Twitter lancia twttr, ma è ancora per un numero ristretto di utenti

Twitter lancia twttr, ma è ancora per un numero ristretto di utenti

Twitter lancia twttr con lo scopo di trovare il modo di migliorare le conversazioni sulla sua piattaforma. Al momento la nuova applicazione è in fase test e solo per pochi utenti. Vedremo se Twitter a apportare dei miglioramenti così sostanziali.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Web
Twitter
 

Twitter è un social network particolare, poco usato qui in Italia, ma che offre funzionalità interessanti se utilizzato nel modo corretto. Un problema che i fondatori hanno riscontrato è la poca immediatezza nell'interazione fra gli utenti e questo sarà il prossima grande montagna da scalare.

Per lavorare su questi miglioramenti riguardanti le conversazioni sulla sua piattaforma, Twitter ha optato per la creazione di una nuova applicazione chiamata twttr. L'azienda ha reso ufficiale tramite Twitter la nuova app, ma solo per un numero ristretto di partecipanti che avranno l'opportunità di testare le nuove funzioni.

Twttr porta delle modifiche sostanziali rispetto alla sorella maggiore Twitter: la nuova interfaccia utente si presenta in un modo simile a quello delle applicazioni di messaggistica, infatti, come si può notare dal tweet del fondatore, ogni tweet e ogni risposta assomigliano ad un classico messaggio. Non è chiaro quando il nuovo design verrà esteso a tutti gli utenti di Twitter, o se twttr diventerà una applicazione gemella a Twitter.

E' possibile avere l'opportunità di partecipare alla fase di test di twttr, infatti, mandando una richiesta, Twitter potrà approvare la tua candidatura e darti la possibilità di utilizzare la nuova app. L'accesso non sarà comunque immediato, è probabile che passi del tempo prima dell'approvazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexbilly13 Marzo 2019, 10:27 #1
ch strnzt
giovanni6913 Marzo 2019, 13:31 #2
Ezechiele25,1714 Marzo 2019, 11:55 #3
Assurdo che Twitter ancora non faccia modificare i post!
TheQ.18 Marzo 2019, 07:50 #4
Un social popolato di bot che confermano tg di propaganda, popolato anche da militanti leccaculo del loro caro leader (di qualsiasi fazione politica sia).
Cosa mai ci sarà da migliorare...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^