WhatsApp fa bene ai giovani e abbatte le barriere sociali. Una ricerca approva la piattaforma

WhatsApp fa bene ai giovani e abbatte le barriere sociali. Una ricerca approva la piattaforma

Un'indagine israeliana ammette come la piattaforma di messaggistica più usata tra i giovani non sia per nulla nociva o pericolosa. Anzi usata con i giusti criteri può aiutare i giovani ad esprimersi in modo più completo e informale abbattendo la timidezza.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Web
WhatsApp
 

WhatsApp fa bene ai giovani. E' quanto emerge da una preziosa ricerca realizzata da Arie Kizel dell'Università di Haifa, in Israele, e che permette di capire realmente quali sono gli effetti della piattaforma di messaggistica più utilizzata al mondo ritenuta nociva per gli adolescenti da molti esperti e non. La ricerca ha permesso di capire come in realtà WhatsApp invece di distrarre i giovani rende più creativi gli stessi e aiutandoli addirittura nelle prestazioni scolastiche perché consentirebbe di esprimersi in maniera più sicura e completa.

Secondo la ricerca, condotta in un ristretto gruppo di giovani volontari con età compresa tra i 14 e i 17 anni, si è potuto appurare come l'utilizzare un'applicativo come WhatsApp permetta a loro stessi di sentirsi "rispettati" soprattutto nei gruppi con altri amici e coetanei. I giovani dichiarano come le conversazioni nei gruppi in questione avvengano sempre grazie alla fiducia degli stessi componenti permettendo dunque di aumentare la possibilità di esprimersi e soprattutto di sentirsi in contatto gli uni con gli altri.

Alcuni intervistati hanno spiegato come "Su WhatsApp sento di non essere giudicato, in particolare perché non c'è alcun contatto fisico o visivo, solo parole e simboli in questo modo sento più intimità e sicurezza. Mi espongo di più ma senza imbarazzo, forse perché non vedo le reazioni fisiche degli altri partecipanti". Lo stesso Kizel ha dichiarato come grazie alla ricerca si sia potuto capire che WhatsApp ma anche altri tipi di piattaforme di messaggistica di gruppo permettano di aiutare gli adolescenti: "Queste conversazioni avvengono grazie alla fiducia che c'è fra i componenti. E questo aumenta la possibilità di sentirsi in contatto".

La ricerca permetterebbe dunque di capire come all'interno dei gruppi giovanili di scrittura non ci siano muri o ostacoli che invece gli stessi adolescenti incontrerebbero nella vita sociale reale. Viene dunque ammesso come anche una semplice applicazione possa aiutare a farsi strada nei momenti difficili e come non vi siano solo effetti negativi ma anche benefici che possono far bene alle tante problematiche presenti quotidianamente nelle classi degli studenti odierni, i quali spesso si nascondono in se stessi per paura di apparire, non chiedendo aiuto quando invece ne sentono il bisogno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
astaroth201 Giugno 2017, 15:03 #1
Io consiglierei anche l'utilizzo di Ritalin. Da ricordare anche che in caso di suicidio sotto un treno, i familiari del suicida saranno costretti a rimborsare trenitalia.
Cacchio ho sbagliato davvero, lo sapevo non dovevo nascere in un'epoca dove i bambini giocavano per strada, si picchiavano e dopo diventavano grandi amici
D4N!3L301 Giugno 2017, 16:29 #2
Originariamente inviato da: astaroth2
Io consiglierei anche l'utilizzo di Ritalin. Da ricordare anche che in caso di suicidio sotto un treno, i familiari del suicida saranno costretti a rimborsare trenitalia.
Cacchio ho sbagliato davvero, lo sapevo non dovevo nascere in un'epoca dove i bambini giocavano per strada, si picchiavano e dopo diventavano grandi amici


Io quelli con cui ho avuto a che fare in questi contesti mi stanno ancora sulle balle e desidero non vederli più ma fondamentalmente sono d'accordo sul concetto del tuo messaggio.
D4N!3L301 Giugno 2017, 16:57 #4
Originariamente inviato da: Vash88


Madcrix01 Giugno 2017, 17:22 #5
Originariamente inviato da: Vash88


colpisce perfettamente nel segno, certi commenti non si possono vedere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^