti veterinari vecchio stampo sono ancora convinti che i gatti debbano mangiare la minestra per vivere a lungo, questo perché non si aggiornano e non fanno i corsi previsti. :D

PS: a me piace argomentare senza riportare parti intere da altri siti, mi piace parlare di ciò che so e penso con la mia testa, senza riportare asetticamente ciò che leggo qua e là e non posso discriminare in correttezza. Per questo io non ti capisco davvero, per niente proprio... :stordita:Preferisco mettere a disposizione degli altri users di questo forum fonti ed informazioni, poi, per quanto concerne me, ho le idee chiare su molte cose, e così come io sono arrivata a fare le scelte che ho ritenuto giuste per me e per i miei animali, penso debbano fare anche gli altri users.

Quanto agli articoli quotati ed alle fonti, come già scritto sopra, gli articoli compaiono nei miei post nella loro versione integrale anche perché chi ritenesse di ravvisare in quegli articoli errori e/o inesattezze, possa -se lo vuole e ritiene opportuno- segnalarlo sia qui sul forum, sia all'autore di quegli articoli.

Ultima cosa un pò OT ma nemmeno troppo:
per i propri animali si sceglie quello che si ritiene il meglio, sia come alimentazione sia come cure , etc etc etc, ciò nonostante, esattamente come vale pure per me e tutti i miei cari, un giorno ci ammaleremo [e ciò vale pure per i miei animali] di qualcosa che ci porterà sotto terra.
Per quanto concerne me, so che ciò potrebbe accadere pure tra x mesi, e proprio perché tengo conto di ciò, stai certa che -per quanto mi concerne- NON ho voglia di fare gare su di un forum proprio con nessuno, tanto meno con te, perché ritengo che tutti noi abbiamo molto di meglio/importante da fare -e forse troppo poco tempo a disposizione per farlo- che non fare gare e/o polemiche su di un forum e sprecare il tempo in un modo tanto stupido ed inutile per tutti.


Ania

fix&fix
24-10-2008, 14:33
madò quante paranoie per l'alimentazione di un gatto... :muro:


eh... sai com'è....
... :stordita:

A giudicare dai siti che hai linkato immagino che li reputi davvero seri, a me piuttosto alcuni di loro sembrano paginette fatte da appassionati con consigli (ovviamente discutibili). :doh:

Poi qui non si fa mica una gara ania, tu prendi e metti papiri su papiri, nella maggior parte dei casi ho notato che elenchi argomentazioni che provengono da fonti nemmeno serie.

Al contrario ci sono fior fiori di recenti studi che suffragano le mie constatazioni, ma ammetto sia più facile leggere qualche sito scritto "tanto per" che un articolo scientifico. Per il resto sono ancora del mio parere, ania per me sbagli a mostrare roba trovata qua e là per il web senza controllare chi abbia scritto le notizie che riporti, ma oramai te lo avrò fatto notare talmente tante di quelle volte. Pazienza.

PS: a me piace argomentare senza riportare parti intere da altri siti, mi piace parlare di ciò che so e penso con la mia testa, senza riportare asetticamente ciò che leggo qua e là e non posso discriminare in correttezza. Per questo io non ti capisco davvero, per niente proprio... :stordita:

adesso ovvio che arriverà una punizione per me.:asd:
ma il problema è che con post provocatori come questo é davvero difficile non vomitare.:rolleyes:
se le persone usassero la rete e i forum per parlare, confrontarsi e scherzare invece di usarli per avere una rivalsa su una vita che a quanto pare è stata già molto bastarda di suo, le cose andrebbero decisamente meglio.
se i forum venissero vissuti con umiltà, relax e distacco dalla vita reale molte cose non succederebbero.
se si rispondesse alle persone in difficoltà con un aiuto sincero, anzichè con la voglia di essere sempre i primi della classe, evitando di correggere le virgole, di svilire il parere e le intenzioni del prossimo si starebbe DECISAMENTE MEGLIO.:rolleyes:

Setzuko
24-10-2008, 14:40
Nuuu ragazze ve prego, non me lo fate chiudere sto 3d :D
Ammetto che anche a me non piace il modo di porsi di wind, ha sempre quest'aria da saccentona...quello che dicono gli altri a priori è quasi sicuramente un cazzata.
Di conseguenza se magari nell'esposizione del proprio pensiero ci si mettesse meno arroganza sarebbe meglio per tutti (e lo dico anche per me, a volte lo faccio anch'io).

Ritornando in topic...secondo voi se tengo sveglia Yume il più possibile di giorno è possibile che poi magare di notte crolli e non rompa? :D
Con i bambini funziona :asd:

Ah, chiarisco che è un'idea di Giant eh :asd:

fix&fix
24-10-2008, 14:45
Nuuu ragazze ve prego, non me lo fate chiudere sto 3d :D
Ammetto che anche a me non piace il modo di porsi di wind, ha sempre quest'aria da saccentona...quello che dicono gli altri a priori è quasi sicuramente un cazzata.
Di conseguenza se magari nell'esposizione del proprio pensiero ci si mettesse meno arroganza sarebbe meglio per tutti (e lo dico anche per me, a volte lo faccio anch'io).

Ritornando in topic...secondo voi se tengo sveglia Yume il più possibile di giorno è possibile che poi magare di notte crolli e non rompa? :D
Con i bambini funziona :asd:

Ah, chiarisco che è un'idea di Giant eh :asd:

non credo funzioni.
i mici hanno il loro.. come dire.. stile di vita :asd:
ma potete provare, anzi, poi facci sapere, potrebbe servire anche a noi :mc:

per il resto scusa, non penso chiudano il topic.
io sarò certamente sospesa ma è giusto.
però che almeno si leggano certe cose, sarebbe ora di finirla:muro:

^TiGeRShArK^
24-10-2008, 14:55
Infatti la statistica dice che un gatto alimentato senza pensieri campa un quarto in meno di uno curato ad arte, ma guarda tu a che serve studiare cose mediche inutili :D





:sofico:

:eek:
quindi la vita media di un gatto "curato ad arte" è di 25 e passa anni? :mbe:
no, perchè la gatta della nonna di mio compare è arrivata a 19 anni mangiando qualsiasi cosa e passando la maggior parte del tempo in strada a scopare...:p

fix&fix
24-10-2008, 15:03
:eek:
quindi la vita media di un gatto "curato ad arte" è di 25 e passa anni? :mbe:
no, perchè la gatta della nonna di mio compare è arrivata a 19 anni mangiando qualsiasi cosa e passando la maggior parte del tempo in strada a scopare...:p
* :D

windsofchange
24-10-2008, 15:06
:eek:
quindi la vita media di un gatto "curato ad arte" è di 25 e passa anni? :mbe:
no, perchè la gatta della nonna di mio compare è arrivata a 19 anni mangiando qualsiasi cosa e passando la maggior parte del tempo in strada a scopare...:p


Si fa statistica su enormi valori e la vita media di un gatto non è di 19 anni.
Un solo campione non fa media e non potrebbe.... :)

Molti gatti muoiono entro i primi 6 anni di vita e fanno media come quelli che vivono oltre i 15.

Sul sito che ho linkato a setzuko ci sono tutte le risposte comunque. :)

FreeMan
24-10-2008, 15:14
adesso ovvio che arriverà una punizione per me.:asd:
ma il problema è che con post provocatori come questo é davvero difficile non vomitare.:rolleyes:
se le persone usassero la rete e i forum per parlare, confrontarsi e scherzare invece di usarli per avere una rivalsa su una vita che a quanto pare è stata già molto bastarda di suo, le cose andrebbero decisamente meglio.
se i forum venissero vissuti con umiltà, relax e distacco dalla vita reale molte cose non succederebbero.
se si rispondesse alle persone in difficoltà con un aiuto sincero, anzichè con la voglia di essere sempre i primi della classe, evitando di correggere le virgole, di svilire il parere e le intenzioni del prossimo si starebbe DECISAMENTE MEGLIO.:rolleyes:

sospesa 10gg

qui vedo ragazze che pur non avendolo giocano a "chi ce l'ha + duro" e sta cosa sta stancando.. non è possibile che dove postano certe utentesse succedano sempre sti casini. Io direi che la si potrebbe, anzi dovrebbe, finire... o vi date una calmata e riponete l'ascia di guerra oppure scatteranno sospensioni anche per situazioni come questa in oggetto. Non è possibile andare avanti per pagine con battibecchi.

In particolare mi riferisco ad ania che nonostante l'evidente buona volontà di essere esaustiva esagera con le fonti, citazioni ecc e a windsofchange che DEVE ribattere punto a punto con un tono davvero troppo saccente ed irritante. Anche se non si insulta ecc si deve cmq usare un tono consono e rispettoso del prossimo, fare le gare non serve a nessuno, affossa la discussione, crea tensioni e tante altre cosine negative.

Questo è l'ennesima volta che ripeto sempre le stesse cose. Il passo successivo dovrebbe essere chiaro a tutti. Imparate a fermarvi prima del disastro.

>bYeZ<

CYRANO
24-10-2008, 15:25
Nuova foto lollosa delle mie due discariche :D :D


http://utenti.lycos.it/cyranovi2/LolaLory36.jpg



Cmlamlzlma

Windtears
24-10-2008, 15:28
Forza, adesso qualche foto di qualche bel micio o micia per dire tutti insieme "cariiiiiiiino".:D

ania
24-10-2008, 15:32
sospesa 10gg

qui vedo ragazze che pur non avendolo giocano a "chi ce l'ha + duro" e sta cosa sta stancando.. non è possibile che dove postano certe utentesse succedano sempre sti casini. Io direi che la si potrebbe, anzi dovrebbe, finire... o vi date una calmata e riponete l'ascia di guerra oppure scatteranno sospensioni anche per situazioni come questa in oggetto. Non è possibile andare avanti per pagine con battibecchi.

In particolare mi riferisco ad ania che nonostante l'evidente buona volontà di essere esaustiva esagera con le fonti, citazioni ecc e a windsofchange che DEVE ribattere punto a punto con un tono davvero troppo saccente ed irritante. Anche se non si insulta ecc si deve cmq usare un tono consono e rispettoso del prossimo, fare le gare non serve a nessuno, affossa la discussione, crea tensioni e tante altre cosine negative.

Questo è l'ennesima volta che ripeto sempre le stesse cose. Il passo successivo dovrebbe essere chiaro a tutti. Imparate a fermarvi prima del disastro.

>bYeZ<Per quanto mi riguarda, le fonti e le citazioni NON sono assolutamente nell'ottica o con l'intento di fare una gara.

Semplicemente, ho trovato degli articoli -alcuni -scritti da veterinari e li ho postati , e questo, solo ed unicamente perché i forum e la rete -per me- servono a condividere le informazioni ed anche quello che si possa ritenere interessante che si sia trovato nel web, oltre a quanto si sa, si è sperimentato, si è imparato.

Sono davvero molto seria [anche perchè non vedo come si potrebbe scherzare su un argomento come questo] nel dire che considerata l'aleatorietà della vita , ed il vivere con gli animali ti fa toccare con mano ciò perchè purtroppo i nostri animali hanno una vita media molto più breve della nostra, le gare e/o le inutili polemiche su di un forum NON mi interessano.

Quando non farò più parte dei viventi, non saranno di certo gli users di un forum che mi ricorderanno, ma solo ed unicamente chi ho amato.

Buona continuazione a tutti.


Ania

FreeMan
24-10-2008, 15:40
STOP

>bYeZ<

M4rk191
24-10-2008, 15:52
una curiosità, il mio gatto, spesso si "umanizza", mi spiego, quando sale su un letto spesso si mette a dormire con la testa sul cuscino come se fosse umano, anche i vostri lo fanno?
a me fà troppo ridere, anche perché la maggior parte dei gatti che vedo dormono acciambellati

pierodj
24-10-2008, 16:05
:eek:
quindi la vita media di un gatto "curato ad arte" è di 25 e passa anni? :mbe:
no, perchè la gatta della nonna di mio compare è arrivata a 19 anni mangiando qualsiasi cosa e passando la maggior parte del tempo in strada a scopare...:p

anche i miei gatti sono sempre vissuti a lungo senza che ci facessimo tante paranoie su cosa dargli da mangiare :p

Mucchina Volante
24-10-2008, 16:43
Nuova foto lollosa delle mie due discariche :D :D


http://utenti.lycos.it/cyranovi2/LolaLory36.jpg



Cmlamlzlma

questi non sono gatti, sono dei maiali pelosi :asd:

CYRANO
24-10-2008, 17:00
maialine :asd:


Cò,aòzòa

M4rk191
24-10-2008, 17:02
quella grigia è enorme :eek:
c'è di buono che si muovono poco e le puoi accarezzare senza che scappano :asd:

pierodj
24-10-2008, 17:09
maialine :asd:


Cò,aòzòa

porelle, ma sono obeseeee :(

CYRANO
24-10-2008, 17:17
porelle, ma sono obeseeee :(

eh lo so... :cry:


Clmalmzlma

pierodj
24-10-2008, 17:30
eh lo so... :cry:


Clmalmzlma

e che aspetti a metterle a dieta? :muro: :D

morg79
24-10-2008, 17:32
eh lo so... :cry:


Clmalmzlma

bellissime e coccolose :vicini:


magari un pò a stecchetto le puoi tenere però :asd::D

CYRANO
24-10-2008, 17:46
bellissime e coccolose :vicini:


magari un pò a stecchetto le puoi tenere però :asd::D

ma io è da settimane che non do loro da mangiare :D
purtroppo hanno plagiato completamente mio padre che ad ogni miagolio è pronto ad aprire una scatoletta :D
e si incazza pure se faccio notare che esagera :muro:


Cò,a,òz,òa

morg79
24-10-2008, 17:48
ma io è da settimane che non do loro da mangiare :D
purtroppo hanno plagiato completamente mio padre che ad ogni miagolio è pronto ad aprire una scatoletta :D
e si incazza pure se faccio notare che esagera :muro:


Cò,a,òz,òa

ho capito :)
ci fanno fessi con una facilità incredibile certe volte :asd:

CYRANO
24-10-2008, 17:52
ho capito :)
ci fanno fessi con una facilità incredibile certe volte :asd:

vero , hanno capito chi è il punto debole della catena :asd:
infatti ormai vanno direttamente da lui , specie quando si alza la mattina :asd:


C,òa,òzò,a

pierodj
24-10-2008, 17:57
vero , hanno capito chi è il punto debole della catena :asd:
infatti ormai vanno direttamente da lui , specie quando si alza la mattina :asd:


C,òa,òzò,a

:asd:

da me è tutto il contrario, mia madre è quella che li rimpinza, e mio padre si incazza perchè dice che quando c'è lui i gatti stanno "a regime" :asd: e quando arriva mia madre mangiano come maiali :sofico:

-dieguz-
24-10-2008, 18:00
:asd:

da me è tutto il contrario, mia madre è quella che li rimpinza, e mio padre si incazza perchè dice che quando c'è lui i gatti stanno "a regime" :asd: e quando arriva mia madre mangiano come maiali :sofico:

idem a casa mia, infatti abbiamo sostituito le crocchette, delle quali vanno ghiotte, con crocchette per gatti obesi, vedessi che figurini che sono ora :D :D

CYRANO
24-10-2008, 18:07
:asd:

da me è tutto il contrario, mia madre è quella che li rimpinza, e mio padre si incazza perchè dice che quando c'è lui i gatti stanno "a regime" :asd: e quando arriva mia madre mangiano come maiali :sofico:

beh mia madre non le rimpinza ma cerca di amazzarle con alimenti anche tossici come il cioccolato :muro: :muro:
e continuo a dirle di non dargliene assolutamente ma non capisce un emerito caxxo... :muro: :muro:


C,mlal,zl,a

Giant Lizard
24-10-2008, 18:22
Nuova foto lollosa delle mie due discariche :D

oddio :D

ora...non sono un esperto, ma siamo sicuri che non faccia male essere così tanto grasse? Cioè, quella bianca e marrone sembra quasi che non riesca a rigirarsi pancia in giu... :stordita: porelle!

CYRANO
24-10-2008, 18:25
oddio :D

ora...non sono un esperto, ma siamo sicuri che non faccia male essere così tanto grasse? Cioè, quella bianca e marrone sembra quasi che non riesca a rigirarsi pancia in giu... :stordita: porelle!

beh la mia vecchia gatta era cicciona così ed è vissuta fino a quasi 16 anni...
ovvio che può dare problemi.
comunque per ora conservano una buona agilità , non hanno problemi a saltare su sedie e mobili vari ( la forza di un gatto è proporzionalmente molto superiore a quella di un umano... )
ma sono giovani ancora , i problemi di deambulazione arriveranno fra qualche anno...
certo il fatto che vivano in appartamento non aiuta...


C,a,òz,òa

morg79
24-10-2008, 18:28
:asd:

da me è tutto il contrario, mia madre è quella che li rimpinza, e mio padre si incazza perchè dice che quando c'è lui i gatti stanno "a regime" :asd: e quando arriva mia madre mangiano come maiali :sofico:

uso anche io questo modo di dire :asd:
fa pensare proprio alla dieta.

cmq è anche vero che se i vostri mici fanno le corse infinite che fanno i miei.. beh.. non c'è pericolo... è meglio della palestra :asd:

peccato incomincino al mattino presto:coffee:

CYRANO
25-10-2008, 11:36
Stamane ho portato Lory dalla veterinaria , per il problema al culo...
in pratica ha da qualche giorno diarrea e non ce la fa a pulirsi , per cui ha fatto infezione e una dermatite.
L'ha pulita bene , messa della crema e un antibiotico.
mi ha prescritto delle compresse contro la diarrea.
Finalmente ha fatto il cazziatone a mio padre , s'è proprio incazzata :D ( sta veterinaria è quella che ha operato 3 volte la mia vecchia cindy , quindi ha visto il ripresentarsi di una situazione analoga e sempre per colpa dell'obesità... ) , con mio padre che ha messo la coda fra le gambe :asd:
insomma ha prescritto una bella dieta. Lory pesa 9,5 kg ( pesata dalla veterinaria ) , lola sarà 1-2 kg in meno ma sempre obesa ( avete visto le foto insomma... )
Per ora dovranno accontentarsi di 100gr di crocchi ciascuna , i crocchi sono i royal canin obesity ( 17€ il sacco da 1,5 kg :cry: ).
Ha detto che devono dimagrire almeno 3kg ciascuna...

Sperem che finalmente i miei l'abbiano capita...

porella lory quanto piangeva , cercava pure di mordere mio padre che la teneva ferma mentre la veterinaria la puliva :asd:



C,òlaò,zaza

Jabberwock
25-10-2008, 12:05
Stamane ho portato Lory dalla veterinaria , per il problema al culo...
in pratica ha da qualche giorno diarrea e non ce la fa a pulirsi , per cui ha fatto infezione e una dermatite.
L'ha pulita bene , messa della crema e un antibiotico.
mi ha prescritto delle compresse contro la diarrea.

Quando la mia gatta ebbe un problema analogo, mi prescrissero delle scatolette, le I/D della Hill's, mi pare! Beh, poi non le mangiava comunque, ma almeno non dovevo battagliare per darle la compressa! :)

Tra l'altro, pirla io, gliela diedi un paio di giorni di troppo: la diarrea passo', peccato che poi non facesse piu' la popo' e quindi via di olio di vasellina! :rolleyes:

pierodj
25-10-2008, 12:12
uso anche io questo modo di dire :asd:
fa pensare proprio alla dieta.

cmq è anche vero che se i vostri mici fanno le corse infinite che fanno i miei.. beh.. non c'è pericolo... è meglio della palestra :asd:

peccato incomincino al mattino presto:coffee:

beh i miei fanno un sacco di movimento...
stanno fuori in campagna, quindi tra caccia, giochi, arrampicate sugli alberi e sul tetto fortunatamente non hanno mai avuto problemi di obesità :D

un gatto da appartamento probabilmente rischia di più problemi di peso :fagiano:

p.s.: comunque l'espressione mi ha sempre fatto morire dalle risate... i gatti (che sono notoriamente allergici a qualsiasi ordine/regola imposta dal padrone) "a regime" :asd: :asd:

CYRANO
25-10-2008, 12:13
Quando la mia gatta ebbe un problema analogo, mi prescrissero delle scatolette, le I/D della Hill's, mi pare! Beh, poi non le mangiava comunque, ma almeno non dovevo battagliare per darle la compressa! :)

Tra l'altro, pirla io, gliela diedi un paio di giorni di troppo: la diarrea passo', peccato che poi non facesse piu' la popo' e quindi via di olio di vasellina! :rolleyes:

beh la veterinaria mi ha detto che per 5 giorni posso anche darle le scatolette solite , il minimo per farle mangiare le compresse.
così almeno finisco le scorte :D
per ora , comunque , di dietetico mi ha prescritto solo i crocchi , poi si passerà anche all'umido , penso sempre dietetico...


Cmamzmla

morg79
25-10-2008, 13:41
Finalmente ha fatto il cazziatone a mio padre , s'è proprio incazzata :D ( sta veterinaria è quella che ha operato 3 volte la mia vecchia cindy , quindi ha visto il ripresentarsi di una situazione analoga e sempre per colpa dell'obesità... ) , con mio padre che ha messo la coda fra le gambe :asd:
insomma ha prescritto una bella dieta. Lory pesa 9,5 kg ( pesata dalla veterinaria ) , lola sarà 1-2 kg in meno ma sempre obesa ( avete visto le foto insomma... )
Per ora dovranno accontentarsi di 100gr di crocchi ciascuna , i crocchi sono i royal canin obesity ( 17€ il sacco da 1,5 kg :cry: ).
Ha detto che devono dimagrire almeno 3kg ciascuna...

Sperem che finalmente i miei l'abbiano capita...

porella lory quanto piangeva , cercava pure di mordere mio padre che la teneva ferma mentre la veterinaria la puliva :asd:



C,òlaò,zaza
ma povera :vicini:
visto? hai fatto bene a portarla dal vet, adesso piano piano le passerà.:)
però è giusto che dimagriscano entrambe,per tanti motivi.
credo che ora tuo papà avrà capito :asd:
beh i miei fanno un sacco di movimento...
stanno fuori in campagna, quindi tra caccia, giochi, arrampicate sugli alberi e sul tetto fortunatamente non hanno mai avuto problemi di obesità :D

un gatto da appartamento probabilmente rischia di più problemi di peso :fagiano:

p.s.: comunque l'espressione mi ha sempre fatto morire dalle risate... i gatti (che sono notoriamente allergici a qualsiasi ordine/regola imposta dal padrone) "a regime" :asd: :asd:

beh, certo ha meno possibilità di palestrarsi :asd:
però se ben alimentati e se si offre loro lo spunto per giocare e muoversi quotidianamente va bene lo stesso.
io non ho giardino, ma ogni tanto li vedi volare dalla terrazza di tetto in tetto :asd:

naitsirhC
25-10-2008, 14:05
Per quanto concerne l'alimentazione, Io vedo che nei negozi vendono bustine di crne con riso, con carote, con piselli, ecc.
Ai miei miciotti è sempre stata data una dieta varia.
E devo dire che l'età media raggiunta si aggira intorno ai 10-12 anni (non tenendo conto di quelli finiti sotto le auto di passaggio, di quelli avvelenati o di quelli che non han più fatto ritorno a casa).
L'ultimo miciotto che mi ha adottato, ha una predilizione per il risotto alla zucca. :D Inoltre adora il succo alla pera mentre il latte lo beve solo se mi vede fare colazione. Sale sulla tavola guarda me, poi guarda la mia scodella, si avvinica, annusa e fa un mao che oramai ho compreso alla perfezione cosa sta a significare: e a me niente?
Il bello è che se metto un pò di latte nella sua ciotola (sempre allungato con l'acqua), non lo assaggia nemmeno e ritorna sulla tavola ad osservarmi.
Per cui, devo versarglielo in una tazzina per il caffè e lasciarglielo bere accanto a me.
E con dentro i NicNac ovviamente :O
Ho avuto anche un gatto che andava pazzo per le carote al vapore :p forse voleva migliorare la vista :fagiano: http://img207.imageshack.us/img207/5580/funnypicturesqi0.jpg
Un altro miciotto era ghiottissimo di latte e fette biscottate ed ho avuto anche una gatta che si portava via le braciole mentre erano sul barbecue!
Ed era così lepre che neanche si scottava le zampine anche se poi aveva il suo bel da fare a tenere in bocca il pezzo di carne ancora bello caldo.
E si che il mangiare non le mancava... quando sentiva l'odere del macinato poi... sembrava che le mancasse la terra da sotto i piedi da come miagolava :nono:
Al contrario della micia che abbiamo adesso alla quale si può mettere quantrillamente la carne cruda anche davanti al suo musetto e si può star certi che non la toccherà.
Il maschietto più grande invece ha una predilizione per i grilli :doh: e per i tortellini alla ricotta e spinaci.
Ah, quasi mi dimenticavo, il piccolo velocipide si fa di quelle scorpacciate di minestrone con i fagioli... però c'è un piiiiccolo inconveniente :stordita: poi tira di quelle puzzette! Più che puzzolenti, molto rumorose :asd:

naitsirhC
25-10-2008, 14:09
Stamane ho portato Lory dalla veterinaria , per il problema al culo...
in pratica ha da qualche giorno diarrea e non ce la fa a pulirsi , per cui ha fatto infezione e una dermatite.
L'ha pulita bene , messa della crema e un antibiotico.
mi ha prescritto delle compresse contro la diarrea.
Finalmente ha fatto il cazziatone a mio padre , s'è proprio incazzata :D ( sta veterinaria è quella che ha operato 3 volte la mia vecchia cindy , quindi ha visto il ripresentarsi di una situazione analoga e sempre per colpa dell'obesità... ) , con mio padre che ha messo la coda fra le gambe :asd:
insomma ha prescritto una bella dieta. Lory pesa 9,5 kg ( pesata dalla veterinaria ) , lola sarà 1-2 kg in meno ma sempre obesa ( avete visto le foto insomma... )
Per ora dovranno accontentarsi di 100gr di crocchi ciascuna , i crocchi sono i royal canin obesity ( 17€ il sacco da 1,5 kg :cry: ).
Ha detto che devono dimagrire almeno 3kg ciascuna...

Sperem che finalmente i miei l'abbiano capita...

porella lory quanto piangeva , cercava pure di mordere mio padre che la teneva ferma mentre la veterinaria la puliva :asd:



C,òlaò,zaza

Nove kili e mezzo? :eek:
E' si, un pò di dieta non può farle altro che bene.
Sempre che tuo padre poi non si alzi di notte per darle da mangiare di nascosto. :p

Solertes
25-10-2008, 14:22
http://img247.imageshack.us/img247/4293/img0587be0.jpg (http://imageshack.us)

tecnologico
25-10-2008, 14:31
:asd:

windsofchange
25-10-2008, 14:46
beh la veterinaria mi ha detto che per 5 giorni posso anche darle le scatolette solite , il minimo per farle mangiare le compresse.
così almeno finisco le scorte :D
per ora , comunque , di dietetico mi ha prescritto solo i crocchi , poi si passerà anche all'umido , penso sempre dietetico...


Cmamzmla

Io ti consiglio di meglio per i gatti obesi, in quanto la royal canin non gode di grossa fama presso gli allevatori in generale.
Infatti la consigliano solo i veterinari e non gli esperti, per ovvi motivi.

Se vuoi il massimo per le tue ciccine (in ogni senso :oink: ) si trova questo:

http://www.myhillspet.com/Weight-Management/Cat/Diet/Products.aspx

In particolare Hill’s Prescription Diet Feline m/d, che sfrutta modificazioni metaboliche per la perdita del peso (invece dell'eccesso di carboidrati) ed è attualmente il top in ambito mici grassi.

Ovviamente costa molto, ma considerando che il prodotto royal canin ha un pessimo rapporto qualità/prezzo a me non sembra male scegliere la hill's. :)

morg79
25-10-2008, 15:02
...............

... ammazza... !! :asd::D

CYRANO
25-10-2008, 16:56
Io ti consiglio di meglio per i gatti obesi, in quanto la royal canin non gode di grossa fama presso gli allevatori in generale.
Infatti la consigliano solo i veterinari e non gli esperti, per ovvi motivi.

Se vuoi il massimo per le tue ciccine (in ogni senso :oink: ) si trova questo:

http://www.myhillspet.com/Weight-Management/Cat/Diet/Products.aspx

In particolare Hill’s Prescription Diet Feline m/d, che sfrutta modificazioni metaboliche per la perdita del peso (invece dell'eccesso di carboidrati) ed è attualmente il top in ambito mici grassi.

Ovviamente costa molto, ma considerando che il prodotto royal canin ha un pessimo rapporto qualità/prezzo a me non sembra male scegliere la hill's. :)

Uhm , io mi fiderei della veterinaria , che in passato mi aveva prescritto la hill's per cindy... boh...
la hill's mi andrebbe meglio perchè potrei procurarmela " aumma aumma" a metà prezzo o quasi :asd:


Cà.a.àzà.a

windsofchange
25-10-2008, 16:59
Uhm , io mi fiderei della veterinaria , che in passato mi aveva prescritto la hill's per cindy... boh...
la hill's mi andrebbe meglio perchè potrei procurarmela " aumma aumma" a metà prezzo o quasi :asd:


Cà.a.àzà.a

Te lo scrivo in pvt va :D

CYRANO
25-10-2008, 18:41
Te lo scrivo in pvt va :D

:oink: :oink: :oink:


Ckmnaknmaknma

naitsirhC
25-10-2008, 20:29
Ho avuto modo di leggere con più calma i post inerenti allllllllllll'alimentazione dei miciotti e sono restato alllllllllllquanto meravigliato :eek: :p che ci sia stato chi ha criticato senza ritegno le ricerce fatte in questo campo dall'Università di Milano(dipartimento di scienze cliniche veterinarie) e non solo... :nono:

naitsirhC
25-10-2008, 20:31
www.img247.imageshack.us/img247/4293/img0587be0.jpg

A proposito, devo ancora trovare un gatto a cui non piaccia il pesce.

Ja]{|e
25-10-2008, 20:43
A proposito, devo ancora trovare un gatto a cui non piaccia il pesce.

la mia quello cotto non lo mangia :muro:

naitsirhC
25-10-2008, 20:45
{|e;24726914']la mia quello cotto non lo mangia :muro:

Troppo sale o troppe spezie e/o limone?

windsofchange
25-10-2008, 20:48
Il mio non mangia pesce, mai mangiato né crudo né cotto da quando si è assuefatto ai componenti delle lattine. :asd:

Ja]{|e
25-10-2008, 21:07
Troppo sale o troppe spezie e/o limone?

no no anche senza niente, di solito io gli animali li arrostisco e basta

naitsirhC
25-10-2008, 21:12
{|e;24727100']no no anche senza niente, di solito io gli animali li arrostisco e basta

:eek:

Alllllora è meglio che scappi prima di finire arrostito... :ops:













:p

PeK
26-10-2008, 02:18
Nuova foto lollosa delle mie due discariche :D :D


http://utenti.lycos.it/cyranovi2/LolaLory36.jpg



Cmlamlzlma

mamma mia :eek:
90kg di gatti :asd:

il mio è anche lui abbastanza in carne :cry:

http://byfiles.storage.live.com/y1p8F_y_85_j2nhGf434qXj7oX4p9utPx9au-tFHAjd6eNgtHPURT-iMQdOQdzJuaJG (http://iorullo.spaces.live.com/photos/cns!A10127BF754B0652!2886/)

Legolas84
26-10-2008, 09:21
mamma mia :eek:
90kg di gatti :asd:

il mio è anche lui abbastanza in carne :cry:

http://byfiles.storage.live.com/y1p8F_y_85_j2nhGf434qXj7oX4p9utPx9au-tFHAjd6eNgtHPURT-iMQdOQdzJuaJG (http://iorullo.spaces.live.com/photos/cns!A10127BF754B0652!2886/)

è bellissimo :eek:

morg79
26-10-2008, 11:08
mamma mia :eek:
90kg di gatti :asd:

il mio è anche lui abbastanza in carne :cry:

http://byfiles.storage.live.com/y1p8F_y_85_j2nhGf434qXj7oX4p9utPx9au-tFHAjd6eNgtHPURT-iMQdOQdzJuaJG (http://iorullo.spaces.live.com/photos/cns!A10127BF754B0652!2886/)

uttiiiiiiiiiioooooooooooooo:eek:
bellissimooooo :vicini: :flower:

Spazius
26-10-2008, 11:30
Voi che a quanto pare ve ne intendete, mi sapete indicare un modo per evitare che i gatti che girano sotto casa mia salgano sulla mia macchina?

CYRANO
26-10-2008, 11:34
Voi che a quanto pare ve ne intendete, mi sapete indicare un modo per evitare che i gatti che girano sotto casa mia salgano sulla mia macchina?

in teoria con lo spray repellenente , spruzzato sulla macchina , dovrebbe starsene lontani...


Cò,aò,z,òa

PeK
26-10-2008, 11:37
in teoria con lo spray repellenente , spruzzato sulla macchina , dovrebbe starsene lontani...


Cò,aò,z,òa

...in pratica il gatto di mia nonna se ne sbatte allegramente e va su tutte le auto del garage :asd:

CYRANO
26-10-2008, 17:02
Tornando alle diete delle mie gatte , ma a me sembra che 100gr di crocchi a cranio siano tantini... devono ancora finire le dosi che ho dato loro ieri :D


C,lòa,òlza

Xile
26-10-2008, 17:13
Certe cose vanno condivise con la comunità :asd:

http://icanhascheezburger.files.wordpress.com/2008/10/funny-pictures-cats-are-now-on-dvd.jpg

morg79
26-10-2008, 18:02
Tornando alle diete delle mie gatte , ma a me sembra che 100gr di crocchi a cranio siano tantini... devono ancora finire le dosi che ho dato loro ieri :D


C,lòa,òlza
forse perchè non li amano e sperano che abbiate pietà e portiate altre leccornie :asd:
Certe cose vanno condivise con la comunità :asd:

http://icanhascheezburger.files.wordpress.com/2008/10/funny-pictures-cats-are-now-on-dvd.jpg

:asd::D

naitsirhC
26-10-2008, 18:19
Metto un paio di foto anch'io :p



Chissà cosa vorrà fare... :mbe:

http://img207.imageshack.us/img207/7438/cosamaivorrfarewf6.jpg





Madames et monsieurs, voilà! :O

http://img395.imageshack.us/img395/4497/dopolungolavoroea3.jpg

morg79
26-10-2008, 18:23
Metto un paio di foto anch'io :p



Chissà cosa vorrà fare... :mbe:
....
Madames et monsieurs, voilà! :O
....


complimenti :flower:
che faccia da furbacchione che ha :asd:

naitsirhC
26-10-2008, 18:47
complimenti :flower:
che faccia da furbacchione che ha :asd:


E pensare che era così quando l'ho portato a casa...

http://img357.imageshack.us/img357/2940/rolleyesqi1.jpg
Ricorda tanto questa faccina :rolleyes:

:asd:


Adesso invece è così :read:

http://img148.imageshack.us/img148/7629/spaparanzafg9.jpg

Più pacioccoso :vicini:

Xile
26-10-2008, 21:28
Metto un paio di foto anch'io :p



Chissà cosa vorrà fare... :mbe:

http://img207.imageshack.us/img207/7438/cosamaivorrfarewf6.jpg





Madames et monsieurs, voilà! :O

http://img395.imageshack.us/img395/4497/dopolungolavoroea3.jpg

Ne ha fatta talmente tanto che solo con quel mucchio di sabbia si poteva comprire l'odore fetido. :sofico:

morg79
26-10-2008, 21:31
E pensare che era così quando l'ho portato a casa...

Ricorda tanto questa faccina :rolleyes:

:asd:


Adesso invece è così :read:



Più pacioccoso :vicini:

belliffimooo :vicini:
mi state facendo venire voglia di prendere un altro micio :asd:

CYRANO
26-10-2008, 21:48
forse perchè non li amano e sperano che abbiate pietà e portiate altre leccornie :asd:




diciamo che ormai sono abituate a mangiarli come "snack".
ne sgranocchiano un pochetti , poi si fanno gli affari loro , magari dopo 2 ore passano davanti alle ciotole e ne sgranocchiano altri 3-4 ecc ecc :D
ci aspetteranno giorni di miagolii disperati , lo so :D


C,òa,òzò,a

morg79
26-10-2008, 21:55
diciamo che ormai sono abituate a mangiarli come "snack".
ne sgranocchiano un pochetti , poi si fanno gli affari loro , magari dopo 2 ore passano davanti alle ciotole e ne sgranocchiano altri 3-4 ecc ecc :D
ci aspetteranno giorni di miagolii disperati , lo so :D


C,òa,òzò,a

non più di tre o quattro giorni credo... speriamo.. per le vostre orecchie :asd::D

Smoke99
26-10-2008, 22:25
Domani si và dalveterinario a fare la puntura del vaccino :D

morg79
26-10-2008, 23:28
Domani si và dalveterinario a fare la puntura del vaccino :D

fate bene.. é importantissimo fare il vaccino.
fotina del micio allora:O


:D

Gemini77
26-10-2008, 23:35
@naitsirhC
ma sai che è proprio bello :D

@morg79
sarà che sono stanco, sarà il bianco e nero, ma il tuo avatar, guardato con distrazione ha una forma vagamente fallica :asd: ... :stordita:

morg79
26-10-2008, 23:44
@naitsirhC
ma sai che è proprio bello :D

@morg79
sarà che sono stanco, sarà il bianco e nero, ma il tuo avatar, guardato con distrazione ha una forma vagamente fallica :asd: ... :stordita:
..ma doveeeeeeeeee...
http://www.***************************/smilies/traffic.gif

hai sonno:O

:asd::D

kureal
26-10-2008, 23:46
@naitsirhC
ma sai che è proprio bello :D

@morg79
sarà che sono stanco, sarà il bianco e nero, ma il tuo avatar, guardato con distrazione ha una forma vagamente fallica :asd: ... :stordita:

:doh:

è un insulto alla Morgy questo!! :O
:D

Elbryan
26-10-2008, 23:50
:doh:

è un insulto alla Morgy questo!! :O
:D

._. turbo ominide.. sciò..