Posizione geografica condivisa anche con Facebook

Posizione geografica condivisa anche con Facebook

Facebook potrebbe integrare nel mese di aprile la possibilità di condividere con i propri contatti la posizione geografica in cui ci si trova. Disponibile anche un' API dedicata

di pubblicata il , alle 08:27 nel canale Web
Facebook
 
Anche Facebook consentirà di condividere con i propri contatti la posizione geografica in cui un utente si trova in un determinato momento. Questa informazione è frutto di alcune indiscrezioni raccolte dal New York Times nei giorni scorsi che cita quali fonti alcuni sviluppatori di Facebook.

La novità dovrebbe essere presentata in aprile nel corso di una conferenza dedicata agli sviluppatori di Facebook. La società sarebbe al lavoro da parecchio tempo su questa nuova funzionalità ma solo ora si è giunti a un sufficiente livelo di maturità tale da giustificarne il rilascio.

La fonte sottolinea come alcune modifica apportate da Facebook alle proprie condizioni d'uso confermerebbero l'indiscrezione, e in particolare: “When you share your location with others or add a location to something you post, we treat that like any other content you post.” Questa parte del documento è stata modificata lo scorsmo mese di novembre.

Facebook prevede di rilasciare la funzionalità di localizzazione con l'ormai consueta duplice modalità: oltre alla possibilità di attivare l'opzione tramite pannello web sarà rilascia un'apposita API dedicata agli sviluppatori. Proprio la disponibilità di una API dedicata permetterebbe l'integrazione con gli ormai diffusi ricevitori GPS disponibili sui dispositivi mobile.

Se le informazioni verranno confermate entro poche settimane ogni dettaglio verrà chiarito. Sarà molto importante valutare le modalità di attivazione e controllo della funzionalità che andrà ovviamente utilizzata con attenzione. La nuova opzione di condivisione della propria posizione geografica  in Facebook seguirebbe altre iniziative analoghe presentate da Google e Twitter all'interno dei propri servizi di messaggistica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13511 Marzo 2010, 08:36 #1
bene cosi march zucccchembergg ,il suo staff e il resto del mondo potranno conoscere la nostra esatta posizione quando siamo sopra la tazza del nostro caro water
key271011 Marzo 2010, 08:47 #2
Originariamente inviato da: al135
bene cosi march zucccchembergg ,il suo staff e il resto del mondo potranno conoscere la nostra esatta posizione quando siamo sopra la tazza del nostro caro water


Mi duole dirlo ma la conoscono già.
Il discorso è diverso... così potrai comunicare a tutti che sei sulla tazza del caro water o nel paesino dell'amico.

Quando ti connetti loro vedono il tuo indirizzo IP, e gli indirizzi IP sono geolocalizzabili. Fino a ieri era un informazione che si tenevano per loro, oggi ti danno la possibilità di condividere anche questa. Ne più, ne meno.
300011 Marzo 2010, 09:04 #3
Beh... applicazioni per terminali mobili...
fortuna c'è chi continua a stare alla larga da facebook, twitter e boiate simili...
Compratevi un dominio da 10€ annue e fatevi il vostro cavolo di sito ;P
Troppo tonta la massa.
BAU
Cybor06911 Marzo 2010, 09:06 #4
La geolocalizzazione sarà una realtà negli USA od in alcuni paesi d'Europa, ma prova a controllare come stanno i database italiani. sarà molto dura per fb trovare la posizione esatta dall'ip.
Cybor06911 Marzo 2010, 09:08 #5
x 3000

sai come si dice "tira più un pelo di fica che una coppia di buoi attaccati al giogo" gira che ti rigira, da quello che ho capito parlando con i miei conoscenti che usano fb la spinta principale è quella.
cynar11 Marzo 2010, 09:15 #6
Originariamente inviato da: Cybor069
x 3000

sai come si dice "tira più un pelo di fica che una coppia di buoi attaccati al giogo" gira che ti rigira, da quello che ho capito parlando con i miei conoscenti che usano fb la spinta principale è quella.


Ma se uno (una) per rimorchiare deve avere ste boiate tipo fb allora siamo messi male...
Human_Sorrow11 Marzo 2010, 09:24 #7
CAVOLO !!! Ma questa è una mia idea !!!

Volevo sviluppare un'app per facebook che facesse proprio questo ....

Ma nooo

g.dragon11 Marzo 2010, 09:36 #8
se nn hai depositato il brevetto in questione sei fregato mi spiace..ivece se lo hai fatto assumi un bravo avvocato e chiedi cifre milionarie x abuso di brevetti nn propri
lorynz11 Marzo 2010, 13:09 #9
la geolocalizzaione (non riconducibile agli ip come detto da qualcuno) è utile se vuoi condividere con i tuoi amici informazioni in più su una vacanza o un luogo particoare. moltissimi smartphone permettono questa piccola aggiunta di informazioni ad ogni foto e lo stesso sta accadendo per le compatte.

x tutti
sempre a criticare facebook, è un modo come un altro per rimanere in contatto con le persone che fanno parte della nostra vita, più o meno lontane e permette di conoscerne altre in tutto il mondo. se teniamo alla nostra privacy ci sono ottime impostazioni che ne limitano la diffusione oppure lo evitiamo e basta.

internet è sopratutto questo, comunicazione e condivisione.
key271011 Marzo 2010, 13:57 #10
Originariamente inviato da: lorynz
la geolocalizzaione (non riconducibile agli ip come detto da qualcuno) è utile se vuoi condividere con i tuoi amici informazioni in più su una vacanza o un luogo particoare. moltissimi smartphone permettono questa piccola aggiunta di informazioni ad ogni foto e lo stesso sta accadendo per le compatte.

x tutti
sempre a criticare facebook, è un modo come un altro per rimanere in contatto con le persone che fanno parte della nostra vita, più o meno lontane e permette di conoscerne altre in tutto il mondo. se teniamo alla nostra privacy ci sono ottime impostazioni che ne limitano la diffusione oppure lo evitiamo e basta.

internet è sopratutto questo, comunicazione e condivisione.


Non creiamo falsa informazione.

Bisogna vedere cosa intendiamo per geolocalizzazione e cosa intende facebook per servizio di geolocalizzazione.
Ho risposto al primo utente dicendo che tramite gli IP è possibile geolocalizzare e questo corrisponde a realtà. Non è assolutamente possibile venire a conoscenza di dati altamente sensibili quali via e numero civico, dati di cui dispone l'isp, ma di contro gli indirizzi IP vengon assegnati a "mappe" ed è molto semplice trovare servizi di GeoIP che da un indirizzo ti tirino fuori velocemente un area geografica. (per maggiori info http://en.wikipedia.org/wiki/Geolocation_software)

Morale? Non saprò mai dove abiti, ma saprò in che area geografica vivi... a meno che non ti infili dentro qualche tunnel proxy. Morale... il signor zuchencoso... sa già BENISSIMO il grado di penetrazione del suo social network nelle varie nazioni e nelle regioni. (e questo per rispondere a chi sosteneva che il signor zuchencoso solo adesso potrà sapere)

In merito al servizio di Facebook... reputo sia un'altra storia e non ci sia nulla di così filmografico. Probabilmente facebook darà la possibilità di far sapere ANCHE dove ti trovavi quando hai scattato la foto X o quando hai scritto il post Y.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^