Twitter, @nomi e allegati media non impatteranno più sui 140 caratteri

Twitter, @nomi e allegati media non impatteranno più sui 140 caratteri

Al fine di rendere il social network più semplice e immediato, Twitter ha annunciato numerose novità che verranno applicate "nel corso dei prossimi mesi"

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:20 nel canale Web
Twitter
 

A poco più di una settimana dal report di Bloomberg arriva la conferma della notizia della rivoluzione nei conteggi dei caratteri su Twitter. La società ha confermato le indiscrezioni e ha spiegato nel dettaglio la nuova strategia sul blog ufficiale. Presto foto, video ed altri elementi di corredo non verranno aggiunti nel conteggio dei 140 caratteri, lasciando pertanto più spazio alla parte testuale e consentendo agli utenti di pubblicare messaggi con un linguaggio più discorsivo.

Neanche i @nomi nelle risposte verranno conteggiati, e gli utenti potranno retwittare o citare anche i propri post precedenti. A dispetto di quanto emerso dalle voci di corridoio, i link semplici continueranno ad essere considerati nel computo dei caratteri spesi. Twitter ha infine eliminato la convenzione .@ necessaria per far raggiungere il post a tutti gli utenti. Con le novità i tweet che iniziano con il nome di un utente raggiungeranno tutti i seguaci sul social network.

Si tratta di un'evoluzione necessaria per Twitter visto che fatica sempre più a suscitare interesse nei confronti di nuovi utenti. Uno dei motivi principali del parziale insuccesso della piattaforma è infatti la difficoltà d'uso degli strumenti offerti, con parecchi utenti che non riescono a sfruttare le varie feature come spera la società. Le ultime novità hanno l'obiettivo di rendere più semplice la vita agli utenti, sperando di rosicchiare quote di mercato alla concorrenza del settore.

In passato si era discusso della possibilità di eliminare del tutto il limite dei 140 caratteri, caratteristica che potremmo considerare peculiare del servizio. Eliminando dal conteggio alcune parti accessorie del messaggio Twitter consente adesso maggiore libertà durante la stesura dei post e un modo di scrivere meno stringato. Il limite, tuttavia, rimarrà una caratteristica indiscutibile del social network, come del resto hanno spesso ribadito i vertici della società.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Axios200625 Maggio 2016, 10:43 #1
Solo una domanda: e se voglio indirizzare un tweet ad una persona specifica?

Prima bastava iniziare il tweet con il nome della persona...

D'altronde può essere tipo una domanda che non mi interessa che la leggano tutti i miei follower...
Copanello25 Maggio 2016, 11:26 #2
era ora... rispondevi ad un tweet con 10 persone in copia e c'entrava solo la parola "ciao"...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^