Una stablecoin legata all'oro, Iran e Russia pensano ad un'emissione congiunta

Una stablecoin legata all'oro, Iran e Russia pensano ad un'emissione congiunta

I due Paesi stanno confrontandosi sulla possibilità di realizzare una stablecoin da utilizzare nel commercio estero nell'area economica di Astrakhan

di pubblicata il , alle 17:00 nel canale Web
 

La Banca centrale dell'Iran sta portando avanti una collaborazione con il governo russo allo scopo di emettere in forma congiunta una criptovaluta legata all'oro. La notizia è diffusa dall'agenzia di stampa russa Vedomosti, che indica come i due Paesi abbiano intenzione di creare un "token della regione del Golfo Persico" che funga da metodo di pagamento per il commercio estero.

Alexander Brazhnikov, direttore esecutivo di Russian Association of Crypto Industry and Blockchain, sostiente che il token dovrebbe essere emesso come stablecoin ancorato all'oro.  Questa stablecoin avrebbe quindi l'obiettivo di consentire transazioni trasfrontaliere al posto di valute fiat come il dollaro statunitense, il rublo russo o il rial iraniano. Si tratterebbe di un token da utilizzare in una zona economica speciale ad Astrakhan, dove la Russia ha acconsentito ad accettare le spedizioni di merci iraniane.

Prima di poter concretamente realizzare un progetto di emissione congiunta di stablecoin è però necessario che il parlamento russo proceda alla regolamentazione definitiva del mercato degli asset digitali. La camera bassa del parlamento, dopo numerosi ritardi, ha però promesso di regolamentare le transazioni in criptovalute nel corso del 2023. I due Paesi sono tra quelli che hanno posto divieto ai loro cittadini di utilizzare criptovalute e stablecoin per i pagamenti, lavorando però parallelamente ad adottarle come strumento per il commercio estero.

Nel mese di agosto 2022 ad esempio il ministero iraniano per l'industria ha approvato l'uso delle criptovalute per aggirare le sanzioni internazionali e poco dopo il Paese ha effettuato il suo primo ordine di importazione internazionale con una transazione in criptovalute per un valore di 10 milioni di dollari.

E sempre le sanzioni sono il motivo per cui la Banca di Russia, storicamente contraria all'uso delle criptovalute come metodo di pagamento, ha deciso di accettarle nel commercio estero proprio per mitigare l'impatto delle sanzioni inflitte a seguito dell'invasione dell'Ucraina. Il governo del Paese, però, non ha mai fatto chiarezza su quali criptovalute sarebbero utilizzate per questo tipo di transazioni.

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ragerino16 Gennaio 2023, 17:27 #1
Russia e Iran .
Visto giusto tempo fa una serie di interviste dove in Russia un tizio chiedeva per strada alla gente, perche secondo loro ormai il loro paese è rimasto 'amico' quasi solo con paesi 'campioni dei diritti umani' come Iran e DPRK. Le risposte della gente erano del tipo 'Are we the baddies'?
Sandro kensan16 Gennaio 2023, 18:12 #2
Sarebbe da investirci un po' di soldi per evitare la svalutazione dell'euro e per il fatto che i titoli di stato italiani hanno un rendimento prossimo a zero. Quindi chi ha soldi liquidi vede il proprio capitale ridursi del 10-12% all'anno.
Unax16 Gennaio 2023, 18:15 #3
aspè devo prima disinvestire il petro
Zappz16 Gennaio 2023, 18:15 #4
Esiste già da diverso tempo, si chiama pax gold e la uso spesso.
Opteranium16 Gennaio 2023, 18:23 #5
Originariamente inviato da: Sandro kensan
Sarebbe da investirci un po' di soldi per evitare la svalutazione dell'euro e per il fatto che i titoli di stato italiani hanno un rendimento prossimo a zero. Quindi chi ha soldi liquidi vede il proprio capitale ridursi del 10-12% all'anno.

prossimi a zero? https://www.rendimentibtp.it/
Sandro kensan16 Gennaio 2023, 18:38 #6
Originariamente inviato da: Opteranium


Mah, o io non so leggere o tu posti link a casaccio. Dimmi se sbaglio:
il primo della lista è un IT0005438004, ha durata di 22.2 anni e rende il 4.58% netto. Ora io non sono un genio ma qualche conto della serva lo so fare anche perché i miei soldi sono importanti.

[CODE](1+x/100)^22.2 = 1+4.58%[/CODE]
viene fuori che:
[CODE]x=0.2%[/CODE]

in soldoni per chi di finanza non ne mastica ti danno un tasso di interesse annuale del 0.2%. Ancora in soldoni vuol dire che se l'inflazione è del 12% il tuo capitale si riduce di 12%-0.2%.

Se non è zero è praticamente zero.
Takuya16 Gennaio 2023, 18:55 #7
Originariamente inviato da: Sandro kensan
Mah, o io non so leggere o tu posti link a casaccio. Dimmi se sbaglio:
il primo della lista è un IT0005438004, ha durata di 22.2 anni e rende il 4.58% netto. Ora io non sono un genio ma qualche conto della serva lo so fare anche perché i miei soldi sono importanti.

[CODE](1+x/100)^22.2 = 1+4.58%[/CODE]
viene fuori che:
[CODE]x=0.2%[/CODE]

in soldoni per chi di finanza non ne mastica ti danno un tasso di interesse annuale del 0.2%. Ancora in soldoni vuol dire che se l'inflazione è del 12% il tuo capitale si riduce di 12%-0.2%.

Se non è zero è praticamente zero.


Ovviamente il 4.58% è il rendimento annuo, magari pagassimo quell'interesse in 22.20 anni
RaZoR9316 Gennaio 2023, 19:02 #8
Originariamente inviato da: Sandro kensan
Mah, o io non so leggere o tu posti link a casaccio. Dimmi se sbaglio:
il primo della lista è un IT0005438004, ha durata di 22.2 anni e rende il 4.58% netto. Ora io non sono un genio ma qualche conto della serva lo so fare anche perché i miei soldi sono importanti.

[CODE](1+x/100)^22.2 = 1+4.58%[/CODE]
viene fuori che:
[CODE]x=0.2%[/CODE]

in soldoni per chi di finanza non ne mastica ti danno un tasso di interesse annuale del 0.2%. Ancora in soldoni vuol dire che se l'inflazione è del 12% il tuo capitale si riduce di 12%-0.2%.

Se non è zero è praticamente zero.

Quello è il rendimento annuale.
Sandro kensan16 Gennaio 2023, 19:10 #9
Forse avete ragione: ho sbagliato a considerare il rendimento a 22 anni. Quindi sono circa il 4% all'anno: non tanto non pochissimo.
Opteranium16 Gennaio 2023, 19:12 #10
Originariamente inviato da: Sandro kensan
cut

come altri hanno già detto, quello è l'interesse annuo.
Prima del patatrack del 2022 avresti potuto dire che i btp rendevano zero ma col bagno di sangue dell'obbligazionario ora la situazione è decisamente cambiata

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^