TikTok bandito dai dispositivi dei dipendenti della Commissione europea

TikTok bandito dai dispositivi dei dipendenti della Commissione europea

La Commissione europea ha chiesto ai suoi dipendenti di disinstallare TikTok dai propri dispositivi, aziendali e anche personali nel caso siano usati per lavoro. L'obiettivo è quello di proteggere i dati sensibili della Commissione dagli occhi indiscreti di Pechino.

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Web
TikTok
 

Disinstallare al più presto - entro il 15 marzo - TikTok dai dispositivi aziendali e personali (se usati per lavoro). È questa la richiesta avanzata dalla Commissione europea a tutti i dipendenti, al fine di proteggere i dati della Commissione e aumentare la sua sicurezza informatica. Coloro non rispetteranno il termine stabilito non avranno più accesso alle app aziendali come l'email della Commissione e Skype for Business.

"La Commissione europea è un'istituzione e come tale ha un forte focus sulla protezione della sicurezza informatica ed è su questo che abbiamo preso questa decisione", ha dichiarato il commissario europeo per il Mercato interno Thierry Breton. "Siamo estremamente attenti a proteggere i nostri dati".

Il bando del social network cinese è un provvedimento preso dal commissario Ue Johannes Hahn, e segue un'analoga presa di posizione da parte degli enti statunitensi federali e statali. Il timore è che TikTok rappresenti una porta d'accesso per Pechino ai dati di centinaia di milioni di persone.

A gennaio, il CEO di TikTok Shou Zi Chew aveva avuto un incontro con i commissari europei, tra cui quello alla Giustizia Didier Reynders gli aveva chiesto di conformarsi alle norme sulla privacy. "Ci sono tendenze positive, ma c'è ancora margine di miglioramento", aveva sottolineato.

Lo scorso novembre, TikTok ha ammesso che nella sede cinese era possibile accedere ai dati personali degli utenti di tutto il mondo. Una rivelazione che ha fatto seguito alle accuse della testata Forbes, secondo cui l'app veniva usata per spiare i giornalisti.

"Siamo delusi da questa decisione, che riteniamo fuorviante e basata su malintesi fondamentali", è quanto dichiara ByteDance, proprietaria di TikTok. "Abbiamo contattato la Commissione per mettere le cose in chiaro e spiegare come proteggiamo i dati dei 125 milioni di persone in tutta l'UE che accedono a TikTok ogni mese. Stiamo continuando a migliorare il nostro approccio alla sicurezza dei dati, anche attraverso la creazione di tre datacenter in Europa per conservare i dati degli utenti a livello locale, riducendo ulteriormente l'accesso ai dati da parte dei dipendenti e minimizzando il flusso di dati al di fuori dell'Europa".

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
destroyer8523 Febbraio 2023, 15:02 #1
Due questioni:
1 se il cellulare è mio scelgo io cosa installare
2 se il cellulare è aziendale puoi impostare le policy e abilitare solo alcune app approvate.
demonsmaycry8423 Febbraio 2023, 15:08 #2
3 ci sono un sacco di utonti che per guardare scollature e petti villosi venderebbero anche la loro nazione sui social.
Cfranco23 Febbraio 2023, 15:44 #3
Originariamente inviato da: destroyer85
Due questioni:
1 se il cellulare è mio scelgo io cosa installare

Se il cellulare è tuo ma ci installi applicazioni aziendali devi rispettare le regole, specialmente se ci tratti informazioni delicate
Saturn23 Febbraio 2023, 15:50 #4
Originariamente inviato da: Cfranco
Se il cellulare è tuo ma ci installi applicazioni aziendali devi rispettare le regole, specialmente se ci tratti informazioni delicate


É assolutamente così. Anche nella nostra azienda vige la stessa policy.

O utilizzi gli strumenti che ti forniamo noi, notebook, smartphone oppure se utilizzi i tuoi e, esempio, ti viene abilitata la vpn verso i nostri server, il tuo device, qualche sia dovrà seguire determinate direttive di sicurezza.

Molto semplice.
schwalbe23 Febbraio 2023, 15:57 #5
Qua non si parla dell'artigiano. A certi livelli lavoro e divertimento devono esser su terminali diversi.
Faccio notare che, però, c'è lo stesso pericolo col resto, visto che è tutta roba extra UE. Tutta di una stessa nazione...
ulk23 Febbraio 2023, 16:21 #6
La cosa però è abbastanza ironica, sono dei boomer che installano applicazioni da bimbimi---a.
\_Davide_/23 Febbraio 2023, 16:55 #7
Originariamente inviato da: destroyer85
Due questioni:
1 se il cellulare è mio scelgo io cosa installare
2 se il cellulare è aziendale puoi impostare le policy e abilitare solo alcune app approvate.


Se sei un soggetto politicamente esposto non puoi fare quello che ti pare nemmeno sul tuo dispositivo personale

Su quello aziendale, ovviamente, tramite MDM si possono vedere le app installate e bloccarle. Nel loro caso penso che ciò avvenga anche sui dispositivi personali.
StylezZz`23 Febbraio 2023, 17:01 #8
Dovrebbero fare lo stesso anche con instagram, facebook etc...ah no, quelli sono sicurissimi
lollo923 Febbraio 2023, 17:03 #9
Skype for Business... credevo avesse già ampiamente raggiunto la EOL, e invece...
ed ICQ niente? o mIRC?
Pasquale_196523 Febbraio 2023, 18:01 #10
la paranoia continua .... dopo Kaspersky anche tic-toc. Ma Microsoft, Apple, Facebook pensate siano degli angioletti ? he he per fortuna se può fare a meno, viva Linux e le mail criptate

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^