Squid Game: impazza la mania della nuova serie TV. Le vendite delle Vans Slip-on aumentate del 7.800%

Squid Game: impazza la mania della nuova serie TV. Le vendite delle Vans Slip-on aumentate del 7.800%

Squid Game è senza dubbio sulla bocca di tutti ultimamente e soprattutto chi è divoratore di serie TV non può non averla vista. La mania di Squid Game però sembra stia colpendo tutto il merchandising che fa parte della serie e l'esempio arriva con le Vans Slip-on bianche indossate dai protagonisti.

di pubblicata il , alle 10:12 nel canale Web
Netflix
 

Squid Game: se non sapete cos'è ve lo diciamo subito. È la nuova serie TV apparsa qualche settimana fa su Netflix e che ha in pochissimi giorni letteralmente conquistato tutti. Il motivo? Una serie che crea hype e suspence ad ogni puntata e che ha creato curiosità anche grazie ai social. La serie, costituita da nove episodi, narra la storia di un gruppo di persone che rischiano la vita in un mortale gioco di sopravvivenza, che ha in palio 45600000000 won sudcoreani, pari a circa 33 milioni di euro.

 

Squid Game: un successo planetario

La trama è davvero semplice: 456 persone ai margini della società partecipano a un gioco che intrattiene alcuni ricchi annoiati che scommettono sui concorrenti. Devono superare sei prove da bambini (un due tre stella, o il gioco del calamaro, appunto). L'ultimo a restare in campo conquista il premio in won. Più che a Hunger Games o a Black Mirror, a cui molti lo hanno accostato, Hwang Dong-hyuk, il creatore, dice di essersi ispirato "ai fumetti giapponesi di sopravvivenza, però questo tipo di storie era molto dettagliato nella descrizione dei giochi e molto poco in quella dei personaggi. Io ho fatto il contrario: ho creato personaggi complessi e li ho fatti giocare a giochi semplicissimi".

Quello che sembra risultare ancora più incredibile è il successo non solo della serie TV ma anche e soprattutto di quello che è il contorno di Squid Game e parliamo addirittura del successo dell'abbigliamento dei concorrenti. In particolare delle scarpe che i protagonisti utilizzano ossia le Vans Slip-on bianche che hanno registrato un incredibile impennata nelle ricerche online ma anche nelle vendite. Che ci crediate o no subito dopo l'uscita di Squid Game, le vendite di quel modello specifico di Vans, che i protagonisti indossano durante il gioco, sono aumentate addirittura del 7.800% con un aumento anche del 97% per quanto riguarda il volume di ricerca online. Un risultato incredibile che sicuramente non è la prima volta che accade e pensiamo agli indumenti che hanno fatto la storia di Harry Potter come le divise dei loro protagonisti o ancora, sempre parlando di Netflix, anche degli occhiali del ''professore'' della Casa di Carta che sono stati replicati anche per la vendita da Persol.

In Italia la serie è disponibile in coreano con sottotitoli italiani ma Squid Game è stato doppiato in inglese, francese, spagnolo, tedesco. Eppure c'è una vera e propria campagna che parte da spettatori illustri come il regista Taika Waititi (Jojo Rabbit e il nuovo Thor) e il nostro Alessandro Borghi perché la serie venga vista in lingua originale. Intanto in America c'è già chi pensa che la serie potrebbe entrare nella corsa agli Emmy 2022 creando un precedente, fondamentalmente se vincesse potrebbe essere la versione televisiva di quello che è stato Parasite per il cinema, una serie totalmente parlata in coreano che vince un premio americano. E ci si domanda già se ci sarà una seconda stagione, anche se il creatore non ne è molto convinto.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vincent1708 Ottobre 2021, 10:22 #1
La porta aperta per una seconda stagione l'hanno lasciata ma se vogliono fare come per la casa di carta spero vivamente che la chiudano velocemente...
D4N!3L308 Ottobre 2021, 10:33 #2
Adesso i Battle Royale vanno anche nelle serie TV.
jepessen08 Ottobre 2021, 10:46 #3
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Adesso i Battle Royale vanno anche nelle serie TV.


Mica da ora.. C'era gia' Alice in Borderlands per dirne una...
D4N!3L308 Ottobre 2021, 10:49 #4
Originariamente inviato da: jepessen
Mica da ora.. C'era gia' Alice in Borderlands per dirne una...


Non lo conoscevo.
Zappz08 Ottobre 2021, 10:50 #5
C'era pure il film 20 anni fa... Cmq niente male squid game.
MorgaNet08 Ottobre 2021, 10:53 #6
Se è per quello nella letteratura c'è da molto prima (La lunga marcia, by Stephen King 1979).
futu|2e08 Ottobre 2021, 11:01 #7
Originariamente inviato da: Vincent17
La porta aperta per una seconda stagione l'hanno lasciata ma se vogliono fare come per la casa di carta spero vivamente che la chiudano velocemente...


La casa di carta cadeva già dopo 3 episodi.
Gandalf7608 Ottobre 2021, 11:23 #8
Bho a me non sono piaciute ne Alice ne questa.
gd350turbo08 Ottobre 2021, 11:51 #9
Bella come idea, innovativa, belle alcune scene, soprattutto la prima puntata, ma poi triste, troppo triste !
Zappz08 Ottobre 2021, 13:27 #10
Originariamente inviato da: gd350turbo
Bella come idea, innovativa, belle alcune scene, soprattutto la prima puntata, ma poi triste, troppo triste !


Pero' tocca delle tematiche interessanti, anzi fa anche un po' riflettere...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^