TGtech 18 marzo 2010: Google, Intel, Sony pensano alla Google TV

TGtech 18 marzo 2010: Google, Intel, Sony pensano alla Google TV

Google, Intel, Sony: mix di peso per la Google TV; MIX10: Microsoft mette in mostra il suo dinamismo; Analisi IDC: costosi i requisiti hardware di Chrome OS?; Photoshop.com Mobile per Android versione 1.1; Prime immagini in movimento del nuovo simulatore di Formula 1 di Codemasters

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:25 nel canale Web
IntelSonyAndroidGoogleMicrosoft
 
Come ogni settimana ecco TGtech, che raccoglie una serie di notizie selezionate dalla redazione di Hardware Upgrade. Questa mattina sono circolate online informazioni che potrebbero portare a conseguenze interessanti per le modalità di fruizione del web e non solo: Google, Intel e Sony hanno unito gli sforzi per sviluppare una piattaforma chiamata Google TV. Siamo di fronte alla killer application che porterà all'unione definitiva di web e TV nei salotti di tutto il mondo?

Il MIX10 attualmente in corso è l'appuntamento annuale per gli sviluppatori e i web designer legati al mondo Microsoft. Quest'anno le novità annunciate sono molte: la versione Platform Preview di Internet Explorer 9 che promette l'accelerazione hardware sia per HTML 5 sia per Javascript e nuovi strumenti per lo sviluppo di applicazioni da utilizzare su dispositivi Windows Phone 7 Series.

Da anni si parla di MID ma si è sempre più convinti che tali dispositivi così come sono intesi oggi non troveranno il successo sperato. Anche IDC ne parrebbe convinta e dati alla mano si rivela scettica nei confronti di Google Chrome OS e i netbook che verranno commercializzati con tale sistema operativo.

Per gli appassionati di gaming ecco alcune informazioni relative a F1 2010 che è in fase di sviluppo negli uffici di Birmingham di Codemasters con piattaforma Ego. Verrà rilasciato nel prossimo settembre su tutti i formati di nuova generazione.

[HWUVIDEO="605"]TGtech - 18 marzo 2010[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
@less@ndro18 Marzo 2010, 18:35 #1
vogliamo google porn.
furbo18 Marzo 2010, 19:43 #2
Certo non capisco come mai non predispongano reti domestiche ancora oggi nelle case di nuova costruzione, comunque basta stendere un cavo di rete sino alla TV e che dio (google? ) ce la mandi buona per una migliore connetività futura del paese e rendere maggiormente fruibili da parte di tutti questi servizi.
daz@outerspace19 Marzo 2010, 18:48 #3

DAz>>

speriamo che se si muove il "Golosso" si riesca a far capire alla gente che i contenuti multimediali vanno ricerca sulla rete e non aspettati sul divano di casa la sera, magari farciti di tanta pubblicità fastidiosa o con un telegiornale a metà film con a seguire meteo...(lo penso solo io che sia assurda una cosa del genere???)
sarebbe bello un mondo senza antenna, sat o dgtvi, solo ethernet e wifi e al posto...
non credo sia futuristico parlare di tv in streaming...è che non conviene ai big perchè fa comodo farsi mantenere dei canali "nazionali"(e no) fatiscenti con palinsesti altrettanto fatiscenti...
spero che poi sia la volta del tel fisso e del cellulare(difficile la vedo per quest'ultimo...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^