Ninja, hackato account Twitter: "Sempre lo stesso copione"

Ninja, hackato account Twitter: "Sempre lo stesso copione"

Il popolare streamer vittima di un'intrusione non autorizzata sul proprio account Twitter, a testimonianza della fragilità delle misure di sicurezza delle piattaforme social di oggi

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Web
Twitter
 

La compromissione di account Twitter di alto profilo è un problema che non riguarda solo le grandi società, ma tutti coloro i quali in qualche modo hanno un gran numero di follower e possono in qualche modo essere considerati "celebrità", magari anche solo del web.

E' il caso, ad esempio, del noto streamer Ninja, all'anagrafe Tyler Blevins, che nei giorni scorsi si è visto compromettere l'account Twitter da parte di un individuo che almeno apparentemente lo ha fatto per futili motivi: raggranellare follower, innescare un battibecco con la star di Fortnite Tfue e lamentarsi poi quando un account Twitter - probabilmente il suo stesso - è stato sospeso. L'hacker ha inoltre messo in campo un goffo tentativo di estorsione nei confronti di Jessica Blevins, moglie e partner in affari di Ninja, che tuttavia non ha avuto alcuna conseguenza.

Ninja e sua moglie comunque non si sono mostrati sorpresi per l'accaduto. Lo streamer ha poi in seguito pubblicato un video dove ha definito l'individuo come "irrilevante e in cerca di popolarità". "Lo stesso copione tutte le volte" ha poi scritto su Twitter, suggerendo quindi che episodi di questo genere sono già accaduti e probabilmente tutti accomunati da tentativi poco sofisticati. A luglio dello scorso anno Ninja è stato vittima di una compromissione dell'account Instagram, per mano di qualcuno che ha pubblicato post contenenti omaggi e giveaway fasulli.

La vicenda permette di comprendere quanto sia relativamente semplice attuare operazioni di compromissione e defacing di un account social media anche quando il proprietario pone la giusta considerazione verso le problematiche di sicurezza: probabilmente le grandi piattaforme social devono fare di più per aiutare gli utenti, anche quelli meno accorti, ad avere un'esperienza più sicura.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gringo [ITF]25 Febbraio 2020, 11:49 #1
Se non se ne parla più, bisogna pur sempre parlarne....
....Ninjato Ninja.... Un caso....mah !
Saturn25 Febbraio 2020, 11:52 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Il popolare streamer vittima di un'intrusione non autorizzata sul proprio account Twitter, a testimonianza della fragilità delle misure di sicurezza delle piattaforme social di oggi


See...a testimonianza che forse se si utilizza "password" come password ti sbudellano anche la valigia da remoto. O anche, che se uno ha il pc appestato da 753 trojan forse alla lunga ti hackerano qualcosa...

Ma ad ogni modo, popolare di che ? Chi è sto tipo ? Che mi rappresenta ?!? Che fa ?
djmatrix61925 Febbraio 2020, 11:52 #3
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Se non se ne parla più, bisogna pur sempre parlarne....
....Ninjato Ninja.... Un caso....mah !


eh?
Titanox225 Febbraio 2020, 11:53 #4
trovata pubblicitaria sicuro visto che ormai molta gente non se lo fila piu
DanieleG25 Febbraio 2020, 11:58 #5
Originariamente inviato da: Saturn
See...a testimonianza che forse se si utilizza "password" come password ti sbudellano anche la valigia da remoto. O anche, che se uno ha il pc appestato da 753 trojan forse alla lunga ti hackerano qualcosa...

Ma ad ogni modo, popolare di che ? Chi è sto tipo ? Che mi rappresenta ?!? Che fa ?


Gioca, con gente che lo guarda.

supertigrotto25 Febbraio 2020, 12:35 #6

Non sapete chi è costui?

Se leggete Tom's trovate un milione di articoli (naturalmente sono ironico).
Si tratta di un pro player/streamer tipo Pokimane etc.
Facciamo chiarezza,fanno e-sport ,che siate in accordo o su disaccordo sulla cosa è un altro discorso ma comunque sono personaggi pubblici (specialmente per i giovanissimi spesso under 18) che riescono a portarsi a casa parecchi soldi, è normale che qualche pirata informatico prenda di mira questi personaggi per spillare soldi,nello stesso modo come questi pirati (pirata e hacker sono due individui diversi)potrebbero prendere di mira un calciatore o un imprenditore.
Il senso della notizia è che anche questi tipi di personaggi ,nonostante siano avezzi alle tecnologie,possono essere presi di mira e truffati.
biometallo25 Febbraio 2020, 12:38 #7
Originariamente inviato da: djmatrix619
eh?

Per la serie "poche idee ma confuse"
Originariamente inviato da: DanieleG
Gioca, con gente che lo guarda.


Gia e lo schifo non è mica finito qui, pensa che c'è anche gente che paga fior di abbonamenti per vedere 22 somari in mutande che corrono dietro ad una palla, ma si può?
Per non parlare che i personaggi più famosi vengono anche pagati dalle aziende per concedere il proprio nome, li chiamano sponsor ma è solo una forma legale di prostituzione...
Per non parlare dei soldi che fanno solo scrivendo stronzate sui social vedi quel tizio come si chiama a sì, Cristiano Rombaldo...

TL;DR

Ok boomer
djmatrix61925 Febbraio 2020, 12:50 #8
Originariamente inviato da: biometallo
Per la serie "poche idee ma confuse"

Gia e lo schifo non è mica finito qui, pensa che c'è anche gente che paga fior di abbonamenti per vedere 22 somari in mutande che corrono dietro ad una palla, ma si può?
Per non parlare che i personaggi più famosi vengono anche pagati dalle aziende per concedere il proprio nome, li chiamano sponsor ma è solo una forma legale di prostituzione...
Per non parlare dei soldi che fanno solo scrivendo stronzate sui social vedi quel tizio come si chiama a sì, Cristiano Rombaldo...

TL;DR

Ok boomer


Scusi, lei, ha dimenticato una GIF nel suo post... la aggiungo io se permette:

Link ad immagine (click per visualizzarla)

DanieleG25 Febbraio 2020, 12:57 #9
Originariamente inviato da: biometallo
Per la serie "poche idee ma confuse"

Gia e lo schifo non è mica finito qui, pensa che c'è anche gente che paga fior di abbonamenti per vedere 22 somari in mutande che corrono dietro ad una palla, ma si può?
Per non parlare che i personaggi più famosi vengono anche pagati dalle aziende per concedere il proprio nome, li chiamano sponsor ma è solo una forma legale di prostituzione...
Per non parlare dei soldi che fanno solo scrivendo stronzate sui social vedi quel tizio come si chiama a sì, Cristiano Rombaldo...

TL;DR

Ok boomer


Bravo, adesso prendi le pastiglie, su su...
Darkon25 Febbraio 2020, 13:01 #10
Originariamente inviato da: biometallo
Per la serie "poche idee ma confuse"

Gia e lo schifo non è mica finito qui, pensa che c'è anche gente che paga fior di abbonamenti per vedere 22 somari in mutande che corrono dietro ad una palla, ma si può?
Per non parlare che i personaggi più famosi vengono anche pagati dalle aziende per concedere il proprio nome, li chiamano sponsor ma è solo una forma legale di prostituzione...
Per non parlare dei soldi che fanno solo scrivendo stronzate sui social vedi quel tizio come si chiama a sì, Cristiano Rombaldo...

TL;DR

Ok boomer


Detesto il calcio sia chiaro lo trovo lo "sport", molto tra virgolette, meno sportivo che esista. Detto ciò pur nello sconforto più totale trovo molto meglio un abbonamento per vedere i calciatori che non pagare per vedere ninja.
Perlomeno ho la vaghissima speranza che chi guarda il calcio una volta ogni tanto esca a fare una partitella con gli amici, socializzi, sia fra i pochi che giocano a calcio per divertirsi e non per fare l'ultras.
Poi guarda passi pokimane che se non erro è una bella figliola ma guardare ninja non ha proprio senso... gioca a un gioco che è diseducativo, in una community al cui confronto gli ultras sono brava gente, in un molto ultracompetitivo nel senso peggiore del termine dove perfino in partitelle senza importanza si dicono cose peggiori che nel calcio e ce ne vuole eh... io non credevo nemmeno possibile si potesse scendere più in basso del calcio.

Concordo che i calciatori sono pagati troppo. Questo è palese ma perlomeno qualcosina seppur minima di buono nel calcio ci si può trovare. In fortnite non c'è niente di buono e tanto meno in gente che si fa chiamare "pro" perché gioca a roba tossica online.

Per ovvi motivi demografici non rientro nei boomer ma a volte penso che è preferibile essere boomer ignoranti che non lobotomizzati da fortnite.

Ah un ultima cosa... per chi non lo sapesse esistono anche sport passatemi il termine, più seri da seguire come l'atletica, il basket, perfino il rugby che all'apparenza è violento ha valori che vale la pena conoscere.

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^