PDA

View Full Version : pene piu severe?la pubblica gogna!!


trokij
20-04-2008, 08:31
Ieri ho visto un documentario in cui parlavano della giustizia in diverse parti del mondo.
Tra gli esempi citati uno che mi ha stupito riguardava il texas, dove è stata reintrodotta la pubblica gogna.
In pratica chi si macchia di reati minori viene condannato a portare cartelli per le strade con sopra scritto il crimine commesso,andare nelle scuole ed in altri luoghi a raccontare l'accaduto.
Una pena medievale riportata in voga insomma... la cosa assurda è che funziona, rispetto la pena radizionale(cioè la prigione)solo il 17% dei condannati delinque nuovamente, contro il 30%dei condannati a pene tradizionali.
Hanno notato che questo tipo di pena provoca una accettazione del reato commesso,si prende coscienza e ci si reintegra nella società, al contrario del carcere che estranea dalla società!
Ad esempio un ragazzo che guidava ubriaco e ha provocato un incidente in cui ha ucciso due persone è stato condannato a 6mesi di prigione e a portare un cartello con su scritto il crimine commesso per 10anni nel luogo dell'incidente, dovrà poi portare le foto delle persone uccise sempre nel portafoglio e mostrarle ogni volta che andrà a parlare dei suoi crimini nelle scuole o in sedute per il sostegno degli alcolisti,dovrà in oltre scrivere lettere di scuse ai parenti delle vittime.:eek:
Che ne pensate una barbaria,troppo severa? o troppo indulgente?

LotharInt
20-04-2008, 08:35
ottima idea, non è violenta ed è educativa, dovrebbero introdurla anche qua.E non solo per reati gravi, anche per chi insozza la città ad esempio.

lowenz
20-04-2008, 08:35
Ieri ho visto un documentario in cui parlavano della giustizia in diverse parti del mondo.
Tra gli esempi citati uno che mi ha stupito riguardava il texas, dove è stata reintrodotta la pubblica gogna.
In pratica chi si macchia di reati minori viene condannato a portare cartelli per le strade con sopra scritto il crimine commesso,andare nelle scuole ed in altri luoghi a raccontare l'accaduto.
Una pena medievale riportata in voga insomma... la cosa assurda è che funziona, rispetto la pena radizionale(cioè la prigione)solo il 17% dei condannati delinque nuovamente, contro il 30%dei condannati a pene tradizionali.
Hanno notato che questo tipo di pena provoca una accettazione del reato commesso,si prende coscienza e ci si reintegra nella società, al contrario del carcere che estranea dalla società!
Ad esempio un ragazzo che guidava ubriaco e ha provocato un incidente in cui ha ucciso due persone è stato condannato a 6mesi di prigione e a portare un cartello con su scritto il crimine commesso per 10anni nel luogo dell'incidente, dovrà poi portare le foto delle persone uccise sempre nel portafoglio e mostrarle ogni volta che andrà a parlare dei suoi crimini nelle scuole o in sedute per il sostegno degli alcolisti,dovrà in oltre scrivere lettere di scuse ai parenti delle vittime.:eek:
Che ne pensate una barbaria,troppo severa? o troppo indulgente?
Se la percentuale (sulla popolazione) di criminali puniti così aumentasse oltre una certa soglia scatterebbe l'assuefazione, in quanto ci si esibirebbe al pubblico lubridio di criminali come il soggetto punito: quindi ha un oggettivo limite in questo.

LotharInt
20-04-2008, 08:38
Se la percentuale (sulla popolazione) di criminali puniti così aumentasse oltre una certa soglia scatterebbe l'assuefazione, in quanto ci si esibirebbe al pubblico lubridio di criminali come il soggetto punito: quindi ha un oggettivo limite in questo.

si be' ma grazie al cielo i criminali sono comunque una minoranza rispetto alla popolazione generale non penso che si arriverebbe a situazioni in cui tutti girano col cartello per strada :D

Jammed_Death
20-04-2008, 09:05
certo me lo immagino qua:

17enne fa scritte su una scuola con la bomboletta, lo beccano e deve andare in giro per le scuole a raccontarlo.

Il resto degli studenti:
wow sei grande!
dio!
ben fatto!
la prossima volta dagli fuoco!
scuola merda!

*rumori di scatto fotografico dai cellulari*

trokij
20-04-2008, 09:12
certo me lo immagino qua:

17enne fa scritte su una scuola con la bomboletta, lo beccano e deve andare in giro per le scuole a raccontarlo.

Il resto degli studenti:
wow sei grande!
dio!
ben fatto!
la prossima volta dagli fuoco!
scuola merda!

*rumori di scatto fotografico dai cellulari*
:D
Beh diciamo che probabilmente funziona solo per reati infamanti... furto,spaccio di droga,guida in stato di ubriachezza, roba del genere...
In generale mi pare di aver capito che lo scopo sia quello di far capire il crimine commesso e indurre una forma di pentimento, che essendo indotta non è forse valida quanto quella spontanea, ma evidentemente è meglio di nulla!

Jammed_Death
20-04-2008, 09:16
:D
Beh diciamo che probabilmente funziona solo per reati infamanti... furto,spaccio di droga,guida in stato di ubriachezza, roba del genere...
In generale mi pare di aver capito che lo scopo sia quello di far capire il crimine commesso e indurre una forma di pentimento, che essendo indotta non è forse valida quanto quella spontanea, ma evidentemente è meglio di nulla!

guarda io penso che le pene più umilianti sono quelle che costringono a fare cose che non piacciono...cosa ne so sporchi una scuola con le bombolette? bene pulisci tutto con un grembiule idiota con scritto "non devo sporcare"...allaghi la scuola perchè non vuoi entrare? pulisci tutto con uno spazzolino da denti...altre punizioni? ore di servizio a pulire le strade dalle 6 di mattina (ora in cui iniziano i netturbini, vediamo se si diverte il teppista con un po di lavoro duro) ecc ecc...mandarlo in giro a raccontare quello che fa lo fa solo diventare un eroe imho

ps: se i genitori scassano hanno la possibilità di scegliere se pagare le spese della pulizia anzichè far fare il lavoro al figlio...vediamo cosa scelgono :D

lowenz
20-04-2008, 09:23
non penso che si arriverebbe a situazioni in cui tutti girano col cartello per strada :D
Chi lo sa :D

"Ciao, vedo che tu hai commesso questo"
"Sì, io invece il tuo non sono mai riuscito a commetterlo, accidenti!"

:.Blizzard.:
20-04-2008, 10:01
Penso sia un inutile violenza psicologica. Piuttosto che mettergli un cartello e farlo diventare uno zimbello sarebbe piu' costruttivo mandarlo al pronto soccorso a dare una minima mano così che possa realmente rendersi conto di cosa comporta investire le persone.

trokij
20-04-2008, 10:03
Chi lo sa :D

"Ciao, vedo che tu hai commesso questo"
"Sì, io invece il tuo non sono mai riuscito a commetterlo, accidenti!"

Non penso sia una cosa che la società possa assimilare così facilmente, la prima reazione è di disprezzo, il meccanismo è basato proprio su questo disprezzo e la conseguente vergogna che ne è una conseguenza naturale.
Un poliziotto sta sempre nei paraggi quando queste pene vengono scontate per due ragioni, una è per verificare che la pena venga scontata l'altra per evitare che chi la sta scontando non venga linciato;)

shinji_85
20-04-2008, 10:08
Se può servire...
Anche se mi garba più l'idea dei lavori socialmente utili...
Come suggerito da qualcuno con qualche fantasia di contrappasso...

In Italia però i problemi della Giustizia credo che saranno altri...

trallallero
20-04-2008, 10:36
io farei qualcosa tipo www.youtube-pillory.com (*)

(*) è inutile cliccarci sopra, non esiste, infatti ho scritto lo farei :D

Ziosilvio
21-04-2008, 10:46
Pubblica gogna? Pensa che io reintrodurrei le frustate sulla pubblica piazza...

Secondo me è un'ottima idea, purché affiancata all'obbligo di riparare in qualche modo al danno fatto.
Idee del tipo "se sporchi la scuola, la pulisci con indosso un grembiule con la scritta 'sono un sudicione'" mi sembra funzionino molto bene; anche meglio della prigione, in cui spesso e volentieri si verificano episodi assai più spiacevoli di una critta sul muro con la bomboletta :(

Froze
21-04-2008, 10:56
imho funziona solo con quelle persone che non delinquono abitualmente e quindi meno propensi a commettere nuovamente reati.

Tefnut
21-04-2008, 10:58
concordo con la sistemazione del danno se possibile (pulizia in caso di graffiti etc etc) o lavori socialmente utili, ovviamente con cartello annesso.