Larry Tesler è morto. Addio all'inventore del ''Copia e Incolla'' che ha rivoluzionato l'informatica

Larry Tesler è morto. Addio all'inventore del ''Copia e Incolla'' che ha rivoluzionato l'informatica

Tesler aveva lavorato per Apple fino al 1997. Suoi i programmi che hanno snellito il funzionamento delle applicazioni più utilizzate al mondo grazie al cosiddetto "Copia-Incolla".

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Web
AppleXerox
 

Larry Tesler è morto all'età di 74 anni ad inizio settimana. Il suo nome potrebbe non dire nulla ma di fatto il programmatore della Apple, con cui lavorò fino al 1997, non è altro che l'inventore dell'ormai noto gesto del "Copia e Incolla" che tutti noi utilizziamo quotidianamente sul web e non solo. Tesler lo inventò quando lavorava alla Xerox Palo Alto Research Center, un'azienda nota per aver sviluppato negli anni '70 l'interfaccia che oggi utilizziamo con il mouse.

Copia e Incolla: ecco come è nato

Tesler ha rivoluzionato i sistemi di interfaccia che oggi giorno conosciamo ed utilizziamo. E' a lui che dobbiamo la possibilità di scrivere su un qualsiasi programma di scrittura, una lettera o un numero sulla tastiera tale da corrispondere immediatamente alla comparsa dello stesso simbolo sullo schermo. Un sistema che oggi lo reputiamo scontato, ma un tempo ogni tasto della tastiera poteva corrispondere a una diversa quantità di comandi. Le interfacce inventate da Tesler hanno snellito i sistemi più usati al mondo. 

Tesler lavorò per la Artificial Intelligence Lab ossia un istituto su modelli cognitivi e algoritmo per la comprensione del linguaggio naturale appena uscito dalla Stanford University. Un progetto che in qualche modo anticipava quella che oggi chiamiamo Intelligenza Artificiale. Passò poi alla Xerox PARC e in quegli anni realizzò assieme al collega Tim Mott il noto software Gipsy che permetteva l'elaborazione dei testi. Qui presero vita i comandi che oggi usiamo quotidianamente quali "Taglia, Copia e Incolla" e che permettono di velocizzare qualsiasi operazione su computer.

 

Successivamente Tesler approdò anche in Apple con un servizio per Steve Jobs e Tim Cook fino al 1997. Qui divenne Chief Scientist ed ebbe l'occasione di lavorare alla definizione della user experience dei prodotti destinati ai Mac. La visione di Tesler fu sempre futuristica e non banale, questo è quello che raccontano i colleghi. Effettivamente oggi quel suo "copia e incolla" potrebbe sembrare di poco conto ma è palese che sia passato alla storia come uno dei comandi più utili ed utilizzati per velocizzare qualsiasi tipo di operazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
filippo198020 Febbraio 2020, 15:12 #1
"E' a lui che dobbiamo la possibilità di scrivere su un qualsiasi programma di scrittura, una lettera o un numero sulla tastiera tale da corrispondere immediatamente alla comparsa dello stesso simbolo sullo schermo. Un sistema che oggi lo reputiamo scontato, ma un tempo ogni tasto della tastiera poteva corrispondere a una diversa quantità di comandi."

Ammetto di aver iniziato ad usare i computer sicuramente qualche hanno dopo rispetto a quando ha iniziato lui, ma siamo sicuri che abbia inventato il sistema di usare un tasto per una sola cosa sostituendo il vecchio modo per cui un tasto poteva fare tante cose?
O stiamo parlando di tastiere fatte in modo diverso o, credo, è l'esatto contrario visto che lo stesso copia ed incolla viene fatto con combinazioni di tasti ...
WarDuck20 Febbraio 2020, 15:58 #2
Felice utilizzatore di ViM da svariati anni .
AlexAlex20 Febbraio 2020, 16:10 #3
Originariamente inviato da: WarDuck
Felice utilizzatore di ViM da svariati anni .

peccato che mi sa che proprio a lui devi lo sviluppo dei sistemi "non modali" come Vi
ed in generale di tutta l'idea che poi porta alle interfacce WYSIWYG.

E forse sbaglio, ma più che la funzione di copia-incolla credo che lui abbia coniato i termini poi usati per indicarla. Ma qui magari qualcuno ne sa di più
Vertex20 Febbraio 2020, 18:14 #4
Activision, Ubisoft e molti altri gli dovrebbero come minimo fare una statua
AlexSwitch21 Febbraio 2020, 01:05 #5
Originariamente inviato da: filippo1980
"E' a lui che dobbiamo la possibilità di scrivere su un qualsiasi programma di scrittura, una lettera o un numero sulla tastiera tale da corrispondere immediatamente alla comparsa dello stesso simbolo sullo schermo. Un sistema che oggi lo reputiamo scontato, ma un tempo ogni tasto della tastiera poteva corrispondere a una diversa quantità di comandi."

Ammetto di aver iniziato ad usare i computer sicuramente qualche hanno dopo rispetto a quando ha iniziato lui, ma siamo sicuri che abbia inventato il sistema di usare un tasto per una sola cosa sostituendo il vecchio modo per cui un tasto poteva fare tante cose?
O stiamo parlando di tastiere fatte in modo diverso o, credo, è l'esatto contrario visto che lo stesso copia ed incolla viene fatto con combinazioni di tasti ...


Molto probabilmente Mucciarelli ha frainteso o tradotto male le informazioni con cui ha scritto il suo articolo.
Tesler ha sempre fatto riferimento e programmato una combinazione di azioni ( come nel video dell'articolo dove al posto delle combinazioni di tasti sulla tastiera alfanumerica usa quel dispositivo di input simile ad una tastiera d'organo ) che poi si sono tradotte in una combinazione di tasti standard indipendentemente dall'applicazione usata in un determinato sistema operativo.
E così sono nate le combinazioni ControlC/ ControlV per Windows e CommandC/CommandV per macOS.
Non so quanti di voi abbiano messo mano ad un wordprocessor a riga di comando come i primi Wordstar, Word e WordPerfect sotto MsDos, ma ognuno aveva le sue combinazioni per eseguire lo stesso tipo di comando... Stessa cosa per i fogli di calcolo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^