Zuckerberg invita il 14enne arrestato: 'Vogliamo gente come te in Facebook'

Zuckerberg invita il 14enne arrestato: 'Vogliamo gente come te in Facebook'

Ahmed Mohamed, da potenziale minaccia terroristica a celebrità. Il quattordicenne arrestato per aver esibito un orologio a scuola è stato invitato da Zuckerberg in persona

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Web
Facebook
 

Dopo essere stato arrestato lunedì per aver esibito a scuola un orologio costruito da sé, il quattordicenne Ahmed Mohamed si appresta ad avere una settimana molto interessante. Il ragazzo è stato invitato prima alla Casa Bianca da Barack Obama e poi da Mark Zuckerberg in persona che ha fatto sapere al mondo per mezzo del suo profilo Facebook di essere particolarmente ansioso di conoscere l'imberbe progettista.

Ahmed Mohamed, orologio bomba

"Avete probabilmente sentito la storia di Ahmed, lo studente quattordicenne texano che ha costruito un orologio ed è stato arrestato dopo averlo portato a scuola", ha scritto Zuckerberg. "Avere l'abilità e l'ambizione di costruire qualcosa di interessante dovrebbe condurre ad un applauso, non all'arresto. Il futuro appartiene a gente come Ahmed". Il co-fondatore ha poi continuato esortando il ragazzo a non demordere.

"Se vuoi venire in Facebook, mi piacerebbe molto conoscerti. Continua a progettare". L'invito di Zuckerberg arriva dopo quello di Barack Obama alla Casa Bianca e dopo il supporto inviato via Twitter anche da Hilary Clinton, la quale implicitamente sosteneva che quanto avvenuto fosse un prodotto della fobia per l'islamismo e dei suoi fedeli.

Ahmed è stato sospeso tre giorni dalla MacArthur High School, con la polizia locale che, dopo averlo interrogato, aveva iniziato un'indagine per valutare se l'orologio custodisse di fatto una bomba. Proprio a pochi giorni dall'infausto ricordo dell'11 settembre la storia ha scatenato le simpatie del pubblico verso il quattordicenne e l'indignazione nei confronti delle autorità locali e del distretto scolastico.

Oggi tuttavia assume tutto un altro aspetto, più "virale" se vogliamo, con l'America che chiede scusa al ragazzino utilizzando tutta la potenza dei social e dei suoi esponenti più importanti. E chissà se dalla storia Ahmed non possa trarne un grosso vantaggio personale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

73 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7717 Settembre 2015, 13:08 #1
No cioè.. hanno arrestato un ragazzino perchè si è costruito un orologio??
O meglio.. lo hanno arrestato perchè si chiama Ahmed Mohamed E QUINDI l'orologio è il timer di una bomba?!?

MA LOL.
Estremisti da una parte.. ma pure dall'altra non scherzano..
Cloud7617 Settembre 2015, 13:14 #2
Il ragazzo è stato invitato prima alla Casa Bianca da Barack Obama e poi da Mark Zuckerberg in persona che ha fatto sapere al mondo...


L'interpretazione è:
-Barack Obama (nessun commento, un cretinetti qualsiasi)
-Mark Zuckerberg (IN PERSONA! ... wow!)
Su una scala di importanza quindi FB viene prima del presidente americano...


Comunque sto ragazzo è stato "arrestato" come si dice prima o "interrogato" e sospeso per 3 giorni, come si dice dopo?
C'è una bella differenza tra le due cose, anche se entrambe sono piuttosto pesanti per un ragazzino che costruisce un orologio...
s0nnyd3marco17 Settembre 2015, 13:19 #3
Originariamente inviato da: demon77
No cioè.. hanno arrestato un ragazzino perchè si è costruito un orologio??
O meglio.. lo hanno arrestato perchè si chiama Ahmed Mohamed E QUINDI l'orologio è il timer di una bomba?!?

MA LOL.
Estremisti da una parte.. ma pure dall'altra non scherzano..


Prova ad entrare in un aereo porto statunitense con questo in mano e con i fili che ti escono da sotto una giacca

Link ad immagine (click per visualizzarla)

E poi buon divertimento con i tizi della TSA
Lanzus17 Settembre 2015, 13:21 #4
In realtà la sospensione e "l'arresto" (che arresto non è ... ma vabbeh) si riveleranno la sua fortuna. Questo caso non sarebbe mai diventato virale senza l'impresa della polizia locale ... quindi non tutto il male viene per nuocere.
antarex17 Settembre 2015, 13:24 #5
Originariamente inviato da: Cloud76
L'interpretazione è:
-Barack Obama (nessun commento, un cretinetti qualsiasi)
-Mark Zuckerberg (IN PERSONA! ... wow!)
Su una scala di importanza quindi FB viene prima del presidente americano...



http://www.repubblica.it/esteri/201...omba-123020349/
Cloud7617 Settembre 2015, 13:31 #6
Originariamente inviato da: antarex


Non capisco la risposta in riferimento alla parte quotata comunque come al solito in America non vanno tanto per il sottile, come si vede dalla foto, ragazzino ammanettato e portato via probabilmente per l'interrogatorio.
gd350turbo17 Settembre 2015, 13:50 #7
Azz che sfortuna che ho avuto io...

A suo tempo, per l'esame di elettronica progettai e realizzai un orologio pure io, al tempo che non esistevano i microprocessori, tutto con elettronica digitale discreta !

E nessuno mi ha invitato da nessuna parte, ho ricevuto solo un bel voto da parte del professore !
21-5-7317 Settembre 2015, 13:51 #8
Originariamente inviato da: Lanzus
In realtà la sospensione e "l'arresto" (che arresto non è ... ma vabbeh) si riveleranno la sua fortuna. Questo caso non sarebbe mai diventato virale senza l'impresa della polizia locale ... quindi non tutto il male viene per nuocere.


Ma vabbeh.

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Sputafuoco Bill17 Settembre 2015, 13:52 #9
Ci mancavano solo le accuse di islamofobia, Hillary ridicola.
Zuckerberg ne avrebbe gran bisogno di questo ragazzino, perché lui non ha mai costruito nulla ed ha un'azienda basata sul nulla.
demon7717 Settembre 2015, 13:54 #10
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Prova ad entrare in un aereo porto statunitense con questo in mano e con i fili che ti escono da sotto una giacca

Link ad immagine (click per visualizzarla)

E poi buon divertimento con i tizi della TSA


https://www.youtube.com/watch?v=JBR5XqfQEic

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^