Sequestrato altadefinizione.tv, uno dei riferimenti della pirateria in Italia

Sequestrato altadefinizione.tv, uno dei riferimenti della pirateria in Italia

Echeggia sul web la notizia della chiusura di altadefinizione.tv, uno dei punti di riferimento per quanto riguarda lo streaming illecito di film in Italia

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Web
 

Continua la lotta contro la pirateria in Italia, in cui la giustizia ha vinto l'ennesima battaglia di una guerra che probabilmente non avrà mai fine. Ad essere stato posto sotto sequestro negli scorsi giorni è altadefinizione.tv, noto anche come filmstream.me, uno dei baluardi dello streaming illecito di film e serie televisive nel Belpaese, con un ragguardevole afflusso di utenza e un'ottima qualità generale del servizio.

altadefinizione.tv

Si parla di 115 mila visite giornaliere nel comunicato rilasciato dalla Guardia di Finanza di Lecco, autorità che, sotto la direzione della Procura di Lecco, ha interdetto l'accesso al sito. Si blocca così un business da circa 1000 dollari al giorno il cui responsabile è stato individuato in un pregiudicato milanese che gestiva una piattaforma complessa e studiata per poter risultare il più trasparente possibile.

I portali altadefinizione.tv e filmstream.me si basavano entrambi sui servizi di hosting CloudFlare, ma le indagini sono state ostacolate da "particolari sistemi che permettono di rendere complesso individuare la reale ubicazione dei server ospitanti" e dall'uso di server esteri. I due portali offrivano illecitamente contenuti ad alta qualità (HD e Full HD a 1080p), ed erano ormai un punto di riferimento nella community.

Hanno partecipato alle operazioni sul piano tecnico due federazioni, FPM e FAPAV, che tutelano i contenuti audiovisivi e hanno il compito di combattere la pirateria musicale e multimediale. Stanata la pirateria, quindi? La risposta è un secco no. Internet brulica ancora di contenuti illeciti e, se da una parte andare a colpire il singolo caso è d'uopo, dall'altra non è una strategia che definiremmo lungimirante.

In altre parole, come abbiamo già visto altre innumerevoli volte, morto un servizio se ne faranno cento, e già corre voce che altadefinizione.tv sia stato migrato in un altro dominio e sia di nuovo disponibile al pubblico. Le attività di giustizia sono adesso rivolte alla quantificazione dei proventi generati dal business, e alla relativa tassazione come fatturato proveniente da atti illeciti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

59 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7729 Aprile 2015, 16:06 #1
Scusate.. "business da circa 1000 dollari mensili" ma è corretto?
No perchè non mi pare sta gran cifra considerando tutta la baracca.

Personalmete non ho mai neanche snetito nominare sto sito..
Marok29 Aprile 2015, 16:11 #2
Mai sentito prima...
Epoc_MDM29 Aprile 2015, 16:17 #3
L'ho visitato una volta per provare lo streaming dal browser della tv, devo dire che la parte HD e FHD era abbastanza valida.
ubuntolaio29 Aprile 2015, 16:21 #4
mai sentito! boh. l'importante non mi tocchino cblg
non tanto per i film al cinema, non mi importa di quelli, quanto per le chicche anche vecchie che ci si possono trovare e che neanche i distributori ufficiali vendono più!!!
Benna8029 Aprile 2015, 16:25 #5
Idem, e come dice Demon77, 1000 dollari al mese??? cioè tipo 800 euro al mese?

Io dico che hanno speso di più a pagare tutte le persone usate per scovare tutto il giro della truffa.
gioloi29 Aprile 2015, 16:27 #6
Comunque ha già riaperto con altro indirizzo.
Ale55andr029 Aprile 2015, 16:28 #7
altadefinizionewhat? mai sentito nominare
Nino Grasso29 Aprile 2015, 16:45 #8
Originariamente inviato da: demon77
Scusate.. "business da circa 1000 dollari mensili" ma è corretto?


Naturalmente no, sono 1000 dollari al giorno!
[Kommando]29 Aprile 2015, 16:50 #9
E intanto popcorn time sta ancora li, e c'è tutto.
icoborg29 Aprile 2015, 17:25 #10
Originariamente inviato da: Nino Grasso
Naturalmente no, sono 1000 dollari al giorno!


e ora arrivera a 2000 vista la pubblicità...well done!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^