Netflix, nel futuro collaborazione con le compagnie aeree per portare contenuti in quota

Netflix, nel futuro collaborazione con le compagnie aeree per portare contenuti in quota

La società vuole estendere le tecnologie proprietarie di compressione mobile alle società aeree per offrire intrattenimento a bordo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:21 nel canale Web
Netflix
 

Netflix ha intenzione di utilizzare la tecnologia di encoding e compressione che impiega per i dispositivi mobile ed estenderla al mondo dei viaggi aerei, allo scopo di offrire in maniera più agevole il proprio catalogo di contenuti ai passeggeri delle linee aeree.

Si tratterebbe di una rivisitazione del servizio "In-Flight WiFi" che nel 2015 ha avviato con alcune linee aeree selezionate: Virgin America, Aeromexico, Qantas e Virgin Australia. In questo caso l'utente abbonato può usare gratuitamente la rete WiFi di bordo per accedere ai contenuti del catalogo Netflix.

Utilizzare le tecnologie proprietarie di encoding mobile permetterebbe di portare il servizio su un altro livello, cercando di superare le normali limitazioni tecniche che si incontrano con i servizi di connettività delle linee aeree. Grazie alle tecnologie di compressione di Netflix, un flusso video in "qualità DVD" richiede solamente 250Kbps e offre una qualità adeguata per la visione su uno schermo di un tablet o sui monitor installati negli schienali degli aerei.

Le partnership con le linee aeree dovrebbero essere presentate nella prima parte del 2018. Netflix non ha fatto menzione di alleanze specifiche ma sarà ben lieta di accogliere quelle realtà che fino ad ora non hanno mai avuto modo di considerare la possibilità.

A livello teorico si tratta di un servizio interessante e di mutuo beneficio per Netflix (che può andare a pescare qualche nuovo utente) e per le compagnie aeree (che offrono un miglior servizio ai passeggeri), resta l'incognita di capire se sul versante pratico vi possano essere piccoli ostacoli in grado di comprometterne la fruizione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hockey26 Settembre 2017, 11:55 #1
Ormai è una questione di tempo: per poter usare internet decentemente la maggior parte degli italiani dovrà prendere l'aereo.
Phoenix Fire26 Settembre 2017, 12:02 #2
Originariamente inviato da: hockey
Ormai è una questione di tempo: per poter usare internet decentemente la maggior parte degli italiani dovrà prendere l'aereo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^