PDA

View Full Version : THREAD RETURNIL Virtual System AND System Safe


arnyreny
13-11-2011, 23:58
THREAD RETURNIL virtual system AND System Safe

http://img21.imageshack.us/img21/69/logordr.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/21/logordr.jpg/)




Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons http://i.creativecommons.org/l/by-nc-sa/2.5/it/88x31.png (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/) salvo diversa indicazione. Chiunque volesse citare il contenuto di questa guida deve necessariamente riportare il link originario.


VERSIONE ATTUALE::3.2.12918.5857-REL14

DATA DI RILASCIO:2011-07-06
LINK DOWNLOAD (http://majorgeeks.com/downloadget.php?id=5702&file=15&evp=9181399c381e977c251c27847d57b984) con av
LINK DOWNLOAD (http://majorgeeks.com/downloadget.php?id=6700&file=15&evp=82a699d0d4e946f163cd112c483b5bf5) pro senza AV

Su alcuni pc conviene installare la penultima versione,poichè l'attuale da un errore non ancora risolto,speriamo che venga risolto nella prossima release

http://img823.imageshack.us/img823/5086/returnil.png (http://img823.imageshack.us/img823/5086/returnil.png Uploaded with ImageShack.us)

Link versione collaudata sicuramente funzionante
Download (http://www.softpedia.com/get/Internet/Popup-Ad-Spyware-Blockers/Returnil-Virtual-System-Premium-Edition.shtml)

guida ufficiale (http://www.returnilvirtualsystem.com/files/manuals/en_us/rss/index.html)

Differenze principali tra le varie versioni


http://img810.imageshack.us/img810/8944/differenzetraversioni.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/810/differenzetraversioni.jpg/)

Requisiti Hardware

Supported Windows® Operating Systems

(all 32-bit / 64-bit systems)


Windows XP (service pack 2 and higher)

Windows Server 2003

Windows Vista

Windows Server 2008

Windows 7

Supported Hard Disk Drive configurations


ATA

IDE

SATA

SCSI

SSD

Raid 0

Raid 1

Supported Windows® File Systems


FAT32

NTFS

Recommended hard drive requirement

Minimum 100 MB of free disk space on system disk is required for installing the product

Minimum 2*RAM (or 16GB) of free disk space on the system disk is required to start using the Virtual Mode feature

Minimum System Requirements by OS

Windows XP (service pack 2 and higher)

CPU: 300 MHz or higher

RAM: 128 MB

Windows Vista

CPU: 800 MHz or higher

RAM: 512 MB (without Aero® desktop)

1 GB (With Aero® desktop)

Windows Server 2003

CPU: 750 MHz or higher

RAM: 128 MB

Windows Server 2008

CPU: 1 GHz or higher

RAM: 512 MB

Windows 7

CPU: 1 GHz or higher

RAM: 1 GB


GUIDA


1) Che cosa e’ returnil (http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36347131&postcount=2)
2) Installazione (http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36347135&postcount=3)
3) Guida al programma (http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36347137&postcount=4)
4) Virtual mode (http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36347138&postcount=5)
5) Returnil 2012 beta (http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36347142&postcount=6)

arnyreny
13-11-2011, 23:59
1) Che cosa e' Returnil


Ho letto tante guide su Returnil,ed ognuna inizia col dire che Returnil e’ un programma di virtualizzazione.
Invece io voglio iniziare col dire che Returnil e’ un programma di sicurezza, che aumenta notevolmente la protezione del pc, Appena installato, Returnil puo’ eseguire una scansione del sistema, verificando che l’ambiente di lavoro sia privo di virus o software dannosi,dopo questo passaggio, Returnil l puo’creare una copia del nostro sistema operativo da utilizzare nel virtual. Questo ci permettera’ di verificare , testare software, navigare, eseguire modifiche di qualsiasi tipo senza “sporcare” o infettare il nostro sistema operativo reale. Nel caso il virtuale fosse infettato, modificato o altro, dobbiamo solo riavviare il sistema per far tornare tutto come prima. Al riavvio Returnil riporta il sistema operativo allo stato originario quindi nuovamente “Pulito” e qualsiasi modifica verra’ eliminata.
L’ultima Release di Returnil virtual system gode di piu’ livelli di protezione:
un livello di antivirus
http://img33.imageshack.us/img33/1118/antiviruss.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/33/antiviruss.jpg/)


un livello di av cloud protection
http://img135.imageshack.us/img135/5189/avcloudprotetion.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/135/avcloudprotetion.jpg/)


un altro livello si protezione si comporta come un hips (HIPS è l'acronimo di Host Based Intrusion Prevention System (Sistema di prevenzione delle intrusioni basata sull'Host), e la sua funzione è quella di analizzare il comportamento dei programmi eseguiti)
http://img571.imageshack.us/img571/1002/hipst.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/571/hipst.jpg/)


Il cuore del programma e' il livello di virtualizzazione
http://img818.imageshack.us/img818/9451/virtualk.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/818/virtualk.jpg/)



e infine in casi estremi un livello di ripristino.


Questo lavoro e’ il riassunto delle esperienze dei test e e i vari commenti che sono girati attorno a Returnil nel nostro forum, riassumendo le discussioni dalla prima versione ad oggi ,tirando fuori il meglio dell’esperienza dataci dai nostri esperti ( riazzituoi, Romagnolo1973, sampei.nihira, Kohai) miscelando tutto in una guida facile da leggere anche per chi non ha mai utilizzato questo programma.Entriamo un pò nella parte tecnica del programma dando la definizione di alcuni termini che incontreremo utilizzandolo nelle sue piu' svariate sfumature. In passato Returnil si serviva di due modi di operare Memory-cache e disk-cache il secondo era disponibile solo nella versione pay ,ora questo modo di operare e' disponibile in tutte le versioni.In seguito illustreremo quando questa modalità va in funzione.Quindi installato il programma e dopo aver riavviato,per utilizzare la modalità virtuale,basta attivarla,una volta attivata noteremo che la nostra partizione sarà meno capiente,infatti verrà creato un file di grande dimensione che contiene il nostro sistema intatto,esempio
http://img195.imageshack.us/img195/5919/returnil1.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/195/returnil1.jpg/)

teoricamente in virtual mode cioe' modalità virtuale,lavoreremo su una copia del sistema ,infatti al riavvio verrà caricato il sistema intatto,senza alcuna modifica apportata.In questa modalità c'e' la possibilità di permettere solo l'esecuzione dei programmi conosciuti al sistema,ma spiegheremo piu' avanti come fare.Se disponiamo di una sola partizione,il programma ci mette a disposizione di un ulteriore strumento che ci serve per salvare i nostri file e documenti in modo da poterli ritrovare anche al riavvio,(infatti riavviando tutti i cambiamenti effettuati andrebbero persi)il cosidetto virtual disk o partizione virtuale,in questo caso potremmo usufruire di un altro disco senza partizionare il nostro.
In pratica è possibile creare un volume che una volta montato agisce come una nuova partizione.
La partizione virtuale non è altro che un file (RVSYSTEM.img situato in C:\Returnil) che emula il comportamento di una partizione reale. La versione Pay permette invece di usufruire di funzioni piu' avanzate,tipo creazioni di snapshot,ripristino di snapshot di selezionare dei file o cartelle che vuoi mantenere (salvare) anche dopo la sessione vitalizzata,scambiare file dalla modalita'à virtuale e il sistema reale,ripristinare file o chiavi di registro del sistema reale.
il programma permette di tenere l'hardisk in ordine con poca deframmentazione visto che le attività principali vengono eseguite in memoria,e' opportuno disattivare comunque la deframmentazione automatica e deframmentare manualmente prima del primo utilizzo.

Per chi non bada a fronzoli e vuole usare il programma in maniera immediata
i passaggi da eseguire sono davvero pochi,e
la versione free fa a caso vostro contro qualsiasi minaccia,una volta installato il programma creiamo una partizione virtuale ,azioniamo la virtual mode,diamo meno libertà ai programmi....inseguito spiegheremo in dettaglio come fare.

arnyreny
14-11-2011, 00:01
2) installazione

scaricare il setup dal link sopra,eseguirlo e accettare eventuali richieste da parte dell'uac per chi ha un sistema seven o vista.
http://img220.imageshack.us/img220/9719/installers.jpg

scegliere la lingua:nelle nuove versioni non c'e' la traduzione in italiano
http://img214.imageshack.us/img214/6375/sceltalingua.th.jpg (http://img214.imageshack.us/i/sceltalingua.jpg/)



Registrare il prodotto inserendo i propri dati personali,si ricevera' un email dell'avvenuta registrazione
http://img855.imageshack.us/img855/6021/registrazione.th.jpg (http://img855.imageshack.us/i/registrazione.jpg/)

alla fine del setup si potrà scegliere se effettuare una scansione del sistema per verificare che il pc sia pulito prima dell'utilizzo di Returnil
http://img12.imageshack.us/img12/7959/scansionesistema.th.jpg (http://img12.imageshack.us/i/scansionesistema.jpg/)
http://img249.imageshack.us/img249/2368/riavviarepercompletares.th.jpg (http://img249.imageshack.us/i/riavviarepercompletares.jpg/)
la registrazione free del prodotto scade dopo i due anni



http://img27.imageshack.us/img27/5979/licenzafree.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/27/licenzafree.jpg/)
In maniera pratica,se ci portiamo sul sito del produttore,nella pagina ufficiale del download,ci troviamo di fronte a due setup,quello relativo a Returnil system safe pro comprensivo di antivirus,

http://img835.imageshack.us/img835/2176/returnilsystemsafepro.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/835/returnilsystemsafepro.jpg/)

e Returnil Virutal system pro,
http://img221.imageshack.us/img221/25/returnilvirtualsystempr.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/221/returnilvirtualsystempr.jpg/)

installando Returnil system safe pro,e' possibile proseguire l'installazione in tre modi differenti: registrando una licenza pay,registrando una licenza trial di trenta giorni che poi se non si acquista una licenza pay si trasformerà in una versione free,oppure registrando una versione free con le limitazioni che abbiamo spiegato precedentemente.

invece installando Returnil Virtual system pro,e' possibile proseguire l'installazione in due modi differenti:registrando una licenza pay,registrando una licenza trial di trenta giorni che poi se non si acquista una licenza pay si trasformerà in una versione free

pero' a differenza della versione Returnil system safe pro,la versione Returnil Virtual system pro free (per intenderci quella senza av) ha una limitazione in più ,un banner pubblicitario fastidioso all'avvio

http://img828.imageshack.us/img828/2610/pubblicitreturnil.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/828/pubblicitreturnil.jpg/)

....dopo un po di prove ho trovato la soluzione per poter mettere la versione senza il doppio antivirus in versione free,ma senza banner pubblicitario:sofico:


Ci sono 2 modi per non far comparire la pubblicità dopo i 30 giorni di Returnil Virtual system pro.










Prima soluzione
Installare Returnil Virtual system pro e alla fine del setup non registrare la trial…
In questo modo non si usufruirà dei 30 giorni della trial e sarà sempre versione free senza alcun messaggio pubblicitario
Quindi arrivare alla fine del setup e cliccare cancel
http://img148.imageshack.us/img148/1633/registrazionec.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/148/registrazionec.jpg/)




Seconda soluzione

Dopo i 30 giorni di prova ….disinstallare riavviare e installare nuovamente Returnil Virtual system pro,si avrà la versione free senza messaggio pubblicitario

arnyreny
14-11-2011, 00:02
3) Guida al programma



l'interfaccia del programma e' la seguente

http://img51.imageshack.us/img51/7615/interfacciao.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/51/interfacciao.jpg/)

come possiamo vedere l'interfacce e' composta da 5 schede

home
Virus guard
Virtual mode
System restore
Status

in piu' attraverso l'interfaccia si può gestire una password,un manuale e la gestione della licenza.
Nella versione Returnil Virtual System Pro manca il modulo virus guard.

http://img822.imageshack.us/img822/3539/iconareturnilrossa.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/822/iconareturnilrossa.jpg/)


anche l'icona sulla barra delle applicazioni ha una valenza importante,dopo varie prove lo staff Returnil ha dato un significato al colore dell' icona che si distingue in rossa,gialla e verde.Rossa sta a significare che la virtual mode e' disabilitata quindi ogni cambiamento all'interno del sistema puo' mettere in pericolo la sicurezza,giallo e' un livello di attenzione significa che il programma non e' aggiornato,verde infine significa che il virtual mode e' attivo e quindi il sistema e' in sicurezza.

col tasto destro sull'icona si accede a questo menù veloce
http://img543.imageshack.us/img543/7407/menucr.png (http://imageshack.us/photo/my-images/543/menucr.png/)http://img59.imageshack.us/img59/839/catturazo.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/59/catturazo.jpg/)


da dove sono raggiungibili le funzioni più importanti del programma ,in piu' si può attivare la desktop bar,che ha la stessa funzione dell'icona sulla barra.
nella home ci sono due schede
http://img412.imageshack.us/img412/4330/overviewz.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/412/overviewz.jpg/)http://img269.imageshack.us/img269/5949/messaggioj.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/269/messaggioj.jpg/)

overview e messages,in messages troviamo le varie comunicazioni,attivazioni licenze scadenze trial,avviso di nuove versioni ect ect
mentre in overview ci sono le funzioni essenziali del programma e la possibilità di poterle attivare in maniera veloce,realtime protection riferito all'antivirus,virtual mode virtualizzazione del sistema,system restore attivabile solo nella versione pay,possibilità di leggere i messaggi del programma,e la data di scadenza del programma,e infine una pubblicità che ci ricorda delle funzioni principale della versione pay,quali il file manager e il system restore.

il modulo virus guard e' composto da tre schede scan,log e setting
http://img33.imageshack.us/img33/3281/virusguardlog.th.jpg (http://img33.imageshack.us/i/virusguardlog.jpg/)http://img528.imageshack.us/img528/2004/virusguardsetting.th.jpg (http://img528.imageshack.us/i/virusguardsetting.jpg/)http://img683.imageshack.us/img683/8179/virusguard.th.jpg (http://img683.imageshack.us/i/virusguard.jpg/)

e' una vera postazione antivirus,che include un motore antivirus che funziona tramite firme e un altro in cloud.Nella scheda scan e' possibile aumentare o diminuire la protezione cloud,definire una lista di programmi da escludere al monitoraggio navigare tra i file in quarantena,eseguire una scansione veloce o completa,e infine cosa di estrema importanza attivare o disattivare la protezione un realtime.La scheda log non mostra solo le minacce individuate dall'antivirus ma da la possibilità di intervenire su di esse,tramite le funzioni ripara,escludi,nascondi ed esporta.Infine la scheda setting ci da l'opportunità di poter intervenire sulla sensibilità della protezione in realtime,l'opzione (non utilizzare regole di opzioni avanzate) Esclude l'uso di regole avanzate e Riduce la probabilità difalsi positivi,mentre l'opzione(regola di rilevazione provata) e' piu' sensibile dell'opzione precedente comprende regole di rilevamento euristico ben collaudate. Infine l'ultima opzione (Tutte le regole di rilevazione)rappresenta la Massima sensibilità e anche la modalità con la massima probabilità di rilevare falsi positivi. Nella scheda setting c'e' anche la possibilità di regolare le informazioni della protezione cloud,infatti per essere efficiente quest'ultima ha bisogno di scambiare una mole di dati con il server dove vengono elaborati da un intelligenza artificiale,in modo che si possono monitorare i file e i loro cambiamenti cosi' da prevenire eventuali zero day.http://img69.imageshack.us/img69/2004/virusguardsetting.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/69/virusguardsetting.jpg/)
Selezionando la prima opzione,Tutti i dati vengono inviati al server per l'analisi, nessun dato personale viene registrato,lo scopo dell'invio dei dati è quello di migliorare l'individuazione e la capacità di bloccare l'origine di nuove minacce.
selezionando la seconda opzione, il software invia i dati al server, solo dopo che abbiamo dato il permesso per inviare queste informazioni. Mentre selezionando l'ultima opzione,nessuna informazione e attività dannosa sarà raccolta e inviata. Infine si può configurare la quantità di banda da permettere di usare al programma per inviare i dati sospetti ai server Returnil per l'analisi.

il modulo system restore e' disponibile nella versione trial per 30 giorni di prova oppure nella versione pay.http://img850.imageshack.us/img850/4997/systemrestore.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/850/systemrestore.jpg/)

Questa modulo del programma da la possibilità di ripristinare il sistema a uno stato precedente, ripristinare i file selezionati da una snapshot precedente oppure ripristinare i file di sistema danneggiati.
E' composto da due schede overview e setting,nella overview c'e' Real-time Restore Analysis che Controlla i file di sistema se vengono modificati in modo da poterli ripristinare a uno stato precedente, se necessario,invece in Full Restore Il software proporrà una snapshot senza malware (se esistente) per il ripristino automatico. Tuttavia, è possibile scegliere da un elenco di snapshot disponibili per ripristinare il sistema ad un periodo precedente nel tempo a nostro piacimento,infine File Recovery permette di recuperare dei file da snapshot precedente per ripristinare il sistema attuale. .

protezione da password del programma

e' attivabile nella home del programma,ma e' doveroso fare una precisazione che e' disponibile solo nella versione Returnil system safe pro in tutte le sue forme free e pro,mentre nella versione Returnil Virutal system pro è disponibile nella versione pay trial e free per 30 giorni dopodiché comparirà il banner che consiglia di attivare una licenza

http://img97.imageshack.us/img97/7167/passwordsafe.th.jpg (http://img97.imageshack.us/i/passwordsafe.jpg/)http://img818.imageshack.us/img818/7494/passwordvirtualsystem.th.jpg (http://img818.imageshack.us/i/passwordvirtualsystem.jpg/)

arnyreny
14-11-2011, 00:02
4 Virtual Mode

http://img265.imageshack.us/img265/8008/virtualmode.th.jpg (http://img265.imageshack.us/i/virtualmode.jpg/)http://img6.imageshack.us/img6/667/virtualmodetools1.th.jpg (http://img6.imageshack.us/i/virtualmodetools1.jpg/)




Quasi tutti gli utenti usano Returnil in maniera basilare limitandosi alla sola funzione virtual mode sfruttando la possibilità di fare a proprio piacimento tutte le prove sul proprio sistema,e poi con un semplice riavvio di ritornare allo stato in cui lo avevano lasciato prima di attivare virtualmode,per chi non conoscesse il programma questa semplice operazione si puo fare in vari modi, portandosi nella scheda virtual mode e cliccando su start virtual mode,oppure tasto destro sull'icona returnil sulla barra delle applicazioni attiva virtual mode,oppure dalla desktop bar per chi la attivata. Questa operazione si puo attivare in maniera manuale come ho descritto sopra,oppure in maniera automatica attivando nella scheda virtual mode Virtual Mode Always On,ci sono due modi per interrompere la virtual modo cliccando su stop virtual mode o riavviando il pc,come azione predefinita i cambiamenti verranno persi,se invece si vogliono salvare tutte le modifiche apportate al sistema ,basta portarsi nella scheda setting,e cliccare su save all changes.

Però non tutti sanno che ci sono sfumature del programma molto comode e valide che arricchiscono la sicurezza del pc,mi riferisco alla vecchia funzione antiexecute

http://img214.imageshack.us/img214/736/antiexecute.th.png (http://img214.imageshack.us/i/antiexecute.png/)

che rielaborata adesso e' attivabile attraverso la scheda setting,solo nel caso in cui sia attiva la virtual mode
http://img254.imageshack.us/img254/9366/virtualmodesetting.th.jpg (http://img254.imageshack.us/i/virtualmodesetting.jpg/)

come possiamo constatare ci sono 3 modi in cui far girare i nostri programmi ,normalmente senza nessuna restrizione,Trust system services from real disk only e una protezione media che non blocca tutti i programmi sconosciuti,ma solo quelli che cercano di avviare nuovi servizi,infine la funzione piu' interessante Trust programs from the real disk only,che blocca tutti i nuovi programmi che si vogliono eseguire sul nostro pc,quindi funzioneranno di conseguenza solo quelli gia presenti sulla macchina ,ecco un esempio

http://img196.imageshack.us/img196/6024/catturawc.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/196/catturawc.jpg/)

unico buco e' che se il malware viene eseguito da una partizione diversa da quella di sistema,il malware si esegue normalmente:cry:

scheda tools
nella scheda tools ci sono 3 funzioni molto importanti,file manager e file protetion attivabili solo nella versione pay.



http://img249.imageshack.us/img249/457/tools1s.th.jpg (http://img249.imageshack.us/i/tools1s.jpg/)http://img692.imageshack.us/img692/7179/tools2q.th.jpg (http://img692.imageshack.us/i/tools2q.jpg/)http://img703.imageshack.us/img703/8823/tools3.th.jpg (http://img703.imageshack.us/i/tools3.jpg/)

queste funzioni arricchiscono di particolari la gestione della virtual mode e la sicurezza del pc.
il file manager permette di salvare dei file o cartelle modificati sotto virtual mode nel sistema reale,in modo che con il riavvio non si perdano i cambiamenti apportati sotto Returnil,si possono aggiungere file o cartelle alla lista da aggiornare.
la funzione file protection nega ogni tipo di accesso da parte di malware a file e cartelle selezionati in modo da prevenire infezioni sui dati importanti ,questa non puo’ essere applicata ai file di sistema.
la funzione virtual disk disponibile in tutte le versioni free e non,questa funzione e' molto comoda per chi possiede una sola partizione,e vuole creare una posizione dove salvare dei file importanti ad esempio scaricati dalla rete o da altre posizioni.
Per creare questa partizione virtuale bisogna trovarsi nella posizione virtualmode spenta,portarsi nella scheda tools,virtual disck selezionare la lettera con cui si vorra' etichettare la nuova partizione selezionare la casella Mount when i start window e cliccare su create,si avrà questo tipo di messaggio

http://img21.imageshack.us/img21/4752/virtualdisk1.th.jpg (http://img21.imageshack.us/i/virtualdisk1.jpg/)

adesso si puo' personalizzare la posizione dell'immagine creata,il file system da utilizzare la grandezza del disco,dando ok si avra' questo risultato

http://img839.imageshack.us/img839/9830/virtualdisk2.th.jpg (http://img839.imageshack.us/i/virtualdisk2.jpg/)

adesso tutti i dati salvati in z saranno disponibili anche al riavvio ,si puo utilizzare anche l'opzione solo lettura in modo che nessuno li potrà cancellare accidentalmente.

la funzione access real disk ,come dice la parola permette di operare sul disco reale,per far cio pero dobbiamo essere nella modalita' virtual mode on,in piu'da la possibilità di spostare i file dal sistema virtuale al sistema reale o viceversa.

questo strumento e' applicabile sia ai file che al registro di sistema,e richiede una conoscenza approfondita della materia onde evitare di trasformarsi in boomerang,che metta ko il nostro sistema.

arnyreny
14-11-2011, 00:03
Returnil 2012 beta


Prima di elencare i cambiamenti dichiarati dal produttore,vi descrivo le mie prime impressioni dopo aver provato questa beta.

installando la nuova versione ci si renderà subito conto che il programma e’ stato rivoluzionato quasi totalmente sia nell’interfaccia che nelle funzionalità.,detto questo a mio avviso ci sono novità sostanzialmente importanti e funzioni abbandonate che mi mancheranno sicuramente.

In primo luogo è stata realizzata un’interfaccia piu’ sobria nei colori e piu’ funzionale,l’antivirus e’ stato notevolmente migliorato,la scansione del sistema e’ molto piu’ veloce,la virtualizzazione richiede meno spazio su disco;quando si e’ in virtual mode il sistema è molto più fluido.
ma il cambiamento principale sta nell'introduzione delle multi snapshots,e dalla gestione di tutti i dischi del pc,in pratica si può scegliere di virtualizzare o creare una snapshots,di uno o di tutti i dischi.

Ringrazio il supporto di returnil per alcune delucidazioni ,per la tempestività nel rispondere alle mie domande.


L’installazione
È del tutto simile a quella di returnil 2011,solo che la scansione del sistema e’ diventata molto più veloce
http://img594.imageshack.us/img594/353/installazione.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/594/installazione.jpg/)http://img846.imageshack.us/img846/1900/installazione2.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/846/installazione2.jpg/)http://img825.imageshack.us/img825/2892/installazione3.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/825/installazione3.jpg/)http://img717.imageshack.us/img717/4092/installazione4.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/717/installazione4.jpg/)


L’interfaccia

È organizzata in maniera diversa,rispetto a returnil 2011 sia per il menu che in quel caso era a scorrimento verticale e sia nel colore che passa a un tema più sobrio,di azzurro e di bianco.

http://img99.imageshack.us/img99/5166/interfacciai.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/99/interfacciai.jpg/)

Ho suddiviso l’interfaccia in 5 punti fondamentali,
il primo punto serve per tornare all’interfaccia principale,infatti e’ presente in ogni sottopagina,il secondo punto e’ un raggruppamento di pulsanti anch’esso presente in ogni sottopagina,e serve per raggiungere le funzionalità salienti del programma :virus guard,complete restore,comunity e setting.
Al terzo punto si visualizzano due schede una mostra l’attività dell’antivirus,l’altra la statistica delle copie installate e delle minacce evitate.
Il quarto punto non è altro che la ripetizione del secondo punto,mentre al quinto punto si può registrare il prodotto,oppure inviare un feedback tramite l’help,o condividere con face book.

A mio avviso come suggerito per email al supporto tecnico:manca,un link per virtualizzare in maniera veloce il sistema ,come nella versione 2011


[http://img543.imageshack.us/img543/7407/menucr.png (http://imageshack.us/photo/my-images/543/menucr.png/)http://img59.imageshack.us/img59/839/catturazo.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/59/catturazo.jpg/)

che con start virtual mode si riusciva a virtualizzare istantaneamente il sistema.
Mi hanno risposto che adesso e’ difficile poter avere questa funzione,poiché la gestione della virtual mode è cambiata infatti le opzioni con cui si può proteggere il disco o i dischi adesso sono multiple e con diverse opzioni;ho suggerito di introdurre un pulsante tipo utente standard da dove fosse possibile applicare la virtual mode in maniera standard,con le stesse funzionalità che c’erano nella versione 2011,premendo virtual mode.
In complete Restore c’è il cuore del programma
come vedete dalla foto e' composto da 3 schede

http://img833.imageshack.us/img833/6854/completerestore.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/833/completerestore.jpg/)

Overview,Settings,File manager

Dalla scheda setting possiamo abilitare una delle due protezioni virtual mode oppure snaphosts

su uno qualunque dei dischi o su tutti i dischi

http://img811.imageshack.us/img811/715/settingrestore.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/811/settingrestore.jpg/)

per ogni disco c'e' l'opzione :protection mode one time sandbox,sandbox,snaphosts,disable protection
in realtà siamo davanti a un bivio,dove si possono utilizzare a piacere una delle due protezione snaphost,o sandbox che altro non e' la vecchia virtual mode.
una esclude l'altra,quindi se si usa la virtual mode non si possono creare snapshots e viceversa.

La protezione virtual mode o sandbox e' stata migliorata,richiede meno spazio su disco e come detto si può applicare a qualsiasi disco,come nella versione 2011 con l'opzione one time sandbox si puo' applicare in modo che al riavvio non si riattiva ,mentre con l'opzione sandbox la protezione sarà di nuovo attiva al riavvio,si possono applicare come nella versione precedente le opzioni avvia i programmi normalmente o con la restrizione fidati dei processi che sono in esecuzione,quindi bloccando i nuovi,oppure fidati dei programmi che risiedono nel disco bloccando i nuovi,diventando un vero e proprio antieseguibile,anche in questo caso ci sono stati grandi miglioramenti,provando alcuni malware sono stati effettivamente individuati e bloccati al loro avvio,

http://img213.imageshack.us/img213/8904/sandboxsetting.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/213/sandboxsetting.jpg/)http://img411.imageshack.us/img411/4779/delection.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/411/delection.jpg/)http://img844.imageshack.us/img844/791/delection2.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/844/delection2.jpg/)

a mio avviso pero' non e' stato ancora implementato e risolto il blocco degli eseguibili che vengono lanciati da memoria, chiavette usb o atri dischi diversi da quello protetto,questa cosa è molto grave,scriverò al team per sollecitare l'implementazione di questa funzione.
La scheda file manager e' legata in modo diretto alla protezione virtual mode,infatti permette di gestire le cartelle e i file da salvare durante la virtualizzazione in modo da non perderli al riavvio

http://img339.imageshack.us/img339/7285/filemanagerw.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/339/filemanagerw.jpg/)

questa operazione può essere automatizzata anche ad intervalli regolari

Protezione snapshots

Questa insieme alla gestione multipla dei dischi e' la vera novità,

http://img213.imageshack.us/img213/1958/snaphost.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/213/snaphost.jpg/)

una volta applicata la protezione vengono create ad intervalli di tempo delle istantane incrementali del sistema,queste istantanee possono essere gestite tramite la scheda overview per ripristinare il sistema o alcuni file .
ho trovato questa protezione abbastanza veloce sia nella creazione delle istantanee e sia nel ripristino del sistema,ma trovo scomodo il dover disabilitare la protezione per avviare la virtual mode,poi si ricorda che nel momento che si disabilita la protezione vanno perse tutte le istantanee.


http://img339.imageshack.us/img339/6623/snaphost3.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/339/snaphost3.jpg/)http://img811.imageshack.us/img811/715/settingrestore.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/811/settingrestore.jpg/)http://img94.imageshack.us/img94/6607/snaphost4.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/94/snaphost4.jpg/)

tramite full restore si ripristina il sistema ad una istantanea creata precedentemente,cliccando su show snapshots si crea una partizione in risorse del computer dove si possono esplorare i file contenuti in quella istantanea.




changelog del produttore


Sicurezza:Prestazioni significativamente migliorate per la sicurezza sottosistema (Quick Scan, Scan completa, protezione in tempo reale)




Ripristino configurazione di sistema:Consolidata la funzione della modalità virtuale ora chiamata Sandbox



Nella funzionalità Ripristino configurazione di sistema è stata Implementata l'opzione "Consenti scrivere la traccia del disco in modalità sandbox" per consentire l’accesso tramitr RVS 3.2x
è stato Risolto il problema che si aveva quando si cliccava su "consenti l’accesso solo ai programmi che si trovano sul disco" problema introdotto in 3.2x REL14



Aggiunto Returnil Engine Snapshot Multi (RMSE)



Usabilità:
nuova GUI:Aggiornata nel design,Usabilità migliorata del pannello Ripristino configurazione di sistema.




Help manuale aggiornato


CD di ripristino:Funzionalità implementate per la segnalazione cliente interno e il sottosistema stato RMSE ai registri troubleshooting
Permette di disattivare Ripristino configurazione di sistema di protezione per tutte le unità dalla console di ripristino

Stabilità: sistema Added ripristina la creazione di punti quando il client viene installato o aggiornato
GUI (Virus Guard): Risolto il problema con i nomi di file nativi in lista di esclusione
Cliente: Registrazione oggi più efficace per risparmiare spazio su disco
Cliente: Risolto il problema in Gestione File quando "Il file non possono essere copiati su partizione reale"
RMSE: Risolto il problema con le istantanee di montaggio e smontaggio
Note importanti:
Returnil Virtual Disk:*The Virtual Disk caratteristica di praticità è stato interrotto nella generazione 3.3x. Se sei un utente corrente VD, assicuratevi di eseguire il backup qualsiasi contenuto si ha al momento attuale in un disco Returnil Virtual modo che l'accesso a questi contenuti non è persa.
Accesso Registro Real:*La vera funzionalità del Registro di sistema di esplorazione non è più incluso nella generazione 3.3x. Il programma supporta ancora la vera opzione browse files comunque.



Returnil non supporta più in virtual mode salva i cambiamenti
questa e› la risposta del team

*L'opzione "Salva tutte le modifiche" dalle vecchie generazioni, viene interrotta in RSS 2012 a causa della mancanza di interesse dei clienti.

arnyreny
14-11-2011, 00:04
EDIT2

arnyreny
14-11-2011, 00:05
EDIT3

manganese
14-11-2011, 08:12
2 domande entrambe per Returnil Virtual system pro free

1- la vecchia versione (free) smetteva di funzionare dopo 1 anno; sai se lo fa pure questa?

2-C'e ancora la possibilità di bloccare l'accesso, all'avvio del programma, tramite password?

Ringraziano anticipatamente

sampei.nihira
14-11-2011, 09:47
Grazie della citazione Arny,anche se non ce n'era bisogno,senza contare il complimento "esperto".:)
Non ti chiedo i motivi della stesura di questo 3D,a meno che li vorrai citare tu stesso,e ti auguro un profiquo lavoro.;)

arnyreny
14-11-2011, 13:23
2 domande entrambe per Returnil Virtual system pro free

1- la vecchia versione (free) smetteva di funzionare dopo 1 anno; sai se lo fa pure questa?



se non lo registri non ha scadenza,c'e' scritto nella guida;)

2-C'e ancora la possibilità di bloccare l'accesso, all'avvio del programma, tramite password?

Ringraziano anticipatamente
si c'e' scritto anche questo

arnyreny
14-11-2011, 14:39
Grazie della citazione Arny,anche se non ce n'era bisogno,senza contare il complimento "esperto".:)
Non ti chiedo i motivi della stesura di questo 3D,a meno che li vorrai citare tu stesso,e ti auguro un profiquo lavoro.;)

innanzitutto questo e' un programma che fa sempre parte della mia configurazione di sicurezza,quindi ogniqualvolta che mi serviva qualche notizia utile sul programma ho dovuto cercarla un po' di qua,un po di là...quindi ho deciso di mettere a frutto questa esperienza per condividerla con tutti...spero di aver fatto un lavoro gradito;)

d.gordon
14-11-2011, 18:21
veramente ben fatto! Bravo:mano:

arnyreny
14-11-2011, 18:54
veramente ben fatto! Bravo:mano:

Grazie,troppo gentile;)

arnyreny
14-11-2011, 21:33
ho inserito qualche info sulla protezione da password

protezione da password del programma

e' attivabile nella home del programma,ma e' doveroso fare una precisazione che c'e' una differenza a secondo che si usi Returnil System safe versione free oppure Returnil Virtual System Versione free,infatti nella versione Returnil System safe e' completamente free,mentre nella versione Returnil Virtual System richiede l'attivazione di una licenza Trial di 30 giorni,o pay di un anno.

http://img97.imageshack.us/img97/7167/passwordsafe.th.jpg (http://img97.imageshack.us/i/passwordsafe.jpg/)http://img818.imageshack.us/img818/7494/passwordvirtualsystem.th.jpg (http://img818.imageshack.us/i/passwordvirtualsystem.jpg/)

Romagnolo1973
15-11-2011, 09:40
bravo arny, infatti serviva una guida poichè prima si era sviluppata la discussione in un 3d dove queste info basilari mancavano
Non lo usavo più poichè non mi andava a genio per pesantezza a causa del suo AV nel mio caso superfluo, ma visto che lo si può far girare free senza av e senza banner lo rimetterò sul fisso sicuramente per vedere come va e se si è alleggerito un po'.
Grazie della citazione e dell"'esperto" .. parolona:D

arnyreny
15-11-2011, 12:57
'.
Grazie della citazione e dell"'esperto" .. parolona:D

se non lo sei tu chi lo e'....
a parte professionisti come Eraser;)

io ho cambiato tante configurazioni ma Returnil non lo cambio mai....
saluti;)

pcpassion
15-11-2011, 14:19
Ottima guida complimenti, mi hai illuminato su alcune cosette e già in passato mi avevi aiutato su un dubbio in un altro 3D...ci voleva, bravissimo.Grazie

Nicodemo Timoteo Taddeo
15-11-2011, 16:55
Che dirti? Aspetta che ci penso cosa ti dovevo dire... Ah sì:

Ottimo lavoro, GRAZIE!!!!



Saluti.

arnyreny
15-11-2011, 18:34
Ottima guida complimenti, mi hai illuminato su alcune cosette e già in passato mi avevi aiutato su un dubbio in un altro 3D...ci voleva, bravissimo.Grazie

Che dirti? Aspetta che ci penso cosa ti dovevo dire... Ah sì:

Ottimo lavoro, GRAZIE!!!!



Saluti.

Grazie ragazzi...;)

arnyreny
15-11-2011, 19:33
ho fatto una correzione ,infatti avevo scritto un inesattezza
qui http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36353794&postcount=15

protezione da password del programma

e' attivabile nella home del programma,ma e' doveroso fare una precisazione che e' disponibile solo nella versione Returnil system safe pro in tutte le sue forme free e pro,mentre nella versione Returnil Virutal system pro è disponibile nella versione pay trial e free per 30 giorni dopodiché comparirà il banner che consiglia di attivare una licenza

[CENTER]http://img97.imageshack.us/img97/7167/passwordsafe.th.jpg (http://img97.imageshack.us/i/passwordsafe.jpg/)http://img818.imageshack.us/img818/7494/passwordvirtualsystem.th.jpg (http://img818.imageshack.us/i/passwordvirtualsystem.jpg/)

Chill-Out
15-11-2011, 21:36
Ottimo, come sempre la Guida rimane in evidenza in AV e sicurezza in generale successivamente verrà spostata in Guida all'uso dei Programmi e linkata in ***ATTENZIONE : THREAD IMPORTANTI***, buon proseguimento.

pcpassion
16-11-2011, 07:39
Ciao Arny ho un problema
Ieri ho avuto la brillante idea di disinstallare la vecchia versione di returnil quella con l'antivirus e di installare la versione senza AV per sbarazzarmi appunto dell'odioso ed inutile ( per me ) antivirus.
Quindi ho scaricato l'installer returnil system pro e nel setup ho seguito il metodo 1 per non avere il banner pubblicitario.
Ieri funzionava tutto perfettamente , nessun banner, nessun problema anche dopo un paio di riavvii.
Stamattina nell'avviare il pc sia da acc. standard sia da admin mi trovo questa sorpresa http://img823.imageshack.us/img823/5086/returnil.png (http://img823.imageshack.us/img823/5086/returnil.png Uploaded with ImageShack.us)
Non c'è più verso di farlo partire :muro: ho provato a disinstallarlo e reinstallarlo, a inserire nel setup i dati di registrazione anzichè cliccare su cancel, niente da fare..ho cercato in Comdo se ci fossero delle regole di blocco nel firewall o nel def+ l'ho messo nei file sicuri e gli ho dato come regola "applicazione sicura", avviato e riavviato, disinstallato e reinstallato ma niente da fare sempre lo stesso messaggio :muro:
Penso che a sto punto farò un ripristino di immagine salvata con la vecchia versione che funzionava perfettamente, ma prima aspetto tuoi consigli o suggerimenti o anche prove da fare come" cavia" se vuoi. Ciao

arnyreny
16-11-2011, 07:51
Ciao Arny ho un problema
Ieri ho avuto la brillante idea di disinstallare la vecchia versione di returnil quella con l'antivirus e di installare la versione senza AV per sbarazzarmi appunto dell'odioso ed inutile ( per me ) antivirus.
Quindi ho scaricato l'installer returnil system pro e nel setup ho seguito il metodo 1 per non avere il banner pubblicitario.
Ieri funzionava tutto perfettamente , nessun banner, nessun problema anche dopo un paio di riavvii.
Stamattina nell'avviare il pc sia da acc. standard sia da admin mi trovo questa sorpresa http://img823.imageshack.us/img823/5086/returnil.png (http://img823.imageshack.us/img823/5086/returnil.png Uploaded with ImageShack.us)
Non c'è più verso di farlo partire :muro: ho provato a disinstallarlo e reinstallarlo, a inserire nel setup i dati di registrazione anzichè cliccare su cancel, niente da fare..ho cercato in Comdo se ci fossero delle regole di blocco nel firewall o nel def+ l'ho messo nei file sicuri e gli ho dato come regola "applicazione sicura", avviato e riavviato, disinstallato e reinstallato ma niente da fare sempre lo stesso messaggio :muro:
Penso che a sto punto farò un ripristino di immagine salvata con la vecchia versione che funzionava perfettamente, ma prima aspetto tuoi consigli o suggerimenti o anche prove da fare come" cavia" se vuoi. Ciao

metti questo

http://www.softpedia.com/get/Internet/Popup-Ad-Spyware-Blockers/Returnil-Virtual-System-Premium-Edition.shtml

pcpassion
16-11-2011, 11:36
Perdonami il ritardo, ma dopo il post un'imprevista emergenza di lavoro mi ha spedito fuori casa:stordita:
L'installer che mi hai linkato ha funzionato quindi usando il metodo 1 ho finalmente installato la versione senza AV , grazie...
Non ho ben capito la differenza tra quello e quell'altro del sito ufficiale, se ci sono problemi forse è meglio segnalarlo nella tua guida.Imho
Un altro dubbio che ho è che in basso a sinistra dell'interfaccia c'è scritto "unregistered FREE version ..register" è indispensabile registrasi per una copia free funzionante ( onde non avere sorprese in futuro) oppure no ?
Oggi faccio altre prove e se domani mattina ( visto che stanotte magari il software farà degli incubi come il precedente :D ) funziona ancora penso di poter dire che ci siamo !?
Tu hai altre prove da farmi fare?
Intanto grazie.Ciao

arnyreny
16-11-2011, 13:46
Perdonami il ritardo, ma dopo il post un'imprevista emergenza di lavoro mi ha spedito fuori casa:stordita:
L'installer che mi hai linkato ha funzionato quindi usando il metodo 1 ho finalmente installato la versione senza AV , grazie...
Non ho ben capito la differenza tra quello e quell'altro del sito ufficiale, se ci sono problemi forse è meglio segnalarlo nella tua guida.Imho
Un altro dubbio che ho è che in basso a sinistra dell'interfaccia c'è scritto "unregistered FREE version ..register" è indispensabile registrasi per una copia free funzionante ( onde non avere sorprese in futuro) oppure no ?
Oggi faccio altre prove e se domani mattina ( visto che stanotte magari il software farà degli incubi come il precedente :D ) funziona ancora penso di poter dire che ci siamo !?
Tu hai altre prove da farmi fare?
Intanto grazie.Ciao

se leggi in prima pagina c'e' scritto che l'ultima versione da dei problemini ancora non risolti,quindi quella che ti ho linkato io e' una precedente.
la differenza essenziale tra una versione registrata e non,sembra essere solo nella limitazione della protezione da password....quindi poca cosa;)

pcpassion
16-11-2011, 14:12
se leggi in prima pagina c'e' scritto che l'ultima versione da dei problemini ancora non risolti,quindi quella che ti ho linkato io e' una precedente.

Scusami mi era sfuggito questo passaggio :read:
Grazie, alla prossima

arnyreny
16-11-2011, 14:30
2 domande entrambe per Returnil Virtual system pro free

1- la vecchia versione (free) smetteva di funzionare dopo 1 anno; sai se lo fa pure questa?


Ringraziano anticipatamente
Per essere precisi la registrazione adesso vale 2 anni

http://img27.imageshack.us/img27/5979/licenzafree.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/27/licenzafree.jpg/)

Ottimo, come sempre la Guida rimane in evidenza in AV e sicurezza in generale successivamente verrà spostata in Guida all'uso dei Programmi e linkata in ***ATTENZIONE : THREAD IMPORTANTI***, buon proseguimento.

ok Grazie

manganese
16-11-2011, 21:45
quindi se vi serve questa funzione e volete installare la versione senza av,usate il secondo metodo descritto nella guida:p

scusa se faccio un "riassunto" delle tue risposte al mio post...per essere sicuro di aver capito bene

1-la licenza free scade dopo 2 anni

2-la protezionee da pass (per me fondamentale) la posso avere, senza il fastidio del banner, solo se metto la trial, aspetto che scada dopo 30gg la disinstallo e la reinstallo sempre la stessa trial.

unendomi ai complimenti per il lavoro svolto

arnyreny
16-11-2011, 21:52
scusa se faccio un "riassunto" delle tue risposte al mio post...per essere sicuro di aver capito bene

1-la licenza free scade dopo 2 anni

2-la protezionee da pass (per me fondamentale) la posso avere, senza il fastidio del banner, solo se metto la trial, aspetto che scada dopo 30gg la disinstallo e la reinstallo sempre la stessa trial.

unendomi ai complimenti per il lavoro svolto

mi dispiace ma devo darti una cattiva notizia...ho fatto delle prove incrociate su partizioni differenti portando l'orologio davanti di un mese,e ho notato chein qualsiasi caso si registri o meno il programma ,parte un conto alla rovescia invisibile e dopo 30 giorni la protezione password non e' piu' disponibile....
mi dispiace di aver dato una notizia errata...metto in prima questa novità

Kohai
17-11-2011, 18:34
Gasp!... me ne sono accorto solo ora... :eek:

ISCRITTO !

Bene, bravo bis Arny... grazie, ci voleva proprio una guida per Returnil.

Ben fatto e buon lavoro... complimenti. Se posso daro' una mano con piacere :)

A prestissimo! ;)

Ciaooooo ^_^

arnyreny
17-11-2011, 18:41
Gasp!... me ne sono accorto solo ora... :eek:

ISCRITTO !

Bene, bravo bis Arny... grazie, ci voleva proprio una guida per Returnil.

Ben fatto e buon lavoro... complimenti

Grazie...:)

. Se posso daro' una mano con piacere :)

A prestissimo! ;)

Ciaooooo ^_^

ci conto ;)

Draven94
17-11-2011, 20:21
Bene bene, ottimo thread e complimenti ad arny :)

arnyreny
17-11-2011, 23:28
Bene bene, ottimo thread e complimenti ad arny :)

Grazie Draven:)

ChupeteSuazo
05-12-2011, 01:41
Ciao ragazzi del topic, ho sentito nominare returnil ed ho un grosso grattacapo di cui mi voglio liberare e assegnarlo a voi:

mettiamo che io installo returnil , faccio porcherie tipo infettarmi per prova , riavvio al successivo riavvio non ho piu l'infezione giusto?

ecco, mettiamo il caso sia questo, ma quale azione determina returnil per correggere ciò? fa come un auto delete dei file e della roba installata durante quando returnil è attivo?

mettiamo un altro caso, installo 2 software, al successivo riavvio non li ho piu ma se usassi roba tipo software per il recupero file eliminati sono ancora ritrovabili e quindi tracciabili sul pc?

è quest'ultimo il piu grande dubbio che voglio sia svelato su returnil.

arnyreny
05-12-2011, 09:36
Ciao ragazzi del topic, ho sentito nominare returnil ed ho un grosso grattacapo di cui mi voglio liberare e assegnarlo a voi:

mettiamo che io installo returnil , faccio porcherie tipo infettarmi per prova , riavvio al successivo riavvio non ho piu l'infezione giusto?

ecco, mettiamo il caso sia questo, ma quale azione determina returnil per correggere ciò? fa come un auto delete dei file e della roba installata durante quando returnil è attivo?

.

sul disco di sistema al riavvio non avari infezioni,perchè returnil al momento che avvi la modalità virtuale ti fa lavorare su un clone del tuo sistema e al riavvio,questo clone viene totalmente eliminato,rimettendoti a disposizione il tuo sistema originale.Quindi il funzionamento e' che tu credi di lavorare sul tuo sistema,ma in realtà stai lavorando su un clone che anche se infettato allo spegnimento viene totalmente eliminato.

Ci

mettiamo un altro caso, installo 2 software, al successivo riavvio non li ho piu ma se usassi roba tipo software per il recupero file eliminati sono ancora ritrovabili e quindi tracciabili sul pc?

è quest'ultimo il piu grande dubbio che voglio sia svelato su returnil.

come dicevo su i software vengono installati sulla copia del sistema e al riavvio vanno via insieme alla copia senza lasciare alcun traccia;)

Vash.89
12-12-2011, 17:24
Non capisco la scelta che RETURNIL virtual system ( con AV) sia gratuito
e System Safe (senza Av) con le stesse funzioni della precedente sia a pagamento..

C'è un modo per installare la versione free senza antivirus??
E' una funzione che proprio non mi interessa :D

Esistono altrimenti programmi di virtualizzazione analoghi??

arnyreny
12-12-2011, 18:31
Non capisco la scelta che RETURNIL virtual system ( con AV) sia gratuito
e System Safe (senza Av) con le stesse funzioni della precedente sia a pagamento..

C'è un modo per installare la versione free senza antivirus??
E' una funzione che proprio non mi interessa :D

Esistono altrimenti programmi di virtualizzazione analoghi??

anche system safe e' free,con alcune limitazioni...leggi almeno qualche riga della prima pagina...

Vash.89
12-12-2011, 19:17
anche system safe e' free,con alcune limitazioni...leggi almeno qualche riga della prima pagina...

Ho letto del messaggio di pop up.
E che per rinnovare la licenza o far sparire il messaggio bisogna reinstallarlo e installarlo ogni 30 giorni..

Esistono programmi analoghi validi che fanno solo la virtualizzazione??

arnyreny
12-12-2011, 19:40
Ho letto del messaggio di pop up.
E che per rinnovare la licenza o far sparire il messaggio bisogna reinstallarlo e installarlo ogni 30 giorni..

Esistono programmi analoghi validi che fanno solo la virtualizzazione??

basta solo non registrarlo....al momento dell'installazione,il fatto di disinstallarlo e' necessario solo per chi gia' lo ha registrato...

fidati returnil fa tutto cio che hai bisogno poi se vuoi altro valido quanto returnil
devi spendere qualche euro
http://www.shadowdefender.com/

Vash.89
13-12-2011, 08:07
basta solo non registrarlo....al momento dell'installazione,il fatto di disinstallarlo e' necessario solo per chi gia' lo ha registrato...

fidati returnil fa tutto cio che hai bisogno poi se vuoi altro valido quanto returnil
devi spendere qualche euro
http://www.shadowdefender.com/

CApito :D

QUindi prendo subito returnil senza AV e lo provo subito.

Io voglio solo un programma che virtualizzi il mio sistema per fare test, installare fesserie senza trovarmi il pc un colabrodo, ed il registro pieno..
Tutto il resto non mi interessa :p

arnyreny
13-12-2011, 09:08
CApito :D

QUindi prendo subito returnil senza AV e lo provo subito.

Io voglio solo un programma che virtualizzi il mio sistema per fare test, installare fesserie senza trovarmi il pc un colabrodo, ed il registro pieno..
Tutto il resto non mi interessa :p

allora segui la guida e ti troverai bene;)

Vash.89
13-12-2011, 11:33
Ho letto la guida ed installato il tutto ma ho alcune domande da fare..

1) Non ho capito bene le differenze tra le 3 opzioni dell'additional protection:

come possiamo constatare ci sono 3 modi in cui far girare i nostri programmi ,normalmente senza nessuna restrizione,Trust system services from real disk only e una protezione media che non blocca tutti i programmi sconosciuti,ma solo quelli che cercano di avviare nuovi servizi,infine la funzione piu' interessante Trust programs from the real disk only,che blocca tutti i nuovi programmi che si vogliono eseguire sul nostro pc,quindi funzioneranno di conseguenza solo quelli gia presenti sulla macchina ,ecco un esempio

Cioè se scarico ed installo un programma in macchina virtuale non posso avviarli??
I download quando la macchina virtuale è attiva li ritrovo?

2) Ma returnil crea una nuova partizione o crea una cartella temporanea che simula una nuova partizione??
Purtroppo andando in gestore disco non capisco perchè ho molte partizioni dovute a linux, e non ricordo quali creai per lui.

3) All'avvio di windows trovo un nuovo utente chiamato "altro utente" sicuramente è stato creato da returnil, come lo elimino??
E' necessario al funzionamento del programma??

4) E' possibile non far partire returnil all'avvio di windows??
IL programma poi continua a funzionare normalmente una volta avviato o da problemi??


Un bel po di domande :sofico: Ringrazio chi risponderà :D

arnyreny
13-12-2011, 16:43
Ho letto la guida ed installato il tutto ma ho alcune domande da fare..

1) Non ho capito bene le differenze tra le 3 opzioni dell'additional protection:

come possiamo constatare ci sono 3 modi in cui far girare i nostri programmi ,normalmente senza nessuna restrizione,Trust system services from real disk only e una protezione media che non blocca tutti i programmi sconosciuti,ma solo quelli che cercano di avviare nuovi servizi,infine la funzione piu' interessante Trust programs from the real disk only,che blocca tutti i nuovi programmi che si vogliono eseguire sul nostro pc,quindi funzioneranno di conseguenza solo quelli gia presenti sulla macchina ,ecco un esempio

Cioè se scarico ed installo un programma in macchina virtuale non posso avviarli??
I download quando la macchina virtuale è attiva li ritrovo?

2) Ma returnil crea una nuova partizione o crea una cartella temporanea che simula una nuova partizione??
Purtroppo andando in gestore disco non capisco perchè ho molte partizioni dovute a linux, e non ricordo quali creai per lui.

3) All'avvio di windows trovo un nuovo utente chiamato "altro utente" sicuramente è stato creato da returnil, come lo elimino??
E' necessario al funzionamento del programma??

4) E' possibile non far partire returnil all'avvio di windows??
IL programma poi continua a funzionare normalmente una volta avviato o da problemi??


Un bel po di domande :sofico: Ringrazio chi risponderà :D

l'additional protection come dice la parola e' una protezione in piu'

nel senso che ci sono 3 modi di poter gestire gli eseguibili dopo la attivazione della virtual machine,normalmente ,cioe' senza restrizione,Trust system services from real disk only ,è una restrizione in piu' che da il permessso di eseguire i nuovi programmi al patto che non avviano nuovi servizi,e una terza opzione che consiglio nel caso in cui non si vogliano testare programmi ma,fare una navigata senza pensieri, Trust programs from the real disk only,che vietera' di eseguire nuovi programmi.

[QUOTE=Vash.89;36537504
I download quando la macchina virtuale è attiva li ritrovo?

[/QUOTE]
nella cartella download:D
ma se li vuoi conservare anche dopo il riavvio,li devi spostare in un altra partizione

il funzionamento di returnil e' di clonare il sistema e farti lavorare sul clone

3)il nuovo utente creato da returnil e' nascosto e non crea nessun danno lascialo dov'e'
4) e' possibile non far partire returnil all'avvio,basta toglierlo dall'avvio automatico,il programma girera' ugualmente bene

Vash.89
13-12-2011, 18:37
3)il nuovo utente creato da returnil e' nascosto e non crea nessun danno lascialo dov'e'
4) e' possibile non far partire returnil all'avvio,basta toglierlo dall'avvio automatico,il programma girera' ugualmente bene

Il nuovo utente purtroppo mi chiede di essere selezionato ad ogni avvio.
E su account utente di Windows il nuovo profilo non esiste..
C'è un modo per far avviare automaticamente il mio profilo senza che ad ogni avvio me lo chieda??

Per togliere returnil dall'avvio automatico devo usare msconfig o c'è qualche opzione nel programma??

Non ho capito se crea una nuova partizione...

arnyreny
13-12-2011, 21:17
Il nuovo utente purtroppo mi chiede di essere selezionato ad ogni avvio.
E su account utente di Windows il nuovo profilo non esiste..
C'è un modo per far avviare automaticamente il mio profilo senza che ad ogni avvio me lo chieda??

Per togliere returnil dall'avvio automatico devo usare msconfig o c'è qualche opzione nel programma??

Non ho capito se crea una nuova partizione...

su window 7 ,start ,programmi accessori esegui
http://img839.imageshack.us/img839/3199/catturapl.th.jpg (http://img839.imageshack.us/i/catturapl.jpg/)
http://img31.imageshack.us/img31/633/cattura2za.th.jpg (http://img31.imageshack.us/i/cattura2za.jpg/)

per togliere dall'avvio msconfig va bene...

di default non crea una nuova partizione

Chill-Out
13-12-2011, 21:54
Thread spostato in Guida all'uso dei Programmi (http://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=122) e linkato in Attenzione Thread importanti.....buon proseguimento :)

arnyreny
13-12-2011, 21:57
Thread spostato in Guida all'uso dei Programmi (http://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=122) e linkato in Attenzione Thread importanti.....buon proseguimento :)

ok,Grazie;)

Vash.89
14-12-2011, 08:22
su window 7 ,start ,programmi accessori esegui
http://img839.imageshack.us/img839/3199/catturapl.th.jpg (http://img839.imageshack.us/i/catturapl.jpg/)
http://img31.imageshack.us/img31/633/cattura2za.th.jpg (http://img31.imageshack.us/i/cattura2za.jpg/)

per togliere dall'avvio msconfig va bene...

di default non crea una nuova partizione

Grazie per tutti i consigli :D

Non so come ma credo di aver anche eliminato il nuovo account che rompeva ad ogni avvio da qualche impostazione :D :D
Da esegui controlluser il nuovo account che crea il programma non c'è. E non lo vedo neanche a te..

arnyreny
24-12-2011, 13:59
Tanti auguri Ragazzi
http://img831.imageshack.us/img831/4834/hardwareb.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/831/hardwareb.jpg/) Uploaded with ImageShack.us (http://imageshack.us)

Draven94
24-12-2011, 16:16
Grazie! Auguri anche a te e agli altri "forummisti"!!

Kohai
26-12-2011, 17:20
Mi accodo :)

gyonny
09-01-2012, 10:53
Ho da poco installato Returnil in versione free, davvero un ottimo software di virtualizzazione e di sicurezza per Windows!

Ottimo per testare software e per navigare in sicurezza :p .
L'unica pecca è per quei software che richiedono un riavvio...

Non lo uso sui client P2P perchè altrimenti mi scompaiono i crediti dopo il riavvio.
Ho disabilitato l'antivirus integrato...l'unica funzione che mi interessa è la virtualizzazione e i punti di ripristino (ma per quest'ultimo è richiesta una licenza d'uso)

EDIT

Ho notato che Returnil installa un servizio e si avvia in startup modificando la schermata di avvio di Windows...si puo risolvere questo inconveniente arrestando il servizio e impostandolo in avvio manuale:

http://img202.imageshack.us/img202/5526/returnil.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/202/returnil.jpg/)

Poi bisogna andare su msconfig e togliere Returnil dall'avvio automatico quindi riavviare.
In questo modo il programma verrà avviato solo quando serve, e la schermata di avvio di Windows ritornerà alla normalità.

bigmatch
11-01-2012, 20:15
Pochi giorni fa ho aggiornato Returnil dalla versione 2010 alla versione 2011 (uso il sistema Vista).
Ebbene due giorni dopo ho avuto un crash del computer che mi ha costretto ad effettuare il restore (per fortuna che faccio dei backup periodici altrimenti sai che p@lle dover reinstallare tutto quanto dall'inizio).
Io ho il sospetto che il crash dipenda dalla versione nuova di Returnil: c'è qualcuno a cui è accaduto lo stesso e che mi può dare consigli in proposito ?
Nel frattempo sono tornato alla versione 2010: secondo voi sono ugualmente protetto ed immunizzato ?

arnyreny
11-01-2012, 20:39
Pochi giorni fa ho aggiornato Returnil dalla versione 2010 alla versione 2011 (uso il sistema Vista).
Ebbene due giorni dopo ho avuto un crash del computer che mi ha costretto ad effettuare il restore (per fortuna che faccio dei backup periodici altrimenti sai che p@lle dover reinstallare tutto quanto dall'inizio).
Io ho il sospetto che il crash dipenda dalla versione nuova di Returnil: c'è qualcuno a cui è accaduto lo stesso e che mi può dare consigli in proposito ?
Nel frattempo sono tornato alla versione 2010: secondo voi sono ugualmente protetto ed immunizzato ?

prima di installare la nuova versione bisogna disinstallare per benino la vecchia...riavviare...
se hai fatto questa operazione prova la penultima build che e' piu' stabile

http://www.softpedia.com/get/Internet/Popup-Ad-Spyware-Blockers/Returnil-Virtual-System-Premium-Edition.shtml

arnyreny
11-01-2012, 20:43
Ho notato che Returnil installa un servizio e si avvia in startup modificando la schermata di avvio di Windows...si puo risolvere questo inconveniente arrestando il servizio e impostandolo in avvio manuale:

http://img202.imageshack.us/img202/5526/returnil.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/202/returnil.jpg/)

Poi bisogna andare su msconfig e togliere Returnil dall'avvio automatico quindi riavviare.
In questo modo il programma verrà avviato solo quando serve, e la schermata di avvio di Windows ritornerà alla normalità.

per chi vuol tenere returnil all'avvio segua questa procedura per lasciare la pagina di avvio inalterata
http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36541719&postcount=46

bigmatch
12-01-2012, 16:56
prima di installare la nuova versione bisogna disinstallare per benino la vecchia...riavviare...
se hai fatto questa operazione prova la penultima build che e' piu' stabile

http://www.softpedia.com/get/Internet/Popup-Ad-Spyware-Blockers/Returnil-Virtual-System-Premium-Edition.shtml

Cos'è la penultima build ?

arnyreny
12-01-2012, 19:34
Cos'è la penultima build ?

in poche parole è l'ultima versione,pero' meno aggiornata...quindi già collaudata sulla maggior parte dei pc,quindi di conseguenza dovrebbe essere piu' compatibile e dare meno problemi di blocchi errori e schermate blu;)

bigmatch
12-01-2012, 20:15
in poche parole è l'ultima versione,pero' meno aggiornata...quindi già collaudata sulla maggior parte dei pc,quindi di conseguenza dovrebbe essere piu' compatibile e dare meno problemi di blocchi errori e schermate blu;)

Ok.
Però, se non vado errato, il link che mi hai indicato porta al download della versione Pro, io invece mi stavo riferendo alla versione free.

arnyreny
12-01-2012, 20:18
Ok.
Però, se non vado errato, il link che mi hai indicato porta al download della versione Pro, io invece mi stavo riferendo alla versione free.

se leggi la guida ti rendi conto che la pro ha le stesse funzionalità della free pero' senza antivirus,basta non registrarla;)

bigmatch
12-01-2012, 21:39
se leggi la guida ti rendi conto che la pro ha le stesse funzionalità della free pero' senza antivirus,basta non registrarla;)

Scusami ma non capisco.
Se vado al tuo link dovrei scaricare la pro che però immagino sarà a pagamento o no ?

arnyreny
12-01-2012, 21:43
Scusami ma non capisco.
Se vado al tuo link dovrei scaricare la pro che però immagino sarà a pagamento o no ?

se non la registri e identica alla free...non si paga nulla ed hai le funzionalita' essenziali
...con alcune limitazione che a mio avviso sono trascurabili...

gyonny
13-01-2012, 10:58
per chi vuol tenere returnil all'avvio segua questa procedura per lasciare la pagina di avvio inalterata
http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36541719&postcount=46

Grazie, questo metodo funziona :)

E' interessante anche la funzione System Restore/Real-Time Restore Analysis che monitora il sistema in real-time e crea "punti di ripristino completi" dopo ogni modifica o installazione software...in modo tale da permetterne il restore completo (o andare indietro nel tempo...) dopo eventuali instabilità del sistema o infezioni malware. Un funzionamento simile alle immagini di sistema, peccato che per questa funzionalità venga richiesta una licenza d'uso (ma dopotutto capisco anche che è un programma di qualità quindi non possiamo pretendere che ci diano tutto gratis...:D)

La funzione a cui mi riferivo prima ovvero quella dei punti di ripristino avanzati (simili alle immagini di sistema) la possiede anche altri software tra cui Comodo Time Machine (free) e Shadow Defender (non free).

arnyreny
13-01-2012, 11:06
Grazie, questo metodo funziona :)

Comodo Time Machine (free) e Shadow Defender (non free).

comodo time machine l'ho provato quando era in beta,e mi ha fatto una cattiva impressione...riempiva il disco in maniera esagerata e al ripristino si perdeva molti file e funzionalità:cry:

c'e' da provare anche questo http://www.toolwiz.com/products/toolwiz-time-freeze
segnalato da Romagnolo qui....

http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36643087&postcount=3786


ma non ho avuto tempo...al momento opportuno li inserisco nella guida,come software alternativi;)

bigmatch
14-01-2012, 20:13
se non la registri e identica alla free...non si paga nulla ed hai le funzionalita' essenziali
...con alcune limitazione che a mio avviso sono trascurabili...

Ok. Proverò.
Grazie delle risposte. :mano:

Miciomao7
26-01-2012, 15:43
Ciao a tutti... Io ho Returnil System Safe 2011. Lo uso come virtualizzatore, senza tenere alcun modulo attivo in real time, ma ogni tanto faccio anche una scansione con l'antivirus, diciamo come seconda opinione. Gli aggiornamenti delle firme, prima piuttosto lunghi, da un pò di tempo si sono azzerati... mi segnala che sono disponibili aggiornamenti, ma quando vado a farli, dopo solo due o tre secondi (prima impiegava minuti) aggiorna la data e la versione e dice che il sistema è aggiornato. La cosa non mi quadra tanto... Qualcuno ha suggerimenti/spiegazioni?? Grazie in anticipo.

Kohai
26-01-2012, 18:06
RVS lo tieni attivo perennemente? Cioe' all'avvio del pc? Oppure lo fai partire manualmente dopo un tot di tempo?
E' probabile che in quel frangente di tempo il tuo antivirus si sia gia' aggiornato automaticamente....

Miciomao7
26-01-2012, 19:00
RVS lo tieni attivo perennemente? Cioe' all'avvio del pc? Oppure lo fai partire manualmente dopo un tot di tempo?
E' probabile che in quel frangente di tempo il tuo antivirus si sia gia' aggiornato automaticamente....

No, RVS lo attivo on-demand e inoltre ho disattivato gli aggiornamenti automatici. Quindi questo non può succedere. E poi è strano che abbia installato RVS da un anno senza operare modifiche alla configurazione e adesso improvvisamente faccia così.

Kohai
26-01-2012, 20:31
No, RVS lo attivo on-demand e inoltre ho disattivato gli aggiornamenti automatici. Quindi questo non può succedere. E poi è strano che abbia installato RVS da un anno senza operare modifiche alla configurazione e adesso improvvisamente faccia così.

Ma allora scusa non ho capito: ti riferisci agli aggiornamenti dell'antivirus oppure di RVS? :confused:

Miciomao7
26-01-2012, 22:06
Ma allora scusa non ho capito: ti riferisci agli aggiornamenti dell'antivirus oppure di RVS? :confused:

Perdonami, non sono un esperto e pensavo che RVS fosse il processo di Returnil... mi rendo conto ora che è l'abbreviazione del Virtual System... ora sono io confuso... allora, cerco di spiegarmi meglio... non tengo attivo niente, ma in certe circostanze (navigazione su siti sconosciuti, test di installazioni, ecc...) chiamo returnil e attivo il sistema virtuale. Poi, a volte, uso anche l'antivirus come seconda opinione, sempre on-demand. Che io sappia esiste una sola funzione di update, che riguarda le firme dell'antivirus, e a quegli aggiornamenti mi riferisco con i post. Che esista una funzione di update per il sistema virtuale mi è sconosciuto e anche le segnalazioni di returnil quando non aggiorno da un pò di tempo si riferiscono sempre e solo all'antivirus. Solo, che come ti ho detto, da qualche tempo gli aggiornamenti firme antivirus sono "finti"... nel senso che io attivo returnil, lui mi segnala che è necessario aggiornare il database delle firme antivirus, io lo faccio e dopo soli 2 secondi (ma veramente 2) mi dice che il sistema è adesso aggiornato e mi cambia la data e la versione. Prima gli aggiornamenti duravano alcuni minuti... può essere che con miglioramenti l'installazione degli update sia stata migliorata, ma materialmente non può essere così breve, secondo me o gli aggiornamenti non sono più fatti (e quindi segnala di fare aggiornamento perchè è prevista la segnalazione dopo un tot di giorni e fa presto a installarli perchè non ne trova) oppure c'è qualcosa che non va... volevo sapere se anche a voi gli aggiornamenti fanno lo stesso scherzo...

Kohai
27-01-2012, 18:11
Allora:
- se hai problemi con RVS (Returnil Virtual System) puoi chiedere qui;
- se hai problemi con un antivirus specifico, puoi chiedere nel topic adeguato;
- se hai dubbi su varie funzionalita' di protezioni del computer, c'e' la sezione adatta.

Ora dimmi: dove ti ci vedi? :D

Io rimango del mio parere, cioe' che se hai returnil attivo, gli aggiornamenti del tuo antivirus li perdi al successivo riavvio.
Se adoperi avast oppure avira, questi antivirus si aggiornano gia' in fase di boot del computer, quindi e' naturale che te li trovi gia' aggiornati quando accendi il computer.

Se poi queste non son le risposte che ti aspettavi, allora vuol dire che il problema non l'ho ancora inquadrato :uh: :wtf:

Nicodemo Timoteo Taddeo
27-01-2012, 18:54
Allora:
- se hai problemi con RVS (Returnil Virtual System) puoi chiedere qui;
- se hai problemi con un antivirus specifico, puoi chiedere nel topic adeguato;



Secondo me, quindi posso sbagliare, si sta riferendo all'antimalware integrato in Returnil. E no, non posso rispondergli direttamente perché e da un bel pezzo che non più Returnil installato :)


Saluti.

Miciomao7
27-01-2012, 19:36
Secondo me, quindi posso sbagliare, si sta riferendo all'antimalware integrato in Returnil. E no, non posso rispondergli direttamente perché e da un bel pezzo che non più Returnil installato :)

Saluti.

Esattamente! I problemi sono relativi algli aggiornamenti antivirus integrato in Returnil. Ovviamente non li faccio con il Virtual System attivo! Scusate ma mi rendo conto a volte è difficile spiegarsi bene perchè a volte cose che sembrano ovvie a te non lo sono per gli altri... Quindi, la domanda è: c'è qualcuno che ha installato Returnil e ne aggiorna regolarmente l'antivirus integrato? Ha gli stessi problemi miei? Se li ha... pace... se non li ha... ha qualche suggerimento?

Kohai
27-01-2012, 19:36
Secondo me, quindi posso sbagliare, si sta riferendo all'antimalware integrato in Returnil. E no, non posso rispondergli direttamente perché e da un bel pezzo che non più Returnil installato :)


Saluti.

Se fosse cosi', gli converrebbe disabilitarlo :rolleyes:

Miciomao7
27-01-2012, 19:53
Se fosse cosi', gli converrebbe disabilitarlo :rolleyes:

Perchè disabilitarlo? Da quanto ho letto è un buon antivirus, anche se non conosciutissimo. Quindi tutti voi usate Returnil solo per il virtualizzatore e nessuno lo usa come antivirus?

arnyreny
27-01-2012, 20:16
Perchè disabilitarlo? Da quanto ho letto è un buon antivirus, anche se non conosciutissimo. Quindi tutti voi usate Returnil solo per il virtualizzatore e nessuno lo usa come antivirus?

Ciao...
non so la tua armatura quale' ma lascia perdere l'antivirus di returnil...
se vuoi fare delle scansioni ogni tanto i tool validi sono...malwarebytes,asquared free oppure hitmanpro e vai sul sicuro;)

arnyreny
08-04-2012, 10:29
Auguri di Buona Pasqua

http://img571.imageshack.us/img571/2205/pasquah.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/571/pasquah.jpg/)

By Arny

arnyreny
08-07-2012, 23:38
Returnil 2012 beta


Prima di elencare i cambiamenti dichiarati dal produttore,vi descrivo le mie prime impressioni dopo aver provato questa beta.

installando la nuova versione ci si renderà subito conto che il programma e’ stato rivoluzionato quasi totalmente sia nell’interfaccia che nelle funzionalità.,detto questo a mio avviso ci sono novità sostanzialmente importanti e funzioni abbandonate che mi mancheranno sicuramente.

In primo luogo è stata realizzata un’interfaccia piu’ sobria nei colori e piu’ funzionale,l’antivirus e’ stato notevolmente migliorato,la scansione del sistema e’ molto piu’ veloce,la virtualizzazione richiede meno spazio su disco;quando si e’ in virtual mode il sistema è molto più fluido.
ma il cambiamento principale sta nell'introduzione delle multi snapshots,e dalla gestione di tutti i dischi del pc,in pratica si può scegliere di virtualizzare o creare una snapshots,di uno o di tutti i dischi.

Ringrazio il supporto di returnil per alcune delucidazioni ,per la tempestività nel rispondere alle mie domande.


L’installazione
È del tutto simile a quella di returnil 2011,solo che la scansione del sistema e’ diventata molto più veloce
http://img594.imageshack.us/img594/353/installazione.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/594/installazione.jpg/)http://img846.imageshack.us/img846/1900/installazione2.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/846/installazione2.jpg/)http://img825.imageshack.us/img825/2892/installazione3.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/825/installazione3.jpg/)http://img717.imageshack.us/img717/4092/installazione4.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/717/installazione4.jpg/)


L’interfaccia

È organizzata in maniera diversa,rispetto a returnil 2011 sia per il menu che in quel caso era a scorrimento verticale e sia nel colore che passa a un tema più sobrio,di azzurro e di bianco.

http://img99.imageshack.us/img99/5166/interfacciai.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/99/interfacciai.jpg/)

Ho suddiviso l’interfaccia in 5 punti fondamentali,
il primo punto serve per tornare all’interfaccia principale,infatti e’ presente in ogni sottopagina,il secondo punto e’ un raggruppamento di pulsanti anch’esso presente in ogni sottopagina,e serve per raggiungere le funzionalità salienti del programma :virus guard,complete restore,comunity e setting.
Al terzo punto si visualizzano due schede una mostra l’attività dell’antivirus,l’altra la statistica delle copie installate e delle minacce evitate.
Il quarto punto non è altro che la ripetizione del secondo punto,mentre al quinto punto si può registrare il prodotto,oppure inviare un feedback tramite l’help,o condividere con face book.

A mio avviso come suggerito per email al supporto tecnico:manca,un link per virtualizzare in maniera veloce il sistema ,come nella versione 2011


[http://img543.imageshack.us/img543/7407/menucr.png (http://imageshack.us/photo/my-images/543/menucr.png/)http://img59.imageshack.us/img59/839/catturazo.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/59/catturazo.jpg/)

che con start virtual mode si riusciva a virtualizzare istantaneamente il sistema.
Mi hanno risposto che adesso e’ difficile poter avere questa funzione,poiché la gestione della virtual mode è cambiata infatti le opzioni con cui si può proteggere il disco o i dischi adesso sono multiple e con diverse opzioni;ho suggerito di introdurre un pulsante tipo utente standard da dove fosse possibile applicare la virtual mode in maniera standard,con le stesse funzionalità che c’erano nella versione 2011,premendo virtual mode.
In complete Restore c’è il cuore del programma
come vedete dalla foto e' composto da 3 schede

http://img833.imageshack.us/img833/6854/completerestore.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/833/completerestore.jpg/)

Overview,Settings,File manager

Dalla scheda setting possiamo abilitare una delle due protezioni virtual mode oppure snaphosts

su uno qualunque dei dischi o su tutti i dischi

http://img811.imageshack.us/img811/715/settingrestore.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/811/settingrestore.jpg/)

per ogni disco c'e' l'opzione :protection mode one time sandbox,sandbox,snaphosts,disable protection
in realtà siamo davanti a un bivio,dove si possono utilizzare a piacere una delle due protezione snaphost,o sandbox che altro non e' la vecchia virtual mode.
una esclude l'altra,quindi se si usa la virtual mode non si possono creare snapshots e viceversa.

La protezione virtual mode o sandbox e' stata migliorata,richiede meno spazio su disco e come detto si può applicare a qualsiasi disco,come nella versione 2011 con l'opzione one time sandbox si puo' applicare in modo che al riavvio non si riattiva ,mentre con l'opzione sandbox la protezione sarà di nuovo attiva al riavvio,si possono applicare come nella versione precedente le opzioni avvia i programmi normalmente o con la restrizione fidati dei processi che sono in esecuzione,quindi bloccando i nuovi,oppure fidati dei programmi che risiedono nel disco bloccando i nuovi,diventando un vero e proprio antieseguibile,anche in questo caso ci sono stati grandi miglioramenti,provando alcuni malware sono stati effettivamente individuati e bloccati al loro avvio,

http://img213.imageshack.us/img213/8904/sandboxsetting.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/213/sandboxsetting.jpg/)http://img411.imageshack.us/img411/4779/delection.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/411/delection.jpg/)http://img844.imageshack.us/img844/791/delection2.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/844/delection2.jpg/)

a mio avviso pero' non e' stato ancora implementato e risolto il blocco degli eseguibili che vengono lanciati da memoria, chiavette usb o atri dischi diversi da quello protetto,questa cosa è molto grave,scriverò al team per sollecitare l'implementazione di questa funzione.
La scheda file manager e' legata in modo diretto alla protezione virtual mode,infatti permette di gestire le cartelle e i file da salvare durante la virtualizzazione in modo da non perderli al riavvio

http://img339.imageshack.us/img339/7285/filemanagerw.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/339/filemanagerw.jpg/)

questa operazione può essere automatizzata anche ad intervalli regolari

Protezione snapshots

Questa insieme alla gestione multipla dei dischi e' la vera novità,

http://img213.imageshack.us/img213/1958/snaphost.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/213/snaphost.jpg/)

una volta applicata la protezione vengono create ad intervalli di tempo delle istantane incrementali del sistema,queste istantanee possono essere gestite tramite la scheda overview per ripristinare il sistema o alcuni file .
ho trovato questa protezione abbastanza veloce sia nella creazione delle istantanee e sia nel ripristino del sistema,ma trovo scomodo il dover disabilitare la protezione per avviare la virtual mode,poi si ricorda che nel momento che si disabilita la protezione vanno perse tutte le istantanee.


http://img339.imageshack.us/img339/6623/snaphost3.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/339/snaphost3.jpg/)http://img811.imageshack.us/img811/715/settingrestore.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/811/settingrestore.jpg/)http://img94.imageshack.us/img94/6607/snaphost4.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/94/snaphost4.jpg/)

tramite full restore si ripristina il sistema ad una istantanea creata precedentemente,cliccando su show snapshots si crea una partizione in risorse del computer dove si possono esplorare i file contenuti in quella istantanea.




changelog del produttore


Sicurezza:Prestazioni significativamente migliorate per la sicurezza sottosistema (Quick Scan, Scan completa, protezione in tempo reale)




Ripristino configurazione di sistema:Consolidata la funzione della modalità virtuale ora chiamata Sandbox



Nella funzionalità Ripristino configurazione di sistema è stata Implementata l'opzione "Consenti scrivere la traccia del disco in modalità sandbox" per consentire l’accesso tramitr RVS 3.2x
è stato Risolto il problema che si aveva quando si cliccava su "consenti l’accesso solo ai programmi che si trovano sul disco" problema introdotto in 3.2x REL14



Aggiunto Returnil Engine Snapshot Multi (RMSE)



Usabilità:
nuova GUI:Aggiornata nel design,Usabilità migliorata del pannello Ripristino configurazione di sistema.




Help manuale aggiornato


CD di ripristino:Funzionalità implementate per la segnalazione cliente interno e il sottosistema stato RMSE ai registri troubleshooting
Permette di disattivare Ripristino configurazione di sistema di protezione per tutte le unità dalla console di ripristino

Stabilità: sistema Added ripristina la creazione di punti quando il client viene installato o aggiornato
GUI (Virus Guard): Risolto il problema con i nomi di file nativi in lista di esclusione
Cliente: Registrazione oggi più efficace per risparmiare spazio su disco
Cliente: Risolto il problema in Gestione File quando "Il file non possono essere copiati su partizione reale"
RMSE: Risolto il problema con le istantanee di montaggio e smontaggio
Note importanti:
Returnil Virtual Disk:*The Virtual Disk caratteristica di praticità è stato interrotto nella generazione 3.3x. Se sei un utente corrente VD, assicuratevi di eseguire il backup qualsiasi contenuto si ha al momento attuale in un disco Returnil Virtual modo che l'accesso a questi contenuti non è persa.
Accesso Registro Real:*La vera funzionalità del Registro di sistema di esplorazione non è più incluso nella generazione 3.3x. Il programma supporta ancora la vera opzione browse files comunque.



Returnil non supporta più in virtual mode salva i cambiamenti
questa e› la risposta del team

*L'opzione "Salva tutte le modifiche" dalle vecchie generazioni, viene interrotta in RSS 2012 a causa della mancanza di interesse dei clienti.

arnyreny
09-07-2012, 18:19
Returnil 2012 beta



La protezione virtual mode o sandbox e' stata migliorata,richiede meno spazio su disco e come detto si può applicare a qualsiasi disco,come nella versione 2011 con l'opzione one time sandbox si puo' applicare in modo che al riavvio non si riattiva ,mentre con l'opzione sandbox la protezione sarà di nuovo attiva al riavvio,si possono applicare come nella versione precedente le opzioni avvia i programmi normalmente o con la restrizione fidati dei processi che sono in esecuzione,quindi bloccando i nuovi,oppure fidati dei programmi che risiedono nel disco bloccando i nuovi,diventando un vero e proprio antieseguibile,anche in questo caso ci sono stati grandi miglioramenti,provando alcuni malware sono stati effettivamente individuati e bloccati al loro avvio,

http://img213.imageshack.us/img213/8904/sandboxsetting.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/213/sandboxsetting.jpg/)http://img411.imageshack.us/img411/4779/delection.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/411/delection.jpg/)http://img844.imageshack.us/img844/791/delection2.th.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/844/delection2.jpg/)

a mio avviso pero' non e' stato ancora implementato e risolto il blocco degli eseguibili che vengono lanciati da memoria, chiavette usb o atri dischi diversi da quello protetto,questa cosa è molto grave,scriverò al team per sollecitare l'implementazione di questa funzione.



supporto eccellente:hanno risposto in maniera rapidissima

Returnil Support: This is a known issue that will be fixed in the next beta build scheduled for August.:sofico:

Kohai
09-07-2012, 19:59
Buono a sapersi, grazie Arny ;)

arnyreny
09-07-2012, 20:02
Buono a sapersi, grazie Arny ;)

sto testando la protezione snapshots e' molto comoda,praticamente fa l'inverso della virtual mode,ti salva delle istantanee da ripristinare in caso di bisogno non male anche per provare programmi;)

luis fernandez
11-08-2012, 00:19
azz! solo ora apprendo dell'esistenza di questo thread...ottimo lavoro, ci voleva proprio :)

arnyreny
11-08-2012, 08:21
azz! solo ora apprendo dell'esistenza di questo thread...ottimo lavoro, ci voleva proprio :)

Grazie luis...se hai voglia di provare la beta che e' molto stabile fammi un fischio...

luis fernandez
11-08-2012, 23:44
Grazie luis...se hai voglia di provare la beta che e' molto stabile fammi un fischio...

la beta va su win 8? Perché dovendo formattare il fisso vorrei provare 8

arnyreny
12-08-2012, 07:40
la beta va su win 8? Perché dovendo formattare il fisso vorrei provare 8

si certo...a me va benissimo,quelli del supporto però hanno detto che su win 8 ci possono essere dei problemi

Maggiore85
13-08-2012, 10:43
Buongiorno.

Segnalo che le versioni

- Returnil System Safe Pro 2011 3.2.12918.5857-REL14
- Returnil Virtual System Pro 2011 3.2.12918.5857-REL14

hanno un problema (o quantomeno lo creano al sottoscritto).
Non permettono una rimozione sicura di Hard Disk esterni.
Se si prova a fare la rimozione sicura, non solo non viene fuori il classico "è possibile rimuovere..." ma l'HDD rimane perennemente visibile tra le unità, risultando morto.
E non è neanche possibile ovviare a questo problema reinserendo l'hard disk in un secondo momento: l'unico modo per poterlo riutilizzare è riavviare il pc.

Ho windows 7 64 bit.

Con Toolwiz TimeFreeze il problema non si presenta.

luis fernandez
27-08-2012, 01:21
Grazie luis...se hai voglia di provare la beta che e' molto stabile fammi un fischio...

Ciao arny,
non potendo installare win8 su un muletto pentium 4 con 1gb di ram per incompatibilità di hardware ho rimesso win 7 x32
Mi consigli quale versione di returnil mettere (senza antivirus)?

p.s. Prima avevo la 2010.

Grazie :)

arnyreny
27-08-2012, 01:26
Ciao arny,
non potendo installare win8 su un muletto pentium 4 con 1gb di ram per incompatibilità di hardware ho rimesso win 7 x32
Mi consigli quale versione di returnil mettere (senza antivirus)?

p.s. Prima avevo la 2010.

Grazie :)

la 2011 in attesa della 2012 definitiva

http://majorgeeks.com/Returnil_Virtual_System_Pro_d6700.html

segui le istruzioni in prima;)

luis fernandez
27-08-2012, 11:31
la 2011 in attesa della 2012 definitiva

http://majorgeeks.com/Returnil_Virtual_System_Pro_d6700.html

segui le istruzioni in prima;)

Grazie :)

luis fernandez
27-08-2012, 18:09
Leggendo in prima pagina accenni al fatto che l'ultima versione su alcuni pc da problemi.....hanno risolto il bug o vado di penultima versione? :D

P.s. vedo sul sito Returnil che è presente una versione RVS lite...in cosa si differenzia?

arnyreny
27-08-2012, 19:26
Leggendo in prima pagina accenni al fatto che l'ultima versione su alcuni pc da problemi.....hanno risolto il bug o vado di penultima versione? :D

P.s. vedo sul sito Returnil che è presente una versione RVS lite...in cosa si differenzia?

se da problemi disinstalli e reinstalli la penultima

la lite è la pro che ti ho linkato,cioe' senza av

luis fernandez
27-08-2012, 20:27
se da problemi disinstalli e reinstalli la penultima

la lite è la pro che ti ho linkato,cioe' senza av
Nella tabella del compare ci sono 2 versioni virtual system: Pro e Lite (entrambe senza antivirus)...dovrebbe cambiare solo il controllo remoto mi sa
http://www.returnilvirtualsystem.com/public-access-and-education-security#compare


Una domanda:
In Virtual mode-setting-Additional protection Options, se metto la spunta su "Trust programs from real disk only" impedisce l'installazione di programmi per prova?

arnyreny
27-08-2012, 20:50
In Virtual mode-setting-Additional protection Options, se metto la spunta su "Trust programs from real disk only" impedisce l'installazione di programmi per prova?

impedisce l'avvio di tutti gli eseguibili che non risiedono sul disco,cioè tutto ciò che scarichi da internet o copi da altre fonti;)

luis fernandez
28-08-2012, 00:29
impedisce l'avvio di tutti gli eseguibili che non risiedono sul disco,cioè tutto ciò che scarichi da internet o copi da altre fonti;)

Scusami...quindi se vorrei provare un programma devo scaricarlo prima di passare in virtual mode altrimenti se lo scarico quando sono già in virtual mode non mi parte?

arnyreny
28-08-2012, 09:19
Scusami...quindi se vorrei provare un programma devo scaricarlo prima di passare in virtual mode altrimenti se lo scarico quando sono già in virtual mode non mi parte?

no...
in parole povere la virtual mode ha tre opzioni

1 nessuna restrizione...cioe allow program to run normaly
che serve quando vuoi provare qualche programma

2 trust system services quando vuoi provare qualche programma che pero' non deve creare un nuovo servizio

3 trust program from real disk only,quando vuoi che nessun nuovo programma si avii,cioe' se sicuro di non voler installare nulla...mentre navighi mentre lavori ect ect

luis fernandez
28-08-2012, 10:20
no...
in parole povere la virtual mode ha tre opzioni

1 nessuna restrizione...cioe allow program to run normaly
che serve quando vuoi provare qualche programma

2 trust system services quando vuoi provare qualche programma che pero' non deve creare un nuovo servizio

3 trust program from real disk only,quando vuoi che nessun nuovo programma si avii,cioe' se sicuro di non voler installare nulla...mentre navighi mentre lavori ect ect

Capito..quindi se utilizzo returnil per provare programmi devo utilizzare la seconda opzione mentre se lo utilizzo alla sandboxie solo per navigare la terza opzione.

Un'altra curiosità
http://s12.postimage.org/ht2pl87yx/image.jpg (http://postimage.org/image/ht2pl87yx/)
1)il controllo remoto si può disattivare o è importante per interagire con loro?
2)A cosa servono gli aggiornamenti automatici dal momento che questa versione è senza antivirus?

L'auto protezione "selfprotection" è anche consigliabile tenerla attivata?

Grazie ;)

luis fernandez
29-08-2012, 16:05
Scusami...quindi se vorrei provare un programma devo scaricarlo prima di passare in virtual mode altrimenti se lo scarico quando sono già in virtual mode non mi parte?

Devo contraddirti...funziona proprio in questo modo.
Ho provato con vlc:
se scaricato prima del virtual mode lo apre, se scaricato dopo aver attivato il virtual mode non lo fa avviare

arnyreny
29-08-2012, 18:37
Devo contraddirti...funziona proprio in questo modo.
Ho provato con vlc:
se scaricato prima del virtual mode lo apre, se scaricato dopo aver attivato il virtual mode non lo fa avviare

ti ripeto con virtual mode per provare i programmi devi usare l'opzione allow program....

se hai messo la restrizione trust program...e' giusto che faccia cosi'...
essendo un programma che non risiede sul pc non lo apre ,poiche' lo hai scaricato dopo che hai attivato virtual mode;)

luis fernandez
30-08-2012, 14:42
ti ripeto con virtual mode per provare i programmi devi usare l'opzione allow program....

se hai messo la restrizione trust program...e' giusto che faccia cosi'...
essendo un programma che non risiede sul pc non lo apre ,poiche' lo hai scaricato dopo che hai attivato virtual mode;)

ma infatti stiamo dicendo la stessa cosa :D
Io questo avevo chiesto:
Scusami...quindi se vorrei provare un programma devo scaricarlo prima di passare in virtual mode altrimenti se lo scarico quando sono già in virtual mode non mi parte?
e tu mi avevi risposto "no..." ;)
Poi è sottinteso che se posso attivare anche quella opzione "trust system service from ecc ecc" con la virtualizzazione in corso, scaricare e installare...ma la mia curiosità era indirizzata a quella specifica voce

Mentre per l'altra domanda? A cosa servono gli aggiornamenti automatici dal momento che questa versione è senza antivirus?
Grazie ;)

arnyreny
30-08-2012, 16:43
Mentre per l'altra domanda? A cosa servono gli aggiornamenti automatici dal momento che questa versione è senza antivirus?
Grazie ;)

servono a verificare la versione del programma e a notificare se c'e' disponibile una nuova versione aggiornata;)

luis fernandez
30-08-2012, 23:17
servono a verificare la versione del programma e a notificare se c'e' disponibile una nuova versione aggiornata;)

azz :eek: e ogni ora :asd:

ah allora posso disabilitarlo tranquillamente, credevo fosse un aggiornare le firme di un qualche cosa che servisse per una maggior protezione (quindi usando CIS posso anche bloccare l'uscita del processo su internet?)

Il self protection invece credo sia cosa buona e giusta tenerlo attivato..confermi? (anche se non è un antivirus in real time)

Grazie ;)

luis fernandez
08-09-2012, 12:46
Riprendo il discorso fatto qualche giorno fa per sottolineare che la versione "lite" è completamente un'altra versione rispetto alla "pro"...diversa gui, processi diversi e meno parsimoniosi.
Della "pro" esiste sia la versione con antivirus (system safe free e system safe pro) sia la versione senza antivirus (virtual system pro)
Della "lite" invece esiste solo la versione senza antivirus (Virtual system lite 2011)
Ho installato la lite su un pc per testare la differenza ed ecco come si presenta:
http://s11.postimage.org/fqp2pminz/Cattura.jpg (http://postimage.org/image/fqp2pminz/)


Gli aggiornamenti automatici non servono per verificare se esiste una versione aggiornata, ma servono per l'Anti-Execute.
Questo cosa mi ha detto uno di Returnil:
The updates in this scenario (ossia nella versione virtual system) are for the A-E component. (Virtual Mode > Settings > Additional Protection Options)
It does not allow for custom rules or temporary allowances by users, but we occasionally update it with research derived from our server side AI/machine learning technology for content determined to be legitimate.

arnyreny
08-09-2012, 12:57
Gli aggiornamenti automatici non servono per verificare se esiste una versione aggiornata, ma servono per l'Anti-Execute.
Questo cosa mi ha detto uno di Returnil:
The updates in this scenario (ossia nella versione virtual system) are for the A-E component. (Virtual Mode > Settings > Additional Protection Options)
It does not allow for custom rules or temporary allowances by users, but we occasionally update it with research derived from our server side AI/machine learning technology for content determined to be legitimate.

bene....hai visto come e' efficiente il loro supporto?

inserisco nella guida queste notizie importanti grazie:)

luis fernandez
09-09-2012, 00:50
bene....hai visto come e' efficiente il loro supporto?

inserisco nella guida queste notizie importanti grazie:)

tra 20 giorni ti dico se una volta scaduto il periodo di prova è usabile come la versione pro :D

arnyreny
09-09-2012, 05:30
tra 20 giorni ti dico se una volta scaduto il periodo di prova è usabile come la versione pro :D

credo di si...

Kohai
13-09-2012, 18:57
Porca miseria.... solo ora mi sono accorto che sono citato fra gli esperti.
Ti ringrazio tanto Arny per il "valore" che mi dai. . . grazie davvero e buon lavoro per la guida, anche se non intervengo per niente :stordita:

Miciomao7
10-12-2012, 14:05
Sito http://www.returnilvirtualsystem.com/ chiuso??? E' ancora possibile installare una versione con virtualizzatore ma senza AV??

Nicodemo Timoteo Taddeo
10-12-2012, 17:15
Sito http://www.returnilvirtualsystem.com/ chiuso???

No solo sospeso, qui la spiegazione:
http://www.wilderssecurity.com/showpost.php?p=2155358&postcount=9


Saluti.

Miciomao7
10-12-2012, 18:19
Grazie!

leonegrigio
21-12-2012, 17:53
Ciao a tutti.
Oggi ho scoperto questo interessantissimo thread ed eccomi immediatamente a porre qualche quesito.
Per prima cosa però mi congratulo per le informazioni riportate, chiare e molto utili.

Breve descrizione della situazione: dopo parecchi anni di utilizzo della versione 2008 di Returnil (quella free), mi sono deciso ad installare la 2011 (in particolare la Returnil System Safe 2011 Version 3.2.12918.5857-REL14).

La domanda è la seguente: nella versione 2008, con la sequenza shift + doppio click sull'icona di RVS (quando attiva la virtualizzazione) si apriva un popup che dava la quantità di cache memory ancora disponibile sul totale.

Ora mi pare che la versione 2011 non abbia più questa funzionalità; è perchè sono passati dalla cache in memoria a quella su disco (la % della quale si può settare nel setting del pannello "virtual mode")?
Altra domanda: prima c'era il richio che, esaurita tutta la memoria a disposizione, la macchina si bloccasse (windows non riusciva più a scrivere) ed era necessario riavviare; ora si corre lo stesso rischio? E se si (come credo), non c'è un alert che avvisa quando si è vicini al limite?

Un grazie anticipato a chiunque voglia rispondermi.

arnyreny
21-12-2012, 18:15
Ciao a tutti.
Oggi ho scoperto questo interessantissimo thread ed eccomi immediatamente a porre qualche quesito.
Per prima cosa però mi congratulo per le informazioni riportate, chiare e molto utili.

Breve descrizione della situazione: dopo parecchi anni di utilizzo della versione 2008 di Returnil (quella free), mi sono deciso ad installare la 2011 (in particolare la Returnil System Safe 2011 Version 3.2.12918.5857-REL14).

La domanda è la seguente: nella versione 2008, con la sequenza shift + doppio click sull'icona di RVS (quando attiva la virtualizzazione) si apriva un popup che dava la quantità di cache memory ancora disponibile sul totale.

Ora mi pare che la versione 2011 non abbia più questa funzionalità; è perchè sono passati dalla cache in memoria a quella su disco (la % della quale si può settare nel setting del pannello "virtual mode")?
Altra domanda: prima c'era il richio che, esaurita tutta la memoria a disposizione, la macchina si bloccasse (windows non riusciva più a scrivere) ed era necessario riavviare; ora si corre lo stesso rischio? E se si (come credo), non c'è un alert che avvisa quando si è vicini al limite?

Un grazie anticipato a chiunque voglia rispondermi.
Ciao
come avrai capito i dati vengono scritti sul disco quindi il rischio che corri e' quello di riempire il disco,cosa un po più difficile rispetto alla memoria ,comunque anche utilizzandolo in maniera intensiva non ho mai corso questo rischio....proprio per questo hanno cambiato approccio,per evitare i blocchi che hai descritto nel tuo post;)

arnyreny
24-12-2012, 17:42
Auguri di Buon Natale

a tutti i cari amici del thread ai moderatori e allo staff;)




http://img27.imageshack.us/img27/7497/disneynewyear2009christ.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/27/disneynewyear2009christ.jpg/)

Kohai
29-12-2012, 23:24
Ricambio gli auguri anche se in ritardo ed auguri quelli di buon anno per esser il primo di tutti :D

Ciaooo :)

matgio
30-12-2012, 14:06
Ciao, posto qui il testo di un post che avevo scritto ieri nel 3d delle periferiche di memorizzazione e controller, perchè a quanto ho capito, nel caso della mia configurazione, si è verificato un conflitto fra l'esecuzione automatica di Returnil e quella dell l'hd esterno
( nonostante avessi già disabilitato l'esecuzione automatica dell'hd esterno usando il comando gpedit.msc, ed agendo sia in configurazione computer , sia in configurazione utente, e nonostante abbia poi cercato di disabilitare anche l'esecuzione automatica di Returnil)

copio ed incollo di seguito il testo del post che avevo scritto ieri, e vi domando, se qualcuno fra voi ha mai avuto problemi simili a quelli da me riscontrati

***

sono in difficoltà con la rimozione degli hd esterni che fino ad oggi avevo sempre collegato alle porte USB e scollegato senza problemi, usando "rimozione sicura dell'hardware".

il sistema operativo è windows XP aggiornato regolarmente al service pack 3.

non ho nessun probema se alle stesse porte USB collego delle pendrive,

il problema nasce solo quando collego gli hd esterni ( ho verificato che la stessa cosa accade con due diversi hd da 1 Tera) ,

premetto che accedendo al pannello "gestione periferiche" ---> "unità disco"--->"criteri"
ho già flaggato l'opzione "ottimizza per la rimozione rapida" così da disabilitare la scrittura della cache su disco

quando cerco di rimuovere l'hd esterno usando "rimozione sicura dell'hardware", e seleziono la periferica da scollegare , cioè l'hd esterno, l'icona "rimozione sicura dell'hardware" scompare dalla traybar, ma non ricevo il messaggio di conferma "è possibile rimuovere l'hardware", inoltre, nel pannello della rimozione , resta la clessidra, come evidenzio nello screen,

http://i.imgur.com/P4FQO.png

e se clicco su proprietà della periferica, ottengo il messaggio seguente

http://i.imgur.com/Q9SFN.png

se accedo a risorse del computer, l'hd esterno risulta essere ancora presente, ma non accessibile, e se provo ad accedervi, ottengo

http://i.imgur.com/NZc3D.png



se provo ad accedere a "gestione periferiche", compare l'hd con l'iconcina gialla sia in
"Unità disco" che "Controller USB" e non c'è modo di disattivare la periferica,

http://i.imgur.com/ojTc3.png


e cliccandola, esce ancora una volta il messaggio di prima : "Impossibile
utilizzare la periferica hardware poiché è stata preparata per la
"Rimozione sicura", ma non è stata rimossa. (Codice 47)".


se scollego l'hd, o lo lascio collegato, e provo a spegnare il pc, windows resta nella schermata di chiusura del sistema, ma NON riesce più a chiudersi, e l'unico modo per spegnere il pc, è interrompendo l'alimentazione, perchè il sistema non è più in grado di arrestarsi e chiudersi da solo.


aggiungo che se provo ad inserire una nuova periferica, come una pendrive inserendola in una diversa porta USB, dal momento in cui è comparso questo problema, il sistema non è più in grado di visualizzare la nuova periferica



***

nonostante avessi già disabilitato l'esecuzione automatica,
usando il comando "gpedit.msc" --->criteri computer locale
--->configurazione computer---->modelli amministrativi----> sistema---->attiva disattivazione riproduzione automatica su tutte le unità

--->configurazione utente---->modelli amministrativi----> sistema---->attiva disattivazione riproduzione automatica su tutte le unità
non è servito a nulla disabilitare l'esecuzione automatica di Returnil

e nnostante abbia poi disabilitato l'esecuzione automatica di Returnil, usando autoruns

se nel mio pc è installato Returnil, non risulta più fruibile l'opzione "rimozione sicura dell'hardware"


***


c'è qualcuno fra voi che ha voglia di aiutarmi a capire se le mie deduzioni sono giuste?


grazie in anticipo

Doctor Frozen
07-01-2013, 15:24
Salve, stò cercando un software di virtualizzazione che mi permetta di testare nuovi programmi, anche
molto corposi come ad es Suite Adobe, oppure quelli di grafica 3D (3D-Studio Max, Lightwave, ecc)
o di progettazione (Solid Work) in tutta sicurezza e avrei pensato proprio a Returnil..... molto più pratico
e leggero rispetto alla classica virtual-machine, e inoltre non necessita di ulteriori installazioni di SO,
driver, ecc...
Quindi Returnil sarebbe perfetto x i miei scopi, tuttavia ci sono alcuni aspetti che ancora mi lasciano
perplesso e cioè:
1) Per testare programmi corposi come quelli citati ci vuole parecchio tempo quindi, anche se
installati in virtuale è fondamentale poterli usare per tutto il tempo necessario, anche dopo il
riavvio del Pc. Con Returnil esiste o no questa possibilità??

2) Qual è il "grado di isolamento" offerto da Returnil?..... cioè se ad una virtual machine si può
attribuire un grado di isolamento totale (diciamo intorno al 100%) per Returnil grossomodo che valore
si può stimare? :mbe:

3) E' pienamente compatibile con Windows 7-64bit??

4) Infine come mai pur essendo un ottimo virtualizzatore, soltanto pochi utenti lo usano?... Inoltre il
fatto che le ultime versioni risalgono ancora a luglio 2011, lascerebbe pensare a un certo disinteresse
da parte degli sviluppatori...:mbe: .... voi come la vedete?

Ringrazio anticipatamente, sperando che qualke esperto in materia (nella fattispecie ArnyReny :cool: )
dia una risposta a questi miei dubbi.

arnyreny
07-01-2013, 16:46
Salve, stò cercando un software di virtualizzazione che mi permetta di testare nuovi programmi, anche
molto corposi come ad es Suite Adobe, oppure quelli di grafica 3D (3D-Studio Max, Lightwave, ecc)
o di progettazione (Solid Work) in tutta sicurezza e avrei pensato proprio a Returnil..... molto più pratico
e leggero rispetto alla classica virtual-machine, e inoltre non necessita di ulteriori installazioni di SO,
driver, ecc...
Quindi Returnil sarebbe perfetto x i miei scopi, tuttavia ci sono alcuni aspetti che ancora mi lasciano
perplesso e cioè:
1) Per testare programmi corposi come quelli citati ci vuole parecchio tempo quindi, anche se
installati in virtuale è fondamentale poterli usare per tutto il tempo necessario, anche dopo il
riavvio del Pc. Con Returnil esiste o no questa possibilità??

2) Qual è il "grado di isolamento" offerto da Returnil?..... cioè se ad una virtual machine si può
attribuire un grado di isolamento totale (diciamo intorno al 100%) per Returnil grossomodo che valore
si può stimare? :mbe:

3) E' pienamente compatibile con Windows 7-64bit??

4) Infine come mai pur essendo un ottimo virtualizzatore, soltanto pochi utenti lo usano?... Inoltre il
fatto che le ultime versioni risalgono ancora a luglio 2011, lascerebbe pensare a un certo disinteresse
da parte degli sviluppatori...:mbe: .... voi come la vedete?

Ringrazio anticipatamente, sperando che qualke esperto in materia (nella fattispecie ArnyReny :cool: )
dia una risposta a questi miei dubbi.

Ciao
provo a darti una risposta
1) al riavvio del pc le modifiche apportate con returnil attivo vanno perse,ma con la nuova versione che tarda ad arrivare(l'ho testata a giugno....doveva arrivare a settembre...niente ancora)c'e' un altra opzione che è simile una macchina del tempo infatti puoi testare i programmi anche dopo il riavvio senza perdere il lavoro effettuato e poi ritornare ad uno stato in cui la macchina era pulita...
quindi per testare i programmi da te citati mi farei un immagine di sistema e poi ritornerei indietro...
ci sono tanti programmi che fanno questo lavoro a pagamento e free

2)direi che c'e' un grado di isolamento del 80 per cento.
3) e' compatibile con i 64 bit
4) direi che e' un programma che richiede un pò di pazienza e di conoscenze tecniche...e non tutti hanno queste doti...specialmente la pazienza:sofico:

marcos86
07-01-2013, 17:03
Salve, stò cercando un software di virtualizzazione che mi permetta di testare nuovi programmi, anche
molto corposi come ad es Suite Adobe, oppure quelli di grafica 3D (3D-Studio Max, Lightwave, ecc)
o di progettazione (Solid Work) in tutta sicurezza e avrei pensato proprio a Returnil..... molto più pratico
e leggero rispetto alla classica virtual-machine, e inoltre non necessita di ulteriori installazioni di SO,
driver, ecc...
Quindi Returnil sarebbe perfetto x i miei scopi
Imho perfetto sarebbe rollback rx, per testare i programmi è il non plus ultra. è a pagamento però (c'è una versione meno costosa che è drive vaccine) https://www.horizondatasys.com/index.aspx

1) Per testare programmi corposi come quelli citati ci vuole parecchio tempo quindi, anche se
installati in virtuale è fondamentale poterli usare per tutto il tempo necessario, anche dopo il
riavvio del Pc. Con Returnil esiste o no questa possibilità??
Come dice arny usando la semplice virtualizzazione al riavvio sparirà tutto.
Dovresti usare la nuova funzione di snapshot (quando uscirà), che credo funzioni un pò come rollback rx. Ma questa funzione c'è solo sulla versione a pagamento di returnil.
Allo stesso prezzo della licenza pro di returnil viene drive vaccine che ti ho segnalato prima

4) Infine come mai pur essendo un ottimo virtualizzatore, soltanto pochi utenti lo usano?
Perchè il richiedere riavvii per disabilitare la virtualizzazione non è comodo. Io sinceramente non vedo grandi motivi d'utilizzo per returnil, alla maggior parte degli utenti basta e avanza sandboxie, chi ha necessità maggiori di solito va su una vm vera e propria.

Doctor Frozen
12-01-2013, 16:25
Ciao, rieccomi di nuovo :cool:

Arnyreny
Peccato, sinceramente speravo fosse possibile in qualche modo "conservare" un programma installato
sotto Returnil, ma a quanto pare... nisba! :cry:
Però scusa, a cosa serve allora l'opzione per creare un disco (volume) virtuale???....e poi come mai
valuti cosi basso (80%) il grado d'isolamento di Returnil?...hai x caso riscontrato qualche traccia
superstite anke dopo riavvio?


Marcos86
Ti ringrazio per la segnalazione di Rollback-RX però sinceramente dalle features del programma
sembrerebbe piu una sorta di disinstallatore che un virtualizzatore. Inoltre, come affidabilità e grado di
isolamento è paragonabile a Returnil?
Comunque a pensarci bene credo che nemmeno Rollback-rx vada bene x i miei scopi, perchè secondo
me ha 2 grossi limiti:

1) Stando al principio di funzionamento di Rollback, l'installazione di ogni nuovo programma (da testare)
viene generalmente preceduta da una snapshot (automatica o manuale che sia) quindi:
snapshot-1 --> programma-1
snapshot-2 --> programma-2
snapshot-3 --> programma-3
....e fin qui tutto liscio. Ora però, se per esempio il programma-1 non mi interessa più e desiderassi
toglierlo, con ogni probabilità dovrei ripristinare la snapshot-1, (cioè quella precedente al programma
stesso) ma cosi facendo perderei inevitabilmente anke i programmi 2 e 3, i quali invece mi servono
ancora!!....:muro: :muro: quindi il concetto è valido soltanto installando e provando un programma per volta! :stordita:

2) L'altro grosso limite riguarda la sicurezza.
Infatti qualora l'installazione di un programma sospetto portasse con sè anke un malware, quest'ultimo
rimarrebbe tranquillamente attivo nel sistema reale, poichè (se non sbaglio) Rollback non attiva
nessuna forma di virtualizzazione!... Anche per Sandboxie vale lo stesso discorso, però a differenza
di Rollback, se Sandboxie viene chiuso anche un eventuale malware al suo interno verrebbe
automaticamente disattivato, senza dover nemmeno cancellare l'area virtuale.
Quindi in conclusione mi sembra che l'utilità di Rollback sia quantomeno relativa anzi, tanto vale
sfruttare i punti di ripristino di Windows....

Eventualmente, conosci qualche altro software indicato anke a testare programmi, ma privo
di tali "limitazioni"??

Doctor Frozen
17-01-2013, 16:58
:confused:

mmmh?......spariti tutti??? :mbe:

marcos86
17-01-2013, 17:52
Però scusa, a cosa serve allora l'opzione per creare un disco (volume) virtuale???
Mi pare di ricordare che sia per evitare che i file del sistema virtualizzato vengano cancellati.
Tipo installi word, crei un documento, e lo metti nel disco virtuale. Poi dal sistema reale entri nel disco virtuale (tipo ti appare un hdd in risorse del computer) e da lì ti prendi il file che avevi creato.

Se te lo stessi chiedendo no, non puoi installare un programma selezionando il disco virtuale ;)

e poi come mai
valuti cosi basso (80%) il grado d'isolamento di Returnil?...hai x caso riscontrato qualche traccia
superstite anke dopo riavvio?
Secondo me invece la protezione è decisamente alta, io direi anche un 99%, se non erro returnil riesce anche a evitare infezioni da rootkit

Marcos86
Ti ringrazio per la segnalazione di Rollback-RX però sinceramente dalle features del programma
sembrerebbe piu una sorta di disinstallatore che un virtualizzatore.
Diciamo che in teoria non è nè l'uno nè l'altro, è una time machine che può svolgere parzialmente le funzioni sia di disinstallatore che di virtualizzazione.

1) Stando al principio di funzionamento di Rollback, l'installazione di ogni nuovo programma (da testare)
viene generalmente preceduta da una snapshot (automatica o manuale che sia) quindi:
snapshot-1 --> programma-1
snapshot-2 --> programma-2
snapshot-3 --> programma-3
....e fin qui tutto liscio. Ora però, se per esempio il programma-1 non mi interessa più e desiderassi
toglierlo, con ogni probabilità dovrei ripristinare la snapshot-1, (cioè quella precedente al programma
stesso) ma cosi facendo perderei inevitabilmente anke i programmi 2 e 3, i quali invece mi servono
ancora!!....:muro: :muro: quindi il concetto è valido soltanto installando e provando un programma per volta! :stordita:
Esatto. Ma se lo scopo è testare il programma una volta visto che ti va bene lo installi direttamente nel sistema, no?
Del resto anche se li provi in una vm dopo normalmente te li vai a reinstallare nel sistema reale, giusto?

2) L'altro grosso limite riguarda la sicurezza.
Infatti qualora l'installazione di un programma sospetto portasse con sè anke un malware, quest'ultimo
rimarrebbe tranquillamente attivo nel sistema reale, poichè (se non sbaglio) Rollback non attiva
nessuna forma di virtualizzazione!... Anche per Sandboxie vale lo stesso discorso, però a differenza
di Rollback, se Sandboxie viene chiuso anche un eventuale malware al suo interno verrebbe
automaticamente disattivato, senza dover nemmeno cancellare l'area virtuale.
Invece no, il malware non farebbe danni.
Rollback funziona tracciando direttamente le modifiche fatte ai cluster dell'hdd.
Se un malware modifica il file x o una chiave di registro, questa modifica viene registrata. Tornando alla snapshot precedente tale modifica verrà annullata.
L'unico rischio è un malware che possa bypassare la protezione del mbr, ma i casi sono decisamente limitati.

Quindi in conclusione mi sembra che l'utilità di Rollback sia quantomeno relativa anzi, tanto vale
sfruttare i punti di ripristino di Windows....
I punti di ripristino funzionano solo con alcuni file di sistema, rollback traccia tutte le modifiche. Se installi un programma e ripristini con windows rimarranno tracce, con rollback no.
Inoltre è anche utile se accidentalmente si cancellano file o se windows non parte più (il bootloader di rollback parte prima di quello di win, se non va ritorni a un'immagine precedente e sei a posto)

Eventualmente, conosci qualche altro software indicato anke a testare programmi, ma privo
di tali "limitazioni"??
I virtualizzatori hanno tutti il problema del riavvio. Da questo non si sfugge.
Sandboxie non fa installare programmi con driver.
Rollback non è il più congeniale se si vogliono provare più programmi per volta.

Hai anche un sacco di esigenze, eh! :D ;)
O usi una classica virtual machine (se hai un pc potente dovresti riuscire a gestirla bene) o valuta un compromesso...

Doctor Frozen
17-01-2013, 22:38
Innanzi tutto molte Grazie Marcos86 per l'interessamento e la pazienza che mi hai dedicato! :ave:
Mi sei stato veramente di grande aiuto nel comprendere certi concetti riguardanti il funzionamento
di questo tipo di programmi, sui quali le mie cognizioni erano moolto limitate.



Esatto. Ma se lo scopo è testare il programma una volta visto che ti va bene lo installi direttamente nel sistema, no?
Del resto anche se li provi in una vm dopo normalmente te li vai a reinstallare nel sistema reale, giusto?

Si e no.... nel senso che se il programma riesce a girare bene anke "virtualizzato" tanto di
guadagnato perchè se un giorno decidessi di toglierlo, sarei sicuro che non rimarrebbe alcuna traccia
e il sistema reale rimarrebbe sempre pulito ed efficiente!


Invece no, il malware non farebbe danni.
Rollback funziona tracciando direttamente le modifiche fatte ai cluster dell'hdd.
Se un malware modifica il file x o una chiave di registro, questa modifica viene registrata. Tornando alla snapshot precedente tale modifica verrà annullata.
L'unico rischio è un malware che possa bypassare la protezione del mbr, ma i casi sono decisamente limitati.

Capisco.... certo che lo conosci veramente a fondo Rollback!...
Comunque sia, perdona le mie paranoie, ma un virtualizzatore mi dà quella sensazione di maggior
sicurezza!..... magari è soltanto pura e semplice sensazione.... :sofico:


I virtualizzatori hanno tutti il problema del riavvio. Da questo non si sfugge.
Sandboxie non fa installare programmi con driver.
Rollback non è il più congeniale se si vogliono provare più programmi per volta.

Hai anche un sacco di esigenze, eh! :D ;)
O usi una classica virtual machine (se hai un pc potente dovresti riuscire a gestirla bene) o valuta un compromesso...

Eh eh!.... hai perfettamente ragione!!!.....ho troppe esigenze e probabilmente non esiste il software
in grado di soddisfarle tutte! :rolleyes: :muro:
Il fatto è che mi sono "viziato" con Sandboxie e la sua straordinaria flessibilità, perchè l'ho sfruttato
anche x installare alcuni programmi creando per ciascuno un area virtuale,e riescono a funzionare anke
virtualizzati. Purtroppo però, finchè si tratta di programmi senza grosse pretese il discorso funziona,
ma con programmi massicci che (come giustamente hai detto tu) necessitano di installare driver e
quant'altro, allora casca l'asino!!
A questo punto hai ragione tu..... o installare una virtual machine oppure scendere a compromessi
.... purtroppo!

Grazie ancora di tutto!

karrygun
03-11-2013, 19:41
ancora devo capire le guide di questo furum... non sono guide...

mi piacerebbe capire come settare il programma e il perchè. cosi da poter scegliere anche in modo personale. il programma ce l'ho da poco.

se avvio l'antivirus nella sandbox (o come la chiama qui) , i virus trovati verranno eliminati? da quel che ho capito io no....

Kohai
03-11-2013, 21:24
ancora devo capire le guide di questo furum... non sono guide...

mi piacerebbe capire come settare il programma e il perchè. cosi da poter scegliere anche in modo personale. il programma ce l'ho da poco.

se avvio l'antivirus nella sandbox (o come la chiama qui) , i virus trovati verranno eliminati? da quel che ho capito io no....

Prova toolwiz time free; e' un virtualizzatore come returnil ma senza tutte features che gli hanno appioppato negli anni rendendolo pesante e snaturato.

P.s.
Returnil e toolwiz sono virtualizzatori del sistema operativo; sandboxie isola un programma alla volta.
Son due cose differenti.

karrygun
04-11-2013, 21:11
cosa è un virtualizzatore?

Kohai
04-11-2013, 22:05
cosa è un virtualizzatore?

Cos'e' returnil?

karrygun
06-11-2013, 08:27
Cos'e' returnil?


è quello che mi sto chiedendo io

arnyreny
06-11-2013, 08:37
è quello che mi sto chiedendo io

http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.php?p=36347131&postcount=2

karrygun
11-11-2013, 00:08
non ho capito bene come funzione il virtual mode. se io faccio delle modifiche le perdo giusto? vorrei far uscire allo scoperto alcune infezioni, ma ho paura che questi mi distruggeranno il pc. dopo abilitatà tale modalità, devo far qualcosa?

e per le impostazioni? vorrei mettere al minimo l'euristica.

la protection sensibility immagino sia il livello dell'euristica da usare.

perchè la protezione del cloud è limitata? perchè sono un free?

perchè non riesco piu a fare gli aggiornamenti? nemmeno quelli manuali...

Kohai
11-11-2013, 21:23
non ho capito bene come funzione il virtual mode. se io faccio delle modifiche le perdo giusto? vorrei far uscire allo scoperto alcune infezioni, ma ho paura che questi mi distruggeranno il pc. dopo abilitatà tale modalità, devo far qualcosa?

e per le impostazioni? vorrei mettere al minimo l'euristica.

la protection sensibility immagino sia il livello dell'euristica da usare.

perchè la protezione del cloud è limitata? perchè sono un free?

perchè non riesco piu a fare gli aggiornamenti? nemmeno quelli manuali...

Hai le idee un po confuse.
Tutto cio' che hai chiesto prima riguardano l'antivirus incorporato (purtroppo) nelle ultime versioni di returnil: inutile e pesante. Ti converrebbe disabilitarlo anche perche' rischia di andare in conflitto con l'antivirus che hai gia' sul computer (eventualmente).

Se non riesci a fare aggiornamenti non e' colpa di returnil ma di qualche problema o impostazioni errata nella tua macchina.

Returnil e' un virtualizzatore, cioe' ricrea in modo speculare il tuo sistema operativo cosicche' tu possa fare (quasi) tutto ed al riavvio non ci sara' piu' traccia di nulla.
Come ho scritto, e lo sottolineo, returnil protegge la sola partizione dove e' allocato il sistema operativo, quindi nel caso tu avessi 3 partizioni, A, B, C, ed il s.o. fosse nella sola partizione C, in A e B se tu farai dei cambiamenti questi rimarranno anche al riavvio del computer (unico modo per eliminare la virtualizzazione).

Probabilmente hai impostato il software a partire insieme a windows, effettui gli aggiornamenti e questi vengono persi al riavvio del computer; quindi e' come se tu non gli avessi mai fatti.

Se non riesci ad aggiornare per altri motivi, dovrebbe comparire un'info a video sul perche'.

karrygun
11-11-2013, 21:35
le modifiche non vengono salvate solo se sono nella modalità virtual mode, giusto?

Kohai
11-11-2013, 21:39
le modifiche non vengono salvate solo se sono nella modalità virtual mode, giusto?

Esatto.

karrygun
18-11-2013, 21:07
continuo a non capire come devo usare il programma. sembra che non mi aiuti ad eliminare i virus nel disco ci grazie alla modalità protetta.

Kohai
18-11-2013, 21:25
continuo a non capire come devo usare il programma. sembra che non mi aiuti ad eliminare i virus nel disco ci grazie alla modalità protetta.

Returnil non elimina i virus, per quello ci sono antivirus, antimalware ed antirootkit.
Se sei gia' infetto devi trovare altre soluzioni; returnil virtualizza il tutto per prevenire, non per curare.

maxtresette
19-11-2013, 14:45
salve, con returnil posso testare aggiornamenti driver, senza fare backup tanto per testarli, e poi riavviando perderli?

Kohai
19-11-2013, 17:21
salve, con returnil posso testare aggiornamenti driver, senza fare backup tanto per testarli, e poi riavviando perderli?

Penso di si.
Come ho scritto prima, returnil protegge la sola partizione dove e' allocato il sistema operativo.
In oltre, se si riavvia, si perdera' tutto. In genere per funzionare i driver hanno bisogno di essere riavviati anche 2 volte. . . come faresti a testarli? :stordita:

Comunque per tornare alla tua domanda, riavviando si perde tutto, quindi puoi fare tutte le prove che vuoi ;)

maxtresette
19-11-2013, 18:58
Penso di si.
Come ho scritto prima, returnil protegge la sola partizione dove e' allocato il sistema operativo.
In oltre, se si riavvia, si perdera' tutto. In genere per funzionare i driver hanno bisogno di essere riavviati anche 2 volte. . . come faresti a testarli? :stordita:

Comunque per tornare alla tua domanda, riavviando si perde tutto, quindi puoi fare tutte le prove che vuoi ;)

ah, non ci avevo pensato a questo, quindi non farebbe al caso returnil? meglio un immagine del disco per testare i driver?

karrygun
21-11-2013, 10:11
mi si è formato un errore con returnil. ho provato prima a fare ripara , poi a disinstallarlo. ho ancora il file attivo del virtual mode

Syk
22-11-2013, 19:37
In genere per funzionare i driver hanno bisogno di essere riavviati anche 2 volte. . . come faresti a testarli? :stordita:

Comunque per tornare alla tua domanda, riavviando si perde tutto, quindi puoi fare tutte le prove che vuoi ;)con Toolwiz TimeFreeze è possibile?

Kohai
24-12-2013, 17:31
con Toolwiz TimeFreeze è possibile?

Ha lo stesso funzionamento di Returnil, ergo. . . . non potresti :fagiano: