Microsoft lancia nuove API per OneDrive con il ripristino dell'upload dei file e altre novità

Microsoft lancia nuove API per OneDrive con il ripristino dell'upload dei file e altre novità

Le nuove OneDrive API dovrebbero garantire una migliore esperienza d'uso del servizio all'interno delle app di terze parti, con il supporto di nuove funzionalità e una migliore efficienza generale

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Web
Microsoft
 

Il servizio di cloud storage OneDrive diventa sempre più interessante, e non solo grazie alle reiterate offerte di spazio d'archiviazione gratuito sulla nuvola. Microsoft ha annunciato nuove API per la piattaforma, rilasciandole su GitHub. Queste consentono, agli sviluppatori che vogliono integrare OneDrive all'interno della propria app, l'accesso ad una serie di funzionalità aggiuntive, maggiore efficienza e performance migliorate.

OneDrive API nuove

Le nuove API funzionano su tutte le maggiori piattaforme, fra cui Windows, Android, iOS e il web, e dovrebbero garantire, a detta di Microsoft, performance e funzionalità superiori rispetto al passato. Anche se gli sviluppatori possono continuare ad utilizzare i vecchi Live SDK, il gigante di Redmond consiglia il passaggio alla nuova interfaccia di programmazione.

Microsoft non ha detto chiaramente che i vecchi Live SDK verranno definitivamente soppiantati, tuttavia è probabile che questo sarà l'esito finale in un futuro non troppo remoto. Del resto ha sottolineato che solo con le nuove API si avrà "accesso a tutte le funzionalità disponibili" sul servizio, incluse le nuove che riportiamo di seguito.

  • La possibilità di recuperare le modifiche apportate a file e cartelle per mantenere un'ampia serie di file sempre sincronizzata con un numero minimo di chiamate
  • Upload riesumabili per file grandi fino a 10GB grazie alla suddivisione del file in frammenti
  • Immagini di anteprima modificabili per le immagini

Le nuove API saranno utilizzate rapidamente su tutte le applicazioni proprietarie di Microsoft e permetteranno di imbastire le basi per il futuro della piattaforma OneDrive. La società ha specificato che "questo è solo l'inizio" e che arriveranno parecchi miglioramenti e nuove feature entro la fine del 2015 all'interno del servizio proprietario di archiviazione file sulla nuvola.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rommie25 Febbraio 2015, 13:34 #1

Sarà ma a me...

Piacerebbe disinstallare il servizio da win 8.1 eliminando l'icona inutile che rimane vicino all'orologio.
Alfhw25 Febbraio 2015, 13:55 #2
Ma su OneDrive c'è la possibilità di avere in qualche modo una cifratura client-side?
AlPaBo25 Febbraio 2015, 17:02 #3
Originariamente inviato da: Alfhw
Ma su OneDrive c'è la possibilità di avere in qualche modo una cifratura client-side?


Se non è una delle prossime feature non mi sembra ci sia un servizio di questo genere fornito da Microsoft.
Puoi però vedere se Boxcryptor, https://www.boxcryptor.com/ , risponde alle tue esigenze. Questo servizio cifra i dati lato client e si integra con i principali fornitori di spazio su cloud.
Gylgalad25 Febbraio 2015, 21:02 #4
MS si sta dando un sacco da fare con onedrive. che continui così!
emiliano8426 Febbraio 2015, 09:41 #5
Originariamente inviato da: Rommie
Piacerebbe disinstallare il servizio da win 8.1 eliminando l'icona inutile che rimane vicino all'orologio.


non ricordo su win 8.1 ... ma su win10 si puo' disattivare

Originariamente inviato da: Gylgalad
MS si sta dando un sacco da fare con onedrive. che continui così!


quoto
axl6926 Febbraio 2015, 19:15 #6
Dato che sono piuttosto ignorante sull'argomento, mi scuso subito se sto chiedendo vaccate...dunque:
Si può trasferire direttamente su onedrive (o equivalenti) un file direttamente dal web senza che prima me lo debba trasferire in locale?
Ad esempio Microsoft, qui, ti dà la possibilità di scaricare le iso di windows 7: sarebbe simpatico poterle buttare direttamente su OD senza prima la palla di scaricarsele in locale.
Pier220426 Febbraio 2015, 19:32 #7
Originariamente inviato da: axl69
Dato che sono piuttosto ignorante sull'argomento, mi scuso subito se sto chiedendo vaccate...dunque:
Si può trasferire direttamente su onedrive (o equivalenti) un file direttamente dal web senza che prima me lo debba trasferire in locale?
Ad esempio Microsoft, qui, ti dà la possibilità di scaricare le iso di windows 7: sarebbe simpatico poterle buttare direttamente su OD senza prima la palla di scaricarsele in locale.


OneDrive tratta i dati come se fosse un disco locale, pure il copia incolla, ma la domanda che mi pongo è questa:
Che te ne fai della ISO di Windows 7 in Cloud?
axl6926 Febbraio 2015, 19:35 #8
Me la tengo lì in caso mi dovesse servire!
Qualche tempo fa ho subito la rottura di un hdd, e non è stato bellissimo...
Il discorso comunque si applica anche a tanti altri casi, l'iso di win era solo un esempio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^