Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scuola, lavoro e diritto (forum chiuso) (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=92)
-   -   Lavoro in Australia!!!Help me (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1182156)


BMWZ8 18-04-2006 16:11

Lavoro in AUSTRALIA!!!Help me
 
scrivo in particolare agli utenti del forum che scrivono dall'australia(mi sembra ci sia qualcuno).

vi prego di contattarmi via u2u o e-mail, vorrei partire a fine estate con il visto di lavoro temporaneo, e per trovarmi bene, chissà, vengo a stare da voi :D

anche se qualcuno conosce qualche utente che scrive dall'australia vi prego di dirmi il nick, che lo contatterò io al più presto.ho sete di sapere ;)

grazie a tutti

BMWZ8 20-04-2006 20:48

UP

hwmaniac 21-04-2006 05:20

Quote:

Originariamente inviato da BMWZ8
UP

io sto facendo uno stage a sydney e rimarro' qui fino alla meta' di luglio.
che info ti servono? :)

BMWZ8 21-04-2006 12:46

grazie x la risposta :)


anche io vorrei fare uno stage a sidney. vorrei fare tipo una cosa english school la mattina e lavoro il pomeriggio. ho scelto l'australia perchè l'inghilterra è troppo fredda e gli stati uniti non hanno un visto per lavoro temporaneo.


il mio obiettivo è quello di perfezionare l'inglese. se hai un pochettino di tempo, te ne sarei grato, se mi descrivessi la tua esperienza, come è iniziata, di che tipo è, come si vive in australia,come sono le australiane :D ecc. :)


se vuoi rispondermi qua sul forum, sennò a c.calandrelli@tiscali.it come vuoi tu ;)


grazie mille davvero :)

hwmaniac 23-04-2006 03:12

Quote:

Originariamente inviato da BMWZ8
grazie x la risposta :)


anche io vorrei fare uno stage a sidney. vorrei fare tipo una cosa english school la mattina e lavoro il pomeriggio. ho scelto l'australia perchè l'inghilterra è troppo fredda e gli stati uniti non hanno un visto per lavoro temporaneo.


il mio obiettivo è quello di perfezionare l'inglese. se hai un pochettino di tempo, te ne sarei grato, se mi descrivessi la tua esperienza, come è iniziata, di che tipo è, come si vive in australia,come sono le australiane :D ecc. :)


se vuoi rispondermi qua sul forum, sennò a c.calandrelli@tiscali.it come vuoi tu ;)


grazie mille davvero :)

Io sto facendo uno stage di tre mesi in Pirelli Cables ottenuto tramite l'università quindi ho seguito un percorso un po' diverso da quello che vorresti fare tu.

Non so quanti anni hai e cosa fai nella vita, comunque se il tuo obiettivo è quello di perfezionare l'inglese e parti da un livello di conoscenza decente (diciamo un "buon" livello scolastico) il consiglio che ti do è il seguente:

-Parti categoricamente da solo. Una volta sul posto cerca di attorniarti il meno possibile di italiani.
-Non buttare soldi in english school. Esistono modi più economici ed efficaci di migliorare l'inglese in un paese anglofono, senza considerare che andando in una scuola del genere ti faresti amici solamente studenti stranieri (la cui prima lingua non è l'inglese)
-Se hai la possibilità di stare per più di 3 mesi (idealmente almeno 6) fai una working holiday visa (si fa su internet pagando con carta di credito circa 150 euro), compri un biglietto aereo per l'australia che ti include qualche volo interno e poi te la giri lavorando. Nei posti più rurali puoi lavorare nel lavoro stagionale (raccolta di frutti) mentre nelle grandi città tipo Sydeny trovi un posto da cameriere che è anche ben pagato (prendi molte mance). Mentre lavori affitti una stanza in una casa dove ci sono altri australiani. In questo modo il tuo inglese migliora molto più velocemente e a costi decisamente ridotti... senza contare che conosci più gente.



Personalmente la mia esperienza è limitata a Sydeny (vivo nella city ma lavoro nella periferia nord). Ti dico che ho visitato buona parte d'europa e posso dirti che Sydeny è forse la metropoli più bella che abbia mai visto: tempo ottimo tutto l'anno, poco smog, bei locali, tanto verde, spiagge meravigliose a portata di metropolitana e panorami mozzafiato.
Per le australiane non ho avuto esperienza diretta (la mia ragazza è in italia :) ) però posso dirti che ce ne sono alcune veramente belle e che a partità di temperatura vanno in giro più svestite delle italiane e che alzano più il gomito... basta? :D

*nicola* 23-04-2006 12:26

Quote:

Originariamente inviato da hwmaniac
(cut)
Personalmente la mia esperienza è limitata a Sydeny (vivo nella city ma lavoro nella periferia nord). Ti dico che ho visitato buona parte d'europa e posso dirti che Sydeny è forse la metropoli più bella che abbia mai visto: tempo ottimo tutto l'anno, poco smog, bei locali, tanto verde, spiagge meravigliose a portata di metropolitana e panorami mozzafiato.
Per le australiane non ho avuto esperienza diretta (la mia ragazza è in italia :) ) però posso dirti che ce ne sono alcune veramente belle e che a partità di temperatura vanno in giro più svestite delle italiane e che alzano più il gomito... basta? :D

Adesso fai venire voglia di fare uno stage lì anche a me! Certo che prima dovrei laurearmi. Tu hai fatto la stage post laurea oppure sei ancora iscritto? Quale Facoltà?

Grazie

hwmaniac 24-04-2006 02:48

Quote:

Originariamente inviato da *nicola*
Adesso fai venire voglia di fare uno stage lì anche a me! Certo che prima dovrei laurearmi. Tu hai fatto la stage post laurea oppure sei ancora iscritto? Quale Facoltà?

Grazie

Il mio è uno stage post-laurea ottenuto tramite l'università. Facoltà di ingegneria , Università politecnica delle Marche ;)

BMWZ8 24-04-2006 13:51

Grazie Federico, ho salvato il tuo messaggio, queste info per me sono come l'oro colato ;)


Io ho 19 anni, e vorrei perfezionare l'inglese per poi aprire una attività in proprio di import negli States, insomma le intenzioni sono queste.
sicuramente resterei almeno sei mesi, se non di +.


Che ne pensi se io partissi per l'australia con un amico?

Alloggiando in posti vicini, ma lavorando in luoghi diversi e cercando di ridurre al minimo i contatti tra di noi evitando così di parlare troppo l'italiano, non credi che possa raggiungere un ottimo compromesso tra il vantaggio di stare a Sidney a lavorare e avere comunque vicino un amico che è un punto d'appoggio in situazioni difficili che si potrebbero creare?

hwmaniac 24-04-2006 14:07

Quote:

Originariamente inviato da BMWZ8
Grazie Federico, ho salvato il tuo messaggio, queste info per me sono come l'oro colato ;)

Di nulla ;)


Quote:

Originariamente inviato da BMWZ8
Io ho 19 anni, e vorrei perfezionare l'inglese per poi aprire una attività in proprio di import negli States, insomma le intenzioni sono queste.
sicuramente resterei almeno sei mesi, se non di +.

Ottimo, mi sembra che per la tua età hai le idee chiare.
Ovviamente più puoi rimanere meglio è per te.


Quote:

Originariamente inviato da BMWZ8
Che ne pensi se io partissi per l'australia con un amico?

Alloggiando in posti vicini, ma lavorando in luoghi diversi e cercando di ridurre al minimo i contatti tra di noi evitando così di parlare troppo l'italiano, non credi che possa raggiungere un ottimo compromesso tra il vantaggio di stare a Sidney a lavorare e avere comunque vicino un amico che è un punto d'appoggio in situazioni difficili che si potrebbero creare?

E' sicuramente un compromesso migliore che andare ad abitare insieme. Tieni comunque conto che quelle che tu chiami "situazioni difficili" sono proprio quelle che rendono una esperienza del genere (al di là della lingua) indimenticabile e che ti formano come persona.
La solitudione ad esempio ti spinge a crearti contatti anche "forzandoti", creandoti occasioni che altrimenti non avresti. Se tu avessi un amico italiano a Sydeny e ti sentissi solo, sicuramente tenderesti ad uscire con lui e saresti meno aperto verso altre conoscenze.
Senza considerare che poi generalmente poi quando si è in due succede sempre che si crea un equilibrio in cui uno dei due si appoggia sull'altro. Esempio: il più estroverso sarà sempre quello che si farà avanti per chiedere le cose in giro.

Il mio consiglio è quello di partire da solo, poi vedi tu, se hai un amico che vuole fare la tua stessa esperienza magari cercate di mettervi queste regole per non penalizzarvi a vicenda :)

Amodio 24-04-2006 14:09

potresti darmi alcune info sull'economia australiana?
in tv nn si sente dire mai niente!

è meglio dell'italia per vivere?
info su usi e costumi please

graie

hwmaniac 24-04-2006 14:20

Quote:

Originariamente inviato da Amodio
potresti darmi alcune info sull'economia australiana?
in tv nn si sente dire mai niente!

è meglio dell'italia per vivere?
info su usi e costumi please

graie

se aspetti di ottenere informazioni interessanti dalla TV stai fresco ;)

Se è meglio dell'italia per vivere dipende dal tipo di persona che sei e cmq l'Australia è grande.

Parlando di Sydeny e zone limitrofe ti posso dire che:
-Il costo della vita, con l'euro forte è leggermente inferiore a quello dell'italia.
-Se bevi molto e/o fumi sono cazzi! Le sigarette costano una cifra e i superalcolici più del doppio che in italia.
-La vita è mediamente più rilassata che in italia... le ragazze bevono di più :D
-L'economia tira, il lavoro c'è in abbondanza e pagato abbastanza bene. Sicuramente meglio che in italia il cmq non è che sia tanto difficile!
-Gli australiani sono un po' razzisti con gli overseas. Nel senso che li accolgono per fargli fare solo i lavori che loro non vogliono fare (come noi italiani con gli extracomunitari per capirci). Infatti se fai un working-holiday visa che dura un anno, puoi lavorare solo 6 mesi di cui massimo 3 per una singola azienda. Inoltre un visto del genere ti può essere rinnovato una seconda volta solo se precedentemente hai fatto un lavoro stagionale (raccolta frutta e verdura) per 3 mesi... altrimenti nisba. Ottenere una skilled visa per lavorare in Australia è molto difficile, un alternativa sarebbe ottenere una sponsorship da qualche ditta del posto ma anche questo è tutt'altro che facile.


Se vuoi altre info chiedi pure :)

Amodio 24-04-2006 14:48

sai...
te lo ho chiesto in quanto io sono australiano! :cool:
pero' sono arrivato qui in italia quando avevo 3 anni, e da allora non ci sono mai + andato!
infatti i miei erano andati per lavoro, e appena dopo che sono nato sono tornati

praticamente io ho passaporto australiano, pero' al momento l'unica cosa che mi ferma sono i miei 29 anni e la vita oramai radicata qui in italia.
ogni volta che ascolto i telegiornali sento sempre che l'italia sta andando allo sfascio :muro: ...e ripenso sempre al mio passaporto!

sii sincero
elencami anche i lati cattivi!

hwmaniac 25-04-2006 01:56

Quote:

Originariamente inviato da Amodio
sai...
te lo ho chiesto in quanto io sono australiano! :cool:
pero' sono arrivato qui in italia quando avevo 3 anni, e da allora non ci sono mai + andato!
infatti i miei erano andati per lavoro, e appena dopo che sono nato sono tornati

praticamente io ho passaporto australiano, pero' al momento l'unica cosa che mi ferma sono i miei 29 anni e la vita oramai radicata qui in italia.
ogni volta che ascolto i telegiornali sento sempre che l'italia sta andando allo sfascio :muro: ...e ripenso sempre al mio passaporto!

sii sincero
elencami anche i lati cattivi!

Difetti? Beh innanzitutto l'Australia non è l'Italia, nel male e nel bene.
Per dirne uno: e' più difficile far conoscenza con gente del posto di quanto non sia in Italia (nella mia zona almeno).

Fossi in te cmq verrei qualche mese qui, così ti rendi conto da solo. Con il passaporto Australiano avresti vantaggi enormi come quello di poter fare qualsiasi lavoro.

giruz 25-04-2006 07:01

Quote:

Originariamente inviato da Amodio
sai...
te lo ho chiesto in quanto io sono australiano! :cool:
pero' sono arrivato qui in italia quando avevo 3 anni, e da allora non ci sono mai + andato!
infatti i miei erano andati per lavoro, e appena dopo che sono nato sono tornati

praticamente io ho passaporto australiano, pero' al momento l'unica cosa che mi ferma sono i miei 29 anni e la vita oramai radicata qui in italia.
ogni volta che ascolto i telegiornali sento sempre che l'italia sta andando allo sfascio :muro: ...e ripenso sempre al mio passaporto!

sii sincero
elencami anche i lati cattivi!


Il passaporto aussie ti risolverebbe meta' dei problemi...l'altra meta' e' data da quanto parli bene l'inglese...e ripeto...parlare con un tedesco non e' un problema.

il problema e' che devi essere perfetto o quasi...altrimenti preparati a lavori di merda o quasi....

bye

g.

Amodio 25-04-2006 09:09

Quote:

Originariamente inviato da hwmaniac
Difetti? Beh innanzitutto l'Australia non è l'Italia, nel male e nel bene.
Per dirne uno: e' più difficile far conoscenza con gente del posto di quanto non sia in Italia (nella mia zona almeno).

Fossi in te cmq verrei qualche mese qui, così ti rendi conto da solo. Con il passaporto Australiano avresti vantaggi enormi come quello di poter fare qualsiasi lavoro.

eeeeeeeeh gia' non sai quante volte ci ho pensato,pero' ora...il lavoro e altre stronzate mi impediscono di mettere qualche mese di pausa qui!

wow da come dici nn sono molto socievoli
quindi la sera non rimorchi?
please altre negativita?

hwmaniac 25-04-2006 12:41

Quote:

Originariamente inviato da Amodio
eeeeeeeeh gia' non sai quante volte ci ho pensato,pero' ora...il lavoro e altre stronzate mi impediscono di mettere qualche mese di pausa qui!

wow da come dici nn sono molto socievoli
quindi la sera non rimorchi?
please altre negativita?

non ho sperimantato :)
cmq parlavo di australiani in generale, non delle australiane nei pub il sabato sera ;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:43.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.