Vivaldi 2.0 rende finalmente la sincronizzazione del profilo realtà

Vivaldi 2.0 rende finalmente la sincronizzazione del profilo realtà

Vivaldi arriva alla versione 2.0 e introduce (finalmente) la sincronizzazione del profilo, su cui si lavora da tempo. Tante altre piccole novità e miglioramenti in questa versione

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Web
 

Vivaldi è un browser nato dalla mente di Jon von Tetzchner, già fondatore di Opera, e mira a continuare la filosofia di quest'ultimo dopo il cambio di rotta avuto dopo Opera 15. Vivaldi 2.0 è stato rilasciato con molte delle novità anticipate nel corso di questi mesi.

La novità sicuramente più importante è la sincronizzazione: dopo diversi mesi in cui il browser ha testato la funzionalità nelle versioni beta, Vivaldi Sync è ora finalmente accessibile a tutti. Il servizio permette di sincronizzare elementi come la cronologia, i segnalibri, le schede aperte, le password immesse, i contenuti dei campi di testo e così via. Per potervi accedere è necessario creare un account Vivaldi, che mette altresì a disposizione un indirizzo email. Un elemento distintivo di questo servizio è il fatto che permette di specificare una password diversa da quella dell'accountper cifrare i contenuti, in modo tale che un'eventuale breccia nel database degli account di Vivaldi non porti anche all'apertura delle informazioni sincronizzate.

Vivaldi Sync

Sono poi stati apportati miglioramenti alla gestione delle schede, che ora possono essere disposte fianco a fianco regolando manualmente la dimensione (decidendo, cioè, quanta parte dello schermo dedicare a ciascuna scheda). È inoltre disponibile il "carosello delle schede", ovvero un selettore che compare premendo ctrl + tab e che mostra le miniature delle schede aperte. I pannelli possono ora essere aperti sopra le pagine, in maniera tale da non costringere la pagina aperta a ridimensionarsi.

Vivaldi 2.0 si posiziona quindi in maniera più competitiva rispetto alle alternative come Firefox e Chrome, che da tempo supportano la sincronizzazione dei profili dell'utente. L'elenco completo dei cambiamenti è disponibile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar28 Settembre 2018, 19:20 #1
Sembra un buon passo avanti, anche se personalmente preferisco gestire il profilo del browser a manina.

Piuttosto qualche utilizzatore assiduo di vivaldi ha notato altri miglioramenti degni di nota, magari qualcosa di cui si sentiva la mancanza?

Originariamente inviato da: Articolo
Sono poi stati apportati miglioramenti alla gestione delle schede, che ora possono essere disposte fianco a fianco regolando manualmente la dimensione (decidendo, cioè, quanta parte dello schermo dedicare a ciascuna scheda)

Già, e Firefox con il passaggio a Quantum ha ammazzato Tile Tabs (la versione WE è quasi grottesca... ma fanno quel che possono con i limiti delle API), che faceva questo e altro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^