Uber, interrotti i test per le auto a guida autonoma: la causa, un pedone ucciso in Arizona

Uber, interrotti i test per le auto a guida autonoma: la causa, un pedone ucciso in Arizona

Per il momento Uber conferma che il veicolo in questione stava viaggiando in modalità autonoma, con un "autista di sicurezza" al volante; l'amministratore delegato di Uber, Dara Khosrowshahi, ha presentato le sue condoglianze alla famiglia della vittima

di pubblicata il , alle 20:48 nel canale Web
Uber
 

Un pedone è stato investito, e successivamente è deceduto per le ferite riportate nell'impatto, da uno dei veicolo a guida autonoma dell'azienda Uber, il fatto è successo nella città di Tampe, Arizona, e per il momento sono già stati sospesi tutti gli altri test in corso nello stato e nelle città di San Francisco, Toronto e Pittsburgh.

La vittima è una donna, Elaine Herzberg 49 anni, dopo l'incidente è stata portata all'ospedale dove, in seguito, è morta a causa delle ferite riportate. Le dinamiche sono state riassunte dal dipartimento di polizia che si sta occupando del caso:

"Il 18 marzo 2018 alle 22 circa, è avvenuta una collisione stradale su Curry Road e Mill Avenue a Tempe, in Arizona. Il veicolo coinvolto è una delle auto self-driving di Uber. Era in modalità autonoma al momento della collisione, con un operatore del veicolo al volante. Il veicolo stava viaggiando verso nord appena a sud di Curry Road quando una donna, che camminava fuori dall'incrocio, ha attraversato la strada da ovest a est venendo colpita dal veicolo Uber. La donna è stata identificata come Elaine Herzberg, 49 anni. Herzberg è stata trasportata nell'ospedale locale dove è morta per le ferite riportate. Uber sta cooperando per capire le dinamiche dell'evento e questa è ancora un'indagine attiva.

Per il momento Uber conferma che il veicolo in questione stava viaggiando in modalità autonoma, con un "autista di sicurezza" al volante; l'amministratore delegato di Uber, Dara Khosrowshahi, ha presentato le sue condoglianze alla famiglia della vittima precisando anche tramite un portavoce che "Stiamo collaborando pienamente con le autorità locali alle loro indagini su questo incidente".

Questo evento sostanzialmente è il primo incidente che porta alla morte di un pedone per mezzo di un'auto a guida autonoma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

70 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia19 Marzo 2018, 21:21 #1
Autista di emergenza che dormiva ?
ANSA parla di ciclista.. l'auto autonoma ha saggiato il sangue e non si ferma più o è la stessa notizia ?
Ora sono curioso di capire di chi sarà la colpa dal momento che l'auto era in autonomia nonostante il cretino che doveva sorvegliare..
bel casino.. la prima persona uccisa da un sistema che dovrebbe evitare questi problemi... sono curioso di vedere aggiornamenti per capire come sia possibile
Apozeme19 Marzo 2018, 21:45 #2
Shit happens
lucusta19 Marzo 2018, 21:47 #3
https://www.google.it/maps/place/E+...7.03h,45t/data=!3m1!1e3!4m5!3m4!1s0x872b09182728f1b3:0xc0fa33b5ec29c865!8m2!3d33.4402456!4d-111.9263235

ma una rotanda non ci stava bene?
Bivvoz19 Marzo 2018, 21:50 #4
Originariamente inviato da: lucusta
https://www.google.it/maps/place/E+Curry+Rd,+Tempe,+AZ+85281,+Stati+Uniti/@33.4368413,-111.9423608,127a,35y,307.03h,45t/data=!3m1!1e3!4m5!3m4!1s0x872b09182728f1b3:0xc0fa33b5ec29c865!8m2!3d33.4402456!4d-111.9263235

ma una rotanda non ci stava bene?


Tra 200 anni lo chiameranno il punto zero, il punto dove per la prima volta una IA ha ucciso un essere umano dando il via alla guerra tra sintetici e biologici.
Ovviamente chi sarà sopravvissuto e lo chiamerà così non lo sappiamo ancora.

Ok la smetto di fare il pirla

P.S: scherzi a parte dispiace per l'accaduto, secondo me Uber ha imbastito la cosa in modo troppo frettoloso e raffazzonato, prima di uscire su strada a fare test ci vogliono anni di prove in parco chiuso.
lucusta19 Marzo 2018, 22:01 #5
UBER+VW+Nvidia

la semplice questione è che quello è un'incrocio di m.....
3/4 degli incidenti americani che si vedono su YT sono su incroci del genere (anche russi, comunque).
ad oggi ci vuole un'intelligenza umana per guidare un'auto perchè i pericoli della strada devono essere ancora interpretati (e vorrei vedere le statistiche degli incidenti a quell'incrocio).

ci credo poco che l'auto abbia bruciato un rosso, quindi la signora, probabilmente, ha fatto qualcosa che non doveva... ma aspettiamo il responso della giuria.
Bivvoz19 Marzo 2018, 22:07 #6
Originariamente inviato da: lucusta
UBER+VW+Nvidia

la semplice questione è che quello è un'incrocio di m.....
3/4 degli incidenti americani che si vedono su YT sono su incroci del genere (anche russi, comunque).
ad oggi ci vuole un'intelligenza umana per guidare un'auto perchè i pericoli della strada devono essere ancora interpretati (e vorrei vedere le statistiche degli incidenti a quell'incrocio).

ci credo poco che l'auto abbia bruciato un rosso, quindi la signora, probabilmente, ha fatto qualcosa che non doveva... ma aspettiamo il responso della giuria.


Basta un dare la precedenza e un sensore tarato male per far un casino.
La guida autonoma è molto più sicura della guida "umana" ma solo se fatta bene.
tallines19 Marzo 2018, 22:30 #7
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/web/u...zona_74849.html

Per il momento Uber conferma che il veicolo in questione stava viaggiava in modalità autonoma, con un "autista di sicurezza" al volante; l'amministratore delegato di Uber, Dara Khosrowshahi, ha presentato le sue condoglianze alla famiglia della vittima

La famosa guida autonoma.......mahhhhh

Ha presentato le condoglianze.........e chi paga quello che è successo ?
_Wu-hsin_19 Marzo 2018, 22:37 #8
Già.. la guida autonoma è perfetta quando una strada è accessibile esclusivamente a quel tipo di auto, con una manto stradale "intelligente" ed autoveicoli interconnessi.


Con incroci fatti male, rotonde.. segnali messi a casaccio o non visibili/segnalati.. Non è che serva un'intelligenza umana per gestire tutto ciò, il problema è chi si prenderà la colpa per un'incidente del genere. Autoveicoli con telemetrie e videocamere semplificherebbero di molto il 99% degli incidenti. Onestamente, dovrebbero renderli obbligatori, poi volendo concedere i dati per strutturare le auto a guida autonoma, per fargli studiare o evitare di cambiare incroci dopo incidenti mortali. Un filino utopistico, dato che basterebbe usare la logica per evitare certi obbrobri, oppure dipendere le strade DOPO aver pulito per bene il manto stradale, i segnali tendono a durare poco se dipinti sulla polvere/fango..
sbaffo19 Marzo 2018, 23:40 #9
azzardo una ipotesi: la signora ha attraversato senza guardare, quella è una strada extraurbana dove il limite sarà intorno ai 90kmh, è impossibile frenare in tempo se una ti taglia la strada, computer o umano che sia le leggi della fisica non possono essere cambiate. La colpa probabilmente è della donna che ha attraversato imprudentemente.
Poi sicuramente il driver di sicurezza dormiva della grossa, dev essere il lavoro più noioso del mondo .

Infatti io sulla macchina nuova non ho preso gli optional di guida “semi autonoma” che pubblicizzano tanto perché so che mi addormenterei inesorabilmente
Dinofly20 Marzo 2018, 00:53 #10
Uber è parecchio indietro a Google che a sua volta è parecchio indietro a Tesla nell'ambito della guida autonoma.

Detto ciò shit happens purtroppo.
Spero non abbiano bloccato i test di TUTTE le auto a guida autonoma, ma solo di Uber. Sarebbe uno sciocchezza altrimenti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^