Nuovo video deepfake pubblicato online: bellissimo e terrificante al tempo stesso

Nuovo video deepfake pubblicato online: bellissimo e terrificante al tempo stesso

Grazie al diffondersi di tecnologie sempre più efficaci e semplici da padroneggiare il fenomeno dei deepfake diventa sempre più pervasivo. Ecco l'ultimo esempio, bellissimo e terrificante al tempo stesso

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Web
 

L'attore e imitatore Jim Meskimen ha rilasciato un video su YouTube in cui mostra non solo le sue abilità nel riprodurre i caratteri della voce e delle espressioni di 20 diverse celebrità, ma anche e soprattutto l'abilità delle tecnologie di Intelligenza Artificiale nella modellazione dei volti affinché risultino credibili rispetto alle controparti reali.

Di recente è stato coniato un termine che descrive l'ultima opera di Meskimen: deepfake, ed è un fenomeno che da una parte affascina, dall'altra fa paura. I deepfake sono video in cui il personaggio dice e fa cose che in realtà non ha mai detto o fatto. Potrebbero essere considerati l'equivalente in video delle immagini ritoccate con Photoshop e, come queste ultime, possono essere decisamente credibili se realizzati con le giuste tecniche.

I software che producono automaticamente deepfake attraverso l'uso di algoritmi di Intelligenza Artificiale hanno reso molto più semplice rispetto al passato la realizzazione di video di questo tipo, ed è questo il reale problema. Diventa, inoltre, sempre più difficile individuare la ripresa contraffatta all'interno di un video deepfake e chiunque abbia finalità malevoli può far dire a determinati soggetti cose che in realtà non ha mai detto.

Nel caso di Meskimen gli effetti sono stati creati dal celebre Sham00k, e non c'è alcuna finalità malevola: il video vede l'attore impegnato in 20 interpretazioni del suo poema "Pity the Poor Impressionist" attraverso 20 volti diversi. Fra questi: John Malkovich, Colin Firth, Robert De Niro, Tommy Lee Jones, George Clooney, Christopher Walken, Anthony Hopkins, Nicholas Cage, Arnold Schwarzenegger, Morgan Freeman, Bryan Cranston, Christoph Waltz, Joe Pesci, Jack Nicholson, George W. Bush, Ian McKellen, Ron Howard e Robin Williams.

E molti sono davvero realistici. Il problema nella possibilità di realizzare deepfake così convincenti è stato già trattato dalla politica americana ed è sotto indagine da parte del Congresso. C'è anche la forte paura che questo particolare tipo di video possa essere utilizzato all'interno di fake news durante la campagna elettorale americana in vista delle elezioni presidenziali del 2020. Sotto pressione ci sono anche i servizi social, che hanno la necessità di scoprire un metodo per identificare e rimuovere i deepfake dai propri portali in maniera automatica e soprattutto con tempistiche utili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot14 Ottobre 2019, 17:54 #1
Il rischio e' che si mettano in bocca a trump ragionamenti sensati
pabloski14 Ottobre 2019, 18:00 #2
Originariamente inviato da: Ginopilot
Il rischio e' che si mettano in bocca a trump ragionamenti sensati


e che qualche "gruppo indipendente per la democrazia" faccia un deep fake di Salvini mentre promette di regalare l'Italia a Putin

e ovviamente il PD chiederà subito di riferire in parlamento
Ginopilot14 Ottobre 2019, 18:07 #3
Originariamente inviato da: pabloski
e che qualche "gruppo indipendente per la democrazia" faccia un deep fake di Salvini mentre promette di regalare l'Italia a Putin

e ovviamente il PD chiederà subito di riferire in parlamento


Impossibili i deep fake di salvini, l'originale supera ogni immaginazione
pabloski14 Ottobre 2019, 18:28 #4
Originariamente inviato da: Ginopilot
Impossibili i deep fake di salvini, l'originale supera ogni immaginazione


ma dice solo cazzate, niente di criminale

loro hanno bisogno di fargli dire cose criminali
karakino14 Ottobre 2019, 19:46 #5
a quando un "deep" fake con Jessica Rizzo?
Nui_Mg14 Ottobre 2019, 19:58 #6
Originariamente inviato da: pabloski
ma dice solo cazzate, niente di criminale

loro hanno bisogno di fargli dire cose criminali

Se però lui dice cazzate, allora gli altri in quanto a cazzeria lo battono su tutta la linea, prima tra tutti i 5stalle (alle spalle hanno una letteratura in tal senso imbattibile, Di Maio in pole-position sul balcone con "abbiamo sconfitto la povertà", il "partito di Bibbiano" verso il Pd, Grillo con figlio indagato per stupro di gruppo nella sua villa sarda e di cui le cronache non parlano per paura di disturbare l'attuale alleanza, and so on), poi l'imbattibile Renzi con genitori per ora condannati a due anni di reclusione, accordo inesistente per ripartizione migranti visto che è solo su base volontaria (ahahahah, evidentemente li credono tutti idioti come loro) e riguarda SOLO le grosse ONG (ma il grosso, come detto più volte in precedenza, anche da magistrati, sono i mini-sbarchi per dimensioni di "barche" ma non per quantità, solo oggi ne sono sbarcati altri 200, ma è un continuo quasi quotidiano). Questi sì sono i veri cazzari e fabbricatori di fake news a 360 gradi

Edit: cambiato con "riguarda solo"
Nui_Mg14 Ottobre 2019, 20:00 #7
Originariamente inviato da: karakino
a quando un "deep" fake con Jessica Rizzo?

Ma ti piace quella cessa (anche da giovane era appetibile solo per i morti di...)? Ormai avrà la dentiera e tre pannoloni uno sopra l'altro anti-prolasso
Cappej14 Ottobre 2019, 20:17 #8
Beh, Noi italiani siamo abituati al deepfake. Anzi ci conviviamo da almeno 50 anni in quanto ci prendono ripetutamente per i fondelli dai tempi del dopoguerra
+Benito+14 Ottobre 2019, 20:19 #9
La cosa superba di questa tecnologia è che varrà la pena far uscire dei film con attori che sono morti, quando merita. Oppure continuare una serie quando uno dei protagonisti, magari anziano, viene a mancare. E' una cosa stupefacente, tra una decina di anni anche un occhio allenato non vedrà la differenza...e pensare che beowulf sembrava ben fatto!
Eress14 Ottobre 2019, 20:31 #10
In pochi minuti la rappresentazione della realtà. Invero la realtà supera qualsiasi deepfake.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^