offerte prime day amazon

Miner occulti di criptovalute: sono quasi 7400 i siti Wordpress infettati

Miner occulti di criptovalute: sono quasi 7400 i siti Wordpress infettati

Il fenomeno del crypto-jacking è fuori controllo: sono oltre 50 mila i siti web infettati, per lo più con gli script di Coinhive. 7400 sono siti che operano tramite WordPress

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Web
 

La piaga dei malware che miniano criptovalute all'insaputa dell'utente sta diventando un fenomeno fuori controllo: il ricercatore di sicurezza Troy Mursch di Bad Packets Report ha individuato quasi 50 mila siti su Internet infettati da script di crypto-jacking. Si tratta di script che vengono occultati all'interno di siti web (talvolta scientemente, talvolta all'insaputa dei proprietari del sito) allo scopo di "rubare" (o prendere a prestito, a seconda dei punti di vista e delle intenzioni) la potenza computazionale inutilizzata del PC dell'utente per minare criptovalute, prevalentemente Monero.

Mursch ha effettuato uno scan della rete usando il motore di ricerca PublicWWW per individuare i siti web che incorporano frammenti di codice relativi a script di crypto-jacking, identificando almeno 48953 siti compromessi. Di questi, 7368 sono operati tramite piattaforma WordPress.

Coinhive, lo script da cui tutto è iniziato, risulta essere quello più diffuso, riscontrato su quasi 40 mila siti web. Si tratta di una tendenza in netta crescita, se si osserva che lo stesso Marsh aveva riscontrato a novembre la presenza di Coinhive su circa 30 mila siti web. Sono poi state individuate varie alternative a Coinhive: Crypto-Loot su 2057 siti web, CoinImp su 4119 siti, Minr su 692 siti e infine deepMiner su altri 2160 siti web.

Nelle scorse settimane sono stati individuati vari siti web perfettamente legittimi, come ad esempio portali di amministrazioni e servizi governativi, infettati da script di crypto-jacking, e a gennaio anche YouTube era stato suo malgrado colpito da questa piaga per la compromissione del circuito banner DoubleClick.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ciocia08 Marzo 2018, 19:37 #1
La facessero finita con queste criptovalute rendendole fuorilegge....Mannaggia a chi le ha inventate.
evil weasel08 Marzo 2018, 22:04 #2
La facessero finita con queste automobili rendendole fuorilegge....Mannaggia a chi le ha inventate.

rockroll09 Marzo 2018, 01:16 #3
Originariamente inviato da: evil weasel
La facessero finita con queste automobili rendendole fuorilegge....Mannaggia a chi le ha inventate.



Le automobili sono solo un tantino più utilì al genere umano.
sintopatataelettronica09 Marzo 2018, 04:07 #4
Originariamente inviato da: rockroll
Le automobili sono solo un tantino più utilì al genere umano.


Trovare qualcosa di meno utile al genere umano delle crittovalute è n'impresa.

Se usassero tutta quella potenza di calcolo (ed energia) nella ricerca scientifica e medica distribuita.. penso ogni tanto... invece che SPRECARLA per....
niente.
rokis09 Marzo 2018, 06:29 #5
Originariamente inviato da: rockroll
Le automobili sono solo un tantino più utilì al genere umano.


Originariamente inviato da: sintopatataelettronica
Trovare qualcosa di meno utile al genere umano delle crittovalute è n'impresa.

Se usassero tutta quella potenza di calcolo (ed energia) nella ricerca scientifica e medica distribuita.. penso ogni tanto... invece che SPRECARLA per....
niente.


MikTaeTrioR09 Marzo 2018, 09:47 #6
Originariamente inviato da: sintopatataelettronica
Trovare qualcosa di meno utile al genere umano delle crittovalute è n'impresa.

Se usassero tutta quella potenza di calcolo (ed energia) nella ricerca scientifica e medica distribuita.. penso ogni tanto... invece che SPRECARLA per....
niente.


per....
IL CASH totalmente anonomo e svincolato da qualsivoglia intermediario vorrai dire!!!


MikTaeTrioR09 Marzo 2018, 09:51 #7
e non credo esista un sistema di calcolo distribuito in stile coin hive finalizzato alla ricerca scientifica...forse non è fattibile per via dei tipi di calcoli, se fosse fattibile dovrebbero farlo e sono sicuro avrebbe la sua buona diffusione!
sintopatataelettronica09 Marzo 2018, 10:46 #8
Originariamente inviato da: MikTaeTrioR
e non credo esista un sistema di calcolo distribuito in stile coin hive finalizzato alla ricerca scientifica...


in realtà c'è...

https://boinc.berkeley.edu/
thresher325309 Marzo 2018, 10:48 #9
Originariamente inviato da: MikTaeTrioR
e non credo esista un sistema di calcolo distribuito in stile coin hive finalizzato alla ricerca scientifica...forse non è fattibile per via dei tipi di calcoli, se fosse fattibile dovrebbero farlo e sono sicuro avrebbe la sua buona diffusione!


Si chiama Seti@.
MikTaeTrioR09 Marzo 2018, 11:23 #10
no ragazzi,
è chiaro che non avete compreso come funziona CoinHive...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^