Mark Zuckerberg promette di 'sistemare' Facebook nel 2018

Mark Zuckerberg promette di 'sistemare' Facebook nel 2018

All'interno dei propositi per il nuovo anno Zuckerberg ha di sistemare alcuni aspetti fondamentali del suo social network

di pubblicata il , alle 20:21 nel canale Web
Facebook
 

Mark Zuckerberg ha pubblicato negli scorsi giorni il consueto post con i propositi per il nuovo anno, lo stesso in cui negli anni passati ha promesso che avrebbe visitato tutti gli stati americani, sviluppato una IA domestica, letto 25 libri o imparato il Cinese Mandarino. Dal 2009 Zuckerberg ha dichiarato diversi propositi, tutti lontani dalla sua professione e dal ruolo che ricopre nella società che ha fondato nel 2004 e con la quale ha dato al mondo Facebook.

Quest'anno, tuttavia, nel canonico post di inizio anno Zuckerberg ha dichiarato che il nuovo proposito è legato al suo social network e ha promesso che si occuperà di "sistemare i problemi più importanti che affliggono Facebook". Il giovane miliardario si riferisce a quanto successo durante tutto il 2017, con la visibilità offerta da Facebook che è stata a più riprese utilizzata con fini distruttivi. O, almeno, il 2017 è stato l'anno in cui il fenomeno si è palesato in maniera evidente.

Proprio su Facebook sono partite diverse campagne politiche o di propaganda, o sono stati mostrati crimini in tempo reale. Sul social network si sono riversati diversi fenomeni distruttivi a tal punto che anche i vecchi dirigenti della compagnia hanno ammesso che il servizio avrebbe bisogno di un nuovo corso. Zuckerberg ne ha parlato solo in maniera vaga, ma i "fix" comprenderanno diverse materie, come storia, civismo, politica e, ovviamente, tecnologia.

"Il mondo si sente in ansia e diviso, e Facebook ha un sacco di lavoro da fare - sia per proteggere la nostra community dall'abuso e dall'odio, che per difenderla dall'interferenza delle nazioni, o per assicurarsi che il tempo trascorso sul servizio sia ben speso", si legge nel lungo commento pubblicato da Zuckerberg. "Non eviteremo tutti questi errori o questi abusi, ma attualmente facciamo troppi errori", ammette infine il fondatore del servizio social online.

E continua: "Negli anni '90 e '00 la gente credeva che la tecnologia fosse una forza decentralizzante. Ma oggi molte persone hanno perso la fede in quella promessa. Con la nascita di un piccolo numero di grandi compagnie tecnologiche, e con i governi che usano la tecnologia per controllare i propri cittadini, molte persone credono adesso che la tecnologia centralizzi il potere, invece che decentralizzarlo". Fra le soluzioni citate, crittografia e criptovalute.

Tuttavia Zuckerberg non esprime in maniera dettagliata il modo in cui intende risolvere i mali che coinvolgono Facebook in questo periodo storico, ma sono da attendersi diverse rivoluzioni nel corso dell'anno e qualche annuncio importante provenire da Menlo Park.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
philippino09 Gennaio 2018, 20:40 #1
Quindi lo chiudono veramente?
sterock7709 Gennaio 2018, 20:41 #2
Il problema più grosso che affligge facebook è l' utenza .
Notturnia09 Gennaio 2018, 20:46 #3
Il problema di Facebook è Facebook non,utenza.. la gente é quello che é.. ovunque
Facebook tira solo fuori il peggio
Il_Baffo09 Gennaio 2018, 21:00 #4

Attenzione!

Dal 2018 Facebook diventerà a pagamento!
Clicca qui per mantenere il tuo account gratuito.
Mi raccomando, fallo girare!
sfumato09 Gennaio 2018, 21:07 #5

come se Berlusconi dicesse

voglio sistemare i palinsesti delle mie TV,
stiamo facendo troppi errori. e le nostre trasmissioni tirano fuori il peggio dalle persone.
poi si fa un paio di calcoli vede quanti soldi di pubblicata gli arrivano da quelli che producono scatolette di carne per i cani creme per incollare dentiere assorbenti con le ali e tutte quelli putt*te che reclamizzano sulle sue reti e non se ne fa più nulla e si tira avanti per un altro anno. Zuckerberg farà lo stesso per poi...
Scende in capo.o_O
SpyroTSK09 Gennaio 2018, 21:40 #6
Originariamente inviato da: Il_Baffo
Dal 2018 Facebook diventerà a pagamento!
Clicca qui per mantenere il tuo account gratuito.
Mi raccomando, fallo girare!


Hai vinto!
Noir7909 Gennaio 2018, 21:59 #7
Quello che intende é che bloccherá gli influencer conservatori non allineati al pensiero unico globalista con la scusa dell' "hate speech".
Axios200609 Gennaio 2018, 22:37 #8
"Il mondo si sente in ansia e diviso, e Facebook ha un sacco di lavoro da fare



Umile... FB salva il mondo? (risate)

Il mondo ha bisogno di FB per essere salvato? Male siamo messi...
sintopatataelettronica09 Gennaio 2018, 22:45 #9
Originariamente inviato da: Antonio23
e come, esattamente ?


Come facebook tira fuori il peggio dalle persone ? Dando immensa potenziale visibilità ad ogni idiota del mondo e dandogli la possibilità, pure, di aggregarsi agli idioti suoi simili.

L'utenza è oggettivamente il problema, ma il social network aiuta e amplifica quelle dinamiche negative che altimenti farebbero molta più fatica a produrre aggregazione e consenso.. facendo si che ogni idiota, prima isolato, si senta più motivato, "forte".. e che dunque l'idiozia si diffonda e prosperi.
esp1lon09 Gennaio 2018, 23:11 #10
Chiudi facebook e ti posso assicurare che il mondo immediatamente sarà un posto migliore dove vivere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^