MegaUpload, dati in salvo ancora per due settimane

MegaUpload, dati in salvo ancora per due settimane

Continua la vicenda MegaUpload, dopo diverse proteste di chi utilizzava il network senza per questo infrangere alcun copyright. Ecco gli sviluppi dell'ultima ora

di pubblicata il , alle 09:22 nel canale Web
 

Torniamo brevemente alla vicenda del network Megaworld, detentore dei nomi di dominio Megaupload, Megavideo, Megalive, Megarotic, Megaporn e molto altro, chiuso dall'FBI in tempi recenti portando all'arresto di alcune persone, fra cui il fondatore e proprietario Kim Schmitz o DotCom che dir si voglia.

Nei giorni passati sono state numerose le proteste avanzate dal popolo della rete, sebbene differenziate da motivazioni e intenti. Le proteste con le maggiori motivazioni di esistere sono sicuramente quelle di chi ha utilizzato il network senza alcuna implicazione illegale, andando a perdere i propri contenuti, leciti, ospitati dal servizio oscurato.

Nei giorni scorsi si era parlato di un termine ultimo, quello di giovedì  2 febbraio, oltre il quale i contenuti sarebbero stati cancellati dai server, in seguito al mancato pagamento delle società che si occupano dell'hosting. L'arresto dei titolari e la cessata attività del network ha infatti bloccato i normali pagamenti, motivo per cui  Carpathia Hosting e Cogent Communications, le due società che offrivano i propri servizi a Megaworld, avevano indicato come termine ultimo proprio quello del 2 febbraio per l'eliminazione definitiva dei dati.

La delicatezza della situazione ha portato le due società ad estendere di due settimane il termine ultimo, motivo per cui appare scongiurata la perdita definitiva dei dati prevista per questo giovedì. Adesso, stando a quanto riportato da Cnet, la palla passa agli inquirenti e ai legislatori, che dovranno trovare il modo di rendere accessibili i dati e dare quindi tempo agli utenti di recuperare i propri contenuti (anche quelli illeciti? non si sa).  Restiamo quindi in attesa di ulteriori aggiornamenti, di cui vi informeremo non appena vi sarà qualcosa di più chiaro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheQ.31 Gennaio 2012, 10:15 #1
Primo giorno del processo:
Giudice: accusa presenti le prove dei file illegali su MU...
Accusa: signore i Carpathia hanno cancellato tutto due settimane dopo
Giudice: senza prove come processiamo gli imputati?
Accusa: boh
Avvocati MU: yeeeppeehhheee
Giudice: assolti
Avvocati MU: prego 50 milioni di parcella (<<<--- furto analogo a quello di megaupload)

(50 millioni = 5% di un danno stimato di 1 miliardo)
Phoenix Fire31 Gennaio 2012, 10:59 #2
Originariamente inviato da: TheQ.
Primo giorno del processo:
Giudice: accusa presenti le prove dei file illegali su MU...
Accusa: signore i Carpathia hanno cancellato tutto due settimane dopo
Giudice: senza prove come processiamo gli imputati?
Accusa: boh
Avvocati MU: yeeeppeehhheee
Giudice: assolti
Avvocati MU: prego 50 milioni di parcella (<<<--- furto analogo a quello di megaupload)

(50 millioni = 5% di un danno stimato di 1 miliardo)


bellissima
jagemal31 Gennaio 2012, 11:22 #3
per non parlare della mega class action che verrebbe intentata contro l'fbi dagli utenti di materiale legale
uncletoma31 Gennaio 2012, 11:38 #4
1) FBI ha fatto un backup del materiale illegale (chissà quante tonnellate di HD hanno usato :asd
2) arrivoglio i miei due files perfettamente legali
(la class action credo che si possa fare solo contro il DoJ - Dipartimento di Giustizia - e non contro il Bureau)
corgiov31 Gennaio 2012, 13:46 #5
Originariamente inviato da: uncletoma
1) FBI ha fatto un backup del materiale illegale (chissà quante tonnellate di HD hanno usato :asd
Poiché l&#8217;Intersect esiste davvero, potrebbero essersi rivolti a Chuck, o meglio al CERN.
TheQ.31 Gennaio 2012, 13:54 #6
beh il Mega-XYZ con XYZ = upload, video, porn, etc... era un network di 25 petabyte, pari a 25 mila terabyte, pari a 25 milioni di gigabyte.
Anche presupponendo che ci fosse una doppia copia (ne dubito) sono 13 mila terabyte. Con HDD da 3 Tera l'uno, 4000 HDD. Con USB 3.0 60MB/s per il backup servono 578 giorni (4 HDD per volta)... impossibile

bah, avranno tenuto qualche HDD solo dei server in america dimostrando che tutto il dominio era così.
Unrealizer31 Gennaio 2012, 14:01 #7
Originariamente inviato da: corgiov
Poiché l’Intersect esiste davvero, potrebbero essersi rivolgerti a Chuck, o meglio al CERN.


non infierire, ieri ho visto il series finale

Originariamente inviato da: TheQ.
beh il Mega-XYZ con XYZ = upload, video, porn, etc... era un network di 25 petabyte, pari a 25 mila terabyte, pari a 25 milioni di gigabyte.
Anche presupponendo che ci fosse una doppia copia (ne dubito) sono 13 mila terabyte. Con HDD da 3 Tera l'uno, 4000 HDD. Con USB 3.0 60MB/s per il backup servono 578 giorni (4 HDD per volta)... impossibile

bah, avranno tenuto qualche HDD solo dei server in america dimostrando che tutto il dominio era così.


a parte che è usb 2.0 quello dei 60 MB/s teorici, USB 3.0 è a 10 volte tanto

secondo te avranno usato dei normali dischi USB per una cosa simile? come minimo avranno usato SAS o Fibre Channel...
gxxx31 Gennaio 2012, 19:18 #8
Originariamente inviato da: TheQ.
beh il Mega-XYZ con XYZ = upload, video, porn, etc... era un network di 25 petabyte, pari a 25 mila terabyte, pari a 25 milioni di gigabyte.
Anche presupponendo che ci fosse una doppia copia (ne dubito) sono 13 mila terabyte. Con HDD da 3 Tera l'uno, 4000 HDD. Con USB 3.0 60MB/s per il backup servono 578 giorni (4 HDD per volta)... impossibile

bah, avranno tenuto qualche HDD solo dei server in america dimostrando che tutto il dominio era così.


non penso proprio che abbiano usato porte USB per un lavoro del genere
woman1231 Gennaio 2012, 20:07 #9
E secondo voi riapriranno mai megaupload e megavideo o dovremo aspettare l'apertura di altri server?
giamic01 Febbraio 2012, 10:24 #10
La class action può essere fatta solo contro i proprietari di megaupload, non contro il dipartimento di giustizia né contro l'fbi che hanno semplicemente chiuso un sito che diffondeva materiale illegale (e anche non) e né hanno arrestato i proprietari. Peraltro nulla vieta agli imputati o a quelli a piede libero di continuare a pagare l'affitto dei server per il mantenimento dei dati!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^