Ora legale sì o no? L'UE propone un sondaggio ai propri cittadini

Ora legale sì o no? L'UE propone un sondaggio ai propri cittadini

I cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea possono far sentire la propria voce a favore, o contro, l'abolizione dell'ora legale

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Web
 

La Commissione Europea ha lanciato un sondaggio pubblico per conoscere il parere dei cittadini a riguardo del mantenimento o dell'abolizione dell'ora legale. I cittadini possono decidere se rimanere con le direttive attuali, che impongono lo spostamento delle lancette degli orologi di un'ora in base al periodo dell'anno in modo da sfruttare al meglio la luce solare, o di stabilirne di nuove sulla base delle mutate esigenze del cittadino moderno.

Nei 28 paesi che seguono le direttive odierne riconoscendo l'ora legale/solare gli orologi vengono spostati in avanti di un'ora in estate, mentre indietro di un'ora nella stagione invernale. L'idea alla base di queste direttive è che nei mesi più caldi si può godere di un'ora di luce in più la sera, mentre in quelli più freddi il beneficio è soprattutto nella mattina.

Ci sono state però alcune ricerche accademiche che hanno dimostrato che non ci sono solo vantaggi nel proporre il cambiamento delle lancette. I più critici sostengono che il cambio dell'ora aumenta il consumo energetico e sconvolge il ritmo circadiano dell'uomo con effetti negativi per la salute sul lungo periodo. Chi è favorevole all'ora legale invece, sostiene che rimanendo attivi soprattutto quando c'è la luce del sole le strade rimangono più sicure.

Un sondaggio effettuato nel 2014 ha rilevato che la stragrande maggioranza dei paesi dell'UE era soddisfatta delle variazioni annuali dell'orario. Ci sono però parecchi detrattori: ad esempio i finlandesi, in cui per alcuni periodi dell'anno il sole non sorge o non tramonta del tutto, hanno raccolto negli scorsi mesi circa 70 mila firme a favore dell'abolizione delle attuali regole. Tutti i paesi membri devono comunque seguire le stesse direttive, anche per ragioni commerciali e per favorire il mercato interno.

La Finlandia ha sollevato il problema lo scorso febbraio, e per capire come procedere l'UE ha pubblicato il nuovo sondaggio a cui possono partecipare tutti i cittadini degli Stati membri entro il prossimo 16 agosto. Se vuoi partecipare clicca qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

138 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick09 Luglio 2018, 14:15 #1
Per me la dovrebbero lasciare in vigore tutto l'anno.. altro che toglierla, si attenuerebbe un attimo il brutto dei pomeriggi bui d'inverno..

al pari ritardare di un ora l'apertura dei negozi, uffici e scuole e il gioco è risolto..

dall'articolo direi che è un problema della finlandia.. se vogliono cambiassero fusorario andando in +1 o -1 a seconda di come gli fa più comodo come ha fatto la spagna..
futu|2e09 Luglio 2018, 14:17 #2
Originariamente inviato da: Rubberick
Per me la dovrebbero lasciare in vigore tutto l'anno.. altro che toglierla, si attenuerebbe un attimo il brutto dei pomeriggi bui d'inverno..

al pari ritardare di un ora l'apertura dei negozi, uffici e scuole e il gioco è risolto..

direi che è un problema della finlandia.. se vogliono cambiassero fusorario andando in +1 o -1 a seconda di come gli fa più comodo come ha fatto la spagna..


*
niky8909 Luglio 2018, 14:19 #3
Mezzo pianeta l'ha tolta, non vedo il problema.
cignox109 Luglio 2018, 14:21 #4
Non ci ho investito mai molto tempo a rifletterci, ma a me il bui cosí presto in inverno mette una tristezza... avere un'ora in piú di luce il pomeriggio non mi dispiacerebbe affatto...
andbad09 Luglio 2018, 14:26 #5
Originariamente inviato da: Rubberick
Per me la dovrebbero lasciare in vigore tutto l'anno.. altro che toglierla, si attenuerebbe un attimo il brutto dei pomeriggi bui d'inverno..

al pari ritardare di un ora l'apertura dei negozi, uffici e scuole e il gioco è risolto..

dall'articolo direi che è un problema della finlandia.. se vogliono cambiassero fusorario andando in +1 o -1 a seconda di come gli fa più comodo come ha fatto la spagna..


+1

By(t)e
dado197909 Luglio 2018, 14:27 #6
Originariamente inviato da: Rubberick
Per me la dovrebbero lasciare in vigore tutto l'anno.. altro che toglierla, si attenuerebbe un attimo il brutto dei pomeriggi bui d'inverno..

al pari ritardare di un ora l'apertura dei negozi, uffici e scuole e il gioco è risolto..

dall'articolo direi che è un problema della finlandia.. se vogliono cambiassero fusorario andando in +1 o -1 a seconda di come gli fa più comodo come ha fatto la spagna..


Originariamente inviato da: cignox1
Non ci ho investito mai molto tempo a rifletterci, ma a me il bui cosí presto in inverno mette una tristezza... avere un'ora in piú di luce il pomeriggio non mi dispiacerebbe affatto...

Questo vale per Italia, Grecia e Spagna... per gli altri cambia davvero poco.
Dumah Brazorf09 Luglio 2018, 14:28 #7
Svegliarsi al buio è più deprimente che avere buio alle 16, IMHO.

I più critici sostengono che il cambio dell'ora aumenta il consumo energetico


Ma se è stato istituito esattamente per il contrario... ci vuole il riferimento agli studi.
Dave8309 Luglio 2018, 14:31 #8
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Svegliarsi al buio è più deprimente che avere buio alle 16, IMHO.


*
Comunque invece di fare l'ora legale non potevano inversarsi orari di lavoro diversi ai tempi?
[?]09 Luglio 2018, 14:34 #9
Via tutto e stesso orario in tutto il mondo
demon7709 Luglio 2018, 14:35 #10
Originariamente inviato da: niky89
Mezzo pianeta l'ha tolta, non vedo il problema.


Il "problema" è che l'ora legale, che di fatto ottimizza la giornata facendo guadagnare in estate un'ora di luce piena, si traduce in un enorme risparmio energetico che a sua volta si traduce in un enorme somma di denaro risparmiata nonche in una enorme quantità di inquinamento evitata.

Questo d'estate.
D'inverno la cosa perde di senso per via delle giornate comunque vada più corte.

Quindi il problema C'E'. Ed è pure bello grosso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^