Su YouTube canali tematici e video professionali

Su YouTube canali tematici e video professionali

YouTube potrebbe mettere presto a disposizione diversi canali tematici al cui interno saranno racccolti video realizzati da professionisti

di pubblicata il , alle 11:51 nel canale Web
 

Un articolo pubblicato dal Wall Street Journal riporta interessanti dettagli relativi a YouTube e al possibile cambiamento strategico dei contenuti offerti. YouTube è il servizio di condivisione video più usato dal mondo e nasce "dal basso": la fortuna di YouTube è strettamente legata alla moltitudine ci contenuti creati dagli utenti.

È da tempo che si discute sul modo in cui YouTube potrebbe essere più redditizio per Google e i rumors relativi alle stretegie scelte sono online da tempo. YouTube pare interessata a offrire anche contenuti professionali andando quindi a competere con altri network e con la TV, con il chiaro obiettivo di accedere a nuovi e più interessanti budget pubblicitari. Inoltre, anche l'utenza potrebbe essere incentivata nel fruire maggiormente di contenuti di qualità aumentando il tempo di permanenza sul network e il numero di visite.

Stando alle indiscrezioni sarebbero previsti 20 canali tematici all'interno dei quali Google intende mettere a disposizione svariate ore di contenuti professionali. A tutto questo si affiancheranno ovviamente i video prodotti e pubblicati dagli utenti. Google prevede un investimento di 100 milioni di dollari  per la realizzazione dei contenuti professionali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JackZR07 Aprile 2011, 15:20 #1
bella idea
argent8808 Aprile 2011, 00:36 #2
sì!
Soprattutto per l'infinita diffusione di google.
Basta cercarsi software su software per la TV, mi piace.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^