YouTube: video a 48 e 60fps, donazioni e molto altro con un nuovo, grosso aggiornamento

YouTube: video a 48 e 60fps, donazioni e molto altro con un nuovo, grosso aggiornamento

Susan Wojcicki di YouTube ha annunciato un grosso aggiornamento per il social media network, fra cui sono previste numerose novità, fra cui la possibilità di caricare video con un frame rate superiore ai canonici 30fps, possibilità di inviare donazioni, sottotitoli e molte altre opzioni per i creatori di contenuti

di pubblicata il , alle 11:08 nel canale Web
 

Sono previste numerose e interessanti novità per il social media network più diffuso al mondo. È stata Susan Wojcicki, CEO di YouTube, ad annunciare le nuove funzionalità a cui utenti e creatori di contenuti potranno accedere "nei prossimi mesi". La società non ha rilasciato una data esatta per la distribuzione delle nuove funzionalità.

Iniziamo parlando del nuovo supporto che permette di caricare video fino a 60 frame al secondo, superando pertanto il limite di 30 previsto al momento. Si tratta di una novità rivolta soprattutto ai cosiddetti vloggers che mostrano i loro live gameplay, per cui la possibilità di trasmettere a 60fps garantirà al pubblico un coinvolgimento certamente maggiore (connessione permettendo).

I 48 fps sono già stati introdotti al cinema da Peter Jackson con Lo Hobbit, mentre si sta sempre più diffondendo il trend dei trailer in HFR (High Frame Rate), di cui ne riportiamo un esempio di seguito (altri video in HFR possono essere trovati in questa pagina).

Saranno disponibili librerie gratuite di musica ed effetti sonori (circa 7.500), così come il supporto a molteplici contenuti realizzati in crowd-source, ovvero dagli stessi utenti. Wojcicki, divenuta CEO del servizio poco più di cinque mesi fa, ha annunciato i "Fan Subtitles", ovvero dei sottotitoli in lingue differenti che potranno essere proposti direttamente dagli utenti.

"Il nostro obiettivo è fare in modo che tutti i video caricati su YouTube possano essere disponibili in ogni lingua possibile", sono state le parole della dirigente. La società implementerà anche delle soluzioni per garantire maggiori guadagni a chi carica i video, in maniera diretta o indiretta. Si è parlato di schede interattive per collegare un contenuto alle varie campagnie di crowdfunding, come Indiegogo o Kickstarter, ma anche dell'opzione Fan Funding, ovvero donazioni che gli utenti possono inviare a propria discrezione al ceatore di un contenuto.

Il CEO di YouTube ha annunciato anche YouTube Creator Studio, un'app mobile rivolta ai creatori per la gestione del proprio canale e il monitoraggio in tempo reale delle statistiche d'accesso e affluenza. La società ha anche annunciato schede da introdurre in sovrimpressione su un contenuto, che consentirà agli utenti di acquistare qualsiasi contenuti sui vari store online.

Stando a quanto annunciato dalla società, le nuove funzionalità verranno rese disponibili nei prossimi mesi, con l'obiettivo esplicito di "rendere i vostri video ancora più eccezionali, raggiungere un pubblico globale e far crescere il vostro business su YouTube".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala27 Giugno 2014, 11:24 #1
Oltre ai soldi da Youtube, adesso anche i soldi dei fans ... ottimo.
calabar27 Giugno 2014, 11:26 #2
I fan subtitles sono decisamente l'innovazione più interessante.
Soo curioso di vedere come verrà gestita la cosa, perchè non è semplice. Ma sono sicuro che daranno un ottimo apporto a quell'enorme massa di video poco accessibili a chi non mastica sufficientemente la lingua originale.

Piuttosto mi chiedo se mai implementeranno i video "a tutta finestra" (del browser). Lo script che mi son fatto non funziona sempre, dato che alcuni contenuti sono bloccati e non possono essere riprodotti se non attraverso il player standard.
qboy27 Giugno 2014, 11:33 #3
Originariamente inviato da: Portocala
Oltre ai soldi da Youtube, adesso anche i soldi dei fans ... ottimo.


beh seguo dei canali molto interessanti per i miei gusti e un 5€ glieli darei volentieri se avessero bisogno

per i 60 fps invece vorrei capire se ciò comporterà un maggior peso dei video o meno
s12a27 Giugno 2014, 11:57 #4
Originariamente inviato da: qboy
per i 60 fps invece vorrei capire se ciò comporterà un maggior peso dei video o meno

Se fossero composti da frame non compressi, a 60 fps sarebbero pesanti esattamente il doppio che a 30, ma con la compressione in gioco, a parità di qualità credo dipenda fortemente dal tipo di contenuti, fermo restando che ovviamente 2x rimane il caso peggiore.
Rubberick27 Giugno 2014, 12:57 #5
quel video che avete mostrato comunque (a parte la scelta poco gloriosa del vomit iniziale lol) non è tutto a 48 fps ma solo negli effetti direi..

mah.. sinceramente non saprei, preferisco le vecchie scene a 24 fps, che poi se il supporto c'e', ben venga..
qboy27 Giugno 2014, 15:48 #6
Originariamente inviato da: s12a
Se fossero composti da frame non compressi, a 60 fps sarebbero pesanti esattamente il doppio che a 30, ma con la compressione in gioco, a parità di qualità credo dipenda fortemente dal tipo di contenuti, fermo restando che ovviamente 2x rimane il caso peggiore.


come immaginavo allora, il caso peggiore è il doppio e quello minore sarebbe 1,5X per dire
Avatar027 Giugno 2014, 19:59 #7
Pessima novità, oltre che piuttosto inutile (dannazione è un video !)

Avendo la possibilità, tutti si metteranno a caricare video a 60fps.
Il risultato è che il 90% delle piattaforme su cui tali video devono poi girare "non ce la fa'" a gestirli.
Tra pc vecchi, smartphone, tablet, netbook e quant'altro sarà un ecatombe.

Loro cosa ci guadagnano ? Già gestire milioni di video in 1080p è oneroso sia in termini di banda e potenza dei server, figuriamoci se pesano 2-3 volte tanto
Titanox227 Giugno 2014, 20:04 #8
io fin ora ho visto che è sparita la comodissima barra in alto con i preferiti, i guarda piu tardi, i contenuti piaciuti, la cronologia e le varie playlist.
Ogni volta che mettono mano fanno piu danni che altro
h4xor 170128 Giugno 2014, 12:31 #9
ottima cosa quella del "fansub"!
... anche se così YouTube mi fa concorrenza

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^