Porno online: gli hacker pronti a tutto. ''Paga o sveliamo che guardi i video hot''

Porno online: gli hacker pronti a tutto. ''Paga o sveliamo che guardi i video hot''

La truffa arriva via mail e la richiesta è quella del pagamento, anche tramite bitcoin, di una cifra di qualche migliaio di euro per non essere svelati pubblicamente. La Polizia Postale avverte di non pagare ma di denunciare.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Web
 

Una nuova ed importante truffa online sta agitando il mondo del Web italiano. Alcuni utenti stanno ricevendo sotto forma di mail un messaggio minatorio in cui viene richiesto il pagamento di una determinata cifra, nell'ordine di qualche migliaia di euro, in cambio della non pubblicazione di un video in cui si è ritratti mentre si guardano filmati porno. Un vero e proprio ricatto che, vero, non è una novità ma che questa volta sembra essere organizzato più che bene.

Un numero imprecisato di mail sono state spedite in tutta Italia a imprenditori ma anche figure istituzionali tentando una vera e propria estorsione con pagamento fino a 5.000 dollari in bitcoin, la moneta digitale. Il messaggio arrivato non lascia scampo: "Paga o sveliamo video di te mentre guardi i porno".

La notizia giunge dall'articolo del Corriere e la volontà è quella di mettere in allerta gli utenti soprattutto di non pagare alcuna cifra ai malintenzionati perché, come dichiarato da Nunzia Ciardi direttrice della Polizia Postale: "non servirebbe a fermare la minaccia". La Polizia sta cercando di intervenire con indagini mirate atte a scoprire chi vi sia dietro tale comportamento, ma di fatto, è importante "sapere che cedere al ricatto può soltanto aumentare la pressione di questi criminali".

Tutto sembra essere iniziato poco meno di un mese fa quando le prime mail sono giunte ad alcune persone avvertite di essere sotto la "vista" di un malware capace di ottenere ogni dato presente nel proprio PC e di essere pronto a renderlo pubblico, compreso un video in cui l'utente visiona un filmato "hard".

Esplicitamente la mail inviata all'ignaro utente è quanto mai minatoria "Ho installato un malware sul video per adulti e tu hai visitato questo sito per divertirti (capisci cosa intendo). Mentre stavi guardando i video, il tuo browser ha iniziato a funzionare come un Rdp (desktop remoto) che ha un key logger che mi ha fornito l’accesso al tuo schermo e anche alla webcam. Subito dopo, il mio software ha raccolto tutti i tuoi contatti dal tuo messenger, facebook e mailbox.

La prima opzione è ignorare questo messaggio. Dovresti sapere cosa sta per succedere se opti su questo percorso. Invierò definitivamente il tuo video a tutti i tuoi contatti, inclusi parenti stretti, colleghi e così via. Non ti proteggerai dall’umiliazione che la tua famiglia dovrà affrontare. L’opzione 2 è di pagarmi. Lo chiameremo questo mio “suggerimento sulla privacy”. Se scegli questo percorso, il tuo segreto rimane il tuo segreto. Distruggerò immediatamente il video. Vai avanti con la tua vita non è mai successo niente".

Come proteggersi dalle minacce?

La Polizia Postale, come detto, sta indagando e cercando di capire da chi possa essere partita la prima mail. Di fatto quello che le autorità hanno chiesto e di denunciare il tutto e di non stare ai giochi dei malintenzionati. Non solo perché questo non risolverebbe nulla ma anche perché darebbe maggiore aiuto alla Polizia Postale nel perseguire gli autori del ricatto e della truffa.

Altro consiglio è quello di usare per i nostri account delle autenticazioni a doppio fattore grazie al quale un account può essere verificato solo dopo l'arrivo di un codice sullo smartphone. Bisogna cercare di aggiornare sempre i propri dispositivi e i propri software riuscendo a porre almeno l'hardware in una situazione conosciuta. In caso è possibile anche posizionare sulla fotocamera del proprio PC o netbook un accessorio che possa nascondere la webcam o magari anche coprirla con del nastro o con un piccolo pezzo di carta. Insomma anche rudimentale ma pur sempre utile come soluzione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CYRANO25 Luglio 2018, 16:07 #1
io metto le mani avanti : si è vero, guardo i pornazzi !







Clmslmslmslmsòlm
demon7725 Luglio 2018, 16:08 #2
OK. Devo confessarvi una cosa. [SIZE="6"]GUARDO I PORNO.[/SIZE]
Lo dico prima che possiate vedere il fimato di me che [SIZE="6"]GUARDO I PORNO[/SIZE].

Comunque l'idea è tratta para para da un episodio di black mirror..
OttoVon25 Luglio 2018, 16:08 #3
wow, guardi video prono, magari ogni tanto inzuppi pure... roba da matti.

Faccio coming out, si guardo porno e ogni tanto lo pratico.
alexbilly25 Luglio 2018, 16:24 #4
black mirror ha fatto danni

per il resto, adesivo sulla webcam e via... personalmente li guardo sulla tv e non ho problemi ahahahahaha
capellone2425 Luglio 2018, 16:26 #5
e sticazzi ....
Mparlav25 Luglio 2018, 16:28 #6
Svelare di guardare i porno è roba da poco
Il punto è [U]quali[/U] porno
alexbilly25 Luglio 2018, 16:35 #7
Originariamente inviato da: Mparlav
Svelare di guardare i porno è roba da poco
Il punto è [U]quali[/U] porno


sono un tipo all'antica, mi accontento del dottore o l'antennista
redeagle25 Luglio 2018, 16:36 #8
Ragazzi fate poco gli spiritosi: qui il ricatto non è di svelare che guardate i porno, ma di diffondere il filmato di voi che vi ammazzate di pippe, che è un po' diverso.

Per quanto mi riguarda non ho problemi: ho regalato la webcam a mio padre da parecchi anni!
jepessen25 Luglio 2018, 16:56 #9
La vedo difficile che senza telecamere apposite uno si puo' riprendere mentre si ammazza di pippe davanti i porno..
Prima di tutto difficilmente uno punta la webcam apposta sul pistolino, a meno che non abbia chat video erotiche, e la notizia parla di filmati non di chat. A parte quello ti devi mettere ad una certa distanza se vuoi farti inquadrare tutta la parte superiore del corpo piu' quella adibita alla riproduzione, altrimenti o vedi la faccia o vedi il coso (ammesso che si possa puntare da una webcam posizionata sopra il computer, con la scrivania che sta in mezzo...

Insomma, non credo proprio che ci siano tutti questi video in giro.. Al massimo riprenderanno le facce di chi guarda i porno...
Wikkle25 Luglio 2018, 17:01 #10
ma c'è veramente ancora gente

1 - che usa webcam?
2 - che non mette adesivo?


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^