Modern.ie, un nuovo strumento di testing da Microsoft

Modern.ie, un nuovo strumento di testing da Microsoft

Microsoft ha annunciato l段ntroduzione di Modern.ie, un servizio di testing per lo sviluppo di frontend HTML5 compatibili con Internet Explorer 10

di pubblicata il , alle 10:05 nel canale Web
Microsoft
 

All段nizio di questo febbraio, Microsoft ha annunciato l段ntroduzione di Modern.ie, un servizio di testing per lo sviluppo di frontend HTML5 compatibili con Internet Explorer 10. Tra gli strumenti a disposizione si segnala uno strumento di verifica e la validazione del markup HTML, macchine virtuali per testare i propri siti su Windows 8 con Internet Explorer 10 ed un periodo di prova di 3 mesi per BrowserStack.

Microsoft

BrowserStack un servizio di terze parti, sviluppato in partnership con Microsoft, che consente, tramite un弾stensione per Chrome o Firefox, di collegarsi ad una macchina virtuale remota con tutta una serie di browser installati per effettuare dei test sul funzionamento di un sito. Sono molte le piattaforme supportate, e si va da Windows XP a Windows 8, da MacOS X Snow Leopard 10.6 a Moutnain Lion 10.8, Apple iOS, i principali smartphone e tablet Samsung, HTC, Sony, LG, Motorola, il Kindle Fire e Opera Mobile.

I browser supportati sono il gi citato Internet Explorer 10 sia in versione Desktop che Modern, Firefox, Chrome, Safari e Opera, ciascuno con numerose versioni incluse le ultime beta. Gli stessi test possono essere eseguiti anche in locale scaricando le immagini virtuali dei vari sistemi che vengono messe a disposizione per l置tente. In questo caso Microsoft mette a disposizione immagini per per le sue tecnologie VirtualPC ed Hyper-V ma anche per VMWare, Xen e VirtualBox, per cui anche gli utenti OS X e Linux possono usarle senza problemi.

Per quanto riguarda lo strumento di verifica del markup, questo ricorda per molti versi l辿TML Validator sviluppato dal consorzio W3C, ma fornisce in seguito all誕nalisi dei consigli mirati su come eliminare dal sito eventuali vecchi trick che si usavano con le vecchie versioni di Internet Explorer precedenti alla 9. Inoltre fornisce informazioni e consigli per l段ntegrazione di funzioni specifiche di Windows 8, come le gesture e le Live Tiles.

Accanto a questi strumenti di sviluppo sono presenti anche diversi articoli di approfondimento per migliorare le performance del JavaScript e tips generali per lo sviluppo secondo gli 都tandard HTML5 (in verit non possiamo ancora parlare di standard ad oggi). Queste informazioni vanno naturalmente a completare quelle rese disponibili dal consorzio W3C. La maggiore partecipazione agli standard internazionali, unita allo sviluppo di sistemi di testing multipiattaforma tramite VMs a mio avviso una mossa azzeccata da parte del colosso di Redmond, che in passato tendeva invece a crearsi degli standard proprietari rendendo difficile l段nteroperazione con altre tecnologie.
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheMonzOne04 Marzo 2013, 16:29 #1
Per quanto riguarda lo strumento di verifica del markup, questo ricorda per molti versi l辿TML Validator sviluppato dal consorzio W3C, ma fornisce in seguito all誕nalisi dei consigli mirati su come eliminare dal sito eventuali vecchi trick che si usavano con le vecchie versioni di Internet Explorer precedenti alla 9.
Peccato che secondo le ultime statistiche la versione di Explorer più diffusa (per oltre il 23%, quindi non poco) sia ancora la 8 e ci sia ancora un quasi 8% tra IE 7 e IE 6, quindi rimuovere quei trick risulta ancora rischioso
Fire-Dragon-DoL05 Marzo 2013, 02:21 #2
Da web developer, per me rimuovere quei trick è fonte di estremo piacere. Compreso il disagio causato agli utenti.
acir05 Marzo 2013, 07:41 #3

'IE' < 8 ? plsDie(); : comeOnMyWebsiteIsGreat();

Concordo con Fire!
Nonostante ben presenti i vecchi IE sono morti (anche per Microsoft stessa); ricordiamoci poi che il browser è una scelta dell'utente,e nulla gli costa fare un click ed installarsi una versione più aggiornata e performante.
johndoe8705 Marzo 2013, 11:01 #4
Originariamente inviato da: acir
Concordo con Fire!
Nonostante ben presenti i vecchi IE sono morti (anche per Microsoft stessa); ricordiamoci poi che il browser è una scelta dell'utente,e nulla gli costa fare un click ed installarsi una versione più aggiornata e performante.


Concordo, a tal proposito dovrebbe esistere tra i webdeisgner un tacito accordo per cui se un utente con una vecchia versione di IE naviga su internet i siti gli mostrano automaticamente una pagina con su scritto " Update your s***** browser! "

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^