Nuovi iMac: possibili problemi di disponibilità

Nuovi iMac: possibili problemi di disponibilità

In base ad alcune informazioni trapelate online, i nuovi iMac annunciati il mese scorso potrebbero essere disponibili in quantità ben al di sotto della richiesta, a causa della complessità della realizzazione

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:01 nel canale Apple
iMac
 

Electronista riporta una notizia riguardante i nuovi iMac di Apple, annunciati il mese scorso e attesi da diversi appassionati della mela mordicchiata. In base alla fonte, si fa strada l'ipotesi di una disponibilità di iMac ben al di sotto delle richieste, a causa di problemi legati alla produzione in massa.

I problemi ruoterebbero intorno al metodo di saldatura Friction Stir Welding, previsto per rispondere ai nuovi parametri di design. Semplificando molto la questione, Friction Stir Welding (FSW) permette la saldatura di parti metalliche per attrito allo stato solido, senza quindi che il materiale venga fuso. La FSW è largamente utilizzata per saldare leghe di alluminio, laddove altre tecniche non permettono di raggiungere risultati soddisfacenti.

Attualmente sul sito Apple non appare nessuna informazione a riguardo, e vengono quindi confermate le date previste per la consegna dei primi sistemi. Il problema, casomai, sarà quanti sistemi potranno essere prodotti. Facile immaginare che, qualora la domanda fosse forte (come da previsioni), Apple potrebbe non riuscire a consegnare in tempi brevi i nuovi iMac.

Non si tratta comunque dell'unico problema segnalato dalla fonte. A causare problemi produttivi è anche il nuovo procedimento per la plastificazione dello schermo (lamination process), a quanto pare più complesso rispetto ai modelli precedenti. Nei nuovi iMac, infatti, lo spessore del display e relativa plastificazione è stato ridotto di 2mm, andando ad eliminare lo strato d'aria presente nei modelli precedenti.

I nuovi iMac, insomma, sono più difficili da produrre e, come accaduto per iPhone 5, potrebbero esserci problemi di disponibilità al momento della commercializzazione. Non resta che attendere, per capire se tali voci si riveleranno prive di fondamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dwfgerw16 Novembre 2012, 08:49 #1
Potevano farlo di plastica e farlo arrivare subito sul mercato al day one oppure potevano usare una soluzione meno complessa. Apple preferisce comunque tentare di sacrificare il mercato natalizio per avere il top e questo per come la vedo io è lodevole.

La tecnica di saldatura a pressione è la stessa usata anche in soluzioni aerospaziali dalla airbus (a380 ad esempio).

Ci sono tuttavia notizie dalla catena francese FNAC, che promette consegne del modello 21.5" per il 30 novembre...

http://www.macg.co/news/voir/257837...-le-30-novembre
recoil16 Novembre 2012, 08:52 #2
per il Natale e' importante avere prodotti con mercato molto piu' ampio come tablet e smartphone infatti iPad mini lo hanno fatto uscire giusto in tempo

con il Mac fanno una frazione del fatturato della parte iOS quindi penso possano permettersi di aspettare qualche settimana a farlo uscire
tanto c'e' la linea dei portatili che hanno rinnovato di recente e credo che vendano molti piu' portatili che fissi...
AlexSwitch16 Novembre 2012, 09:09 #3
Vero che i Macintosh rappresentano la minoranza del fatturato complessivo Apple, ma arrivare al trimestre più remunerativo dell'anno con una lineup di sistemi desktop consumer dimezzata ( escludendo l'obsolescente Mac Pro ) in Apple non si era mai visto.
Soprattutto considerando le ragioni di questo ritardo: le tecniche di produzione per il design estremo del nuovo modello... Manco dovesse essere usato mentre si scala una montagna oppure tenerselo sulle ginocchia.
AlexSwitch16 Novembre 2012, 09:11 #4
Originariamente inviato da: dwfgerw
Potevano farlo di plastica e farlo arrivare subito sul mercato al day one oppure potevano usare una soluzione meno complessa. Apple preferisce comunque tentare di sacrificare il mercato natalizio per avere il top e questo per come la vedo io è lodevole.

La tecnica di saldatura a pressione è la stessa usata anche in soluzioni aerospaziali dalla airbus (a380 ad esempio).

Ci sono tuttavia notizie dalla catena francese FNAC, che promette consegne del modello 21.5" per il 30 novembre...

http://www.macg.co/news/voir/257837...-le-30-novembre


FNAC lo ha fatto comparire solo sul sito francese... Su quello italiano vendono gli ultimi scampoli del modello precedente, mentre il nuovo non compare nemmeno in fotografia.....
Bluknigth16 Novembre 2012, 09:46 #5
vabboh....

Aspettiamo...
solosamp16 Novembre 2012, 10:00 #6
Per quel che mi riguarda non lo prenderò certo al day one di conseguenza quando sarà non avrò problemi
CLAUDIO7816 Novembre 2012, 10:27 #7

@dwfgerw

pare che gli A380 soffrano di problemi di natura strutturale.

http://www.corriere.it/cronache/12_...e7a1445db.shtml

Ovvio che un iMac non debba sopportare tali stress ma tant'è che (forse) quella tecnica deve essere un pò affinata
solosamp16 Novembre 2012, 10:50 #8
Originariamente inviato da: CLAUDIO78
pare che gli A380 soffrano di problemi di natura strutturale.

http://www.corriere.it/cronache/12_...e7a1445db.shtml

Ovvio che un iMac non debba sopportare tali stress ma tant'è che (forse) quella tecnica deve essere un pò affinata



Ma un iMac non deve andare su Marte a me va bene se mi sta sopra la scrivania
Scherzo chiaramente
JackZR16 Novembre 2012, 11:18 #9
La mela con problemi di disponibilità non è una novità, è la loro linea di marketing.
Tedturb016 Novembre 2012, 12:07 #10
Originariamente inviato da: dwfgerw
Potevano farlo di plastica e farlo arrivare subito sul mercato al day one oppure potevano usare una soluzione meno complessa. Apple preferisce comunque tentare di sacrificare il mercato natalizio per avere il top e questo per come la vedo io è lodevole.

La tecnica di saldatura a pressione è la stessa usata anche in soluzioni aerospaziali dalla airbus (a380 ad esempio).

Ci sono tuttavia notizie dalla catena francese FNAC, che promette consegne del modello 21.5" per il 30 novembre...

http://www.macg.co/news/voir/257837...-le-30-novembre


gia ma probabilmente gli airbus non li fanno in Cina

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^