Mappe personalizzate, l'evoluzione di Google Maps

Mappe personalizzate, l'evoluzione di Google Maps

Novità per le mappe di Google: a partire da un rinnovamento dell'interfaccia grafica e dall'impiego di mappe vettoriali, per arrivare ad un nuovo sistema di personalizzazione delle mappe, che vengono modificate ad ogni click secondo esigenze e preferenze dell'utente e del contesto

di pubblicata il , alle 10:27 nel canale Web
Google
 

Il keynote d'apertura di Google I/O 2013 ha riservato un ampio spazio alla presentazione della nuova versione di Google Maps, che rappresenta l'aggiornamento più corposo mai apportato dal colosso di Mountain View al proprio servizio/webapp di navigazione geografica.

Il principale elemento distintivo della nuova versione di Google Maps è la creazione di mappe personalizzate in maniera completamente automatica a seconda delle ricerche effettuate dall'utente, dai click sulla mappa e dalle eventuali preferenze e informazioni recuperate dal profilo Google+ dell'utente. Se, ad esempio, siamo alla ricerca di un preciso ristorante giapponese, Maps si occuperà di evidenziare non solamente l'oggetto della nostra ricerca, ma anche altri luoghi affini a ciò che stiamo cercando, magari raccomandati dai nostri amici su Google+ o ritenuti simili ad altri luoghi per i quali abbiamo espresso pareri positivi.

Non vi sarà, quindi, una mappa uguale per tutti, ma una mappa sempre nuova e diversa che evidenzia le informazioni più rilevanti nel momento in cui l'utente effettua le proprie ricerche di luoghi ed indicazioni. Si tratta di una funzionalità che migliora e diviene sempre più precisa più si interagisce con la mappa stessa. Ovviamente, nel caso in cui un utente non abbia un account Google+ o non sia interessato ad averlo, l'esperienza d'uso potrebbe risultare meno ricca rispetto a quanto mostrato da Google durante la presentazione.

Il nuovo Google Maps è inoltre oggetto di una profonda riprogettazione dell'interfaccia grafica, a partire dalla mappa (ora vettoriale) che viene visualizzata a pieno schermo e proseguendo con i risultati della ricerca che vengono presentati in forma di "etichette" direttamente sulla mappa e recano una breve descrizione del luogo assieme a tutte le informazioni utili (orari di apertura dei negozi, valutazioni e recensioni degli amici). Si tratta di funzionalità non inedite, ma che vengono presentate in maniera più funzionale ed intuitiva per l'utente.

Le funzionalità di navigazione hanno rappresentato da sempre uno dei punti forti di Google Maps, grazie anche alla possibilità di indicare tragitti comprendenti anche il trasporto pubblico. Google ha lavorato per migliorare anche questo aspetto, inserendo funzionalità che permettono di trovare il percorso più veloce ed efficiente in tempo reale. Anche questa funzionalità viene supportata da una migliore rappresentazione grafica, con uno schema che riporta tutti gli itinerari sottoforma di linea e aiuta a comprendere ad una prima occhiata quale possa essere la miglior opzione da scegliere. Nelle zone supportate dal servizio, inoltre, il calcolo degli itinerari viene condotto anche sulla base delle condizioni di traffico in tempo reale. Introdotta inoltre la possibilità di ricercare voli (e i relativi prezzi) direttamente in Google Maps.

Largo spazio viene dato alle foto (anche quelle degli utenti), con Google Maps che si occupa di comporre una galleria di immagini legata al tragitto che dobbiamo compiere o alla destinazione di nostro interesse. E, in ottica più di intrattenimento che di effettiva utilità, il nuovo Google Maps offre una migliore integrazione con Google Earth e con la possibilità di visualizzare in tre dimensioni (all'interno di un browser con supporto WebGL) città e luoghi nel mondo.

Tutte le novità di Google Maps sono presentate in questa pagina ufficiale di Google. Gli utenti hanno la possibilità di richiedere invito per la versione preview del servizio. La disponibilità pubblica è prevista per l'estate, dapprima solo in versione desktop e successivamente per le piattaforme mobile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PaulGuru16 Maggio 2013, 10:31 #1
Maps per me è una delle invenzioni del secolo, una di quelle che servono veramente e che serve a tutti e se aggiornano anche le attuali mappe sarà una cannonata.
demon7716 Maggio 2013, 10:45 #2
Ah ecco.
Finalmente posso salvarmi il percorso per il puttantour.

No vabbeh, seriamente.. MAPS è uno SPETTACOLO.
E diventa sempre più spettacolo!

Sto davvero diventando un fanboy Google..
Aenil16 Maggio 2013, 11:13 #3
Originariamente inviato da: PaulGuru
Maps per me è una delle invenzioni del secolo, una di quelle che servono veramente e che serve a tutti e se aggiornano anche le attuali mappe sarà una cannonata.


le mappe di per se diciamo che se ne trovano di migliori, così come le viste da satellite, ad esempio quelli di bing mappe sono più risolute e recenti, per me la vera novità è sopratutto come dici tu utile per tutti i giorni è lo streetview
PaulGuru16 Maggio 2013, 11:16 #4
Originariamente inviato da: Aenil
le mappe di per se diciamo che se ne trovano di migliori, così come le viste da satellite, ad esempio quelli di bing mappe sono più risolute e recenti, per me la vera novità è sopratutto come dici tu utile per tutti i giorni è lo streetview

Non dico sia una cosa nuova anzi ....... però l'interfaccia, la grafica delle mappe, la semplicità d'uso me lo hanno fatto preferire rispetto a tutti quanti.
Inoltre dispone anche del tragitto fotografico che permette di viaggiare virtualmente e questo a me è piaciuto parecchio per riconoscere le strade anche visivamente anzichè seguire delle linee dove puoi anche sbagliare e questa è una marcia in più rispetto a tutti quanti.
Stesso discorso per il motore di ricerca stesso.
Mparlav16 Maggio 2013, 11:23 #5
Originariamente inviato da: Aenil
le mappe di per se diciamo che se ne trovano di migliori, così come le viste da satellite, ad esempio quelli di bing mappe sono più risolute e recenti, per me la vera novità è sopratutto come dici tu utile per tutti i giorni è lo streetview


Dipende dalla zona: a volte sono più aggiornate quelle di Maps, altre quelle di Bing.
Motivo per cui li uso entrambi e verifico ciò che mi serve al momento
calabar16 Maggio 2013, 12:48 #6
Sembra abbiano fatto un lavorone su Maps.

Molto interessante il fatto che le mappe siano ora vettoriali, immagino che occupino meno spazio di archiviazione, magari aumenta la dimensione delle aree che è possibile salvare per la navigazione offline.
A proposito... notizie sulla disponiblità di questo aggiornamento? Sarà subito disponibile anche per Android?
Aenil16 Maggio 2013, 13:05 #7
Originariamente inviato da: Mparlav
Dipende dalla zona: a volte sono più aggiornate quelle di Maps, altre quelle di Bing.
Motivo per cui li uso entrambi e verifico ciò che mi serve al momento


ah ok chiedo scusa non lo sapevo visto che dalle mie parti in ogni zona sempre bing le ha recenti
HackaB32116 Maggio 2013, 13:23 #8
l'update è previsto per l'estate, inizialmente solo per la versione desktop.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^