YouTube lancia una nuova funzione multi-camera sperimentale

YouTube lancia una nuova funzione multi-camera sperimentale

A partire da oggi su YouTube sarà possibile accedere a nuovi video disponibili da diverse angolature, da visionare in tempo reale anche durante la riproduzione

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:31 nel canale Web
Google
 

YouTube ha appena annunciato una nuova funzionalità, per adesso in fase sperimentale, che consente di visualizzare un video da più angolature differenti. Gli utenti potranno caricare più inquadrature per lo stesso video, consentendo a chi guarda il contenuto di selezionare l'angolatura preferita durante la visione. Vi sono purtroppo una serie di restrizioni per una funzionalità che ancora è in via da definire.

YouTube multi-view

La feature è al momento disponibile solo su un singolo contenuto ed esclusivamente per utenti che accedono al servizio attraverso un sistema desktop. L'unico video (in questa pagina) a supportare la modalità multi-view appartiene a Madilyn Bailey, un'artista indie che la società ha scelto come partner per effettuare i primi esperimenti sulla funzionalità. Si tratta comunque di un account da quasi 2 milioni di seguaci, in cui i video più celebri sono soprattutto cover di artisti popolari.

La nuova modalità non è ancora pronta per raggiungere il pubblico di massa: il processo di creazione di questa particolare tipologia di contenuti è automatizzato, scrive TechCrunch citando un portavoce della società, tuttavia la tecnologia non è ancora pronta per essere praticabile anche da un pubblico di massa, come quello a cui si rivolge il servizio social per la creazione dei contenuti.

Questo di YouTube non è il primo tentativo di creare un sistema di questo tipo. Avevano cercato di far nascere il concetto di video ad angolatura multipla molte startup prima di Google, come Switchcam o Streamweaver, ma i progetti si erano arenati nel tempo senza mai prendere il volo. Tuttavia, YouTube è una realtà particolarmente solida nel settore, probabilmente una fra le poche che può permettersi di osare tecniche più coraggiose.

YouTube punta a realizzare questo tipo di contenuti per dare "un grado maggiore di immersività" all'utente. Attualmente la società sta selezionando gli utenti che vogliono aderire al programma di sperimentazione e che possono iscriversi attraverso il modulo in questa pagina. Le selezioni sono ristrette solamente ad utenti statunitensi e ad assoluta discrezione della stessa società.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco05 Febbraio 2015, 14:32 #1
Piu' che su youtube la vedrei utile su youporn
Er Scode05 Febbraio 2015, 14:35 #2
su entrambe dai...
paulgazza05 Febbraio 2015, 14:44 #3
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Piu' che su youtube la vedrei utile su youporn


Doubleviewcasting

Non sono dinamici pero' (credo, mio cuggino non mi ha saputo dire )
GiGBiG05 Febbraio 2015, 21:17 #4

vecchia storia

La possilità di cambiare inquadratura e angolatura era una delle promesse strombazzate quasi 20 anni fa durante l'introduzione del formato DVD, ma non se ne è fatto nulla. Chissà che dopo tanti anni riescano finalmente a realizzarlo, ma da qui a chiamarla novità ce ne corre!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^