offerte prime day amazon

Rete dati in crisi alle olimpiadi: colpa di Tweet, immagini e post degli spettatori

Rete dati in crisi alle olimpiadi: colpa di Tweet, immagini e post degli spettatori

Durante una gara di ciclismo in occasione delle olimpiadi di Londra i telecronisti sono rimasti senza il supporto dei dati forniti dall'organizzazione: niente distacchi, tempi e km percorsi per colpa della rete dati mobile intasata

di pubblicata il , alle 10:05 nel canale Web
 

Una montagna di tweet, di immagini scattate a bordo strada e di commenti sono riusciti a mettere in crisi la macchina tecnologica delle olimpiadi. È quanto accaduto nei giorni scorsi, proprio mentre si svolgeva una competizione maschile di ciclismo: a un tratto i commentatori si sono ritrovati in difficoltà perché non ricevevano più gli indispensabili aggiornamenti relativi ai distacchi tra i vari concorrenti.

Come riporta The Guardian, alcuni giornalisti non si sono lasciati prendere dallo sconforto e pur con qualche limitazione in termini di precisione hanno utilizzato il proprio orologio per valutare distacchi e ritardi. A fine gara non sono mancate le critiche e gli organizzatori hanno chiaramente ammesso che il malfunzionamento era dovuto a un eccessivo traffico dati generato dagli spettatori. Tra i tanti che han voluto commentare c'è stato anche chi ha suggerito agli spettatori una certa moderazione nell'utilizzo della rete mobile.

Non è ben chiaro come gli organizzatori intendano superare in futuro l'inconveniente, per altro ampiamente prevedibile. Alcuni operatori hanno anche manifestato la propria preoccupazione in vista dei prossimi giorni in cui il clima olimpico si infiammerà, infatti questo piccolo problema alla rete mobile si è verificato a 2 giorni dall'inizio delle gare, quando tutto sommato l'attenzione del pubblico era ancora moderata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gabro_8230 Luglio 2012, 10:48 #1
Ma non ho capito usare 2 reti diverse con collegamenti ad internet separati tra spettatori e lo staff, oppure limitare l'utilizzo di banda?? Con quello che è stato speso qualche soldino in più per internet no è???
!fazz30 Luglio 2012, 10:50 #2
beh, se è andata in crisi la rete 3g dei gestori poco potevano fare gli addetti alle olimpiadi
Gabro_8230 Luglio 2012, 10:55 #3
Originariamente inviato da: !fazz
beh, se è andata in crisi la rete 3g dei gestori poco potevano fare gli addetti alle olimpiadi


Letto male la notizia, pensavo parlassero del WIFI libero.
gd350turbo30 Luglio 2012, 11:17 #4
Originariamente inviato da: !fazz
beh, se è andata in crisi la rete 3g dei gestori poco potevano fare gli addetti alle olimpiadi


Tutto il mondo è paese allora...

Spesso mi capita la stessa cosa al mare !
Asterion30 Luglio 2012, 11:18 #5
Originariamente inviato da: !fazz
beh, se è andata in crisi la rete 3g dei gestori poco potevano fare gli addetti alle olimpiadi


E' un grande classico, come le chiamate e gli SMS durante le notti di Natale e capodanno
LORENZ030 Luglio 2012, 11:34 #6

basterebbe...

...evitare di fotografare QUALUNQUE cosa! ormai si è arrivati al punto che, esempio paradossale, c'è una foglia per terra e..clic, share and comment "ohhhhhhh guardate c'è una foglia per terra qui a 10 cm da me!"...qui scatta la reazione a catena emulativa (a quel punto la gente si sente "diversa" se non trova a sua volta almeno altre due foglie per terra e non lo comunica all'universo)...e poi si intasa tutto e magari chi deve usare la rete mobile per una vera emergenza o necessità, se lo piglia in quel posto! Se le persone usassero il cervello e non abusassero sempre di tutto, forse sarebbe meglio...
SuperMater30 Luglio 2012, 11:45 #7
Originariamente inviato da: LORENZ0
...evitare di fotografare QUALUNQUE cosa! ormai si è arrivati al punto che, esempio paradossale, c'è una foglia per terra e..clic, share and comment "ohhhhhhh guardate c'è una foglia per terra qui a 10 cm da me!"...qui scatta la reazione a catena emulativa (a quel punto la gente si sente "diversa" se non trova a sua volta almeno altre due foglie per terra e non lo comunica all'universo)...e poi si intasa tutto e magari chi deve usare la rete mobile per una vera emergenza o necessità, se lo piglia in quel posto! Se le persone usassero il cervello e non abusassero sempre di tutto, forse sarebbe meglio...


Al di là di questo, non devono essere i clienti a gestire la banda, cattiva (pessima) organizzazione e gestione, tutto qua.


e riflettendo non oso immaginare cos'avrebbero detto gli altri paesi se fosse successo in italia...
Okiya30 Luglio 2012, 17:20 #8
Originariamente inviato da: SuperMater
Al di là di questo, non devono essere i clienti a gestire la banda, cattiva (pessima) organizzazione e gestione, tutto qua.


e riflettendo non oso immaginare cos'avrebbero detto gli altri paesi se fosse successo in italia...


E' una rete 3G.
Non vedo cosa avrebbero potuto fare, senza triplicare la banda per le olimpiadi.

Siete mai entrati in uno stadio? Provate a usare internet....
theJanitor30 Luglio 2012, 17:23 #9
o semplicemente tentare una telefonata, a volte non riesce neanche quella
Duncan30 Luglio 2012, 17:36 #10
Infatti, la capacità della cella è quella, se non viene aumentata non si può far nulla, oltretutto mi pare ci sia un limite tecnico all'aumento della capacità della stessa...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^