Prime immagini dei furgoni elettrici di Amazon: design moderno, passo lungo ed elevata capacità di carico

Prime immagini dei furgoni elettrici di Amazon: design moderno, passo lungo ed elevata capacità di carico

Pochi ma interessanti i dettagli che si possono estrapolare da queste immagini: in primis sicuramente un design moderno con alcuni elementi distintivi come luci anteriori e posteri, porte laterali delle quali ad anta quella lato guidatore e sembrerebbe scorrevole quella lato passeggero, infine si intravede un generoso e colorato portellone posteriore

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Web
Amazon
 

Solo di pochi giorni fa l'annuncio di un cospicuo ordine di furgoni elettrici da parte del colosso dell'e-commerce Amazon, ora arrivano alcune prime immagini che ne svelano design e dimensioni.

Forse per cavalcare il successo che tale notizia ha scaturito, la casa automobilistica americana Rivian, incaricata per la produzione di questi veicoli per le consegne, ha voluto diffondere alcune prime immagini del suo prossimo modello.

Pochi ma interessanti i dettagli che si possono estrapolare da queste immagini: in primis sicuramente un design moderno con alcuni elementi distintivi come luci anteriori e posteri, porte laterali delle quali ad anta quella lato guidatore e sembrerebbe scorrevole quella lato passeggero, infine si intravede un generoso e colorato portellone posteriore che magari potrebbe nascondere qualche curiosa soluzione di gestione dei pacchi, immaginiamo qualcosa simile ad un Amazon Locker.

A completare, un grande volume di carico abbinato ad un telaio a passo lungo, l'ideale per ospitare sul pianale un gran numero di batterie e di conseguenza offrire un'elevata autonomia di utilizzo.

Rivian oltre queste immagini ha fatto sapere che a breve verrà diffusa anche una prima scheda tecnica che riporterà i principali dati costruttivi di questo furgone; in rete girano anche alcune indiscrezioni sul prezzo di questa fornitura di furgoni elettrici richiesta da Amazon, che ricordiamo comprende 100.000 unità disponibili tra il 2021 e il 2024, fornitura che si stima in un accordo da 4 miliardi di dollari, 40.000 $ a furgone.

Insomma, un progetto concreto arricchito da molti dettagli, da definire invece quando Rivian riuscirà effettivamente ad iniziare la produzione dei suoi modelli e se questo furgone elettrico resterà un'esclusiva di Amazon o sarà disponibile all'acquisto anche per privati ed aziende.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fukka7523 Settembre 2019, 15:14 #1
Tutto molto bello, ma se poi il corriere Amazon Logistics ti lascia il pacco nel gabbiottino del cortile interno, senza nemmeno citofonare per avvisarti che è arrivato, e si inventa la consegna in portineria con firma di un portiere che nel palazzo non c'è da 30 anni, diventa tutto meno bello
mak7723 Settembre 2019, 15:19 #2
non so, ma a me il portellone posteriore sembra una normale serranda da furgone.
cirovi23 Settembre 2019, 15:24 #3
Per il muso si sono ispirati alla multipla
Ragerino23 Settembre 2019, 15:56 #4
Fortuna loro che trasportano merci leggere. Già il furgone deve trasportare le proprie batterie, figuriamoci se ci mettessero pure roba pesante sopra.
andbad23 Settembre 2019, 16:46 #5
Originariamente inviato da: fukka75
Tutto molto bello, ma se poi il corriere Amazon Logistics ti lascia il pacco nel gabbiottino del cortile interno, senza nemmeno citofonare per avvisarti che è arrivato, e si inventa la consegna in portineria con firma di un portiere che nel palazzo non c'è da 30 anni, diventa tutto meno bello


Purtroppo è un problema di tutti i corrieri, non certo di Amazon. Poco personale, troppe consegne e tempo limitato.

Ed è sempre peggio.

Tornando IT: 40k$ non sono pochi, considerando la commessa infinita. Al pubblico verranno quanto, 60k$?

By(t)e
corvazo23 Settembre 2019, 16:47 #6

Dove sono le specifiche??? Se sono come quelle di Iveco vedrete come ci ripensano... l'unica cosa che spinge l'elettrico è la legislazione quando interviene a bloccare gli altri veicoli, per il resto incentivi vari non sono abbastanza convenienti, costi più alti, meno performance, meno carico, basso range, lenti a caricare, vita della batteria che si accorcia velocemente ad ogni ricarica veloce il cui costo è tale e quale al gasolio o comunque molto di più del metano. O cambiano idea o aumenteranno i costi del trasporto. Non capisco per quale motivo non ripieghino su quelli a metano che sarebbero la scelta più ecologicamente e economicamente più sensata.
andbad23 Settembre 2019, 16:51 #7
Originariamente inviato da: Ragerino
Fortuna loro che trasportano merci leggere. Già il furgone deve trasportare le proprie batterie, figuriamoci se ci mettessero pure roba pesante sopra.


Ma che dici? L'elettrico ha più coppia di un benzina e più in basso rispetto ad un diesel. Ed è perfetto per i continui stop&go di un corriere.

By(t)e
Ragerino23 Settembre 2019, 16:52 #8
Originariamente inviato da: corvazo
Dove sono le specifiche??? Se sono come quelle di Iveco vedrete come ci ripensano... l'unica cosa che spinge l'elettrico è la legislazione quando interviene a bloccare gli altri veicoli, per il resto incentivi vari non sono abbastanza convenienti, costi più alti, meno performance, meno carico, basso range, lenti a caricare, vita della batteria che si accorcia velocemente ad ogni ricarica veloce il cui costo è tale e quale al gasolio o comunque molto di più del metano. O cambiano idea o aumenteranno i costi del trasporto. Non capisco per quale motivo non ripieghino su quelli a metano che sarebbero la scelta più ecologicamente e economicamente più sensata.


Negli USA persino i grossi camion vanno a benzina, probabilmente fanno zero km al litro nel traffico. Non hanno di certo problemi di costo carburante.
Bisogna vedere se questa è una mossa calcolata per questioni di immagine, o di effettivo beneficio economico.
andbad23 Settembre 2019, 16:54 #9
Originariamente inviato da: corvazo
Dove sono le specifiche??? Se sono come quelle di Iveco vedrete come ci ripensano... l'unica cosa che spinge l'elettrico è la legislazione quando interviene a bloccare gli altri veicoli, per il resto incentivi vari non sono abbastanza convenienti, costi più alti, meno performance, meno carico, basso range, lenti a caricare, vita della batteria che si accorcia velocemente ad ogni ricarica veloce il cui costo è tale e quale al gasolio o comunque molto di più del metano. O cambiano idea o aumenteranno i costi del trasporto. Non capisco per quale motivo non ripieghino su quelli a metano che sarebbero la scelta più ecologicamente e economicamente più sensata.


Direi che non hai studiato molto. O hai molti preconcetti.
Ah, anche FCA non la pensa come te:
https://www.motorionline.com/2019/0...tori-autonomia/

By(t)e
popomer23 Settembre 2019, 16:55 #10
Originariamente inviato da: fukka75
Tutto molto bello, ma se poi il corriere Amazon Logistics ti lascia il pacco nel gabbiottino del cortile interno, senza nemmeno citofonare per avvisarti che è arrivato, e si inventa la consegna in portineria con firma di un portiere che nel palazzo non c'è da 30 anni, diventa tutto meno bello


io ho firato un pacco a 8000 chilometri di distanza

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^