Spotify, sono 30 milioni gli utenti abbonati a pagamento

Spotify, sono 30 milioni gli utenti abbonati a pagamento

E' il CEO Daniel Ek a dare l'annuncio su Twitter, comunicando inoltre l'apertura del servizio sul territorio di Cuba

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Web
Spotify
 

30 milioni di utenti paganti: è questo il traguardo tagliato da Spotify, così come annunciato dal fondatore Daniel Ek tramite un post su Twitter. La crescita della base utenti che ha deciso di abbonarsi al servizio procede ad una velocità abbastanza sostenuta, se si considera che il traguardo dei 20 milioni fu tagliato nel mese di giugno 2015 e quello dei 10 milioni nel corso del 2014.

Un dato che sarebbe interessante conoscere, ma che Ek non ha condiviso, è la proporzione tra utenti paganti e utenti iscritti gratutamente anche se è ragionevole supporre che questi ultimi siano superiori rispetto ai 75 milioni riscontrati circa un anno fa.

Come si pone Spotify rispetto alla concorrenza? Il vantaggio c'è, e seppur di una certa consistenza non è comunque tale da permettere di dormire sugli allori. Apple Music, ad esempio, ha impiegato sei mesi per riuscire a raggiungere i 10 milioni di utenti paganti e Tidal, progetto partecipato direttamente da numerosi artisti, sta ritagliandosi anch'esso uno spazio con il raggiungimento di un milione di utenti lo scorso settembre 2015, a poco più di un anno dal debutto.

Piuttosto sembra di riscontrare un certo spazio di crescita nel mercato dello streaming musicale nel suo complesso e che la strategia delle esclusive non stia influendo in maniera particolare sulle dinamcihe di crescita. Potrebbe essere necessario ancora un po' di tempo prima che queste realtà debbano iniziare a pensare a strategie di "adescamento" degli utenti per ampliare le rispettive quote di mercato.

Contestualmente alla celebrazione del traguardo raggiunto, Daniel Ek ha annunciato anche l'apertura del servizio per i residenti a Cuba.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo22 Marzo 2016, 11:04 #1
pensavo di piu
Bartsimpson22 Marzo 2016, 11:10 #2
anche io pensavo fossero di più, considerando che solo in Italia una compagnia farlocca come sky ha quasi 5 milioni di clienti
Tauron22 Marzo 2016, 11:34 #3
Non capisco tutto questo accanimento verso Sky, oggi non è il primo articolo in cui trovo commenti contro Sky.

Io sinceramente pensavo di meno, 10 euro al mese per streaming audio la vedo un esagerazione, io continuo a usare la versione free. Forse per la metà del prezzo potrei prenderla in considerazione.
Bartsimpson22 Marzo 2016, 12:56 #4
Tauron se ti avessero combinato quanto hanno fatto con me, ti assicuro che anche tu avresti il dente avvelenato. Te lo assicuro
teolinux22 Marzo 2016, 13:56 #5
Spotify è la peggior app che mi sia mai capitato di usare su android.
A parte non seguire nessuna delle guidelines di holo o material design, ad essere un porting fatto male della versione iOS... cioè, è proprio inutilizzabile, a meno di usarla come semplice web radio premendo SHUFFLE PLAY.

Agghiacciante.

Per quanto riguarda Sky: partita bene, ormai è tele Renzi. Rappresenta per Renzi quello che Fede TG4 rappresentava per Berlusconi.
E pagano profumatamente un bimbominkia come Fedez, uno che lodava i black bloc che hanno devastato Milano.

Oltre al fatto che ormai c'è solo pubblicità, masterchef, xfactor, banchi dei pegni con obesi americani e bifolchi che tamarrano le auto.
Netflix (e bittorrent sulle parti mancanti) tutta la vita!
Gylgalad22 Marzo 2016, 15:12 #6
Originariamente inviato da: teolinux
Spotify è la peggior app che mi sia mai capitato di usare su android.


purtroppo confermo. su iOS va molto meglio.
al13522 Marzo 2016, 16:32 #7
Originariamente inviato da: Gylgalad
purtroppo confermo. su iOS va molto meglio.


io ce l'ho su android con abbonamento non mi trovo male...che ha in piu su ios?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^