Tesla trasforma in T-Shirt l'imbarazzante disavventura con i vetri del Cybertruck

Tesla trasforma in T-Shirt l'imbarazzante disavventura con i vetri del Cybertruck

Tesla, dopo aver spiegato le motivazioni del problema ai finestrini del loro pickup, prova a sdrammatizzare e lancia una nuova linea di abbigliamento che sfoggia anche una T-Shirt denominata "Cybertruck Bulletproof Tee" con stampa del danno riportato dal finestrino del Cybertruck

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Web
TeslaTesla
 

Si è fatto un gran parlare del pickup di Tesla denominato Cybertruck per via delle sue forme futuristiche, del prezzo e delle impressionanti specifiche tecniche, ma forse il dettaglio maggiormente discusso è stato l'inconveniente avvenuto durante il test di indistruttibilità dei finestrini, i quali non ne sono usciti per nulla bene durante la presentazione ufficiale.

Clicca per ingrandire l'immagine

Tesla però, dopo aver spiegato le motivazioni del problema, prova a sdrammatizzare e lancia una nuova linea di abbigliamento che, oltre a riportare logo e nome del pickup, sfoggia anche una T-Shirt denominata "Cybertruck Bulletproof Tee" con stampa del danno riportato dal finestrino del Cybertruck.

Ironia o semplicemente marketing, sta di fatto che ancora una volta Tesla mostra sicurezza nel procedere verso nuovi progetti e problematiche, con un occhio di riguardo per attività secondarie come quella del merchandising che comunque servono per far contenti clienti ed appassionati del marchio.

Clicca per ingrandire l'immagine

La Cybertruck Bulletproof Tee sarà in vendita al prezzo di 35 $, insieme ad altri capi d'abbigliamento come una felpa con cappuccio ed un berretto con visiera. per maggiori dettagli a riguardo di invitiamo a visitare il negozio ufficiale dell'azienda.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
filippo198015 Gennaio 2020, 15:47 #1
Puro e fenomenale marketing IMHO
Man from Mars15 Gennaio 2020, 15:48 #2

Disclaimer

"Not actually bulletproof garment"
domthewizard15 Gennaio 2020, 17:31 #3
se samsung avesse fatto una maglietta sulle esplosioni del note 7 sarebbe stato uno scandalo. se apple avesse fatto delle magliette sugli iphone che si piegavano la gente si sarebbe sentita (giustamente) presa per il culo. tesla promette finestrini infrangibili che si frantumano, ci fa le magliette "è un genio"

musk sarà anche un visionario eccetera eccetera ma gode anche di un grosso credito da parte della critica, oltre che ad avere una discreta dose di culo
marcram15 Gennaio 2020, 17:48 #4
Originariamente inviato da: domthewizard
se samsung avesse fatto una maglietta sulle esplosioni del note 7 sarebbe stato uno scandalo. se apple avesse fatto delle magliette sugli iphone che si piegavano la gente si sarebbe sentita (giustamente) presa per il culo. tesla promette finestrini infrangibili che si frantumano, ci fa le magliette "è un genio"

musk sarà anche un visionario eccetera eccetera ma gode anche di un grosso credito da parte della critica, oltre che ad avere una discreta dose di culo


La differenza è che i due telefoni da te citati erano già in vendita, hanno creato problemi, pericoli, paure a dei clienti paganti. Non ci avrebbero fatto una bella figura a scherzarci su.

Qui invece è successo durante una presentazione, il peggio è stato una brutta figura (per chi la vede come tale). Nessun pericolo, nessun danno ai clienti. Solo una figuraccia su cui hanno l'ironia di scherzarci su. O una mossa pubblicitaria che viene rinnovata.

Daltronde, anche SpaceX ha pubblicato il video "come non far atterrare un razzo orbitale"...
domthewizard15 Gennaio 2020, 17:55 #5
Originariamente inviato da: marcram
La differenza è che i due telefoni da te citati erano già in vendita, hanno creato problemi, pericoli, paure a dei clienti paganti. Non ci avrebbero fatto una bella figura a scherzarci su.

Qui invece è successo durante una presentazione, il peggio è stato una brutta figura (per chi la vede come tale). Nessun pericolo, nessun danno ai clienti. Solo una figuraccia su cui hanno l'ironia di scherzarci su. O una mossa pubblicitaria che viene rinnovata.

Daltronde, anche SpaceX ha pubblicato il video "come non far atterrare un razzo orbitale"...

è proprio questo a cui mi riferisco quando dico che gode di un grosso credito. se una cosa funziona è un genio, se non funziona "si vabbè però"
marcram15 Gennaio 2020, 18:44 #6
Originariamente inviato da: domthewizard
è proprio questo a cui mi riferisco quando dico che gode di un grosso credito. se una cosa funziona è un genio, se non funziona "si vabbè però"


No, non c'entra chi è il responsabile.
Sono proprio le situazioni ad essere completamente diverse.

Se una ditta di aerei presenta un nuovo modello, con i motori silenziosissimi, e quando accende il prototipo fa un casino infernale, ecco la figuraccia. Sistemerà il problema, e intanto potrà anche farci dell'ironia.
Se invece produce un modello e ne vende a centinaia, e quelli continuano a precipitare... ecco lo scandalo.
Mi pare ci sia un po' di differenza...
AceGranger16 Gennaio 2020, 16:39 #7
Originariamente inviato da: domthewizard
se samsung avesse fatto una maglietta sulle esplosioni del note 7 sarebbe stato uno scandalo. se apple avesse fatto delle magliette sugli iphone che si piegavano la gente si sarebbe sentita (giustamente) presa per il culo. tesla promette finestrini infrangibili che si frantumano, ci fa le magliette "è un genio"

musk sarà anche un visionario eccetera eccetera ma gode anche di un grosso credito da parte della critica, oltre che ad avere una discreta dose di culo


si ma va bene tutto, ma c'è una LEGGERA differenza fra un prodotto in commercio e un prototipo...
Cappej16 Gennaio 2020, 19:31 #8
Vabbè dai... È come il Blu Screen od Death di Bill Gates alla presentazione di Windows 98... Ancora non era in vendita... Poco male...

.. peccato che quando poi è uscito faceva veramente così...

Eeeehhhh... Le vecchie gioie di una volta, quando la tecnologia non era capita neppure da chi la creava...

https://youtu.be/ftcBID2aFIE

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^