Waze, arriva il costo dei pedaggi fra le novità (ma non in Italia)

Waze, arriva il costo dei pedaggi fra le novità (ma non in Italia)

L'app di navigazione satellitare aggiunge una nuova funzione molto interessante che aiuterà gli utenti a stimare anche il costo dei vari percorsi, in modo da facilitare una scelta ancora più conveniente

di pubblicata il , alle 19:41 nel canale Telefonia
 

I sistemi di navigazione spesso informano gli utenti delle tempistiche dei percorsi, anche al netto del traffico, tuttavia non sempre offrono stime sul costo. Ci sono servizi che lo fanno da diversi anni (ad esempio ViaMichelin), stimando costo di carburante e pedaggi, e a breve anche Waze aggiungerà una di queste funzionalità. Nello specifico Waze ha appena aggiunto la stima del costo dei pedaggi per ogni percorso all'interno di USA e Canada.


Fonte: Android Police

La novità arriva giusto in tempo per la stagione estiva, quella dei lunghi viaggi in macchina. Il sistema di calcolo dei pedaggi è in fase di distribuzione solo nei due paesi sopra menzionati, e consente di avere una lista di quanti pedaggi incontreremo lungo il percorso e, soprattutto, quanto ci costeranno. Waze e Google Maps, che appartengono entrambi a Google, dispongono già da tempo di una funzione che verifica la presenza dei pedaggi lungo il percorso, ma nessuna delle due app è mai stata molto utile nell'individuare le spese.

Aggiungendo anche il costo del percorso l'utente può valutare la convenienza di percorrere, o meno, una strada a pedaggio e quindi sfruttare una variabile in più nella scelta. Pare che per inserire il costo dei pedaggi in USA Waze abbia ingaggiato un team di "map editor" inviandoli su ogni strada a pedaggio del paese, che corrispondono a oltre 8000km (negli USA continentali) di asfalto, e verificando l'esatto costo delle varie tratte stradali. Le informazioni, inoltre, potranno essere modificate in base ai report della community.

Come abbiamo detto Waze è di Google, e la domanda sorge spontanea: quando vedremo questa funzionalità anche su Google Maps? In passato sono avvenuti diversi scambi di feature fra i due servizi e molto probabilmente anche in questo caso non sarà diverso. Non conosciamo però le tempistiche, così come non conosciamo le tempistiche relative all'arrivo dei pedaggi anche sul nostro mercato italiano e su altri mercati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^