Twitter, dal 19 settembre tweet più lunghi

Twitter, dal 19 settembre tweet più lunghi

Un nuovo report individua nel 19 settembre prossimo la data di attivazione del sistema di conteggio dei caratteri dei tweet grazie al quale sarà possibile superare i limiti dei 140 caratteri. Link, foto e video non contribuiranno a diminuire tale soglia.

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Web
Twitter
 

Twitter ha confermato nel mese di maggio la volontà di rivedere il limite dei 140 caratteri nella composizione dei tweet. Nello specifico, il cambiamento sarà attuato non includendo nel conteggio elementi come link, foto, video ed altri contenuti multimediali. Se da un lato l'attivazione del provvedimento non è in discussione, sino ad ora sono mancate informazioni più dettagliate sulla tempistica. A fornire interessanti indizi a riguardo è stato nelle scorse ore il sito The Verge che fa riferimento alla data del 19 settembre prossimo. 

L'informazione non è stata ancora confermata da Twitter, ma è stata riferita da due fonti ben informate sulle attività del popolare social network. Non solo tweet più lunghi, ma anche conversazioni più articolate, visto che la modifica al sistema di conteggio si estenderà anche al nome utente: nello specifico, il nome utente non contribuirà a ridurre i caratteri disponibili quando inserito all'inizio di una risposta.

Non è ancora chiaro se tutte le modifiche descritte saranno subito disponibili in ogni mercato a partire dal lunedì prossimo o se lo saranno solo in parte e solo in un ristretto numero di mercati. Il 19 settembre viene in ogni caso individuata come la data a partire dalla quale prenderà il via uno dei più importanti cambiamenti apportati al sistema di messaggistica di Twitter. 

Chi ha apprezzato per la capacità di veicolare informazioni in maniera sintetica e rapida, tuttavia, dovrebbe dormire sonni tranquilli. Non si assisterà infatti ad uno stravolgimento della natura del social network con un incondizionato venir meno dei precedenti limiti. I provvedimenti introdotti, infatti, permetteranno di arricchire la parte multimediale ed ipertestuale del messaggio, dando al tempo stesso un ruolo di primo piano a quella testuale, sempre contenuta in 140 caratteri.

Nonostante l'attendibilità della fonte - che sottolinea come la roadmap citata potrebbe essere suscettibile di ulteriori modifiche - sarà opportuno attendere lunedì prossimo per stabilire con certezza l'effettivo inizio del processo di rinnovamento del sistema di composizione dei tweet.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ziozetti13 Settembre 2016, 14:57 #1
Finalmente, rispondere a @ermejodercolosseo significava sprecare il 10% dei caratteri a disposizione...
Hiei360013 Settembre 2016, 17:49 #2
...e ci sono arrivati adesso? questa era una cosa che dovevano fare fin dall'inizio! non ha senso che un link (anche accorciato) o il nome del destinatario conti sul numero di caratteri massimi di un messaggio! complimenti tanti per esservene resi conto....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^