Nuova feature su Gmail: ecco l'inoltro come e-mail, e come funziona

Nuova feature su Gmail: ecco l'inoltro come e-mail, e come funziona

Gmail ha appena annunciato una nuova funzionalità utile quando si devono inoltrare più di una e-mail nello stesso messaggio. L'inoltro come allegato sul client email di Google funziona anche in modalità drag-and-drop: ecco tutti i dettagli.

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Web
Google
 

Gli utenti Gmail iscritti a G Suite riceveranno nei prossimi giorni una nuova funzionalità che consentirà loro di aggiungere un nuovo tipo di allegato all'interno delle e-mail. La novità può essere intesa come una sorta di estensione al metodo tipico per l'inoltro delle e-mail ad altri utenti, così come anche si può dedurre facilmente dal nome: "Forward as an attachment".

L'inoltro come allegato offre l'indiscutibile vantaggio di rendere più semplice non tanto l'inoltro dell'e-mail singola, quanto quello di una serie di e-mail allo stesso tempo senza doverle scaricare. Se si vuole compilare una lista di messaggi intorno a un argomento sarà possibile selezionare tutte le e-mail da includere nella lista e inviarle all'interno di un unico messaggio. La feature supporta anche il drag-and-drop dalla lista dei messaggi dell'utente.

Una volta che le e-mail sono state allegate a un messaggio verranno viste come file .eml, e non ci sarà alcun limite relativamente al numero di messaggi che può essere impilato all'interno di un'email. Le e-mail inoltrate con la nuova funzione verranno viste dal destinatario come semplici allegati: cliccando su di essi, inoltre, i messaggi verranno aperti in una nuova finestra in modo che sia sempre comodamente raggiungibile il messaggio originale.

La nuova funzione sarà disponibile su tutti gli account G Suite, e non richiederà alcuna azione dagli amministratori dell'account. L'inoltro come allegato è già in fase di distribuzione su tutti i domini Rapid Release (Percorso di rilascio rapido in italiano), con l'operazione che richiederà fino a un massimo di 15 giorni d'attesa per gli utenti del canale di rilascio. Per i domini Scheduled Release (Percorso di rilascio programmato, la modalità predefinita), invece, la feature verrà distribuita a partire dal 6 gennaio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar10 Dicembre 2019, 16:50 #1
Non riuscivo a capire di cosa si trattasse fino a quando non ho letto il nome in inglese: "Forward as an attachment".

Il titolo della notizia andrebbe per lo meno modificato in "Nuova funzionalità su gmail: l'inoltro come allegato"
frankie11 Dicembre 2019, 00:56 #2
non mi ricordo quale programma per gestione della posta di 10 anni fa lo faceva di default alla risposta. Odioso.
Qarboz11 Dicembre 2019, 07:49 #3
E il vantaggio quale sarebbe? Cioè mi vedo recapitata una mail simile e per seguire il discorso dovrei aprire gli allegati in un'altra finestra, leggerli, capire il senso cronologico tornare nella finestra precedente, continuare a leggere, magari ritornare sulle mail allegate perché è sfuggito un particolare, ecc. Inoltre così facendo le mail allegate non possono essere tagliate lasciando solo le parti necessarie al discorso ma occorre subirsele per intero, dai saluti iniziali al disclaimer finale (che spesso è più ingombrante del testo della mail). E se le email inoltrate contengono allegati? IMHO ne esce un bel casino...


Ps
Lotus Notes che uso al lavoro (altri client non saprei) già da anni prevede la possibilità di selezionare più email ed eseguire un "Inoltra" unico, con la differenza rispetto a questa novità di Gmail che sono inserite come testo editabile (e sono inseriti anche gli eventuali allegati, eliminabili singolarmente)
Zenida11 Dicembre 2019, 20:25 #4
Ovvero una funzionalità tipica dei gestori di posta (es. Thunderbird)

Usato molto di rado, è utile solo se la discussione originaria è troppo lunga e si vuole alleggerire la lettura pur mantenendo lo storico della conversazione
canislupus11 Dicembre 2019, 21:21 #5
Beh non è così inutile... se si devono riportare email diverse con tutta la loro cronistoria...
Come già detto sui vari client di posta questo si può fare da almeno un decennio, forse anche più.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^