Razer Ornata, la prima tastiera con tecnologia 'mecha-membrane'

Razer Ornata, la prima tastiera con tecnologia 'mecha-membrane'

In occasione di IFA 2016 Razer ha annunciato una nuova famiglia di tastiere ibride con tasti mecha-membrane, chiamata Ornata

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Periferiche
Razer
 

Razer ha annunciato la serie Ornata a Berlino, in occasione di IFA 2016, come "la prima tastiera con tecnologia Mecha-Membrane". Si tratta di un approccio ibrido che combina il meglio dei due mondi, ovvero un contatto morbido tipico dei tasti a membrana, con il feedback tattile e il click caratteristici invece dei tasti meccanici. Secondo la compagnia, quindi, la tastiera può essere in grado di rispondere alle esigenze del pro-gaming e al tempo stesso a quelle di produttività nella stesura di lunghi testi.

Razer Ornata Chroma

Gli utenti scelgono le tastiere a membrana per il comfort nella scrittura, mentre quelle meccaniche sono in grado di offrire diversi tipi di feedback dando maggiore certezza nella pressione. Queste ultime stanno prendendo sempre più piede fra le community di gamer, e danno il meglio proprio in questo specifico ambito. La tecnologia Razer Mecha-Membrane utilizza tasti a media altezza che, a detta della compagnia offrono "diversamente dagli altri tasti un'esperienza di scrittura comoda ed efficiente".

Razer Ornata Chroma è invece la versione della tastiera compatibile con la tecnologia Razer Chroma. Entrambe le tastiere sono retroilluminate: la variante standard utilizza dei LED monocromatici di colore verde, tipico della società, e solo la variante Chroma permette di personalizzare gli effetti e l'illuminazione dei tasti scegliendo fra 16,8 milioni di colori e vari effetti, oltre ad impostazioni ancora più capillari e personali attraverso il software di configurazione Razer Synapse. Alcuni profili di illuminazione sono già integrati all'interno di videogiochi popolari come Overwatch, Call of Duty: Black Ops III, Blade and Soul, ed altri. Incluso nella dotazione di entrambe le tastiere troviamo un poggiapolsi che si collega magneticamente al resto della tastiera, con la connessione che avviene il più rapidamente possibile.

Razer Ornata, specifiche tecniche

  • Tecnologia Razer Mecha-Membrane
  • Tasti ad altezza media
  • Retroilluminazione:
    • Ornata: tasti retroilluminati individualmente
    • Ornata Chroma: retroilluminazione Razer Chroma
  • Poggiapolsi economico collegabile magneticamente
  • Compatibile con Razer Synapse
  • Tasti programmabili con registrazione macro al volo
  • Gaming Mode dedicata
  • Dimensioni: 463 x 154 x 31 mm
  • Peso: 950g
Razer Ornata Chroma

Razer Ornata e Razer Ornata Chroma sono già disponibili sul sito Razerzone.com e verranno consegnate ai rivenditori in tutto il mondo nel mese di ottobre 2016: il prezzo è di 89,99 e 109,99€ rispettivamente per i modelli standard e Chroma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Abufinzio06 Settembre 2016, 12:09 #1
sto meccanismo non si chiama topre ed esiste da una vita?
https://www.google.it/search?q=topr...bih=853#imgrc=_
s-y06 Settembre 2016, 14:09 #2
i topre hanno attuazione contactless (i sensori sotto la cupola rilevano la differenza di capacita' elettrica grazie alla molla metallica sotto la cupola stessa) e non sono clickosi

per quanto riguarda quelli della news, mi pare che siano normali cupola gommosa (anche se con slider e, probabilmente, pcb 'vero' sotto) quindi il click e' del tutto slegato dallo switch vero e proprio. inoltre il fatto che nelle 'gommose' serva il fine corsa 'a pressione' per far scattare l'attuazione (che coincidera' per forza col 'rilascio' del dispositivo di click) non la rendono troppo promettente

infine non mi torna l'affermazione che le tastiere clickose siano le preferite dai gamer, ma non essendolo potrei essere rimasto indietro io...
mail9000it06 Settembre 2016, 15:46 #3
Originariamente inviato da: s-y
infine non mi torna l'affermazione che le tastiere clickose siano le preferite dai gamer, ma non essendolo potrei essere rimasto indietro io...


E' verissimo, ma non per il click sonoro.
Le tastiere meccaniche hanno una sensibilità dei tasti diversa e soprattutto possono gestire la pressione di enne tasti al secondo registrando e conservando perfettamente la sequenza. Una tastiera a membrana è più lenta a rilevare la pressione di un tasto e a volte non è in grado di gestire la pressione contemporanea di due tasti.
Durante il gaming questo fa sicuramente la differenza.

Opprofondimento: Esistono delle differenza anche tra le tastiere meccaniche perchè esistono diversi "modelli" di tasti con caratteristiche diversa. Per esempio esistono i "switch Cherry MX Brown" i "MX Blue" i "MX Red" e altri (sempre della Cherry).
Cambia principalmente la resistenza che il tasto oppone (più o meno duro), se devi premerlo fino a fine corsa per rilevare la pressione del tasto o se basta arrivare a meta corsa e ovviamente anche la lunghezza della corsa. Anche il click è facoltativo, ci sono tasti meccanici silenziosi.
s-y06 Settembre 2016, 15:57 #4
Originariamente inviato da: mail9000it
soprattutto possono gestire la pressione di enne tasti al secondo registrando e conservando perfettamente la sequenza. Una tastiera a membrana è più lenta a rilevare la pressione di un tasto e a volte non è in grado di gestire la pressione contemporanea di due tasti.


questo vale per qualunque tastiera, meccanica o no. dipende dalla circuiteria tipicamente. o, ad esempio, in caso dei gia' citati topre il full-rollover e' 'compreso nel prezzo' in quanto non hanno bisogno della matrice per capire che tasto e' stato premuto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^