Street View compie 10 anni: ha rivoluzionato il modo di viaggiare nel mondo

Street View compie 10 anni: ha rivoluzionato il modo di viaggiare nel mondo

Offre mappe di 83 nazioni dei 7 continenti ed è conosciuto praticamente da chiunque abbia avuto a che fare con la tecnologia. Street View spegne in questo mese la sua decima candelina

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Web
Google
 

Sono passati dieci anni da quando veniva reso pubblico Google Street View, la web-application che ha rivoluzionato il modo di viaggiare il mondo. Un'idea che solamente 5 anni prima sembrava fantascienza è stata resa realtà da Larry Page, fondatore di Google. Insieme a Page il team ha "installato le fotocamere su un furgone", "aggiunto alcuni laser", e viaggiato lungo alcune città intorno agli Stati Uniti", scrive ai giorni nostri Arjun Raman, dirigente della divisione di Street View, per celebrare l'anniversario. Era il 2004 quando nasceva il primo concept di Street View.

Google Maps, Street View, nuovo

Dopo 3 anni, nel mese di maggio 2007, il servizio era pronto per il pubblico grazie alla visione di Page, ma anche e soprattutto grazie al gruppo di appassionati che in tempi assolutamente non sospetti volevano creare una riproduzione realistica del mondo, una mappa a 360° che lo raccontasse anche in ogni suo più insignificante anfratto. Dopo 10 anni dalla diffusione delle prime immagini possiamo ammettere che in larga parte il sogno di Page è stato compiuto ed è una realtà. Ad oggi Street View mostra con estrema precisione mappe di 83 nazioni in tutti i 7 continenti.

Da quell'idea è nato un modo nuovo di viaggiare per i continenti stando comodamente seduti in poltrona all'interno di una rappresentazione a 360° degli ambienti. Google ha scattato fotografie in ogni strada del mondo a distanza di pochi metri l'una dall'altra per creare anche una sorta di movimento fittizio fra uno spostamento e l'altro e dando l'impressione (anche se piuttosto vaga) di spostarsi lungo i vari percorsi. Nel corso degli anni le immagini delle strade sono state accompagnate da scorci sottomarini con animali rari, di musei, e di angoli remoti del mondo.

E tutto questo lo abbiamo a disposizione mentre siamo seduti in poltrona, o all'interno del nostro telefono cellulare. Street View è uno di quei servizi ormai radicati nell'immaginario collettivo di chi dispone di un dispositivo elettronico. Lo conoscono tutti e tutti lo hanno utilizzato almeno una volta nella vita, sia perché incuriositi da una determinata cultura, sia perché banalmente insicuri di una destinazione verificando l'aspetto del luogo in cui intendiamo recarci.

Si integra inoltre in maniera perfetta su Google Maps, altro servizio di cui difficilmente potremmo fare a meno se un giorno si "spegnesse" all'improvviso tutta la tecnologia. Proprio per questo vale la pena celebrare in questi giorni con Google spegnendo tutti insieme la decima candelina di Street View.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick02 Giugno 2017, 10:20 #1
Sono 2 funzioni fantastiche veramente utili. Poco da dire..
LukeIlBello02 Giugno 2017, 13:05 #2
Originariamente inviato da: Rubberick
Sono 2 funzioni fantastiche veramente utili. Poco da dire..


utilissime, se un tizio che vive in una città ha bisogno delle mappe per recarvisi, mostra subito la carenza di una peculiarità del maschio, ossia il senso dell'orientamento..
che è una delle caratteristiche che, forse in maggior parte, differenzia
la specie maschile da quella femminile..

quindi raga, soprattutto se accompagnati da una dolce pulzella, evitate
di usarlo per andare al cinema, pena dubbi (legittimi) della vs accompagnatrice sulla vostra virilità

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^