offerte prime day amazon

YouTube non guadagna abbastanza con la pubblicità

YouTube non guadagna abbastanza con la pubblicità

Google segnala serie difficoltà in merito ai ricavi pubblicitari derivanti da Youtube

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Web
Google
 

Youtube è la realtà più nota e diffusa per la condivisione e visualizzazione di video online: il numero di video disponibili e di utenti che utilizzano le risorse del sistema è in costante ascesa ma così non si può dire per i ricavi pubblicitari ad esso associato. A dare notizia in merito a questi problemi è stata la stessa Google durante un'intervista rilasciata al Wall Street Journal.

Google ha da qualche tempo introdotto alcune nuove strategie al fine di rendere maggiormente redditizio il proprio sistema, ma al momento pare che i risultati prospettati siano ancora lontani dall'essere raggiunti. I problemi, pare, sono di molteplice natura e riguardano in parte le abitudini degli utenti Youtube e in parte alcune scelte strategiche ben condivisibili.

Purtroppo, il servizio è stato sino ad oggi offerto con una minima presenza pubblicitaria: nessuna interruzione della visualizzazione dei contenuti per mostrare un video pubblicitario e altre "buone abitudini" concesse agli utenti stanno creando non pochi problemi ai vertici di Mountain View. Su questo fronte, sempre stando alle informazioni diffuse dal Wall Street Journal, potrebbero esserci presto novità.

A questi problemi si deve poi aggiungere una vera e propria piaga relativa a Youtube,ovvero la presenza di svariato materiale coperto da copyright. Youtube ha deciso di non utilizzare tali elementi al fine di veicolare contenuti pubblicitari e questa scelta limita pesantemente le possibilità di esposizione. Inoltre, la verifica della liceità dei contenuti e quindi la loro idoneità ai fini pubblicitari richiede considerevoli risorse.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

100 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Superdm8310 Luglio 2008, 14:51 #1
Che cosa significa ... "non guadagna abbastanza?"

Se per questo anche io non guadagno abbastanza... :-p

Cmq prevedo tempi bui...
Vladimiro Bentovich10 Luglio 2008, 15:00 #2
Non capisco di cosa parlino,non ho mai visto pubblicità su youtube.
StephenFalken10 Luglio 2008, 15:02 #3
Fra un po' metteranno la pubblicita' prima di ogni video. E' inevitabile. E comunque un servizio come youtube ha dei costi tali che sara' comunque difficile mantenerlo in piedi (nel 2007 youtube da solo ha consumato banda quanto l'intera rete internet nel 2002).
Hellraiser8310 Luglio 2008, 15:02 #4
Originariamente inviato da: Vladimiro Bentovich
Non capisco di cosa parlino,non ho mai visto pubblicità su youtube.


APPUNTO! basta fare 2+2
II ARROWS10 Luglio 2008, 15:05 #5
EVVAI!!! FALLIMENTO DI YOUTUBE!!!

Il giorno che quel servizio di merda finirà di esistere, faccio una mega festa a casa mia.
frankie10 Luglio 2008, 15:05 #6
Un po' come sul corriereTV...
MaxP410 Luglio 2008, 15:06 #7
Chissà invece quanto guadagna youporn!?
Hire10 Luglio 2008, 15:08 #8
Originariamente inviato da: II ARROWS
EVVAI!!! FALLIMENTO DI YOUTUBE!!!

Il giorno che quel servizio di merda finirà di esistere, faccio una mega festa a casa mia.


Perchè?

Youtube è utilissimo e mi ha fatto riscoprire un tot di video musicali che non vedevo da decenni
Opteranium10 Luglio 2008, 15:09 #9
Originariamente inviato da: StephenFalken
(nel 2007 youtube da solo ha consumato banda quanto l'intera rete internet nel 2002).


OMG, davvero?!

e pensare con quale utilità..
giovanbattista10 Luglio 2008, 15:09 #10
poco credo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^