Netflix presenta Fast.com, per verificare la velocità della connessione a internet

Netflix presenta Fast.com, per verificare la velocità della connessione a internet

Un servizio semplice, gratuito ed immediato per poter verificare in ogni momento la velocità della propria connessione: Fast.com è la nuova pagina web che Netflix mette a disposizione di tutti

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Web
Netflix
 

Per motivi abbastanza comprensibili, Netflix ha un particolare interesse per la velocità e la qualità della connessione dei propri utenti. Allo scopo di aiutare il pubblico a sapere come stia funzionando la connessione ad Internet, il popolare servizio di streaming video ha lanciato Fast.com, una pagina web che in maniera automatica ed immediata opera un test di velocità sulla nostra connessione, mostrandoci l'esito in tempo reale.

Sul blog ufficiale della compagnia si legge: "Quando incorri in problemi di streaming, fast-com ti permette di controllare la velocità di download che stai ottenendo dal tuo ISP. Usando i server di Netflix, fast.com opera come altri strumenti disponibili a livello globale, come speedtest.net, e i risultati sono simili nella maggior parte dei casi".

Netflix precisa inoltre che i risultati di Fast.com sono relativi alla connessione internet dell'utente e non hanno nulla a che vedere con l'ISP Speed Index compilato dalla stessa Netflix, il quale misura la velocità media mensile degli stream di Netflix durante i momenti "prime time".

Fast.com è accessibile in tutto il mondo, offre solamente la misura della velocità di download e non mostra alcun altro parametro come ping o jitter. A differenza di Speedtest.net, non vi è alcun banner sulla pagina, non è richiesta alcuna configurazione e nessun plugin.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
travelmatto19 Maggio 2016, 10:30 #1
In Italia come si chiama il servizio? Sempre "fast"?
Rubberick19 Maggio 2016, 10:51 #2
Che bello, spero non verrà usato come link a tradimento dalla gente alle persone sui telefonini, o caricato come iframe nascosto.

Un link letale per chi ha traffico a consumo sui cell dato che non chiede nessuna conferma per avviare il test a differenza di speedtest, dai una conferma dovevano metterla prima di iniziare il test, mi auguro che se venga rilevato un browser mobile vada avviato manualmente..

Ho fatto il calcolo e ha tirato giù 250 MB in pochi secondi, ok che sono con la ftth vodafone ma credo che in 4G LTE il senso non cambi

E' anche vero che se uno vuole fare un dispetto del genere può puntare il link altrove verso altre sorgenti di traffico, ma un tasto di avvio l'avrei messo..
danieleg.dg19 Maggio 2016, 13:30 #3
Non richiede nessuna conferma neanche da mobile. In 3g mi ha consumato 30mb, in 4g quasi 50 (più o meno come speedtest). Il problema è che è troppo scarno come dati, capisco che è voluto, ma almeno i 3 dati principali (up/down/ping) potevano metterli.
marchigiano19 Maggio 2016, 13:57 #4
siete dei poveracci io faccio 1.6mbps e ho consumato pochissimo bundle... certo sono proprio fortunato altro che voi con le vostre fibre e lte...
Atenanosaint19 Maggio 2016, 18:43 #5
Non sono un tecnico, ma queste cosa imho lasciano il tempo che trovano..provato a distanza di 30 secondi, il risultato è passato dai 17 ai 16 mbps, mah..
DarkmanDestroyer19 Maggio 2016, 18:53 #6
mi chiedo un dominio per un test scarno a che pro?
io ho una 7 mega pulita, il sito ne riporta 6.8 (siamo li).
se mai trovassi un 4 mega, questo test per rompere al provider varrebbe zero.
già fan valere poco speed test, imputando i problemi prima al tuo pc e poi forse alla linea...
quindi torno alla domanda: netflix, perchè l'hai creato?
(casomai qualchuno volesse testare la linea perchè lenta, si cerchi Ne.Me.Sys)
RenatoT20 Maggio 2016, 01:57 #7
Io con la fibra (canarie, faccio su milano/roma con speedtest 300 in download e 32 in upload)
Su fast.com 9.6mega.. 30 volte la differenza.

A che serve?
Rubberick20 Maggio 2016, 02:45 #8
Originariamente inviato da: RenatoT
Io con la fibra (canarie, faccio su milano/roma con speedtest 300 in download e 32 in upload)
Su fast.com 9.6mega.. 30 volte la differenza.

A che serve?


Alle canarie hai una fibra 300/32 ?
Pigr820 Maggio 2016, 19:57 #9
solo 97 qui
Zenida21 Maggio 2016, 12:06 #10
Originariamente inviato da: DarkmanDestroyer
(casomai qualchuno volesse testare la linea perchè lenta, si cerchi Ne.Me.Sys)


Non diciamo baggianate. Quel test per essere valido deve essere eseguito nel seguente modo:
[LIST=1]
[*]Un solo dispositivo connesso alla rete - UNO, quindi bisogna scollegare ogni cellulare, TV, ecc.
[*]Deve essere collegato tramite ethernet
[*]Deve essere eseguito per ALMENO 24h di fila senza interruzioni
[*]Non puoi usare la rete durante queste 24h neanche dall'unico PC in test, altrimenti falseresti il risultato
[/LIST]

Non conosco la tua situazione, ma a casa mia questa cosa non è possibile. Non posso impedire l'uso di internet per 24h, perchè ci lavoriamo e studiamo. E sostanzialmente questo test ti comporta 24h di blackout totale.

Detto questo, basterebbe imporre per legge il recesso anche in caso di constatazione diretta dell'ISP della situazione.
Il provider conosce perfettamente lo stato della tua rete, infatti è stato il mio ISP a dirmi che la rete era satura e andava migrata.
Ho lottato per un anno e mezzo (un anno e mezzo con una connessione ridicola)
Però loro non migravano la linea senza il test di Ne.me.sys (che era come dire "puntami la pistola alla tempia e lo possiamo fare", dato che Ne.me.sys è un software istituzionale creato apposta per obbligare gli ISP a rispettare il contratto)
Tra l'altro la saturazione l'hanno creata loro, perchè nel tempo attivano più linee di quante quella cabina possa reggere. In tutto ciò per migrare volevano 50 euro! (io per cambiare gestore ne pagavo al massimo 35 - grazie alla famosa mazzetta abolita solo sulla carta, chiamata penale di recesso).

Alla fine gli ho scritto una bella raccomandata dove dicevo che chiedevo la disdetta e che non avrei pagato alcuna penale, sia perchè abolita per legge, sia perchè il recesso era dovuto ad un inadempimento contrattuale da parte loro. Come da loro stessi ammesso in più circostanze, ed ho fatto riferimento a tutti i ticket in cui constatavano il disagio. Quindi ho detto dato che il disagio è reale e voi stessi lo ammettete, staccatemi la linea altrimenti vi porto in tribunale (per farla breve).

Alla fine hanno accolto la richiesta e ho lasciato il gestore senza pagare nulla. Magari pubblico la lettera se a qualcuno può servire

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^