Display 4K anche sui notebook Toshiba

Display 4K anche sui notebook Toshiba

Cresce la fame di pixel anche nei sistemi notebook: Toshiba presenta vari notebook che utilizzano pannelli con risoluzione di 3.840x2.160 pixel

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Portatili
Toshiba
 

Un notebook con display 4K? E' a questo risultato che è arrivata Toshiba, azienda da sempre molto attenta a proporre innovazioni in termini di risoluzione massima nei display dei propri prodotti.

toshiba_4k_notebook_2.jpg (93647 bytes)

All'International CES 2014 ecco quindi mostrato un notebook della famiglia Satellite dotato di schermo Ultra HD 4K, con risoluzione di 3.840x2.160 pixel. Non si tratta di un caso isolato: Toshiba ha in programma di offrire display di questa risoluzione in molti prodotti notebook della propria gamma, ferma restando la possibilità di avere display di pari diagonale ma dalla risoluzione inferiore.

toshiba_4k_notebook_1.jpg (88720 bytes)

Il supporto allo standard 4K passa anche attraverso la possibilità di collegare pannelli 4K esterni. In alcuni notebook, in particolare quelli appartenenti alla famiglia delle workstation grafiche, Toshiba offre la possibilità di collegare sino a 2 schermi 4K esterni. Questa flessibilità apre spazio ad utilizzi dei notebook anche in ambienti desktop particolarmente complessi quanto a configurazione, nei quali la disponibilità di una risoluzione elevata è un prerequisito fondamentale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cosimo08 Gennaio 2014, 10:36 #1
Quale sarebbe la densità di pixel di uno schermo simile?
Gylgalad08 Gennaio 2014, 10:50 #2
e l'utilità?
per la maggior parte degli utenti..
Portocala08 Gennaio 2014, 10:53 #3
Vista la risoluzione, suppongo 0 uso ludico dato che nessuna vga mobile è in grado di far girare qualcosa a 4000x2000 circa
Marko#8808 Gennaio 2014, 11:01 #4
Sui portatili il FullHD va benissimo. Invece passiamo dalla 1366*768 alla 4K, utile
Speriamo che tutti si buttino su tale risoluzione così quelli FullHD saranno per barboni e ne comprerò uno
s12a08 Gennaio 2014, 12:01 #5
L'utilità? Con questa densità di pixel il font rendering può finalmente abbandonare lo hinting, necessario a parità di dimensione a schermo, per rendere il test leggibile senza sforzi sugli schermi a bassi dpi.

Per il resto, essendo la risoluzione esattamente il quadruplo rispetto al full-HD, il resto dell'interfaccia può essere upscalato del 200% senza perdita di qualità (nel caso degli elementi non vettorialmente scalabili) e senza potenzialmente problemi di allineamento.
TigerTank08 Gennaio 2014, 12:03 #6
Mah....mi chiedo a cosa serva su un portatile se non per marketing. Sia per lavoro che per gaming o per multimedia una tale risoluzione avrebbe senso su schermi da tipo 27-30" a salire associati a workstation, desktop e HTPC, per film, programmi di grafica/progettazione e giochi. Ma su un portatile che per sua natura deve avere per forza dimensioni contenute...non ne vedo i vantaggi. Oltretutto salvo esigenze particolari ormai molti scelgono un tablet piuttosto che un portatile perchè fa più "figo"

@S12a: sì vabbè ma se consideriamo il leggere occasionalmente il fullHD basta...e se consideriamo il leggere libri con 130€ ti prendi un ebook reader evoluto(tipo il Paperwrite) che è il meglio
Cappej08 Gennaio 2014, 12:10 #7
NECESSARIO!!!!

... per poter vedere un Blu-ray, full HD1080 in PIP (Picture-in-Picture) in basso a destra!... Vai'a-Vai'a-Vai'a!
s12a08 Gennaio 2014, 12:17 #8
Originariamente inviato da: TigerTank
@S12a: sì vabbè ma se consideriamo il leggere occasionalmente il fullHD basta...e se consideriamo il leggere libri con 130€ ti prendi un ebook reader evoluto(tipo il Paperwrite) che è il meglio


Parlo dei font in generale, dunque anche browser, interfaccia, ecc. Lo hinting, specie su Windows, è un algoritmo che letteralmente deforma i font per farli adattare alla matrice di pixel dei monitor per renderli più nitidi e quindi più leggibili. Lo svantaggio è che questo imbruttisce i font notevolmente, rendendoli molto diversi da come sono stati originariamente concepiti, ed inoltre da' luogo a numerosi problemi di scalabilità e proporzionalità fra le diverse dimensioni degli stessi.

Aumentare drasticamente la densità dei pixel dei monitor permette di poter abbandonare lo hinting senza controindicazioni ed aprire la strada verso interfacce veramente scalabili. Il principale motivo del fatto che ad oggi aumentare i dpi dell'interfaccia su Windows (desktop) spesso rovina l'impaginazione del testo è proprio lo hinting dei font.

Su MacOS lo hinting non viene usato per nulla. I font sono per questo meno nitidi su display a basso dpi, ma più "belli" da leggere e molto più facilmente scalabili senza problemi.
calabar08 Gennaio 2014, 13:26 #9
@Cosimo
Su un 17", circa 260 DPI. Su un 15" ci avviciniamo ai 300.

@s12a
Esattamente. A mio parere bisognerebbe puntare alla "risoluzione infinita" che consente non solo di svincolarsi dalla risoluzione fisica dei pannelli, ma anche di evitare tutta una serie di artefatti ed accorgimenti che oggi sono necessari a causa della bassa densità dei pannelli.
biffuz08 Gennaio 2014, 16:27 #10
E con quale OS viene venduto cotal meraviglia? Windows 8.1? Se volete vedere come gestisce queste risoluzioni, provate a chiedere a qualche amico con MBP di farvelo vedere
Vi dico solo che alla fine ci ho rinunciare e ho impostato vmware per riavere Windows scalato, si vede da schifo ma almeno così funziona.

P.S. come fanno quasi tutti, uso solo la modalità desktop. Quell'inutilità di Metro non la degno neanche di uno sguardo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^